Audio hot della velina di Striscia Mikaela virale su Facebook e Whatsapp. Ma non è lei: “Frasi irripetibili”

Prima gli attacchi razzisti, ora gli insulti di natura sessuale. Non c’è pace per Mikaela Neaze Silva, velina di Striscia la Notizia, vittima di una inspiegabile violenza social.

Veline-StrisciaLa 23enne è stata vittima di una grave diffamazione che l’ha resa oggetto di insulti e offese infamanti per colpa di un audio volgare contenente frasi irripetibili, che qualcuno ha attribuito proprio a lei. Il file è divenuto virale su WhatsApp e poi su Facebook. Ecco cosa conteneva e cosa è successo dopo.
Qualcuno, probabilmente un hacker, ha messo insieme alcuni messaggi vocali in cui si sente una ragazza dall’accento milanese vantarsi di presunte conquiste sessuali, condite da particolare piuttosto volgari, qualche bestemmia ed espliciti riferimenti anche all’uso di droghe.

Il vergognoso file audio, divenuto purtroppo virale su Whatsapp e Facebook, è stato attribuito, non se ne capisce il motivo, alla riccia velina del tg satirico di Canale 5.

Mikaela è stata così inondata da offese e accuse infamanti, che l’hanno spinta a denunciare l’accaduto alla polizia postale, assistita dall’ufficio legale di Mediaset.

“Chiunque mi conosca, anche poco, sa che una ragazza che parla in quel modo non ha nulla a che fare con me, che io non sono così. Ma quanti lo sapevano? Quanti stavano ricevendo quel messaggio? Quanti avrebbero creduto che la Velina di Striscia aveva detto quelle cose?” ha raccontato la 23enne.

Ma a chi appartiene, allora, la voce di quegli assurdi racconti? Secondo quanto scrive Selvaggia Lucarelli su Il Fatto Quotidiano, protagonista di quegli audio è una barista di Milano e i file incriminati girano in Internet da tempo come conferma la stessa Mikaela: “Abbiamo scoperto che erano in rete da anni e che, nel corso degli anni, quegli stessi audio erano già stati accostati anche ad altre donne della televisione. Mi è stato chiesto di non rispondere, per non alimentare i bulli dei social. L’ho fatto e ha funzionato”.

Quello che è accaduto a Mikaela è un triste e gravissimo episodio di cyberbullismo di cui tante donne, spesso sole e indifese, restano vittime. E non tutte, come lei, hanno la fortuna di avere qualcuno che li aiuti e le protegga.

“Rovinare la vita a una ragazza solo per amore del losco e del pruriginoso è da vergognarsi” ha commentato su Instagram la conduttrice Andrea Delogu.

Insomma, invece di condividere contenuti infamanti che potrebbero rovinare la vita a una persona, cancelliamo ogni cosa: un giorno, potrebbe accadere anche a noi.

Le Iene, protesi al seno: 20 ragazze rovinate dalla clinica low cost

“Mi sembrano due seni diversi, è completamente sformato”. “Qui la pelle non è liscia, quando mi tocco il seno sento delle onde, è orribile”. “Più passa il tempo più si spostano”. Sono solo alcune delle testimonianze di 20 ragazze che hanno denunciato un centro di chirurgia estetica low cost di Reggio Emilia in seguito a una operazione di protesi al seno. È il servizio mandato in onda da Le Iene su Italia Uno.

3586004_2153_le_iene_protesi_seno_clinica_low_cost (1)Ma non è solo un problema estetico. “Fa male”, dicono le ragazze alla Iena Veronica Ruggeri. “Sembra che mi entrino nelle costole”. Il costo di queste operazioni è di 3200 euro mentre gli altri chirurghi operano per circa 7000 euro. “Perché il prezzo così basso?”, hanno chiesto le protagoniste del servizio alla clinica. “Perché abbiamo la nostra sala operatoria”, la risposta ricevuta.
“Mandami delle tue foto, questa era la visita”, raccontano. “Tutto tramite Whatsapp”. Dopo esser state visitate tramite smartphone le ragazze andavano direttamente in sala operatoria. I chirurghi vedono le loro pazienti solamente poco prima di entrare in sala.
“Una volta operata non c’era visita di controllo, oggi il mio seno è bruttissimo, prendo antidolorifici tutti i giorni”. Una vera e propria odissea in conseguenza di quello che doveva essere un miglioramento del proprio corpo in base alle proprie esigenze.
Un esperto interpellato da Le Iene ha analizzato i seni delle ragazze operate e spiegato tutti gli errori che definisce “grossolani, non è possibile non visitare la paziente prima dell’intervento. Foto su whatsapp? Mancanza di serietà, cosa capisco dalle foto?”. Si chiede.
Ma secondo i responsabili di questi interventi non c’è alcun problema. Anzi, si difendono sostenendo di aver ottenuto un ottimo risultato. “Il seno è bellissimo, va tutto apposto”, dicevano alle ragazze. “Che problema avete? Sono tutte caz..te”.

Canna gate, Striscia svela cosa ha detto Nadia Rinaldi. E gli haters attaccano Eva Henger

Nadia Rinaldi finisce nei guai a causa di un messaggio vocale su whatsapp nella vicenda del canna gate che ha travolto l’Isola dei Famosi. La redazione di Striscia la Notizia è entrata in possesso dell’audio inviato al cellulare di Eva Henger, lo stesso fatto ascoltare a Barbara D’Urso durante “Domenica Live”. La voce è quella di Nadia Rinaldi.

3583594_1131_cannagate_nadia_rinaldi_striscia“Facciamo una cosa – si sente – domenica ci vedremo da Barbara e sono sicura che ci metterà a confronto, cerchiamo una versione che sia più veritiera possibile, ma che comunque a noi ci tiri fuori da questa gogna. Alla fine tu ti sei ritrovata nel fango e tu nella m**da. Andare all’Isola e uscire così alla seconda settimana e ritrovarmi carica di fango e di m***a, mi ci rode tanto il c**o perché ho lasciato da sola la famiglia un mese a casa. Cercherò di venire il prima possibile e magari prima di incontrarci in studio ci incontriamo. Più di questo Eva non so che dire e fare. Mio figlio è presente, fino all’ultimo a Staffelli ho detto ‘Eva non è una bugiarda, Eva non è una bugiarda’ e lo ripeterò all’infinito. Io da questa storia voglio star fuori, ho pagato 20 anni fa un prezzo troppo alto e vedere il mio nome associato a questa parola mi fa male… anche se volessi dire la verità non mi crederebbe nessuno… voglio starne al di fuori e spero che chi mi vuole bene lo capisca”.
“Penso – prosegue – che te da mamma lo capisca, non voglio rischiare che mi levano la figlia perché mio trovano in mezzo a questi discorsi. Tu hai una famiglia, un marito, una tua vita, io rischio di spezzarla la famiglia con questi c***i di problemi. Purtroppo ho ancora un processo giudiziale in corso, non me lo posso permettere Eva, non me lo posso permettere. Ti voglio bene e speriamo di vederci in studio da Barbara, prima, prima, prima. Un bacio a te e ai ragazzi”.
La diffusione del messaggio ha scatenato gli haters contro Eva Henger. Sul sul profilo Instagram sono apparsi commenti del tipo: “Riposati, sei pericolosa come amica, figuriamoci come nemica”, “Così vuoi bene alla Rinaldi e se le volevi male?”, “Hai davvero peli di cinghiale sullo stomaco…”, “Eva fattela una canna ogni tanto così ti tranquillizzi un attimo”. Su quello della Rinaldi spicca questo commento: “Bugiarda, avevi giurato sui tuoi figli”.

Jeremias Rodriguez molta complicita` con Valeria Marini: Signorini lo ‘sgrida’ in diretta

A Casa Signorini, Alfonso Signorini pizzica il fratello di Belen con Valeria Marini: le chiacchiare piccanti tra i due. Jeremias Rodriguez si è infatti reso protagonista di qualche momento molto particolare insieme alla Valeria nazionale, causando la reazione divertita del padrone di casa. Ma cosa sarà successo all’interno del salotto del direttore di Chi?
Ospite dell’ultima puntata di Casa Signorini, Jeremias è stato praticamente tutto il tempo accanto a Valeria Marini.

3444091_35_20171222105609Tra di loro, durante la trasmissione, sembra proprio che si sia instaurato un certo feeling…
Casa Signorini, Jeremias e quell’intesa con Valeria Marini. Ci può essere qualcosa tra i due?
Durante l’arco di tutta Casa Signorini Jeremias non ha fatto altro che chiacchierare con la Valeria Nazionale, facendo sorgere il dubbio che tra i due ci possa essere una certa puzza di bruciato…
Da volpone esperto di gossip quale sicuramente è, il direttore di Chi non ha mancato di notare l’intesa che stava nascendo tra i due, al punto che si sono scambiati i numeri di telefono. È così che Signorini ha voluto mettere un po’ di pepe nella storia, facendo un annuncio importante.
Non è infatti un mistero che Aida Yespica sia tornata single. E, dopo quanto accaduto nella casa del GF Vip, le ipotesi che finisca insieme al fratello di Belen sono aumentate esponenzialmente. Signorini lo sa bene, tanto che ha affermato: “Jeremias ritornerà con Aida, ve lo diciamo noi. Ieri lei mi ha dato un bigliettino per lui che io non le ho ancora dato…”
Casa Signorini, Jeremias ‘tuba’ con Valeria Marini, ma interviene Signorini
Questo però non prima di ‘sgridare’ il giovane Rodriguez: “Tu continua a tubare con la Marini, io il bigliettino non te lo do…”
Il contenuto del bigliettino lo sapremo a una sola condizione. “Io ti dò il biglietto di Aida – ha detto Signorini a Jeremias – solo quando tu mi manderai il primo Whatsapp che ti manda la Marini”.
Ma Jeremias sarà veramente conteso da Aida Yespica e Valeria Marini? Oppure quella tra loro è soltanto una semplice sintonia?

Cecilia Rodriguez, la chat con Ignazio sui social: “Non siamo fidanzati, non importa se non piaccio alla sua famiglia”.

Prima di partecipare al Grande Fratello Vip, Cecilia Rodriguez era alla continua ricerca di approvazione e ora è così sicura di sé e della sua nuova storia d’amore che afferma di non temere il giudizio della famiglia di Ignazio Moser.

ceci-igna_11181457Intervistata dal settimanale “Nuovo”, la modella argentina ha confessato che se non dovesse piacere ai genitori dell’ex ciclista non se ne farebbe un problema: “Se non dovesse nascere una simpatia? Pazienza! Che ci devo fare? Io avrò una storia con Ignazio, non con la sua famiglia”. L’argentina, poi, ribadisce per l’ennesima volta che lei e Ignazio non sono fidanzati. “Ci stiamo conoscendo nella vita reale – sottolinea -. Quello che ho visto di lui nella Casa del Gf Vip mi è piaciuto moltissimo, ma ora vediamo come funzioniamo nel mondo fuori”.
E sul passato aggiunge: “Le storie cominciano e poi finiscono. Non succede solo a noi Rodriguez. Accade in tutto il mondo: le persone si conoscono, si innamorano, stanno insieme e poi, se non vanno più d’accordo, si lasciano. Nel mio caso, poi, io ho concluso la mia storia con Monte e ne ho cominciata un’altra, non penso di aver sfasciato nessuna famiglia. Di sicuro non ho ammazzato nessuno. Ho avuto il coraggio di affrontare la situazione. Il contesto poteva forse essere sbagliato, ma io ho seguito ciò che diceva il mio cuore. Il mio obiettivo era quello di essere felice”.
Intanto, i due pubblicano i loro momenti privati e di passione. Moser ha anche condiviso sui social newtork una chat su whatsapp. Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez, la chat privata finisce sui social. Lo scambio di battute è più dolce che mai. “Tu sei il mio sogno”, scrive lei. ” Non esiste niente meglio di te”, ribatte lui. E altre carinerie da far impallidire i diabetici. Cecilia è stata salvata sul cellulare di lui come “Cechu Love”.

Cecilia e Ignazio, il messaggio privato finisce su Whatsapp e fa impazzire le fan

L’amore tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser prosegue a gonfie vele. Innamoratissimi anche fuori dalla casa del Grande Fratello, stanno pensando di andare a vivere insieme al più presto, e anche se si separano per partecipare a qualche serata in discoteca, il loro legame è molto forte.

ignazio_moser_cecilia_rodriguez_verissimo_thumb660x453Molti passaggi della loro love story sono stati documentati sui social, e così anche una chat privata tra i due su Whatsapp è finita su Instagram. A pubblicarla è stato proprio Ignazio in una storia:

cecilia rodriguez ignazio moser messaggio_10151341

Un classico scambio di parole dolci tra innamorate che ha fatto molto piacere ai fan della coppia, quelli che li hanno sostenuti mentre partecipavano al reality e quelli che continuano a supportare la loro unione anche fuori dal gioco.

Belen: “Stefano mi ha lasciato con un messaggio su Whatsapp”

belen-de-martino-1031178_0x410Belen Rodriguez a cuore aperto nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo: nell’intervista che andrà in onda sabato ha parlato del suo matrimonio ormai finito con Stefano De Martino, rivelando dettagli inediti sugli ultimi giorni insieme al ballerino. Ma Belen ha anche anticipato i suoi progetti futuri con Andrea Iannone: tra questi, almeno altri due figli…

“Non farò come Tiziana Cantone”. Giovane padovana scopre suo video hard su WhatsApp e denuncia l’ex

Scopre un suo video hard su WhatsApp e decide di reagire. Elisabetta Sterni, originaria di Brescia ma padovana d’adozione lavora come ragazza immagine e qualche tempo fa ha scoperto che tra vari contatti su WhatsApp circola un video hot che la vede come protagonista.

16425937_10210268345818221_6640637786619996780_n_24175305

«Nel video non sto facendo del male a nessuno, o cose fuorilegge. La persona che lo ha messo in giro verrà punita. Ma volevo far riflettere tutte le persone che lo hanno condiviso anche solo una volta. Persone che devono vergognarsi visto che come ben sapete un po’ di tempo fa c’è stata una ragazza che è apparsa su tutti i telegiornali, che per un video molto banale si è tolta la vita». Così racconta Elisabetta al Mattino di Padova, ricordando la triste vicenda, simile alla sua, di Tiziana Cantone. Elisabetta punta il dito non solo verso chi ha diffuso il video che lei aveva inviato in modo privato, ma anche verso tutti coloro che lo hanno condiviso facendolo diventare così pubblico. La donna si sfoga anche su Facebook, dove sono in molti ad esprimerle la loro solidarietà.
Elisabetta rivolge esplicite accuse al suo ex: «Era solo il ragazzo che mi piaceva. Quel giorno ha iniziato a filmare, ammetto di essermene resa conto, ma ero coinvolta e l’ho lasciato fare. Mi fidavo. Inviare quelle immagini a qualcun altro è stato un gesto cattivo».
Poi conclude dicendo di voler procedere per vie legali e di reagire, più forte di prima, a questa triste vicenda: «Vorrei proprio sapere chi non ha mai scattato una foto o girato un breve video per il proprio partner o con il proprio partner Queste cose le fanno tutti, il problema è che un momento di intimità è stato reso pubblico e la gente è sempre brava a puntare il dito. Pensavate di avermi ferita? No».

Diletta Leotta parla per la prima volta delle foto hard: “Ho resistito tre giorni, poi ho pianto…”

Sono trascorsi molti mesi da quando lo scandalo delle foto e dei video hard ha travolto Diletta Leotta e solo adesso la sexy giornalista Sky rompe il silenzio: “Ci tengo a specificare che solo cinque o sei foto mi appartenevano. Le altre, i video, gli audio che ho visto girare: tutti finti. Anche se molti continuano a non crederci…”

diletta-leotta-1

 

La Leotta racconta il momento in cui è venuta a conoscenza di quello che era accaduto: “Ero a casa, da sola… Da cosa ho capito che la situazione era grave? Dal mio telefonino. Non la smetteva di squillare: chiamate, messaggi, WhatsApp, videochiamate… Non ho pianto. Ho tirato fuori una forza che non credevo di avere. Ma dopo tre giorni sì, ho ceduto… Quelle foto forse le avevo inviate a qualcuno, forse un paio. Non le vedevo da anni. Si tratta di foto che fai senza un senso e magari cancelli subito. Non le definirei nemmeno sexy, erano giocose… Riguardandole mi sono anche un po’ vergognata. Mi sono resa conto che facevano parte di un mio archivio privato, non sono molto pratica di queste cose. Qualcuno deve averle cercate intenzionalmente forzando il mio profilo iCloud”. Dopo quello che è successo non ha rimpianti o sensi di colpa: “Probabilmente non invierei più foto come quelle”, prosegue Diletta Leotta. “Non ci si rende conto del potere che ha l’invio di un’immagine. Ci tengo però a dire alle ragazze o ai ragazzi a cui è accaduta una cosa del genere che non bisogna sentirsi in colpa. Bisogna reagire ed essere lucidi. Ognuno ha il diritto di fare ciò che vuole con la sua vita, il suo privato, la sua intimità e il suo telefonino”. La Leotta è stata anche accusata di aver montato tutto per farsi pubblicità: “È il commento più semplice da parte di persone poco intelligenti e sensibili. Sono stata zitta in questi mesi anche per non alimentare dubbi del genere. Mi sembra chiaro che la strada che voglio intraprendere è molto diversa. Mi piace quello che sto facendo: dal calcio con la Serie B al mix di sport, intrattenimento e interviste che ho sperimentato nel programma Goal Deejay e credo possa essere nelle mie corde. Io adesso sono molto felice”.