Antonella Clerici e l’addio a “La prova del cuoco”: «Sarei scoppiata. Dopo Frizzi dovevo spostare le mie priorità»

Antonella Clerici e l’addio a “La prova del cuoco”: «Sarei scoppiata. Dopo Frizzi dovevo spostare le mie priorità»
Antonella Clerici ha dato l’addio al collaudatissimo “La prova del cuoco” passando il testimone a Elisa Isoardi. La conduttrice ha spiegato i motivi della sua decisione: “Lasciare La Prova del cuoco è stata una decisione soffertissima. Ma se fossi andata avanti sarei certamente scoppiata. Quello che è successo a Fabrizio Frizzi mi ha fatto pensare tanto”.

Antonella-Clerici-ecco-perche-ho-lasciato-la-prova-del-cuoco_07141608Antonella ha confidato a “Oggi” che la morte del compianto Fabrizio Frizzi l’ha spinta a riflettere: “Fabrizio adorava sua figlia Stella e se ne è andato così precocemente. Dovevo davvero fermarmi e spostare le mie priorità, ed è stata la pancia a dirmelo. Le ho dato retta. Sono 32 anni che lavoro in Rai, correndo sempre: una vita tranquilla non l’ho mai fatta, tanto meno normale. È arrivato il momento di consolidare quello che ho costruito e a 54 anni mi voglio godere le piccole cose. Certamente anche quelle grandi, come mia figlia e Vittorio”.
Per lei ora è pronta la riedizione di “Portobello”, programma portato la successo da Enzo Tortora: “Con Portobello mi confronterò con un mito, Enzo Tortora. Non è semplice, lo so. La televisione è cambiata, quegli ascolti sono impossibili, perché a cambiare è stato il nostro mondo. Io sono diversa da Tortora, lui era tagliente nella sua ironia, io sono autoironica, ma farò il mio, nel rispetto della sua figura. Rispetterò il format originale, modernizzandolo perché purtroppo quel modo di fare televisione non c’è più. Sono già iniziati i casting del pappagallo”

Barbara D’Urso, è successo dopo anni: la frase per Avanti un altro ha spiazzato tutti

Per beneficenza si fa di tutto e si può anche sotterrare l’invisibile ascia di guerra che Paolo Bonolis e Barbara D’Urso avrebbero reciprocamente alzato da anni.

3782525_8_20180607084925Il miracolo si è compiuto ieri sera su Canale 5 ad Avanti un altro Pure di Sera, nella puntata speciale per la raccolta fondi alla Onlus CE.R.S. Santa Barbara da Cologno Monzese si è ironicamente fatta carico del ruolo di accentratrice e dominatrice della televisione, poi al momento dei saluti ha spiazzato tutti dicendo: “Volevo ricordare alla mia Italia che, dopo il mio programma quotidiano, c’è Paolo Bonolis con Avanti un altro”. A sottolineare il momento storico anche la regia che ha fatto partire l’Alleluia mentre il conduttore ha esclamato: “Ce l’ha fatta, dopo 7 anni… È stata una gestazione lunga ma dopo 7 anni lo ha detto”.

Sapore di Mara: torna la sfida Venier-D’Urso. Come sarà la domenica in tv

Da settembre in poi la casalinga di Voghera dovrà allacciarsi le cinture. Tenere il telecomando a portata di mano per fare continuamente zapping tra un salotto e l’altro della tv. Su Raiuno torna Mara Venier (foto) a Domenica In, al posto di Cristina Parodi che avrà (da Torino) uno spazio a parte dedicato all’attualità. Su Canale 5 c’è invece l’altra signora della tv, colei che ha ereditato proprio il pubblico di Mara, quella Barbara d’Urso, osannata oggi come cerimoniere della quarta camera del Parlamento.

3776431_pckg_1001528150385977013-20180605E pensare che la stessa Venier ha dovuto affrontare le forche caudine perché osava nel suo salotto invitare (e intervistare) i politici. Ma i tempi cambiano e ora i leader politici (vedi Matteo Salvini e Luigi Di Maio) fanno a gara per farsi un selfie assieme a Carmelita piegata a 45 gradi.

Raiuno, dunque, cambia. Dopo che la Domenica In (la prima orfana dell’Arena di Massimo Giletti) delle sorelle Parodi è stata un disastro. Benedetta è già emigrata, Cristina, dopo aver fatto fuori la sorella, è ai margini. Anche il vicedirettore che ha curato il programma, Andrea Vianello, si è trasferito a Raitre per condurre un programma in seconda serata.

Mara Venier non sarà l’unico ritorno a Raiuno. Nel primo pomeriggio feriale ci sarà anche Caterina Balivo. Francesca Fialdini e Tiberio Timperi condurranno la Vita in Diretta. Elisa Isoardi la Prova del Cuoco. Chi prenderà il posto di Timperi a fianco di Ingrid Muccitelli a Unomattina in Famiglia? In prima fila ci sono Francesco Giorgino e Alessio Zucchini.

U&D, Nilufar minacciata e ricattata da Stefano? Ecco cosa è successo

Caos e veleni a Uomini & Donne: dopo la scottante rivelazione di Nilufar Addati, giunta pochi giorni dopo la sua scelta finale, tra la ventenne tronista e l’ex corteggiatore Stefano Guglielmini sarebbero contrapposti in una battaglia legale. La giovane ha infatti accusato l’ex corteggiatore di averla minacciata e ricattata, ma il ragazzo nega. Ecco cosa è successo.

compressed-pktvStefano aveva rivelato di aver avuto una relazione clandestina con Nilufar mentre la ragazza era ancora sul Trono di U&D: i due si sarebbero conosciuti al di fuori del programma e, stando a quanto raccontato da Stefano, la tronista lo avrebbe segnalato agli autori del programma, invitandolo a corteggiarla e garantendogli la certezza della scelta. Guglielmini, non convinto dalla promessa, avrebbe quindi declinato. Pochi giorni dopo aver scelto, tra i vari corteggiatori, il suo Giordano Mazzocchi, Nilufar ha confessato di aver avuto una relazione nascosta con Stefano durante il programma e di aver passato il Capodanno con lui, ma nega di aver proposto quell’accordo.

La ventenne ha annunciato in lacrime di non voler svelare altri dettagli, anche perché ha già contattato gli avvocati. Tra lei e Stefano ci sono reciproche accuse, ma quelle rivolte all’ex corteggiatore sono le più gravi: il ragazzo sarebbe in possesso di materiale ‘hard’ di cui è protagonista Nilufar, l’avrebbe minacciata e ricattata, diffondendo anche quelle immagini. Lui, però, respinge ogni accusa: «Sono il migliore amico dei fidanzati di due delle sue migliori amiche, non credo che oggi sarebbero ancora amici di uno stalker che minaccia e posta foto intime, che tra l’altro non ho. Basta con queste cavolate».

Antonella Clerici piange in diretta: in lacrime per l’ultima settimana a La Prova del Cuoco

Dopo 18 anni, Antonella Clerici lascia La Prova del Cuoco. Un addio difficile per la conduttrice che quel programma l’ha sentito sempre suo, un pezzo di sé. Non a caso, nella puntata di lunedì 28 maggio, che segna l’inizio dell’ultima settimana della sua conduzione, Antonella non è riuscita a trattenere le lacrime.

3763202_1418_antonella_clerici_lacrime_prova_del_cuoco (1)Particolarmente emozionata, è apparsa quando uno dei cuochi protagonisti del programma, Gian Piero Fava, le ha rivolto parole di sincera gratitudine Anche sul web, quest’ultima settimana in compagnia di Antonellona viene vissuta con particolare emozione. “Preparatevi perché venerdì piangeremo tutti durante l’ultima puntata de La Prova del Cuoco” ha ammesso un telespettatore su Twitter in attesa della grande festa d’addio in diretta. Insomma, Antonella Clerici ha lasciato il segno nel cuore del suo pubblico, che siamo certi continuerà a seguirla nei suoi nuovi e importanti impegni televisivi.

Alessia Marcuzzi dice no al programma sui Mondiali di calcio. Al suo posto Belen?

Non ci sarà Alessia Marcuzzi ad affiancare Nicola Savino e la Gialappa’s nel programma di seconda serata Mediaset dedicato ai Mondiali di calcio. La conduttrice romana era data quasi per certa alla conduzione della nuova trasmissione di Canale 5 sui campionati del mondo Russia 2018, che partiranno il prossimo 14 giugno.

timthumb (3)Nelle ultime ore, invece, è venuto fuori che Cologno Monzese avrebbe un altro progetto in serbo per la Marcuzzi: un “programma-evento di grande risonanza” che la vedrà impegnata nel mese di luglio. Dunque, dopo la rinuncia della bella Alessia, chi potrebbe prendere il suo posto? Di nomi se ne stanno facendo tanti, ma c’è chi, per l’ambita conduzione, dà in pole position Belen Rodriguez. Sarà davvero la bella modella argentina ad accompagnare i tifosi verso la coppa del mondo?

Barbara D’Urso, selfie con Salvini e Di Maio: «Grazie per aver scelto Pomeriggio 5»

Il giorno dopo la scelta di Sergio Mattarella di porre il veto su uno dei ministri del possibile governo Conte, entrambi i leader politici vincitori delle elezioni del 4 marzo, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, decidono di commentare la crisi istituzionale nel salotto di Pomeriggio 5. Barbara D’Urso dal suo profilo Instagram li ringrazia per aver scelto la sua trasmissione.

3761325_1958_barbaradurso_salvini_dimaio_instagramSulla pagina sono apparsi infatti i selfie della conduttrice con il leader della Lega e quello del Movimento Cinque Stelle. «Grazie a Luigi Di Maio e Matteo Salvini per aver scelto Pomeriggio5 per parlare della situazione politica in corso», la didascalia al post.
Il contenitore pomeridiano è andato in onda in una versione particolare per poter trasmettere in diretta le interviste ai leader politici. Niente cronaca e niente gossip, ma un ampio spazio dedicato al mancato governo e alle prospettive future. Barbara D’Urso ha anche spiegato di aver chiesto agli altri schieramenti di intervenire, ma che i loro rappresentati erano impossibilitati a raggiungere la sede del programma.
Salvini e Di Maio si sono trovati d’accordo nel criticare l’atteggiamento del Presidente della Repubblica e dell’Europa e nell’ipotizzare una possibile nuova alleanza. Hanno sostenuto, infatti, di aver lavorato insieme e di non aver complottato per tornare alle urne.

Domenica In, scontro tra Mara Venier e Cristina Parodi per la conduzione

Gli ascolti di Domenica In, con la conduzione affidata a Cristina e Benedetta Parodi, in questa stagione televisiva, conclusasi oggi, sono stati decisamente deludenti. Per questo motivo la Rai ha già annunciato di aver riportato a viale Mazzini un volto popolare come Mara Venier, a cui sarà affidata con tutta probabilità la conduzione di gran parte del programma nella prossima stagione. Una decisione che non è andata giù a Cristina Parodi e che potrebbe causare un vero e proprio scontro in vista della pianificazione della trasmissione.

BeFunky-collage-3-1-780x450La Parodi, infatti, di fatto sarà molto ridimensionata. La vera protagonista sarà la Mara nazionale, che ha deciso di lasciare Mediaset e il ruolo di opinionista per risollevare le sorti di Domenica In. Lo scontro preannunciato riguarda la fascia oraria di conduzione: Domenica In andrà in onda dalle 14 alle 19, ma mentre la Venier vorrebbe condurre fino alle 18, lasciando solo un’ora alla Parodi, quest’ultima, che condurrà un talk nella parte finale della trasmissione, vorrebbe almeno due ore, partendo quindi dalle 17. Uno scontro aperto e non di poca importanza, anche perché dovrà essere risolto a breve: i tempi stringono, dal momento che i palinsesti Rai saranno annunciati nel prossimo mese di giugno.

Maddalena Corvaglia parla per la prima volta dell’ex marito: «Stiamo ritrovando il nostro equilibrio»

Maddalena Corvaglia primo ospite a Verissimo, in occasione dell’ultima puntata di questa stagione del programma. L’ex velina vive tra America e Italia dopo aver aperto un centro fitness con la sua cara amica Elisabetta Canalis: «Viviamo a un chilometro di distanza, siamo due zie», ammette, poi precisa «però preferisco gli italiani agli americani».

http_media.gossipblog.itcc81maddalena-corvaglia (1)Silvia Toffanin quindi parla del rapporto con l’ex marito Steff Burn, padre della figlia Jamie e le chiede oggi cosa provi. «Non amo dire tutte le dinamiche del divorzio per proteggere Jamie. Bisogna avere dignità e rispetto per i bambini che si trovano in mezzo a queste dinamiche e si trovano a soffrire», poi precisa: «Ho imparato ad incassare, ad avere pazienza e a tutelare mia figlia».

Poi Maddalena confessa: «Io non volevo diventare mamma, nessuna nasce tale, ma poi lo sono diventata e sono felicissima». Silvia le chiede se desideri avere un altro bimbo: «Non ho la materia prima», risponde ridendo la Corvaglia, smentendo ogni voce su possibili flirt, «Stiamo ritrovando un nuovo equilibrio, io, Jamie e Steff. Tutti gli spostamenti, i traslochi, abbiamo bisogno di riprenderci la nostra routine».

“Frizzi, senza di lui quel programma non esiste”: la frecciata a Michelle Hunziker

Il paragone tra ‘Vuoi scommettere?’ e ‘Scommettiamo che…’ lo abbiamo fatto tutti sin da prima che Michelle Hunziker ricordasse la scomparsa di Fabrizio Frizzi alla prima puntata cercando la sua benedizione. A non concederla del tutto è stato Michele Guardí, deus ex machina del programma cult condotto anni fa dall’amatissimo presentatore scomparso a 60 anni e da Milly Carlucci.

3760611_8_20180528073515Intervistato dal settimanale Spy, infatti, ha lanciato più di una stoccata alla trasmissione condotta da Michelle Hunziker e dalla figlia esordiente su Canale 5: “Se ho visto Vuoi Scommettere della Hunziker? Solo un pezzetto – ha ammesso l’autore tv – E’ un programma che comunque non avrei più rifatto, soprattutto dopo quello che è successo negli ultimi mesi. Per me Scommettiamo Che? era Fabrizio Frizzi. Senza di lui non esiste”.
Pesante, e probabilmente impossibile da vincere, il confronto con l’ex conduttore de L’eredità per la Hunziker che già alla seconda puntata ha visto scemare gli spettatori rispetto all’esordio.