Patty Pravo, i 70 anni dellʼeterna ragazza ribelle diventata una diva

Compie 70 anni Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo. Ribelle fin dall’infanzia, adolescente in quegli anni Sessanta che cambiarono il mondo e la società, la Pravo non si è lasciata sfuggire nulla lasciando, lungo più di 50 anni di carriera, segni indelebili nel nostro immaginario. Dal Piper alla Bambola, dalle provocatorie esibizioni in topless all’eleganza etereA 70 anni Patty Pravo non smette di essere se stessa: libera, unica, eccentrica, volitiva, provocante e provocatoria. Nelle sue mille incarnazioni la costante è stata la liberta espressiva, alla quale non ha mai derogato.

C_2_articolo_3132933_upiFoto1FDalle calli veneziana fugge giovanissima a Londra, ma è poi Roma ad accogliere le sue inquietudini, le sue trasgressioni, i suoi primi successi. Debutta in un celebre  locale romano, e rimarrà sempre per tutti “la ragazza del Piper”, capigliatura biondo platino e stivaloni di vernice nera sopra il ginocchio, che cantava “Ragazzo triste” (il suo primo singolo, inciso nel 1966). Dal Piper al successo internazionale il passo è breve: con “La Bambola” (1968) fa il giro del mondo.
Arrivano poi gli anni 70, quelli delle trasgressione: riesce a cantare con eleganza innata di rapporti a tre in “Pensiero stupendo” e di sogni proibiti in “Pazza Idea”, si esibisce vestita solo di una giacca che non nasconde il seno nudo in “Stryx”, trasmissione d’avanguardia ideata da Enzo Trapani per la prima serata di Rai 2, posa in nudo integrale per “Le Ore”, la più celebre rivista hard italiana di sempre. Ma finisce anche in carcere per possesso di hashish. Una vita vissuta intensamente, in costante sfida con se stessa e con il mondo che la circonda.
In oltre 50 anni di carriera ha venduto 110 milioni di dischi, ha vissuto in tutto il mondo, cantato in otto lingue e partecipato a nove festival di Sanremo. Con Sanremo il rapporto è ambiguo: non lo ha mai vinto ma tutti si ricordano la sua discesa dalla scalinata in versione bamboletta cinese nel 1984, così come è rimasto uno dei brani simbolo (per lei e per il Festival) “E dimmi che non vuoi morire”, che nel 1997 Gaetano Curreri e Vasco Rossi le cucirono addosso con quella frase che racchiude tutto, “la cambio io la vita che non ce la fa a cambiare me”. Nel 1990 si permise persino di rinunciare pochi giorni prima di salire sul palco quando, accortasi della somiglianza del pezzo con uno di Sting, rivendicò orgogliosa “io certe stronzate non le faccio” (e il brano venne ereditato da Anna Oxa).
Ha conquistato premi e riconoscimenti, sbancato in Cina, amato molti uomini, sposandone cinque (Gordon Faggetter nel 1968, Franco Baldieri nel ’72, Paul Jeffery nel ’76, Paul Martinez nel ’78 e John Edward Johnson nell’82, più il matrimonio in Scozia con rrito non riconosciuto in Italia con Riccardo Fogli nel 1974). Ha attratto artisti e musicisti come Leo Ferrè, Vinicius de Moraes, Lucio Fontana, Tano Festa e Mario Schifano, con Mick Jagger va a fare shopping in incognito e con Jimi Hendrix passa una notte romana su una Cinquecento avvolta in una nuvola di fumo, i momenti di intimità con Frank Sinatra e David Bowie, l’amicizia con Robert Plant. A 70 è un mito vivente, ma di se stessa continua a dire: “Sono la persona più normale che conosco”.a di alcune partecipazioni sanremesi: una delle poche dive della nostra musica.

Le Iene, scherzo a Asia Valente: è l’unica vera circondata da sosia, ma nessuno le crede

Asia Valente vittima di uno scherzo de Le Iene, ispirato alla serie tv Black Mirror. La ragazza, 21 anni, è una influencer molto nota su Instagram che sogna di sfondare nel mondo dello spettacolo e proprio su questo hanno fatto leva gli autori della trasmissione.

3623332_2035_asia_valente_scherzo_le_ieneFacendole credere di partecipare ad una selezione per la prossima edizione dell’Isola dei Famosi, Asia viene convocata insieme ai sosia di diversi personaggi dello spettacolo molto noti (Giovanni Ciacci, Orietta Berti, Costantino Vitagliano, Rowan Atkinson, l’attore di Mr. Bean, e Gianluca Vacchi).
I cinque sosia, che fanno finta di partecipare alla preselezione insieme ad Asia, sostengono di essere realmente quei personaggi famosi, ma la produzione fa sapere che tra di loro c’è un impostore che va squalificato. Per questo viene indetta una votazione e i cinque complici dello scherzo annotano tutti lo stesso nome: a loro giudizio, è Asia la sosia. La reazione della ragazza, dopo un’iniziale confusione, si tramuta in una vera e propria crisi, finché non le viene rivelato lo scherzo.

Claudia Pandolfi a Funweek: “Non ho attaccato Michelle Hunziker a Sanremo”

L’attrice chiarisce quanto accaduto sul palco del teatro Ariston al Festival di Sanremo 2018. Ha davvero lanciato una frecciatina a Michelle Hunziker?
Ai microfoni di Funweek Claudia Pandolfi ha spiegato la battuta pronunciata al Festival di Sanremo alla fine della sua esibizione, in coppia con Claudio Santamaria, sulle note di Sarà per te di Francesco Nuti. In quell’occasione l’attrice, in promozione per la seconda stagione di È arrivata la felicità, si è rivolta a Michelle Hunziker dicendole “Michelle, non hai detto che è un momento meraviglioso“.

claudia-pandolfi-sanremo-michelle-hunziker-800x450Nel video in apertura di articolo trovate le dichiarazioni integrali della Pandolfi, che ha riservato anche un “attacco feroce” a Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino, compagni di avventura della showgirl svizzera sul palco del teatro Ariston.

Intanto per la Pandolfi si avvicina il ritorno in tv nei panni di Angelica nella serie di Rai1 ideata da Ivan Cotroneo. Nelle nuove puntate, in onda a partire da martedì 20 febbraio, la compagna di Orlando si ritroverà a fare i conti con la malattia. Scoprirà, infatti, di avere un tumore, il linfoma di Hodgkin.

Due anni e mezzo dopo averli lasciati felici e innamorati, ritroviamo Angelica e Orlando alle prese con le difficoltà della vita quotidiana. Con quattro adolescenti da gestire più il nuovo arrivato, il piccolo Andrea – e poi il lavoro, le bollette… – sembrano aver smarrito la complicità e i litigi sono all’ordine del giorno. L’unica coppia felice in casa è quella formata da Umberto e Laura, ma è davvero così? In realtà Umberto inizia ad accusare i due anni di convivenza, e si chiede se, già “fidanzato in casa” a diciassette anni, non si stia perdendo il meglio dell’adolescenza. Bea intanto ha trovato un nuovo ragazzo, Simone, soprannominato “Elfo domestico” perché fa tutto quello che lei gli chiede. Pietro e Nunzia, più innamorati che mai, vivono nello studio di architettura in attesa di trovare una casa più confortevole, mentre per Valeria e Rita, incinta di qualche mese, è finalmente arrivato il giorno del loro matrimonio. Solo Giovanna viene tenuta all’oscuro del matrimonio, per evitare possibili scenate. Durante l’ennesimo litigio, in macchina, Orlando perde il controllo e va a sbattere contro un albero. Un grande spavento, ma niente di grave. Al pronto soccorso, però, il medico nota qualcosa che non va in Angelica e le prescrive degli esami per capire di che si tratta.

Vittorio Cecchi Gori, Rita Rusic a La vita in diretta: «Ha perso 25 chili, lasciato solo da tutti»

Commossa. «Vittorio è stabile e in costante miglioramento. È dimagritissimo, sarà dimagrito almeno 20-25 Kg. Ieri gli ho tagliato i capelli». Così Rita Rusic, ospite de ‘La Vita in Diretta’, il programma di Rai1 condotto da Francesca Fialdini e Marco Liorni, parla delle condizioni di salute di Vittorio Cecchi Gori.

Rita-Rusic-e-Vittorio-Cecchi-Gori-Foto-da-video-5«Adesso intorno a Vittorio non c’è nessuno perché non c’è più niente da prendere – dice Rusic – quello che doveva essere preso è stato preso tutto. Vittorio non ha più nulla. Abbiamo visto delle dichiarazioni di persone… ma non l’hanno mai visto, non sono mai venute a vederlo. Sono state anche invitate – assicura – ma non tutti sono venuti, però poi parlano. A chiacchiere sono tutti bravi, i fatti contano e basta».
Rita Rusic racconta poi il viaggio che ha affrontato, assieme a suo figlio, il giorno in cui ha appreso la notizia del malore di Vittorio Cecchi Gori. «Avevamo paura di atterrare e trovare qualche notizia che fosse ancora peggiore di quella che avevamo ricevuto, soprattutto quando hai un black out di un volo che dura minimo 9-10 ore. Siamo corsi dall’aeroporto e siamo andati lì. È stato orribile – prosegue – la sensazione era quella di trovare un uomo che era stato abbandonato, non da noi, perché lui ci ha abbandonato, ma da tutto e da tutti. Non è vero che c’era qualcuno che gli era vicino, non c’era nessuno. L’ho capito subito. Quando ho visto Vittorio le cose sono cambiate…c’era rancore tra di noi, non parlavamo da 6 -8 anni penso, non me lo ricordo più. Mi dispiace per quello che è successo, mi dispiacerebbe per chiunque figuriamoci per un uomo con cui ho condiviso quasi 20 anni di vita e che è il padre dei miei figli. Ti piaccia o no, quello rimane».

«Tutta questa situazione che c’era tra di noi – prosegue – in un momento è come se fosse scomparsa, un pò è anche un lato del mio carattere, io tendo a dimenticare ciò che mi fa male». La Rusic ricorda che quando Cecchi Gori l’ha vista ha detto «mia moglie», precisando: «Io sono l’unica moglie sua e lui l’unico marito. Nonostante tutto è cosi, sono cattolica e mi sono sposata pensando che il matrimonio è per sempre, poi le cose non sono andate così».

Tu Si Que Vales, l’esibizione con le bolle di Michele commuove Teo Mammucari: “Mi hai fatto pensare a mia figlia…”

L’esibizione di Michele Cafaggi emoziona tutti. A Tu Si Que Vales lo show con le bolle stupisce i giudici, compreso il “duro” Teo Mammucari.
La sua performance dedicata alle bolle di sapone ha il sapore della magia. “Mi hai fatto pensare a mia figlia, è una cosa che ha fatto emozionare tutti, soprattutto i bambini. È stato magico”, ha detto Mammucari.

3390858_1134_schermata_2017_11_26_alle_11.33.45Quasi in lacrime lo segue a ruota anche Jerry Scotti: “Ci hai fatto sognare e tornare bambini, abbiamo visto molti spettacoli con le bolle di sapone ma nessuno come il tuo. Ti muovevi un po’ come Benigni”.
È “un generatore di emozioni” per Rudy Zerbi, anche lui rimasto incantato. E non è da meno Martin Castrogiovanni che ha esaltato le iniziative di Michele: “Per me sei un esempio. Voglio dire che Michele fa questi spettacoli per i bambini malati di cancro. Regalare un sorriso a un bambino è una cosa unica, ci vorrebbe più gente come te”.

Giulia de Lellis prima finalista del Grande Fratello Vip

Con il 45% delle preferenze il pubblico del Grande Fratello Vip manda direttamente in finale Giulia De Lellis.
Ilary Blasi ha giocato un brutto scherzo agli inquilini della casa facendo credere loro di aprire un televoto flash per una nuova eliminazione.

giulia de lellis_2_14002148I due nominati del gruppo, Daniele Bossari e Cristiano Malgioglio potevano “per vendetta” trascinare al televoto un altro inquilino da mandare al televoto Daniele sceglie coerentemente con il suo percorso nella casa Giulia De lellis, Malgioglio, a sorpresa sceglie la sua amica Aida perchè non è stato dalla sua parte.
Cristiano si pente di aver scelto Aida al televoto “Preferirei uscire io al suo posto”, ma il pubblico tifa per la De Lellis e la manda in finale. Daniele era al secondo posto con il 33% delle preferenze.
A comunicarglielo in un modo davvero originale è Ilary Blasi che in un video registrato si alza la maglietta con la scritta “Sei infinale” riconrdando inevitabilmente il gesto molto più famoso, lo storico “Sei unica” che Francesco Totti dedicò in campo a sua moglie.

Spice Girl, Mel B è lʼunica che non è stata a letto con Robbie Williams

Robbie Williams e le Spice Girls non hanno condiviso solamente la gloria musicale degli anni 90. L’ex Take That, scherzando aveva affermato: “Ho fatto sesso con quattro delle cinque Spice Girls”, poi ritrattando e ammettendo che la situazione gli era sfuggita di mano. Secondo quanto riportato da TMZ, Mel B avrebbe rivelato che lei è quella del gruppo a non aver avuto rapporti con il cantante, e lo stesso Williams si è scusato per le sue dichiarazioni.

C_2_articolo_3042748_upiImagepp

Robbie Williams ha poi chiesto pubblicamente scusa alle Spice Girls, dopo aver dichiarato di essere stato a letto con tutte le ragazze della band: “Voglio chiedere scusa sia a loro che alle loro famiglie, ai loro fidanzati e mariti. Immagino che alcuni di loro non abbiano gradito”.
Il cantante britannico ha incontrato Mel B, durante un’apparizione a X-Factor Australia di cui la “Scary Spice” è giudice. Mel ha dichiarato: “Mi ha chiesto pubblicamente scusa per quello che ha detto. Sembra avesse affermato di essere stato con tutte e cinque le Spice Girls. Vorrebbe forse! Ma con me non è mai successo nulla. Siamo amici, è stato con alcune mie amiche. Io non sono una che si concede facilmente”.
Recentemente, la moglie di Robbie, Ayda Field, è sembrata invece confermare le dichiarazioni piccanti, lasciando intendere come il marito fosse stato a letto con Geri Halliwell, Emma Bunton e Mel C.