Belen Rodriguez rapita in Argentina: «Sequestrata e presa per i capelli, quando mio nonno l’ha saputo è morto d’infarto»

Un incubo che ritorna a distanza di anni. Belen Rodriguez si affida ai ricordi, quelli più dolorosi, per tornare a parlare del rapimento che l’aveva vista vittima, insieme alla sua famiglia, quando era un’adolescente e viveva ancora in Argentina: «Una sera ero in macchina con una persona, quando un uomo armato e col volto coperto da un passamontagna ci ha fermato.

3664804_0825_belen_rodriguez_rapimento_capelli_argentinaMi ha presa per i capelli, tirata e buttata fuori dall’auto, poi sono arrivati altri tre uomini armati che hanno sequestrato tutta la mia famiglia, chiudendoci a chiave nel bagno di casa».
Sono ricordi terribili, quelli della showgirl argentina in un’intervista a In Famiglia: «Hanno svaligiato la nostra casa senza pietà, hanno distrutto la vita di una famiglia intera. Dopo esserci liberati, il giorno dopo, mio nonno paterno morì d’infarto dopo aver appreso la notizia». Un dolore, quindi, difficilmente dimenticabile, che ha causato nella giovanissima Belen diversi traumi: «Da allora per me è stato un inferno, non volevo stare a casa da sola, avevo paura di essere ammazzata, ero una ragazzina adolescente che aveva visto la morte in faccia».

Marco Ferri dopo l’Isola confessa: “La mia famiglia ha dovuto difendermi da Eva e Cecilia”

Marco Ferri è l’ultimo eliminato de L’isola dei Famosi. L’ex naufrago in studio a Verissimo è apparso molto dimagrito: «Ho perso 13 chili», ha ammesso e appare molto provato dalla sua esperienza nel reality.

3641586_1741_marco_ferri_isola_dei_famosiIntervistato da Silvia Toffanin ha spiegato quello che è accaduto sull’Isola. Le discussioni, le nomination e il momento in cui si è isolato dagli altri naufraghi facendogli vivere in modo sofferto gli ultimi giorni sull’isola: «Ad un certo punto mi sono sentito solo e ho accusato una mancanza di affetto».

Marco ha poi voluto precisare che per la sua esperienza, nel bene o nel male, ha ricordi positivi, solo un unico rammarico: «Mi ha spezzato il cuore sapere che la mia famiglia ha dovuto difendermi da accuse ingiuste. Questo è l’unico rammarico. Sono tornato e ho visto che sono state toccate tante tematiche tranne quelle per cui ho tanto sofferto, ho sentito che lo sforzo che avevo fatto è stato vano e questo mi ha lasciato l’amaro in bocca», poi entra nello specifico: «Eva, Cecilia e una persona che è arrivata dalla Spagna, mi hanno accusato in modo ingiusto di cose che non avevo fatto e la mia famiglia mi ha dovuto difendere».

Altro che “farfallina” di Belen: nel ’95 un’altra showgirl lanciò la moda dello spacco

Ma quale “farfallina” di Belen, c’è un’altra showgirl che ben 17 anni prima che il vestito dell’argentina a Sanremo facesse impazzire tutto il web, ha mostrato uno spacco vertiginoso.

3596224_1403_federica_panicucci_farfallina_belenEra il lontanto 1995 e la bella conduttrice era Federica Panicucci che su Instagram ha mostrato una foto scattata ai tempi di Festivalbar.
La bella presentatrice di Mattino 5 mostra un lungo abito bianco dallo spacco ai limiti della legalità: «Sono molto affezionata a questi ricordi e a questa fotografia che voglio condividere con voi – scrive- Ma che spacco avevo?».

Ivana Spagna alla macchina della verità: ecco cosa racconta la cantante

Macchina della verità per Ivana Spagna a Domenica Live. Più volte la cantante ha affermato di parlare con fantasmi e defunti e di aver avuto sogni premonitori, arrivando perfino a sognare di essere protagonista di un incidente, verificatosi poi effettivamente il giorno dopo. Di queste esperienze, la cantante ha parlato anche in un libro.

BBFZLPfIn studio, Spagna si sottopone alla macchina della verità, rispondendo alle domande su questi suoi ricordi.
Tra le varie apparizioni delle quali parla, il fantasma del padre venuto a prendere la madre, morta poi il giorno successivo, ma anche lo spirito di una ragazzina mai conosciuta, morta molti anni prima, di cui poi ha incontrato i genitori e lo spettro di Giuditta Pasta, cantante lirica del XIX secolo. La macchina della verità conferma i racconti di Ivana Spagna: «La cantante è convinta di ciò che sostiene».

Paola Caruso e la love story col naufrago: “Settimane di convivenza, solo qualche bacio. Come cane e gattoi”

MILANO – “Guarda, abbiamo scoperto di essere come cane e gatto. Insomma, dopo l’Isola ci siamo frequentati, ma non ha funzionato”.
Non è andato l’amore fra Paola Caruso e Ivan Gonzales, naufrago conosciuto sull’Isola dei Famosi in salsa spagnola, a cui la Bonas ha partecipato dopo l’avventura italiana: “la prima settimana – ha spiegato a “Novella2000” – Siamo stati molto, molto vicini. La prima settimana sei ancora in forma, non senti la fame.

Paola-Caruso-e-Ivan-GonzalezPoi dopo, con fame, stanchezza e stress cambia tutto. Lui voleva fare la sua Isola da solo, lo capisco è un’esperienza forte, vuoi concentrarti sui ricordi che ti porterai per tutta la vita, non vuoi dividerela con una persona che neanche conosci. Per me era la seconda volta, quindi’ l’ho vissuta in maniera differente. La mia Isola l’avevo già vissuta, sia a livello emotivo sia spirituale. In quelle situazioni pensi a tutte le cose della tua vita, è un percorso spirituale, anche fisico, in cui ti metti alla prova veramente. Lui voleva farlo da solo e adesso che questa benedetta Isola è finita … Ci siamo trovati a litigare tantissimo”.
Anche perché il post non è stato piacevole: “Siamo stati insieme sull’Isola, poi a casa sua a Madrid per settimane, poi lui a casa mia a Milano… E niente! Nulla oltre qualche bacio, che cosa devo pensare?”.

Morto Franchino Tuzio, manager di Michelle Hunziker e Ilary Blasi. Su Twitter l’addio del Vip

Tuzio, che era proprietario dell’agenzia “Notoria”, è morto stamattina in una clinica di Milano. Era malato da tempo. Tanti i ricordi affettuosi su Twitter: “Ciao Franchino” è diventato in poche ore trend topic sul social network.

3301761_1544_franchino_tuzio_1Fra le varie manifestazioni d’affetto, quella della “Iena” Nadia Toffa, che su Facebook ha scritto: «Caro Franchino, sono stata davvero molto fortunata a incontrarti, a condividere con te le gioie, i successi, le fatiche, le difficoltà degli ultimi anni. Voglio ringraziarti per aver creduto in me e per avermi spinto a fare sempre meglio. Mi chiamavi “piccolina” e mi dicevi “il segreto è divertirsi”.
Posso sentire la tua voce anche ora…con la tua parlata che tanti provavano a imitare. Ti mando pensieri d’amore, libertà e serenità. Nessuna foto a ricordarti perché tu non amavi essere fotografato. Non ce n’è bisogno. La tua immagine è e resterà per tutti noi indelebile. Nella mente. Porta il tuo codino lassù e anche tu continua a divertirti».

Mara Venier in lacrime per la mamma: “Ho desiderato morire con lei”

I telespettatori sono abituati a vederla frizzante e sorridente, ma Mara Venier nasconde un grande dolore dentro di sé. Ospite de “L’Intervista”, la conduttrice non è riuscita a trattenere le lacrime quando Maurizio Costanzo le ha mostrato gli scatti di mamma Elsa, scomparsa nel 2015. “Era il senso della mia vita. Quando se n’è andata ho desiderato morire insieme a lei” ha svelato commossa.

C_2_articolo_3100549_upiFoto1F“Come mi ha amato mia madre credo non mi possa amare nessuno. Da quando non c’è più non sono riuscita a guardarla neanche in fotografia. Non riesco nemmeno ad andare a Venezia, ci sono troppi ricordi”.
“Ha sofferto molto, sono stati tre anni terribili. Gli ultimi giorni ho pregato Dio perché la prendesse, non ce la facevo più a vederla soffrire. Quando il medico mi ha detto che era finita l’ho preso per il camice e gli ho detto che doveva farmi andare con lei. Ho desiderato morire e andare con lei” ha raccontato.
L’Alzheimer nel periodo finale l’aveva consumata (“era arrivata a pesare 18 chili”) ed è stata una prova ardua da superare anche per Mara: “L’ultimo ricordo bello è stato il giorno del suo compleanno, avevo fatto venire i gondolieri in ospedale a cantare le canzoni veneziane. E’ stata l’ultima volta che l’ho vista sorridere”.

Grande Fratello Vip, Jeremias parla di Belen e scoppia a piangere: “L’ho lasciata sola, mi sento in colpa”

ROMA – Lacrime al Grande Fratello Vip. Jeremias si confida con gli altri inquilini della Casa e quando parla di Belen scoppia a piangere.

belen645 (1)Lo riporta il sito ilGiornale. Il fratello della showgirl argentina si sentirebbe in colpa per averla lasciata tanto tempo sola in Italia. “Per lei è stata dura – spiega tra le lacrime Jeremias – è stata sola per un sacco di tempo. Cancellare i ricordi non basta, resta una nuvola. Risolvere è importante. Se non risolvi rischi sempre di ritornare a pensarci. Belen si è fatta da sola. È stata da sola per un sacco di tempo. Sì, tu le hai fatto compagnia – dice riferendosi a Cecilia – poi è arrivato quel momento in cui tu ti sei fatta la tua vita e lei era triste, è rimasta sola. Non dico che è colpa tua. Mi sento colpevole. Sono l’unico fratello e per un sacco di tempo non ho fatto niente. Non mi rendevo conto. Non ci pensavo neanche”.
Jeremias scoppia a piangere e interviene Cecilia: “Se solo fossimo stati uniti, tutti insieme come adesso…la distanza è difficile. Tutti insieme stiamo bene. Litighiamo ma stiamo bene. In quel periodo si era arrabbiata. Era un periodo duro per lei ma io avevo bisogno di risolvere alcune cose. Così sono tornata in Argentina. Al fatto che siamo tutti insieme di nuovo pian piano si abituerà. Lei ha passato troppo tempo senza mamma e papà qua. Nel periodo in cui ti formi e definisci il tuo carattere. Aveva 18 anni. Sicuramente non le piace che qualcuno venga a dirle come fare le cose. Fa la forte ma ha bisogno di noi”.

Messaggio sulla pelle, Stefano De Martino a Tgcom24 svela il mistero

Per chi sarà quel messaggio in codice che Stefano De Martino si è tatuato sull’avambraccio? La Rete si è interrogata per ore sul significato del nuovo tattoo del sexy ballerino ipotizzando curiosi retroscena. Ora è lo stesso Stefano a svelare a Tgcom24 il mistero e a fugare ogni dubbio: “Ho tatuato un numero di telefono”.

1501706340_5982386307a2eCome avevamo supposto, la sequenza numerica sul braccio di De Martino corrisponde a un numero telefonico che ha a che fare con il nonno dell’ex di Belen Rodriguez, scomparso lo scorso anno e a cui Stefano era legatissimo. E’ il numero fisso di un locale di Torre Annunziata, paese d’origine di De Martino. “Io sono nato e cresciuto nel Bar Stella di mio nonno nel quale lavorava tutta la mia famiglia, quindi quel posto è stato il punto di riferimento della mia infanzia ed ho un sacco di bei ricordi legati proprio a quel bar – racconta Stefano a Tgcom24 – Uno dei pochi numeri che conosco a memoria”.

Concorrenti ubriachi fanno sesso in piscina, ma lei non è consenziente: reality sospeso

LOS ANGELES – Una scena che avrebbe tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori, ma che è andata oltre. È accaduto durante il reality Usa “Bachelor in Paradise”.

41662780Lui, Demario Jackson, in piscina si sarebbe lanciato in un focoso sesso orale e non solo con un’altra concorrente, Corinne Olympios. Peccato che i due fossero ubriachi e che lei non ricordi niente.
Come riporta il sito Dagospia, la ragazza avrebbe dato la colpa alla produzione per aver favorito l’incontro nella vasca. Lui ricorderebbe tutto, mentre lei, ubriaca dall’inizio delle riprese, avrebbe rimosso la scena. Da qui l’accusa.
Nel reality i concorrenti sarebbero invogliati a bere per rilassare i nervi e perdere le inibizioni. Ma quando è il caso di fermare una scena, anche se in tv “funzionerebbe”? Alla morale dei produttori l’ardua sentenza.