Antonella Clerici e l’addio a “La prova del cuoco”: «Sarei scoppiata. Dopo Frizzi dovevo spostare le mie priorità»

Antonella Clerici e l’addio a “La prova del cuoco”: «Sarei scoppiata. Dopo Frizzi dovevo spostare le mie priorità»
Antonella Clerici ha dato l’addio al collaudatissimo “La prova del cuoco” passando il testimone a Elisa Isoardi. La conduttrice ha spiegato i motivi della sua decisione: “Lasciare La Prova del cuoco è stata una decisione soffertissima. Ma se fossi andata avanti sarei certamente scoppiata. Quello che è successo a Fabrizio Frizzi mi ha fatto pensare tanto”.

Antonella-Clerici-ecco-perche-ho-lasciato-la-prova-del-cuoco_07141608Antonella ha confidato a “Oggi” che la morte del compianto Fabrizio Frizzi l’ha spinta a riflettere: “Fabrizio adorava sua figlia Stella e se ne è andato così precocemente. Dovevo davvero fermarmi e spostare le mie priorità, ed è stata la pancia a dirmelo. Le ho dato retta. Sono 32 anni che lavoro in Rai, correndo sempre: una vita tranquilla non l’ho mai fatta, tanto meno normale. È arrivato il momento di consolidare quello che ho costruito e a 54 anni mi voglio godere le piccole cose. Certamente anche quelle grandi, come mia figlia e Vittorio”.
Per lei ora è pronta la riedizione di “Portobello”, programma portato la successo da Enzo Tortora: “Con Portobello mi confronterò con un mito, Enzo Tortora. Non è semplice, lo so. La televisione è cambiata, quegli ascolti sono impossibili, perché a cambiare è stato il nostro mondo. Io sono diversa da Tortora, lui era tagliente nella sua ironia, io sono autoironica, ma farò il mio, nel rispetto della sua figura. Rispetterò il format originale, modernizzandolo perché purtroppo quel modo di fare televisione non c’è più. Sono già iniziati i casting del pappagallo”

Carlo Cracco ha detto sì a Milano e alla sposa… si è strappato il vestito

Carlo Cracco si è sposato a Palazzo Reale con la compagna Rosa Fanti, a cui è legato da oltre dieci anni. Lo chef stellato ha detto sì davanti al sindaco Giuseppe Sala. La coppia ha due figli. Tra gli ospiti, la conduttrice Camila Raznovich e Lapo Elkann, che ha fatto da testimone allo sposo. Gli sposi sono arrivati in auto: per lui abito scuro e papillon, per lei abito bianco lungo con paillettes, profondo spacco e scarpe color oro a tacco alto.

C_2_fotogallery_3085358_10_imageE proprio all’arrivo è avvenuto un fuori programma che ha rischiato di rovinare tutto. Un uomo della security ha calpestato inavvertitamente il vestito della sposa appena scesa dall’auto e l’abito si è strappato. Ma tanto Cracco che Rosa non si sono fermati e hanno proseguito sorridenti.

Lapo, vestito in sobrio abito color blu scuro, ha realizzato con l’ex conduttore di Masterchef alcuni progetti ovviamente legati all’alta cucina. “Con Carlo siamo grandi amici oltre che partner di lavoro”, ha detto Lapo Elkann: “Auguro a lui e a Rosa tutta la felicità del mondo”. Tra i progetti realizzati da sposo e testimone, l’apertura a Milano di uno spazio dedicato al design, alla moda e al food, denominato Garage Italia.
Testimone della sposa è stato invece il fratello”. In qualità di testimone ha regalato agli sposi una 500 Abarth azzurra.

È stata una cerimonia sobria e scherzosa con pochi amici e parenti”, ha sottolineato il sindaco Sala al termine: “Io ho voluto sottolineare come Carlo e Rosa sono veri protagonisti della Milano di oggi. Carlo è persona da conoscere, altrimenti non si percepisce la sua umanità”. Al termine della cerimonia gli sposi hanno salutato e ringraziato cronisti, fotografi e i tanti curiosi che si sono radunati nel cortile di Palazzo Reale. Poi a cena con duecento invitati in un ristorante alla periferia sud di Milano, in via Meda, “Carlo e Camilla in Segheria”, sempre di proprietà di Carlo Cracco.

Domenica in, si cambia: Caterina Balivo prende il posto delle sorelle Parodi? Ecco cosa sta accadendo

Ci sono cambiamenti in vista per Domenica In delle sorelle Parodi? Dopo i numerosi flop di questa stagione, Cristina e Benedetta dovranno cedere la conduzione ad una nuova presentatrice? Dopo il costante calo di share e i cambi apportati alla trasmissione, saranno presto sostituite da Caterina Balivo?

caterina-balivo-raiQualcosa però potrebbe presto cambiare…
Le forti critiche che arrivano da ogni dove su Domenica In che, insieme alla costante perdita di share, potrebbe presto spingere la Rai ad una decisione drastica. A rivelarlo è il settimanale Oggi, che svela come dalle parti di Viale Mazzini si stia pensando di sostituire le due sorelle…
Chi sarà mai la nuova possibile conduttrice del salotto domenicale della rete ammiraglia?
Il nome caldo è quello di Caterina Balivo, attuale conduttrice di Detto Fatto su Rai Due. È lei a poter raccogliere il testimone da Cristina e Benedetta Parodi, per cercare di resuscitare le sorti di Domenica In.
Al momento, quella della conduttrice campana è solamente un’idea, ma i piani alti della Rai starebbero pensando proprio a lei. Il costante successo di Detto Fatto potrebbe favorire il ritorno della bella Caterina sul primo canale. Ma quando potrebbe verificarsi questo cambio?
Domenica In, le Parodi sostituite a partire dalla prossima stagione
L’opzione più probabile è quella di lasciar concludere la presente stagione di Domenica In alle Parodi, affidando poi con largo anticipo le chiavi della trasmissione alla Balivo. I tempi sono quindi lunghi, e non se ne parlerebbe prima del prossimo settembre.
Nessun cambio imminente dunque. Benedetta e Cristina Parodi rimarranno ancora un po’ a condurre Domenica In. Il fatto che su di loro incomba l’ombra di Caterina Balivo le spingerà ad impegnarsi un po’ di più?

Imbarazzo a Pomeriggio 5, il cane di Francesca Cipriani fa i suoi bisogni in diretta

Imbarazzo in studio dopo la clamorosa gaffe a Pomeriggio 5 da parte del cane di Francesca Cipriani con Carmen Di Pietro. Il chihuahua non si trattiene e fa i suoi bisognini in diretta: ecco la reazione di Barbara D’Urso alla vicenda e il gesto shock di Carmen Di Pietro.
Si era mai visto in tv che un cagnolino facesse pipì e pupù in diretta? Non è un record di cui andare fieri, ma Barbara D’Urso può dire di essere stata testimone di una impietosissima gaffe a Pomeriggio 5.

francesca-cipriani-cane-pomeriggio-5Nell’ultima parte della trasmissione, hanno fatto il loro ingresso Carmen Di Pietro e Francesca Cipriani, che ha deliziato il pubblico con un’esibizione natalizia davvero memorabile, con tanto di balletto sexy, accompagnate dal chihuahua della giunonica bionda.
L’ex gieffina ha portato con sé Barbie, a cui ha dato da mangiare in diretta il canettone, ovvero il panettone espressamente realizzato per i cani: un modo per coinvolgere ancor di più i propri amici a 4 zampe durante le feste natalizie.
Ma qualcosa è andato storto e nel giro di poco il sorriso di Carmelita ha lasciato il posto a un’espressione di evidente imbarazzo per la gaffe a Pomeriggio 5.
La piccola Barbie, accovacciata comodamente sulla Cipriani, è apparsa spaesata mentre morsicava il canettone e ha iniziato a far pipì sul divano.
Francesca si è tappata il naso e, come se non fosse già abbastanza, la piccola Barbie ha voluto lasciare un altro ricordino sul martoriato divano di Carmelita così ha fatto anche i suoi bisognini in diretta…
Intanto la conduttrice con gli occhi sbarrati ha costretto i cameraman a non riprendere la scena prima di aggiungere che di certo la gaffe finirà a I nuovi mostri di Striscia la Notizia.

“Urlava e si disperava” parla Ferdinando Giordano, ex GF, testimone dell’incidente di Diele

“Si disperava e urlava, incredulo per quello che aveva fatto”. Così l’attore Domenico Diele è apparso a Ferdinando Giordano, ex del Grande Fratello 11, il primo a transitare sul luogo dell’incidente provocato dall’attore che aveva, pochi attimi prima, investito e ucciso la 48enne Ilaria Dilillo. Nella notte tra venerdì e sabato, intorno alle due, Giordano stava rientrando a Salerno insieme con un amico. Alla guida c’era proprio lui quando, a un centinaio di metri dallo svincolo autostradale di Montecorvino Pugliano, ha intravisto un corpo a terra.

diele_giordanoEra quello della signora Dilillo, tamponata mentre viaggiava a bordo del suo scooter dall’attore senese di origini, ma trapiantato da tempo a Roma, in zona per le riprese del film ‘Una vita spericolata’ del regista Marco Ponti. Diele, volto emergente del cinema e della fiction, ha recitato in diverse pellicole, tra cui ‘Acab’, e in numerose serie di successo della tv, come ‘Don Matteo’ e ‘1992’ e ‘1993’. «Mi sono reso conto all’ultimo momento – racconta all’Ansa l’ex gieffino salernitano, noto al pubblico televisivo – che sull’asfalto c’era una persona. Quel tratto di strada non è ben illuminato e la signora era tutta vestita di nero, difficile vederla. Si scorgevano solo le mani e i piedi. Ho frenato bruscamente e ho accostato l’auto. Il mio primo pensiero è stato quello di evitare che le macchine la potessero investire e così segnalavo il pericolo aiutandomi con la torcia del cellulare. Non ho avuto subito il tempo di capire se fosse viva o meno. Dovevo proteggerla dalle auto in corsa. Intanto, sulla carreggiata, c’era questo ragazzo, Domenico, che urlava e si disperava. Non ho riconosciuto chi fosse, in quei momenti pensi ad altro. Vedevo solo che piangeva e diceva quasi tra sé e sé: ‘Cosa ho fatto, ho fatto una cazzata’». Poi, aggiunge ancora Giordano «a me sembrava disperato, diceva qualcosa, pare che si fosse distratto per colpa del cellulare. Dopo pochi minuti è arrivata la Polizia stradale di Eboli che si è attivata immediatamente. Non so se gli agenti fossero stati allertati da qualcuno o se si trovassero a passare di lì. In ogni caso, da quel momento in poi, Diele non ha detto più una parola. Mi sembrava come se fosse non solo sotto choc ma che si stesse iniziando a rendere conto di quello che era realmente accaduto». Subito dopo l’incidente, Diele è stato portato all’ospedale per gli accertamenti di rito ed è risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei. È anche emerso che Diele non potesse guidare, in quanto la sua patente era stata sospesa per un precedente problema di utilizzo di stupefacenti. «Non era evidente – sottolinea ancora Ferdinando Giordano – che il giovane fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti, perché era già visibilmente sconvolto per la tragedia appena successa. Prima dell’arrivo degli agenti, che hanno bloccato subito la strada mettendo in sicurezza l’area, ho controllato il polso della signora, ma già non si sentiva più. In quel frangente di tempo, sono riuscito a far sviare almeno tre, quattro macchine che stavano passando a velocità sostenuta. Un’auto di sette posti, con a bordo alcune persone di rientro da un matrimonio, si è fermata e sono scesi due medici i quali hanno prestato i soccorsi prima dell’arrivo dell’ambulanza. Da un’idea che mi sono fatto io, credo che il ragazzo guidasse ad alta velocità. Lo scooter della donna è rimasto incastrato dal lato del conducente, quasi sulla corsia di sorpasso, mentre il parabrezza dell’Audi A3 era sfondato come se la donna fosse sbalzata sopra per poi ricadere sull’asfalto. Credo che, considerato l’urto, la signora sia morta quasi nell’immediato, forse non si è neanche resa conto di quello che le stava accadendo. Sono ancora sconvolto da quello che ho visto. Ho ancora nella testa le immagini di quanto accaduto».

“Raz Degan condannato”, l’ex naufrago snobba Barbara D’Urso e lei…

Terminata l’avventura in Honduras con L’Isola dei Famosi, il naufrago vincitore Raz Degan centellina le sue ospitate in tv: lo abbiamo visto prima ad Amici e poi al Maurizio Costanzo Show, ma nei programmi di Barbara D’Urso non si è mai presentato.

41171686

Per ovviare ad una così pesante assenza, la conduttrice di Pomeriggio 5 ha comunque voluto parlare di lui chiamando in studio Andrea Franco, un paparazzo che nel 2009 aveva intercettato il modello israeliano e Paola Barale in un locale di Milano poco dopo il tradimento con Kasia Smutniak e aveva iniziato a scattare. La vicenda giudiziaria, a cui ha preso parte in qualità di testimone anche Emilio Fede che quella notte intervenne con la sua scorta per aiutare il paparazzo, si è conclusa soltanto nel febbraio 2016, ma la D’Urso ha riaperto il caso, anche se a giudicare dai commenti di Twitter l’hashtag #iostoconraz usato durante il reality è ancora molto presente.

Cecilia Rodriguez sposa Francesco Monte: “A marzo, Belen testimone. Ecco i particolari”

Sembra proprio che per Cecilia Rodriguez, sorella minore di Belen ed ex isolana, sia arrivato il momento di sposarsi col fidanzato Francesco Monte, ex tronista di “Uomini e donne”.

1440077963_cecilia_rodriguez_selfie_sposa

Mentre Belen infatti ha lasciato l’ex marito Stefano De Martino per fidanzarsi con Andrea Iannone, Cecilia dovrebbe sposarsi a marzo: “Se una sorella si è separata dal marito – fa sapere “Novella2000” nella rubrica “Sussurri&Grida” –  l’altra che non vede l’ora di andare all’altare, Secondo voci di amici, Cecilia Rodriguez dovrebbe convolare a nozze con Francesco Monte a fine marzo del prossimo anno.
Testimone della sposa sarà la sorella Belen, e i preparativi della festa sarebbero già in atto. La ragazza, che tutti ricordano in versione “naturista” a Playa Desnuda nell’ultima edizione dell’ Isola dei famosi avrebbe già scelto gli abiti per la cerimonia e per la festa a seguire”.

Melissa Satta pronta alle nozze con Kevin Boateng: “Ma c’è delusione fra le damigelle”

Melissa Satta è pronta per le nozze. L’ex velina infatti, fotografata da “Chi” col fidanzato Kevin Prince Boateng su una potente Lamborghini, quest’estate coronerà il suo sogno d’amore.

13.0.328132252_mediagallery-page

Nell’organizzazione dell’evento però qualche amica c’è rimasta male per vie delle querelle per le damigelle, come racconta la rubrica “Sussurri fra divi” di “Diva e donna”: “C’è delusione – si legge sulla rivista – fra le amiche del cuore di Melissa Satta che non perdono occasione di apparire in foto accanto all’ ex velina. Chi sarà la testimone della sposa alle nozze con Boateng il 25 giugno? Nessuna! Melissa ha confermato la scelta dei fratelli Maximilian e Riccardo e si è giustificata così: «Non volevo che una delle mie migliori amiche venisse esclusa: saranno le mie damigelle … »; Eppure sembra proprio che le damigelle – con cui Melissa ha festeggiato l’addio al nubilato non l’abbiano presa bene … Così si dice a Milano”.