Francesca Cipriani choc a “Verissimo”: «Sul lavoro un uomo ha cercato di violentarmi»

Francesca Cipriani, finalista dell’Isola dei Famosi, confessa a Verissimo di aver vissuto momenti drammatici e spiacevoli in passato: «Mi è successa una cosa molto brutta sul posto di lavoro, un uomo ha cercato di violentarmi, mi ha blindata, chiusa dentro nel negozio, io sono svenuta poi sono andata in ospedale, poi lo abbiamo denunciato».

Francesca-Cipriani-VerissimoSull’adolescenza difficile spiega: «Ho sofferto tanto, un dolore che ho un po’ accantonato, ma è sempre lì. Ho già raccontato di essere stata vittima di bullismo forse perché ero troppo buona e un po’ tonda. Mi tagliavano i capelli, io piangevo. Per me questa è una rivincita, sono felice».
E sulla vita privata ammette: «Non sono molto fortunata in amore, spero che arrivi, vorrei tanto fare una famiglia. Adoro i bambini e vorrei tanto diventare mamma di due o tre figli. Vorrei una persona rispettosa e per bene, un compagno e un padre. È più di un anno che sono single, ho sempre preso fregature: sono stata tradita, malmenata. Invece di accrescere la mia autostima, hanno cercato di togliermi il sorriso».

Ballando, Gessica Notaro reagisce alla nuova lettera degli avvocati dell’ex. Il fratello: «Non la zittirete”

«Nessuno può mettere Gessica in un angolo», è stato il commento di Roberta Bruzzone dopo l’esibizione della Notaro ieri a Ballando con le Stelle. Dopo l’esibizione della modella sulle note di Dirty Dancing, la criminologa ha ribadito quanto dichiarato dal fratello della Notaro: «Nessuno può farla tacere».

FB_IMG_15237520375851Il caso è riesploso all’indomani di una nuova lettera degli avvocati di Eddy Tavares, l’ex a giudizio per averle sfigurato il volto con dell’acido. I legali questa volta hanno puntato il dito contro la stessa Bruzzone e Selvaggia Lucarelli, “colpevoli” di qualche parola di troppo durante la prima serata di Rai Uno. Una missiva indirizzata al ministero di Giustizia e alla Rai. «Siamo all’assurdo. Secondo loro è Gessica quella che deve stare zitta! Queste io le avverto come minacce e mi indigno! Si tenta di confondere i ruoli di vittima e carnefice», le parole del fratello Massimo Notaro.
«Già in tribunale – ha spiegato – ho dovuto ascoltare discorsi del tipo: Gessica crea clamore mediatico e questo potrebbe inficiare la serenità di giudizio del giudice. Questa o era una mancanza di fiducia nel giudice o un tentativo di condizionarlo… Non è che il clamore mediatico lo cercano proprio i due avvocati di Tavares, seguendo il vecchio detto: l’importante è che se ne parli?… Quando ho saputo cos’era capitato a Gessica la sera del 10 gennaio 2017 (la notte dell’aggressione), ero all’estero. Il mio primo istinto è stato quello di vendicarmi. Poi ho sentito Gessica al telefono: era lei che mi rincuorava, mi faceva ragionare e infondeva coraggio. L’ha fatto con me e con tutti i familiari e gli amici che sono andati a trovarla in ospedale».
«Quella che si è vista in alcuni momenti a Ballando con le stelle è una ragazza spaventata, che ha subito un’aggressione mostruosa, che ha denunciato più volte quello che subiva e lo Stato non ha saputo difenderla. Gessica balla davvero molto bene, ma la cosa più importante è che con questa esperienza possa ritrovare un poco di serenità. Se qualcuno tenta di impedirglielo io mi indigno!».

Le Iene, scherzo a Asia Valente: è l’unica vera circondata da sosia, ma nessuno le crede

Asia Valente vittima di uno scherzo de Le Iene, ispirato alla serie tv Black Mirror. La ragazza, 21 anni, è una influencer molto nota su Instagram che sogna di sfondare nel mondo dello spettacolo e proprio su questo hanno fatto leva gli autori della trasmissione.

3623332_2035_asia_valente_scherzo_le_ieneFacendole credere di partecipare ad una selezione per la prossima edizione dell’Isola dei Famosi, Asia viene convocata insieme ai sosia di diversi personaggi dello spettacolo molto noti (Giovanni Ciacci, Orietta Berti, Costantino Vitagliano, Rowan Atkinson, l’attore di Mr. Bean, e Gianluca Vacchi).
I cinque sosia, che fanno finta di partecipare alla preselezione insieme ad Asia, sostengono di essere realmente quei personaggi famosi, ma la produzione fa sapere che tra di loro c’è un impostore che va squalificato. Per questo viene indetta una votazione e i cinque complici dello scherzo annotano tutti lo stesso nome: a loro giudizio, è Asia la sosia. La reazione della ragazza, dopo un’iniziale confusione, si tramuta in una vera e propria crisi, finché non le viene rivelato lo scherzo.

Audio hot della velina di Striscia Mikaela virale su Facebook e Whatsapp. Ma non è lei: “Frasi irripetibili”

Prima gli attacchi razzisti, ora gli insulti di natura sessuale. Non c’è pace per Mikaela Neaze Silva, velina di Striscia la Notizia, vittima di una inspiegabile violenza social.

Veline-StrisciaLa 23enne è stata vittima di una grave diffamazione che l’ha resa oggetto di insulti e offese infamanti per colpa di un audio volgare contenente frasi irripetibili, che qualcuno ha attribuito proprio a lei. Il file è divenuto virale su WhatsApp e poi su Facebook. Ecco cosa conteneva e cosa è successo dopo.
Qualcuno, probabilmente un hacker, ha messo insieme alcuni messaggi vocali in cui si sente una ragazza dall’accento milanese vantarsi di presunte conquiste sessuali, condite da particolare piuttosto volgari, qualche bestemmia ed espliciti riferimenti anche all’uso di droghe.

Il vergognoso file audio, divenuto purtroppo virale su Whatsapp e Facebook, è stato attribuito, non se ne capisce il motivo, alla riccia velina del tg satirico di Canale 5.

Mikaela è stata così inondata da offese e accuse infamanti, che l’hanno spinta a denunciare l’accaduto alla polizia postale, assistita dall’ufficio legale di Mediaset.

“Chiunque mi conosca, anche poco, sa che una ragazza che parla in quel modo non ha nulla a che fare con me, che io non sono così. Ma quanti lo sapevano? Quanti stavano ricevendo quel messaggio? Quanti avrebbero creduto che la Velina di Striscia aveva detto quelle cose?” ha raccontato la 23enne.

Ma a chi appartiene, allora, la voce di quegli assurdi racconti? Secondo quanto scrive Selvaggia Lucarelli su Il Fatto Quotidiano, protagonista di quegli audio è una barista di Milano e i file incriminati girano in Internet da tempo come conferma la stessa Mikaela: “Abbiamo scoperto che erano in rete da anni e che, nel corso degli anni, quegli stessi audio erano già stati accostati anche ad altre donne della televisione. Mi è stato chiesto di non rispondere, per non alimentare i bulli dei social. L’ho fatto e ha funzionato”.

Quello che è accaduto a Mikaela è un triste e gravissimo episodio di cyberbullismo di cui tante donne, spesso sole e indifese, restano vittime. E non tutte, come lei, hanno la fortuna di avere qualcuno che li aiuti e le protegga.

“Rovinare la vita a una ragazza solo per amore del losco e del pruriginoso è da vergognarsi” ha commentato su Instagram la conduttrice Andrea Delogu.

Insomma, invece di condividere contenuti infamanti che potrebbero rovinare la vita a una persona, cancelliamo ogni cosa: un giorno, potrebbe accadere anche a noi.

Franca Leosini, Storie Maledette e la rabbia della mamma di Sarah Scazzi: “Nessun rispetto per noi”

L’intervista di Franca Leosini a Sabrina Misseri e Cosima Serrano, la cui seconda parte andrà in onda nella puntata di stasera di Storie Maledette, ha sconvolto la madre della vittima, Sarah Scazzi.
Concetta Serrano ha infatti confidato al settimanale Giallo di aver trovato ingiusto che sia stata data alla nipote e alla sorella la possibilità di raccontare la loro verità in tv: «Sono state le mie amiche a dirmi dell’intervista. Al di là di questo, sono esterrefatta.

2820937_521cdd_767x435Lo trovo ingiusto nei confronti degli altri ergastolani. Trovo ingiusto il fatto che loro abbiano un trattamento particolare, in quanto possono dire quello che vogliono, mentre gli altri ergastolani non hanno voce in capitolo». Nell’intervista Concetta ha anche espresso il suo disappunto per il fatto che Storie Maledette abbia intervistato solo Sabrina Misseri e Cosima Serrano, senza dare spazio al pensiero della famiglia della vittima. «Evidentemente quello che hanno da dire Cosima e Sabrina, dal punto di vista di chi dirige la trasmissione, è più importante del pensiero dei familiari della vittima. Per quanto riguarda il rispetto, quello ormai non esiste più…».
Il programma, che nel suo concept prevede interviste solo ai condannati coinvolti, proprio per far comprendere il lato oscuro presente in tutti noi e che viene scatenato da una “storia maledetta”, tornerà intanto questa sera, dopo il piccolo di share di domenica scorsa in cui erano emersi anche alcuni particolari poco noti della vicenda, dal legame di Sarah con la zia (raccontato da quest’ultima), ai messaggi tra la piccola Sarah e Ivano che avrebbero scatenato l’ira di sabrina. La madre di Sarah, però, non è d’accordo: «Raccontano sempre la stessa farsa», ha dichiarato Concetta ai microfoni di Quarto Grado. Per la madre di Sarah non è vero che la figlia andava sempre volentieri a casa della cugina Sabrina: «Io ricordo che molte volte Sabrina le mandava dei messaggi o la chiamava e Sarah usciva dalla camera sbuffando perché non le andava; allora io le dicevo “Se non vuoi andare perché ci vai” e lei mi rispondeva “Perché se non ci vado inizia a criticarmi, dicendo che vado da lei solo quando mi fa comodo”.

“Isola dei Famosi”, le confessioni hot di Cecilia Capriotti

Momenti caldi sull'”Isola dei Famosi” e non solo per il clima, anche grazie alle rivelazioni di Cecilia. “Ho mangiato la cioccolata e fatto l’amore con il mio fidanzato. Ma sai che ho fatto per stupirlo? L’ho picchiato! Gli ho dato due schiaffi, magari si eccita, ho detto!”. La Capriotti, tornata in Honduras dall’Italia e sbarcata con Nadia Rinaldi sull'”Isola che non c’è” ha subito rivelato alcuni aspetti intimi della sua vita privata.

C_2_articolo_3126412_upiFoto1F“Lui poi mi ha chiesto, Cecilia ma chi te l’ha consigliato?” e Paola e Nadia scoppiano in una risata fragorosa. L’impatto psicologico del ripescaggio per la Capriotti, insomma, è stato forte anche perchè in Italia ha potuto godere delle gioie della vita che l’Honduras le aveva negato. Come i momenti di intimità con il fidanzato Gianluca Mobilia.

Paola, tra lo stupore e le risate, invoca “una gioia” anche per lei, ma il quartetto Nardi-Di Benedetto-Capriotti-Rinaldi, in attesa di capire chi si guadagnerà davvero la possibilità di tornare in gioco, trova il tempo per sparlare di Bianca Atzei.

“Di Bianca te ne devi occupare come di una bambina” dice la Rinaldi. Mentre per Filippo la cantante sarda “è molto manipolatrice, è tipo un paguro che trova una conchiglia come copertura e la usa. Poi se ne trova un’altra più bella molla la prima e prende l’altra”. Per Cecilia invece “Bianca passa come una vittima”.

Cecilia Capriotti: “Il mio ritorno in Italia bollente, tra sesso e cioccolata”

Atmosfera bollente all’Isola dei Famosi. Cecilia Capriotti, eliminata e tornata a sorpresa a far parte del cast dei naufraghi in Honduras, ha rilasciato dichiarazioni hot sulla sua vita privata e sui suoi rapporti tra le lenzuola con Gianluca Mobilia. “Ho mangiato la cioccolata e fatto l’amore con il mio fidanzato. Ma sai che ho fatto per stupirlo? L’ho picchiato! Gli ho dato due schiaffi, magari si eccita, ho detto!”.

3583839_1416_capriotti_cecilia_isola_sessoPer una settimana di nuovo in Italia ha potuto mangiare e fare sesso. A Nadia e Paola divertite ha spiegato: “Lui poi mi ha chiesto, Cecilia ma chi te l’ha consigliato?”. Cecilia, Paola, Nadia e Filippo sono in ballottaggio e in attesa di capire chi si guadagnerà davvero la possibilità di tornare in gioco. Oltre al sesso, hanno un altro argomento preferito: Bianca Atzei.
“Di Bianca te ne devi occupare come di una bambina”, ha detto la Rinaldi. Mentre per Filippo la cantante sarda “è molto manipolatrice, è tipo un paguro che trova una conchiglia come copertura e la usa. Poi se ne trova un’altra più bella molla la prima e prende l’altra”. Per Cecilia invece “Bianca passa come una vittima”.

Le Iene, Erica Patti a Nadia Toffa: “Mio marito ha dato fuoco ai miei figli”

Una storia terribile, di violenza casalinga, raccontata da Nadia Toffa a Le Iene. È la vicenda di Erica Patti, una donna vittima di un uomo terribile, il marito Pasquale Iacovone, che nel 2013 Ono San Pietro, nel Bresciano, ha ucciso i suoi figli per vendetta nei suoi confronti per averlo lasciato.

erica_patti_iene_nadia_Toffa_25220627“Prima le ha soffocate – racconta – poi li ha ricoperti di benzina e gli ha dato fuoco”. Dice col cuore in gola Erica che ripercorre i primi anni della loro relazione. “Come fanno a stare ancora con questi uomini, dicevo io ascoltando storie di violenze. Ma io ero uguale. Non sono riuscita a capire il pericolo, sono stata stupida”.

Il momento che le ha fatto scattare qualcosa nella testa fu quando trovò il suo conto svuotato. Lui aveva speso tutto in slot machine. Così ha provato a lasciarlo e lui, in risposta, le ha messo le mani al collo e l’ha spinta contro il muro: “Se mi lasci ti uccido”.
“Da quel giorno ogni discussione mi metteva le mani al collo, per poi chiedermi scusa dopo 2 ore”. Erica non chiede aiuto a nessuno fino a quando non trova la forza di lasciarlo e farsi proteggere dai genitori. Ma da quel giorno la sua vita diventa ancora un incubo peggiore. Non poteva girare da sola e quando lui la trovava le metteva le mani al collo. Così andò dai Carabinieri ma la situazione non cambiò.
“C’erano tanti segnali del pericolo che correvo, ma le forze dell’ordine non mi aiutarono”, denuncia Erica. Poi l’uomo si presenta sotto casa, prende uno dei due figli e minacciandolo gli dice di far scendere la mamma per ucciderla.
Ma lui poteva ancora incontrare i suoi figli e decide di usarli contro la donna: “Ora li porto 15 giorni in vacanza e li ammazzo”. Lei va dai Carabinieri e loro rispondono: “Lui è tutto fumo e niente arrosto”, così i bimbi partono col papà.

Per 15 giorni lei non sente i suoi figli, poi una telefonata con i bimbi che ridevano: “Lui lo ha fatto per dirmi: è l’ultima volta che li sentirai ridere”. A quel punto il terribile doppio omicidio.

Il tribunale di Brescia ha condannato all’ergastolo Pasquale Iacovone: Davide e Andrea avevano 12 e 8 anni. I bambini morirono carbonizzati nell’incendio che l’uomo appiccò nella abitazione dove si trovava. Anche l’uomo restò ferito nell’incendio.

“Io potevo solo ucciderlo con le mie mani e farmi giustizia da sola, ma io non sono come lui”, conclude a Nadia Toffa Erica Patti.

Uomini e Donne, Marta lascia lo studio dopo il confronto con Nicolò: ecco cosa è successo

Marta Pasqualato ha avuto un lungo confronto in studio con Nicolò Brigante dopo il caso della presunta relazione con un altro ragazzo della corteggiatrice. Al termine del confronto, la giovane ha lasciato lo studio di Uomini e Donne: ecco cosa è successo.
Nelle scorse settimane era stato rivelato che Marta, prima di partecipare al programma, fosse già fidanzata con un ragazzo che studia Medicina a Ferrara.

marta-pasqualato-uomini-e-donne_20124651La ragazza, quindi, era stata costretta a lasciare lo studio ed era diventata una dei personaggi più controversi di questa edizione del programma di Maria De Filippi. Qualche giorno dopo, Marta aveva rivelato di essere stata vittima di uno scherzo da parte di un amico, Beppe, e per questo motivo aveva chiesto un confronto in studio con Nicolò.
Al tronista siciliano Marta ha spiegato di essere solo amica da diversi anni del ragazzo che era stato descritto come il suo fidanzato e di essere stata vittima di uno scherzo che l’ha costretta ad una settimana terribile, che ha coinvolto anche la sua famiglia. La corteggiatrice ha anche mostrato lo scambio di messaggi con Beppe per confermare la propria tesi. Nicolò ha quindi chiesto di poter contattare l’amico di Marta e autore dello scherzo, ma la ragazza ha declinato sostenendo di non voler metterlo in mezzo. Una spiegazione poco convincente sia per il tronista, sia per gli opinionisti in studio, Tina Cipollari e Gianni Sperti, che ritengono la conversazione con l’amico falsa e creata ‘ad hoc’.
Anche Maria De Filippi ha rincarato la dose: «Sapevi da tempo che ti avrebbero fatto questo scherzo». Le spiegazioni di Marta non hanno convinto affatto Nicolò, che l’ha accusata di averlo preso in giro. A questo punto, l’unica azione possibile, per la corteggiatrice, è stata quella di lasciare lo studio. Su Instagram, nei giorni scorsi, la ragazza ha postato diverse foto che sembrerebbero dedicate al tronista, con citazioni di Luciano Ligabue (‘Cosa vuoi che sia’) e Michele Bravi (‘Il diario degli errori’). Oltre ad un messaggio per gli haters, postato dopo un incidente in montagna.

Francesca Cipriani diventerà una Barbie umana: “A maggio mi piacerò di più”

Dopo l’Isola dei Famosi Francesca Cipriani subirà una trasformazione: si sottoporrrà a nuovi interventi chirurgici per diventare una sorta di Barbie umana. È stata la stessa ex Pupa a raccontarlo alle altre naufraghe e a “Pomeriggio 5” arriva la conferma del suo migliore amico.

3546466_1932_francesca_cipriani_barbieLa Cipriani, che ha già confessato di essere stata vittima dei bulli durante l’adolescenza, ha annunciato che nel mese di maggio ha intenzione di fare dei ritocchini e ha fatto intendere di voler emulare Pixie Fox, la “Barbie Umana”. “A te dovrebbero aprirti il cervello e fare una ripulita”, il commento sarcastico delle compagne d’avventura.
Barbara D’Urso, commentando le dichiarazioni, capisce a quel punto che si farà togliere le costole.
Nemmeno l’aver rischiato la vita dopo l’intervento ai glutei, dunque, la fermerà nel perseguire il suo sogno: “Io voglio essere più carina, mi voglio piacere. Pixie Fox? Dimenticatela”.