Dopo 37 anni, Bim Bum Bam torna in tv? Sembrerebbe di si, ma con qualche novità

Non solo Festivalbar, presto in tv rivedremo un altro programma storico: Bim Bum Bam con l’indimenticabile Uan. Ma ci saranno delle novità. Secondo un’indiscrezione pubblicata su un noto magazine, la trasmissione per bambini degli anni ’80 e ’90 potrebbe tornare su Italia 1 con spazio per web e social. Chi potrebbe esserci alla conduzione? Ecco cosa bolle in pentola.

15aa75f1-38b0-465f-b817-a46441dbd139_xlSembra, infatti, che Italia 1 stia pensando alla possibilità di riproporre la trasmissione per bambini in una versione modernizzata.
A lanciare l’indicrezione “Bim Bum Bam torna in tv” è stato il settimanale Chi. Secondo il magazine diretto da Alfonso Signorini, Mediaset sarebbe in piena nostalgia anni ’90 e per questo starebbe valutando la possibilità di rispolverare il fortunato programma.
La nota trasmissione dedicata ai più piccoli ha tenuto compagnia a moltissimi bambini dal 1981 al 2002, mandando in onda cartoni (prevalentemente giapponesi) nella fascia pomeridiana, quella della merenda, insomma. I volti che hanno portato al successo Bim Bum Bam sono stati quelli di Paolo Bonolis, Licia Colò, Manuela Blanchard, Debora Magnaghi, Carlotta Pisoni Brambilla. E come dimenticare la voce di Uan (Pietro Ubaldi) e le sigle di Cristina D’Avena. Chissà chi avrà la responsabilità di prendere in mano le redini di Bim Bum Bam se davvero dovesse tornare in tv …
Sempre secondo Chi, Italia 1 starebbe pensando di riportare Bim Bum Bam in tv in una versione rinnovata, più adatta ai bambini di oggi. Per questo ci sarebbero dei legami con il web e con i social.

Altro ancora non sappiamo. Una cosa è certa: se Bim Bum Bam dovesse tornare in tv, i primi ad esserne contenti sarebbero i genitori dei bimbi d’oggi, quelli che sono cresciuti con Mila e Shiro, Kiss me Licia, Pollon, le Tartarughe Ninja, Holly e Benji, Lady Oscar e tanti altri indimenticabili cartoni.

Giampiero Galeazzi che fine ha fatto? Mara Venier ricorda “bisteccone” a 90 Special

Mara Venier a 90 Special fa un tuffo nei ricordi della storica Domenica In di cui è stata conduttrice in diverse edizioni ma in tanti si sono chiesti come stia Giampiero Galeazzi e che fine abbia fatto il mitico bisteccone della Venier.
Ma non è tutto… Nel corso della puntata, infatti, Mara Venier è tornata indietro nel tempo quando dal 1993 al 1997 conduceva Domenica In ed era uno dei volti femminili più amati del momento.

mara-venier-e-galeazziAll’epoca insieme alla zia Mara c’era anche l’altrettanto indimenticabile Giampiero Galeazzi e, rivedendo quelle immagini a 90 Special, gli spettatori non hanno potuto far altro che chiedersi che fine abbia fatto il ‘bisteccone’.

Mara Venier a 90 Special: come sta Giampiero Galeazzi?
Dal 1994 per volere della Venier, il telecronista sportivo entrò nella squadra di Domenica In fino al 1999 conducendo 90° minuto e lasciandosi coinvolgere in stacchetti a dir poco demenziali che resero l’accoppiata davvero irresistibile.

“Ma che fine avrà fatto il video di Mara Venier che balla con Bisteccone Galeazzi che rimane in mutande? #90special” si è infatti chiesta una utente curiosa, “Che bello bisteccone Galeazzi sullo sfondo in sto video della Venier #90special” ha commentato con un po’ di nostalgia un’altra utente.

Giampiero Galeazzi sta bene e pochi giorni fa è intervenuto a Un giorno da pecora dove ha bacchettato le sorelle Parodi per questa non esaltante edizione di Domenica In.

“La sto vedendo e mi si stringe il cuore – ha confessato il bisteccone – Faccio gli auguri alle sorelle Parodi ma mi pare che si sia un po’ lontani […]Io l’ho fatto per anni e conosco le difficoltà, ma…Dovrebbero entrare più sugli ospiti, con interviste più interessanti. Perché la concorrenza colpisce duro, anche sotto la cintola”.

Domenica Live, chirurgia estetica estrema: il Ken italiano e la donna con la 15esima di seno

Ancora bellezza, ancora chirurgia estetica, sotto i riflettori a Domenica Live. Dopo Rodrigo Alves, presentato nei mesi scorsi come il “Ken Umano”, Barbara D’Urso invita in studio Angelo Sanzio, il “Ken italiano”, ventottenne di Civitavecchia, ideatore di profumi, che si è sottoposto a vari interventi per trasformare il suo viso. Modificati zigomi, mento, naso, trapianto di capelli, arcata sopraccigliare.

allegra-coleE ora progetta di ritoccare i glutei. Sono stati in tanti, tra tg e trasmissioni a raccontare la sua storia. Domenica Live porta in scena la sua “preparazione” mattutina, tra scrub per una “pelle da bambola” e burro di cacao lievemente urticante per gonfiare le labbra, poi massaggi almeno due volte a settimane. A commentare la sua trasformazione, in un servizio, la madre che considera ogni ritocco una deformazione: «Eri molto più bello prima».
Rodrigo Alves aveva parlato di episodi di bullismo subiti da bambino per motivare la sua ricerca di bellezza, nessuna causa traumatica per Angelo, che ha tenuto a ribadire «non mi ha mai fatto mancare nulla ma per una persona esteta e sensibile come me i dolori del cuore non sono mancati».
A rubare presto la scena al giovane Ken italiano, Allegra Cole, che per le forme ricorda Jessica Rabbit, americana, ex-insegnante di pianoforte oggi modella, che si è rifatta il seno, portandolo a una taglia decisamente “extra”, per un totale di 25 libbre, e i glutei. A motivarla il “fastidio” per il marito che si voltava per strada a guardare la scollatura di altre donne.
«Non è silicone – spiega Allegra Cole, parlando del suo seno – ma soluzione fisiologica quella all’interno del mio seno, una sorta di espansore messo in sede sottomuscolare con una piccola valvola a farfalla. Si inietta periodicamente. Fino a sei mesi fa lo faceva ogni mese, poi mi sono fermata un attimo per fare il lifting ai glutei, eseguito circa tre mesi».
Oggi è felice?
«Sì, mi piaccio moltissimo», risponde.

Eva Henger supersexy ricorda così il marito Riccardo Schicchi a 5 anni dalla morte

Una serie di scatti che dimostrano che il tempo, per lei, non sembra passare mai: a 45 anni Eva Henger testimonia sui social di essere sempre più bella. Le foto pubblicate di recente lo indicano chiaramente, anche se in queste ore è il momento del ricordo e del lutto.

eva-henger-supersexy_10193350Cinque anni fa, infatti, moriva suo marito, il produttore Riccardo Schicchi. Eva gli dedica questo pensiero, decisamente commovente: «Sono già passati cinque anni fa, eppure sembra che tu ci sia sempre stato. Non come avrei voluto e come ero abituata, ma ci sei sempre stato, nei miei pensieri, nei miei ragionamenti e nella mia vita. Ci sarai sempre, perché non potrò mai dimenticare nulla di te. Ti voglio tanto bene e grazie di avermi dato splendidi figli che ogni giorno mi ricordano sempre più te. Un giorno ci rivedremo e rideremo di tutte queste lacrime».

Lavinia Biagiotti ricorda la mamma Laura: il video commuove il web

«La tenerezza. La condivisione. I fiori bianchi. La mia mamma». Lavinia Biagiotti pubblica un video a sorpresa a dieci giorni dalla morte della madre, la stilista Laura Biagiotti.

2486092_1530_biagiottifiglia (1)«Il mio cellulare a sorpresa – scrive Lavinia – mi ha appena regalato questo video montando foto fatte insieme il 5 giugno 2012». Il video mostra foto di Laura sorridente accompagnata dagli hastag #persempre #amore #mamma. Il video ha commosso il web.
Se li vediamo ovunque sarà solo colpa degli occhiali rosa da party di Talkingtables.co.uk? La caccia ai fenicotteri è ufficialmente aperta!

Giancarlo Magalli contro Heather Parisi: “Non si ricorda di me? L’Alzheimer è una brutta bestia”

Un veloce botta e risposta fra Heather Parisi e Giancarlo Magalli.La genesi della querelle è stata una risposta data in un’intervista al sito wwww.gay.it sul suo rapporto col conduttore (“Magalli, con il quale condusse Ciao Weekend, sono anni che la definisce come una donna poco puntuale, capricciosa, ma molto professionale. Vorrebbe dire qualcosa al suo ex compagno d’avventure?”,) a cui la showgirl ha risposto: “Magalli chi?”.

agf42100390210154345_big

La cosa non è andata giù al conduttore che ha velocemente controbattuto con una lettera a “Dagospia”: “La Parisi non si ricorda di me? Mi dispiace. L’Alzheimer è una brutta bestia. Non vedo altra spiegazione, visto che ha lavorato un anno con me a “Ciao Week End”, visto che la scelsi nonostante le molte telefonate di quelli che avevano già lavorato con lei che me lo sconsigliavano e visto che sono stato l’ultimo a farla lavorare prima che scappasse ad Hong Kong al seguito del marito latitante. Cose buone. Giancarlo Magalli”.

Sofia Vergara sexy sul set di “Modern Family”

Per la seconda volta nel giro di qualche settimana, Sofia Vergara posta sul suo profilo Instagram una foto dal set di “Modern Family”, con il misterioso commento “Progetto segreto”, scatenando così ipotesi e congetture dei fan. Dopo la foto vestita da Wonder Woman, la 44enne attrice condivide una posa sexy e ammaliatrice con tanto di parrucca riccia e un abito blu di pizzo che ricorda la Madonna di “Like a prayer”.

C_2_articolo_3033713_upiImagepp

L’attrice colombiana che si guadagnata il primo posto della classifica Forbes delle interpreti più pagate del piccolo schermo, non si ferma qui. In un altro scatto, cambia look, e con il commento “Dalla Russia con amore” si presenta sempre sexy ma con una mise sovietica, un ambito da sera nero scintillante che l’avvolge, e un cappello di pelliccia bianco.