Uomini e Donne: Paolo Crivellin ha scelto Angela

Nella puntata di oggi di “Uomini e Donne”, Paolo Crivellin, 26 anni, di Torino, ha scelto come compagna di vita Angela Caloisi, classe 1994, originaria di Caserta.

U,aD-,P20PAOLO,P20E,P20ANGELA_5AC0983_05163746.jpg.pagespeed.ce.KjwtmvW4peCome richiesto da Paolo la scelta è avvenuta all’interno di una villa in cui il tronista ha potuto trascorrere due giorni insieme alle corteggiatrici Angela e Marianna passando del tempo singolarmente con entrambe. Paolo sceglie per prima Marianna e pranzano insieme. Poco dopo è il turno di Angela con la quale si rilassa in una vasca idromassaggio. Al termine di questi due appuntamenti Paolo lascia un unfiore ed un biglietto ad entrambe in cui scrive che trascorrere del tempo con loro gli è stato utile per capire.
I petali di rosa sono solo per una corteggiatrice e la scelta ricade su Angela.

Giulia De Lellis, matrimonio con Andrea Damante: “Ho già scelto il luogo”

Giulia De Lellis sembrava la promessa vincitrice del Grande Fratello Vip e invece ha ottenuto solo un quarto posto, ciononostante sembra averla presa nel migliore dei modi, e lo ha raccontato anche a Verissimo nella puntata speciale condotta da Ilary Blasi e Silvia Toffanin.

Andrea-Damante-e-Giulia-De-Lellis (1)È stata l’occasione per spiegare al pubblico chi sono le sue “bimbe” (“È un gruppo che si chiama “Le bimbe di Giulia” e che comprende anche tante zie e nonne. Mi sostengono sempre e le saluto”) e per chiarire quella sua frase sui gay che tanto aveva infervorato Signorini (“Mi ero espressa male. Erano le cinque di mattina sono piena di amici gay e ero mortificata. Li ho chiamati e i miei amici mi hanno compreso. Ho chiesto scusa e mi sono chiarita anche con Signorini”) ma anche per una bella sorpresa da parte di Andrea Damante.
L’ex tronista a cui Giulia De Lellis ha rubato il cuore è arrivato in studio e ha ammesso di essere rimasto deluso dalla mancata vincita della fidanzata, ma anche che, forse ispirato da Daniele Bossari che ha chiesto in sposa la sua Filippa, non farà tardare il momento delle nozze: “Ci penso, sto cercando il momento e il luogo perfetti. Dopo due anni ho tutte le buone intenzioni, quello che c’era da vedere e capire si è già capito e il GF ha consolidato quest’amore. E per noi è stata una doppia prova di coppia”.

Lemme adesso insulta anche i poveri: “Non li rispetto, chi è povero ha scelto di esserlo…”

ROMA – «Il grasso abbassa il colesterolo. Frutta e verdura lo alzano». Alberico Lemme, a Domenica Live, torna a dare le sue “diete” ed è il solito trionfo di insulti rivolti alle ospiti in studio “testa di donna”, “scimmia”, “cicciona”, “braccia da contadina”.

alberico-lemme-ansa-1217A contestare il suo metodo, una ex cadetta, Antonella: «Lemme non mi ha fatto mangiare niente, solo cipolle. Alle 7 del mattino mangiavo cipolla, a pranzo il pollo, a cena cipolla. Ho pagato 240 euro. Ho fatto la dieta per circa quindici giorni, non sono riuscita ad andare avanti perché avevo dei mancamenti».
Gli insulti di Lemme stavolta sono indirizzati pure ai poveri:
«Io non ho rispetto per i poveri perché chi è povero ha scelto di essere povero». Poi, rivolgendosi direttamente al pubblico a casa: «Tu, povero che mi ascolti, scegli di essere ricco».
A riprenderlo è Barbara D’Urso: «Ho 40 di febbre, non ho le forze per rispondere a questa ca….. che hai detto».
Il Lemme-show però continua. A Serena Grandi che ha seguito la sua dieta per quattro giorni, Lemme risponde: «Io non sono Dio, sono il socio di Dio. Dio ti ha creato, Lemme ti modella, è lo slogan».

Jeremias Rodriguez dimentica Aida Yespica e torna con le ex Sara Battisti: “Le ho parlato, ora sto con lei”

Si era “promesso” ad Aida Yespica, con cui è stato molto vicino all’interno della casa del Grande Fratello, ma sembra che Jeremias Rodriguez abbia scelto di tornare al passato.
Il fratello di Belen e Cecilia infatti prima di partecipare al reality era fidanzato con Sara Battisti, con sui si era lasciato poco prima di varcare la porte rossa.

3382584_0836_jeremias_rodriguez_sara_battistiUna volta eliminato però è tornato l’amore con la ex: “Ho parlato con Sara – ha spiegato Jeremias a “Chi” che lo ha sorpreso a Milano mentre passeggia abbracciato con lei – le ho raccontato tutto: la casa, i rapporti con gli altri, tutto. Ora sto con lei”.

Noemi, separazione da 6.000 euro: “Ma Berlusconi mi ha tranquillizzata”

Nel rispetto della clausola di riservatezza siglata in calce all’accordo di separazione con il marito Vittorio Romano, a cui intende ugualmente tener fede benché quelle cifre siano ormai di dominio pubblico, Noemi Letizia su un punto vuole fare chiarezza: «Per me non c’è neanche un euro. Tutto quello che Vittorio pagherà ogni mese è solo ed esclusivamente per i nostri due figli».

c676bf23-d0cb-4736-b74e-61a76b1d657e_mediumNiente per lei, Noemi?
«No. Il mio mantenimento non è previsto».

Come mai?
«Sono due le ragioni».

Quali?
«La prima è che pur di chiudere questa storia quanto prima e nella maniera più serena possibile, ho scelto di fare così altrimenti mi avrebbero fatto una guerra senza pari. La seconda è che sono giovane e capace di mantenermi da sola».

Ha già un lavoro?
«Me lo sto inventando».

Di che cosa si tratta?
«Ristorazione. Alla metà di novembre aprirò un locale, Mastri Pizzai, in piazza Bovio, sarà un vero e proprio tempio della pizza napoletana. Lo stesso che a Pasqua inaugurerò anche a Ischia, poi ho già in mente un paio di città del Nord».

Tutto da sola?
«No. Ho dei soci tra cui Antonio Siciliano che è già titolare del ristorante Zi Tore in viale Gramsci e del bar Napoli. Lavoreremo insieme, ci conosciamo da anni. L’ho rincontrato questa estate quando sono andata via da Cortina sapendo che con Vittorio era tutto finito. Antonio mi ha proposto questa avventura e ho accettato».

Lei di che cosa si occuperà?
«Ho disegnato il logo e sto lavorando alla campagna immagine. Poi sarò lì, è chiaro. Farò tutto quello c’è da fare: non posso sbagliare. Da quei locali dipenderà la mia vita futura».

Una domanda è inevitabile: i soldi per finanziare questa operazione dove li ha presi?
«Erano miei. Danaro che nel tempo avevo conservato più un contributo da parte di mio padre che per fortuna continua a sostenermi».

Naturalmente lo sa che già si dice che ad aiutarla è stato Berlusconi?
«Roba da ridere. Lo sport più diffuso, soprattutto in questa città, è quello di parlar male degli altri e fare insinuazioni di basso livello. Mi rendo conto che resto sempre un ottimo argomento anche se ormai sono anni che conduco una vita lontana da quel mondo».

A proposito di «quel mondo»: Berlusconi lo ha sentito?
«Io no. Mio padre sì».

Suo padre ha parlato con il cavaliere?
«Papà ha molto sofferto per questa storia, come è normale che sia per un genitore. Silvio lo ha rassicurato, gli ha detto tranquillo, ci sono passato due volte: sono cose che capitano, vedrai che poi tutto si metterà al meglio».

Più serena anche lei adesso?
«Me ne sto facendo una ragione. Ho capito che quando le cose non vanno meglio dividersi subito piuttosto che essere infelici tutta la vita».

Adesso che ha firmato l’accordo poi anche meglio…
«Di quello ho già detto che non posso parlare».

Lei no, ma Repubblica sì che ha pubblicato le cifre della vostra «consensuale». Nessun commento?
«No. Se non quello che in questi anni chi mi ha accusata di essermi sposata solo per interesse adesso dovrà ricredersi e magari anche chiedermi scusa: per me non c’è un centesimo e nessuno potrà dire il contrario. Senza contare che le cifre di cui si è parlato non sono manco quelle ma – ripeto – purtroppo non posso aggiungere altro».

Allora speriamo che le pizzerie abbiano successo.
«Certo, ci conto davvero, d’altronde le condizioni ci sono tutte. Altrimenti mi inventerò un’altra cosa. Senza lavoro non resto, non potrei più permettermelo».

Diceva che l’inaugurazione del primo locale è in programma alla metà di novembre. Francesca Pascale ci sarà?
«Non credo proprio. Non ci sentiamo da un po’. Ormai frequento un altro ambiente».

Però in occasione del battesimo di suo figlio andaste tutti ad Arcore. Un rapporto, almeno apparentemente, di grande affetto e cordialità tra di voi. Che cosa è cambiato?
«In quella occasione il mio ex marito aveva deciso che voleva scendere in politica e il tramite potevo essere solo io. Così andammo tutti lì. Da allora devo dire che la sua famiglia iniziò a essere molto più gentile con me».

Prima non lo era?
«Lasciamo perdere. Ormai è una storia chiusa, basta: guardo avanti e faccio finta di dimenticare. Quello che posso dirvi però è che presto scriverò un libro, l’ho già in mente e ho anche avuto più di una proposta. Un po’ di cose le racconterò lì».

E la politica? Il suo ex marito poi ci ha ripensato?
«Vittorio parla troppo, gliel’ho sempre detto. E in politica, quando si parla troppo, è facile bruciarsi. Non lo ha mai voluto capire».

Grande Fratello Vip, i bookmaker hanno già scelto: Cristiano Malgioglio e Giulia De Lellis i favoriti

A pochi giorni dalla messa in onda del Grande Fratello VIP ( lunedì 11 settembre su Canale 5) i bookmaker hanno aperto le quote sul vincitore di questa seconda edizione.
Ancora prima di varcare la porta rossa i favoriti sono Cristiano Malgioglio e Giulia De Lellis. Cantautore ed “esperta di tendenze” sono entrambi offerti a 5,50.

3223015_1706_de_lellis_malgioglio_gfvipSeguono a quota 7.00 Luca Onestini, ex tronista di Uomini e Donne, Marco Predolin e i fratelli Belen Rodriguez, Jeremias e Cecilia (sono due ma valgono come un solo concorrente).
Si sale a 9,00, come riporta Agipronews, per l’attore Lorenzo Flaherty, il comico Gianluca Impastato e il ciclista Ignazio Moser, figlio di Francesco.
Doppia cifra, a 11,00 per il conduttore Daniele Bossari, con la modella Aida Yespica a 15,00.
Poker di donne in fondo alla lavagna: la pallavolista Veronica Angeloni, la showgirl Carmen Di Pietro e l’attrice Serena Grandi sono offerte a 17,00, ultima sul tabellone la regista e produttrice Simona Izzo, a 20 volte la posta.

Malena in lacrime dalla D’Urso: “Rinnegata da mio padre dopo aver scelto il porno”

«Ho sempre avuto una sessualità molto aperta, non l’ho mai nascosta. Ma dopo la fine di un lungo fidanzamento ho deciso di dare libero sfogo e metterla a disposizione del piacere altrui. La cosa mi stuzzicava, così decisi di contattare direttamente il migliore di tutti: Rocco Siffredi».

malena-mod

Inizia così il racconto della svolta hard di Filomena Mastromarino, in arte Malena, stella emergente della casa di produzione dell’attore hard pescarese. Intervistata da Barbara D’Urso a Domenica Live, la 34enne ex delegata Pd ha spiegato tra le lacrime come non sia stato facile il suo ingresso nel mondo del porno: «Rocco mi volle contattare telefonicamente e non volle mai vedermi per mesi, voleva capire se fossi davvero convinta. Poi alla fine decise di farmi partecipare ad un set a Budapest, mi accompagnò mio cugino. Nella mia famiglia, però, la mia scelta ha creato non pochi problemi: mio padre mi ha rinnegata, diceva che non voleva che portassi il suo cognome. Quando era andato via, io l’avevo sempre difeso e mi sono sentita tradita. Anche mamma ha fatto molta fatica ad accettarlo, ma l’amore è stato più forte». C’è poi spazio anche per un messaggio di Rocco direttamente per Malena: «Ciao, ti ho visto un po’ sofferente all’Isola. Se vuoi tornare da noi, ti aspettiamo a braccia aperte, altrimenti saremo per sempre tuoi grandi fan. Ti vogliamo bene». A questo punto la diva hard, per la gioia dei fan, annuncia: «Sì, ho deciso di continuare la mia carriera. Ho già chiamato Rocco…».