Grande Fratello, Selvaggia Lucarelli contro Barbara D’Urso: «Un’armata Brancaleone di casi umani e gli sponsor abbandonano»

Grande Fratello nel mirino di Selvaggia Lucarelli. L’opionionista ha appena condiviso sul suo profilo Facebook una riflessione al vetriolo sul reality condotto da Barbara D’Urso. Ed è subito boom di like.

3726936_1219_gf_selvaggialucarelli_post_vetriolo (1)Nel post, la giurata di Ballando con le Stelle paragona la prima storica edizione del programma con l’ultima in onda su Canale 5. «Il Grande fratello – spiega – nella sua prima edizione fu un’esperienza antropologica e sociologica davvero interessante… Oggi è tutto il contrario. I personaggi sono tutti molto lontani dalla normalità, quindi gli eccessi sono dentro la casa. Fuori, al netto di qualche ospitata durante le prime settimane dall’uscita o gossip decisi a tavolino, non succede più nulla. Nessuno guadagna più soldi in quantità e successo duraturo».
L’opinionista parla anche del caso bullismo: «’Sono dalla parte delle donne, sono dalla parte dei gay, che brutta cosa il razzismo blablabla’. Poi nella casa ci metti dentro chi? Un nero gay che ha evidentemente problemi nella gestione dell’aggressività, cosa che naturalmente ha scatenato una furia di commenti razzisti e omofobi. Bel modo di dare una mano alla causa. Anzi, alle cause».
E sul Ken umano Rodrigo Alves, ospite per qualche giorno nella casa del Gf, ecco le parole di Selvaggia: «Poi, siccome anche il concetto di accettazione di sé e del proprio aspetto è qualcosa che sta molto a cuore al Gf e che andava rappresentato al meglio, chi mettono nella casa in corsa? Un tizio tutto rifatto e poi, siccome non bastava, pure il Ken umano. Non un grasso felice e simpatico. O sinceramente complessato, empatico, onesto. No. Uno che vive sotto i ferri nel tentativo di somigliare a una bambola di plastica, col risultato di essere diventato un fenomeno da baraccone da ospitare in tv tra grasse (quelle sì) risate. Ci si ride su ma la dismorfofobia non è uno scherzo. Questo tizio non ha una reale percezione di sè, è un borderline. Si può far finta di non capirlo e trattarlo come un personaggio naïf, ma non lo è. Si sottopone ad operazione e anestesie continue perchè la sua immagine non corrisponde alle sue aspettative, questa è una patologia, mica un gioco. Un altro modello sano, positivo».
Conclude Selvaggia: «E se gli sponsor, da Nintendo a tutti gli altri, per la prima volta della storia dei reality prendono le distanze dal programma che hanno sponsorizzato, Se il TELEFONO ROSA si lamenta del programma, beh, qualche domanda dovresti fartela. Col cuore. Anzi, no: con la testa. Perchè quella che hai deciso di rappresentare in tv non è la gente. È la tua idea di spettacolo. E gli ascolti non sono l’assoluzione. Al limite, sono la colpa».

«Francesca Cipriani è single ed è gelosissima»: parla il suo ex Simone

Francesca Cipriani non è fidanzata. Ad affermarlo, il suo ex, Simone, che, ospite a Domenica Live, ha raccontato diversi dettagli della relazione durata sei anni, dal 2007 al 2012, con la Cipriani, ora “naufraga” all’Isola dei Famosi.

C_2_fotogallery_3085456_2_image (1)«Siamo stati insieme sei anni ed era gelosissima», Simone ricorda con piacere la storia, un periodo che definisce bellissimo, ma non dimentica le tante pressioni cui era sottoposto proprio per la gelosia della partner. Stando ai suoi racconti, Francesca Cipriani lo chiamava continuamente per sapere dove fosse, con chi e cosa stesse facendo. Una storia confermata anche dalla madre della naufraga.
A far litigare la coppia, oltre alla gelosia, gli interventi chirurgici cui la Cipriani si voleva sottoporre. Simone, infatti, si è detto contrario alla chirurgia plastica.
Ora felicemente fidanzato, Simone mantiene comunque ottimi rapporti con la sua ex e, sulla base delle reciproche confidenze, ha smentito la notizia di una presunta relazione della Cipriani.
«Io so tutto su di lei, lei sa tutto su di me. Sapevo anche che sarebbe dovuta partire per L’Isola la prima volta che l’hanno chiamata. Non c’è nessun imprenditore che la sta aspettando. Lo smentisco categoricamente».

Isola, Francesca Cipriani naufraga, “Per partire ha dovuto rinunciare alla nona di seno”

Dopo auto candidature e provini, Francesca Cipriani è riuscita a entrare nel cast della nuova edizione dell’Isola dei Famosi.

1714708_1Per partire come naufraga però l’ex gieffina e Pupa ha dovuto rinunciare all’annunciato “ritocchino” estetico che avrebbe portato la sua misura del seno dalla settima alla nona: “Finalmente Francesca Cipriani ce l’ha fatta a coronare il sogno della sua vita dopo tanti tentativi – fa sapere “Novella2000” – sarà una concorrente dell’Isola dei Famosi.
La giunonica ragazza ha quindi dovuto rinunciare a un intervento di chirurgia plastica fissato per fine gennaio: dalla settima doveva passare alla nona di reggiseno, ma ora dovrà aspettare. Ci tiene inoltre a far sapere che non è stata la “seconda scelta” dopo il no dell’ereditiera Elettra Lamborghini: la produzione avrebbe insistito per averla, ma il suo entourage voleva definire alcuni punti del contratto”.

Karina Cascella e le critiche per il post con la maggiorata Allegra Cole: “I gusti son gusti, non si condivide ma si rispetta”

Dopo la puntata di ieri di Domenica Live che ha parlato della chirurgia plastica, Karina Cascella ha pubblicato una foto su Instagram che la ritrae assieme ad Allegra Cole, ospite della trasmissione, la donna che sfoggia una taglia 15 di reggiseno.

3485322_1344_karina_cascella_allegra_coleKarina ha aggiunto una didascalia alle foto: “Ciò che mi ha più colpito di questa donna, dimensioni del seno a parte ovviamente, è stata la nonchalance con cui si esponeva. Ovvero la noncuranza di ciò che noi tutti potevamo pensare di lei in quel momento. Come se la sua mente fosse completamente distaccata dalla realtà e da quello che per gli altri è “normale”. Credo che la normalità non possa esistere nella misura in cui è tutto molto soggettivo, c’è da dire che sono rimasta estremamente colpita dalla sua decisione, essendo anche madre di otto figli.
E che mio modesto pensiero con il viso bellissimo che si ritrova avrebbe potuto evitare dimensioni così spropositate. Ma i gusti son gusti, non si condivide ma si rispetta, a fatica ma è dovuto. E io di fatica ne ho fatta oggi in studio #donnechefannonotizia #dietrodinoiilmarito”.
Il post ha provocato alcune critiche per via del fatto che anche lei si è sottoposta alla chirurgia plastica e lei per tutta risposta ha sottolineato la differenza fra un intervento estetico e il cambio dei connotati…

«A 18 anni ho rifatto il seno, poi il naso…”, Paola Caruso e la chirurgia a Domenica Live e volano critiche a Asia Nuccetelli

«A 18 anni, ho rifatto il seno, perché lo vivevo proprio come un problema. Me lo ha pagato mio papà, perché gliel’ho chiesto. Poi un anno fa, ho rifatto il naso. Era da tanto che volevo. Poi ho rifatto un po’ le labbra, con qualche punturina, di quelle che ormai si fanno anche in pausa pranzo».

paola-caruso1217Paola Caruso a Domenica Live racconta gli interventi chirurgici che hanno trasformato il suo aspetto, regalandole una nuova bellezza.
Tema del dibattito in studio, infatti, già affrontato più volte in trasmissione, è la chirurgia plastica. E, ancora una volta, al centro di molte critiche, c’è Asia Nuccetelli.
A tenere banco è il contrasto tra la Nuccetelli e Karina Cascella, in una ripresa del botta e risposta andato avanti sui social. Stavolta a commentare gli interventi della giovane Asia è anche Vladimir Luxuria: «A 40/50 anni, noi diventiamo delle guerriere, lottiamo contro le rughe. Alla tua età si può anche aspettare. Alla fine, che diventi? La pelle di un tamburo!».
Quando i commenti della Nuccetelli si fanno più forti e interessano anche il ruolo di madre della Cascella, questa commenta «Materia grigia al posto del botox».
Barbara D’Urso tenta allora di spostare l’attenzione sulla Caruso e su Rodrigo Alves, che si è sottoposto a ben 58 interventi per somigliare a Ken. L’uomo già qualche puntata fa era intervenuto a Domenica Live e ora torna a mostrarsi dopo ulteriori interventi.
Il “Ken umano” come è stato ribattezzato ha rifatto i denti, dopo averli rotti, non ricorda come, durante un party e si è fatto “ridisegnare” gli occhi.
«Sono lenti a contatto che sono state dipinte a mano da un artista a Los Angeles», dice mostrando i suoi occhi arcobaleno.
Attaccato in studio come “mostro”, si difende, pretende le scuse, minaccia di andare avanti e afferma di essere un vip: «Sono un vip perché le persone nel mondo mi conoscono, conoscono la mia storia».
A fine trasmissione, però, chiede le telecamere per mandare un messaggio:
«Non fate come me, seguite i vostri sogni».

Asia Nuccetelli, incredibile trasformazione: la figlia di Antonella Mosetti non sembra più lei

Si è fatta notare partecipando al Grande Fratello vip insieme alla mamma Antonella Mosetti. Chi la ricorda solo 9 mesi fa con i suoi lunghi capelli neri e quel faccino da ragazzina stenterebbe davvero a riconoscerla.

asia nuccetelli trasformazione_28145859

Ma cosa ha fatto Asia Nuccetelli? Scorrendo il suo profilo Instagram la trasformazione della ragazzina appena 20enne è impressionante: non solo è diventata bionda platino ma il suo viso sembra stravolto dalla chirurgia plastica, labbra gonfiate e zigomi tirati. Mamma Antonella in un recente intervista a Diva e Donna ha dichiarato: «Asia si è solo rifatta il naso e qualche punturina di acido ialuronico». Sarà, ma confrontando le foto il paragone è impietoso.

Il pentimento di Simona Ventura: “Non voglio più fare niente, potevo evitare”

“Conducendo “Selfie” ho imparato molto sull’aspetto psicologico di un cambiamento estetico. Ho capito che della chirurgia plastica potevo farne a meno. Infatti non voglio fare più niente”. Diretta e schietta come sempre, Simona Ventura si confessa in un’intervista a cuore aperto a ‘Chi’, nel prossimo numero in edicola da mercoledì 28 giugno. “Amo rinascere ogni volta. Quando mi danno per finita tiro sempre fuori il meglio di me”, racconta SuperSimo, che continua: “Per me non c’è mai stato niente di facile, la mia vita la conoscono tutti e la mia faccia dice chi sono.

2529229_1811_foto_simona_venturaNei momenti di grande successo, come è stato per me negli anni Novanta, devi guardarti le spalle, perché il successo porta al potere e il potere alla solitudine. Ti circondi di persone che ti sembrano giuste, e ne escludi altre. È una fase che ricordo con entusiasmo, ma che non rimpiango. La vita – dice ancora la conduttrice – è andata avanti e ho imparato tante lezioni. E voglio vedere quale altro personaggio, dopo i voli che ho fatto negli ultimi 5-6 anni, è tornato a fare quello che faceva prima. Invece, di recente, lasciai la Rai per Sky e poi ripartii da Agon Channel, c’era una bella differenza perché in quel caso ero consapevole del percorso che avevo scelto”. Alla domanda su quale è stata la critica che l’ha fatta soffrire di più Simona Ventura risponde: “Il razzismo intellettuale che mi relegava nel recinto del trash, l’odio degli snob per quello che piace al popolo”. E sulla chiaccherata e tormentata fine del suo matrimonio con Stefano Bettarini aggiunge: “Quando hai successo, purtroppo, devi sempre lasciare qualcosa sul campo, soprattutto se sei una donna. L’uomo gestisce il successo, la donna, a volte, lo subisce”.