Lory Del Santo, in lacrime, per la perdita del figlio Conor: “Mi ha dato tante emozioni”

«Cerco di non guardare mai queste immagini, perché questo bambino era così bravo, intelligente, mi faceva ridere, era così talentuoso, cantava come il padre».
Lory Del Santo ha scelto Domenica Live per commentare il film “Life in 12 bars”, in cui Eric Clapton ha parlato anche della loro storia d’amore e della tragedia di loro figlio, Conor, morto ad appena quattro anni e mezzo, cadendo da una finestra dell’appartamento al cinquantatreesimo piano di un grattacielo in cui vivevano.

3585891_1948_lory_del_santo_eric_clapton_conor«Eric mi ha dato tante emozioni positive, mi ha fatto anche soffrire a volte, avevo paura di sbagliare, di toccare qualcosa che non andava, stavo sempre molto attenta. Lui nel film dice una cosa un po’ scorretta: io non sono rimasta incinta così per caso, mi ha accompagnata lui dal medico perché mi togliesse la protezione che avevo in modo da poter cercare di avere un figlio. A Natale lui era entrato un po’ in crisi, non sapevo di essere incinta, l’ho scoperto perché stavo malissimo, lui era già andato via, mentre mi chiedevo come sarebbe stata la mia vita, è tornato… Era pieno di emozioni e non sapeva come affrontare tutto quanto. In questi momenti una donna deve essere molto forte, non deve pretendere».
Il ricordo di Conor è violento, ancora troppo doloroso. Lory Del Santo cerca di trattenere le emozioni ma la voce, inevitabilmente, si spezza.
«Non è stata colpa mia, se lo fosse stata, non so se sarei riuscita a superare questa cosa. Io badavo molto a evitare ogni rischio, poi ci sono persone ignoranti che comunque…».
È sul ricordo, straziante, dell’ultimo messaggio del bimbo che scendono le lacrime
«Siamo rientrati da New York con il bimbo in aereo non più vivente e aspettavamo giorno del funerale, quella mattina ci siamo ritrovati vicino a un tavolo ed è arrivata una lettera rossa. Mi sono ricordata che Conor, nell’attesa che lui arrivasse a New York, l’aveva voluta scrivere, aveva scritto I Love You, lo aveva fatto proprio lui, glielo avevo insegnato lui. Io sono rimasta pietrificata. Vai al funerale di una persona che ti dice che ti ama».
La commozione è troppa per andare avanti. Così, altri racconti di Conor ed Eric Clapton sono rimandati alla prossima puntata.
«Ho tante cose belle da dire», sottolinea Lory Del Santo, nel tentativo di allontanare, ancora una volta, almeno per un po’, quel dolore.

Jennifer Lawrence nuda in “Red Sparrow”: “Così ho superato il trauma delle mie foto rubate”

“Ci è voluto un po’ per dire sì ma dopo aver finito di girare mi sono sentita forte”. Jennifer Lawrence è tornata a parlare delle scene di nudo integrale in “Red Sparrow”, thriller di cui è protagonista, in uscita in Italia l’1 marzo. In un’intervista alla tv australiana, l’attrice ha confessato anche: “Non ho dormito la notte prima perché è stato come avere l’incubo di trovarsi completamente nuda in classe”. Intanto all prima del film a New York “incanta” con un incidente sexy…

C_2_articolo_3125611_upiImageppNell’intervista al programma “60 Minutes Australia” l’attrice di “X-Men” e “Joy” ha aggiunto: “Ho capito che c’era una differenza nel farlo con il consenso o senza il consenso così il primo giorno mi sono presentata e l’ho fatto, sentendomi restituire il potere di prendere le mie decisioni. Ho sentito come se qualcosa che mi era stato preso mi fosse stato restituito e l’ho utilizzato nella mia arte”.

La Lawrence ha detto anche di essersi sentita intimidita dal dire sì al film, ricordando come si era sentita dopo essere stata vittima di pirateria informatica nel 2014 quando alcune sue foto intime furono rese pubbliche. “Rubare quelle foto è stata una violenza inaudita – ha detto – mi sono sentita come se mi avesse attaccato tutto il pianeta”.

“Red Sparrow” è diretto da Francis Lawrence, già regista della giovane diva negli ultimi due capitoli di “Hunger Games”. Dominika Erogova è una ballerina russa ingaggiata in un programma di intelligence nel quale viene addestrata per usare l’arte della seduzione e della manipolazione sessuale per incastrare spie. Alla base della storia c’è l’omonimo romanzo firmato da Jason Matthews, che si è dato alla scrittura dopo essere stato per 33 anni agente della Cia.

Belen Rodriguez, “fuga” a New York con il fotografo di moda Timur Emek per il servizio hot

Belen Rodriguez si diverte a New York senza il suo Andrea Iannone.
La showgirl è infatti stata fotografata dal settimanale “Mio”, in edicola domani, mentre passeggia per la Grande Mela assieme al famoso fotografo di moda tedesco Timur Emek.

belen-timur1I due camminano divertiti e molto vicino per la strade della città, dove Belen si è recata appunto per un servizio fotografico che ha documentato dalla sua pagina Instagram.
Un periodo particolare per la Rodriguez, dato che l’ex marito è impegnato in tv con il ruolo di inviato dell’Isola dei Famosi, in cui se la sta cavando davvero egregiamente.

Belen vola alto a New York, Iannone “canta” in Giappone

“Cercando casa a New York” sussurra Belen Rodriguez mentre sale su un montacarichi diretta in un cantiere ai piani alti della città americana con la sua crew. La showgirl è in trasferta Oltreoceano per una campagna pubblicitaria, ma anche per antri progetti, tra cui forse proprio l’acquisto di un appartamento nella city. A Milano c’è Santiago ad aspettarla, mentre il fidanzato Andrea Iannone è in Giappone.

C_2_articolo_3120861_upiImageppIl pilota ha appena preso casa a Lugano: ha mostrato a Belen le grandi vetrate che si affacciano sul giardino, gli spazi enormi e lei ha anche pensato a una scuola svizzera per il figlio. Tante idee, ma nel frattempo è volata a New York a caccia di successo a stelle e strisce. Cena al ristorante, giro per le strade, appuntamenti nel Renzo Piano Building, ginnastica in hotel e risate con la sua ciurma. Cosa bolle in pentola?
E se Belen vola alto, Iannone dall’altra parte del mondo canta con il suo gruppo e posta foto mezzo nudo e pensieroso che la Rodriguez riprende sul suo Instagram Stories scrivendo “Mi manchi”.

Eleonora Pedron lascia Tommy Vee. Gli incontri pericolosi di Giletti, Al Bano sbarca in Cina

Max Biaggi trova di nuovo l’amore, la Pedron single vola a New York, Al Bano sbarca in Cina, l’incontro in aereo di Massimo giletti e le altre notizie delle “Chicche di gossip” di “Chi”.

pedron-tommy-vee1Biaggi in love
Max Biaggi, dopo aver archiviato la storia con la cantante Bianca Atzei (per inciso, anche lei naufraga per Alessia Marcuzzi), ha trascorso le vacanze natalizie a Ortisei. E non era da solo. A fargli compagnia una giovane modella americana, che lui presentava come una “cara” amica.
Al Bano sbarca in Cina
Il successo mondiale di Albano Carrisi travolge la Cina. Per il cantante pugliese sono arrivate le prime offerte per fare concerti in una parte del mondo a lui ancora sconosciuta. Il cantante ha accettato e la notizia è rimbalzata sui tg più importanti, tant’è che lui mostra orgoglioso sul suo cellulare i telegiornali locali che annunciano la sua presenza dopo le feste natalizie.
La Pedron vola a New York
Dopo pochi mesi la storia tra Eleonora Pedron e Tommaso Vianello, in arte Tommy Vee, si è conclusa e la bella showgirl, tornata single, ha deciso di godersi un viaggio a New York insieme con l’amico Riccardo Grande Stevens, figlio dell’avvocato Franzo, storico legale della famiglia Agnelli.
Incontri pericolosi ad alta quota
Curioso siparietto sul volo Milano-Roma. Protagonisti Massimo Giletti, epurato dalla Rai e oggi star di La7, e Antonio Marano, presidente di Rai pubblicità. Giletti saluta il dirigente e a bruciapelo gli dice: «Ho saputo che senza di me gli inserzionisti pubblicitari stanno abbandonando la domenica pomeriggio».
Per giustificare il calo subito da Raiuno, dopo l’uscita del conduttore dell’“Arena”, Marano, visibilmente imbarazzato, spiega che il pubblico di Raiuno è diverso, ora. Giletti annuisce, saluta Marano con una pacca sulle spalle e i due, una volta scesi dal volo, prendono strade diverse. Non senza rammarico.
Due bombe sexy sull’Isola
Le ultime due naufraghe arruolate per la nuova “Isola dei famosi” di Alessia Marcuzzi sono la “bombastica” Francesca Cipriani, che dopo l’ottavo provino ce l’ha finalmente fatta (e inoltre è entrata nel cast prendendo il posto dell’esuberante Elettra Lamborghini), e la sexy tronista di “Uomini e donne” Rosa Perrotta, notissima agli innamorati del programma di Maria De Filippi.

Salma Hayek choc: “Weinstein era il mio mostro, minacciò di uccidermi”

Nuove, pesanti accuse nei confronti di Harvey Weinstein, il potente produttore di Hollywood che, a distanza di anni, si è ritrovato accusato da decine di donne, molte delle quali attrici famose a livello mondiale. Una di queste è Salma Hayek, che si racconta in un editoriale sul New York Times: «Era un appassionato di cinema, un padre amorevole e un mostro. Per anni è stato il mio mostro».

3428148_1353_weinstein_salma_hayekL’attrice messicana, che oggi ha 51 anni, spiega di aver rifiutato una serie di avances indesiderate quando hanno lavorato insieme nel 2002 per il film Frida. «Non faceva per me fare la doccia con lui, o lasciare che guardasse mentre io facevo la doccia, oppure permettergli di farmi un massaggio o praticarmi sesso orale», ha affermato Hayek. Ma racconta anche che Weinstein avrebbe minacciato di ucciderla dopo uno dei suoi rifiuti, e l’ha insultata verbalmente sul set.
Una volta iniziate le riprese, dice che le molestie sessuali si sono interrotte, ma la rabbia è aumentata e le richieste sono continuate: «Mi avrebbe permesso di finire il film se accettavo di girare una scena di sesso con un’altra donna, e ha chiesto nudità frontale completa». Hayek ha ceduto alla richiesta, ma dice che ha fatto molta fatica a filmare la scena: «Ho iniziato a tremare e a piangere. Non perché ero nuda con un’altra donna, ma perché ero nuda con lei per Harvey Weinstein…». «Mi sono nascosta dalla responsabilità di parlare con la scusa che c’erano già tante persone a far luce sul mio mostro», aggiunge : «In realtà, stavo cercando di evitare la sfida di spiegare tante cose ai miei cari».

Fedez e Chiara Ferragni, scatti da futuri genitori e cʼè anche lʼecografia del bebè

Dopo l’annuncio in contemporanea Instagram dell’ufficialità tanto attesa sulla gravidanza di Chiara Ferragni, Fedez e la compagna non si fermano più. Sui rispettivi Instagram Stories i due futuri genitori hanno postato nuovi scatti e video con tanto di ecografia, mostrando dal cellulare un’applicazione che permette di seguire, centimetro dopo centimetro la crescita di quello che per ora il rapper chiama “raviolino” o “avocado” e di cui sembra essere già follemente innamorato.

C_2_articolo_3103562_upiImageppL’annuncio della dolce attesa di Chiara era arrivato da New York dove l’avventura da genitori è cominciata, per loro stessa ammissione. “Siamo felici di condividere con voi la più grande gioia della nostra vita, presto saremo in 3! – scrive il cantante. – Avremmo voluto aspettare ancora un po’ a dirvelo, sia per prudenza sia per scaramanzia ma visto che ci hanno anticipato ci sembrava inutile attendere ulteriormente. 5 mesi fa proprio qui a New York è iniziato tutto. Io e la mamma ti aspettiamo”. Mentre la fashion blogger ha lasciato il suo messaggio in inglese. Le foto sono simili: lei con la coroncina da futura mamma, lui con il berretto da papà, ma le pose sono diverse.

“Lory Del Santo, ammetto le mie colpe”. Silvio Sardi così da Barbara D’Urso

ROMA – «Io non ho niente contro Lory, anzi devo farle i complimenti per tutto quello che ha fatto. Io so perfettamente tutti gli errori che ho fatto come padre. Se è andata così, al 90% è sicuramente per colpa mia, ma i termini usati, come rapimento, mi sembrano fuori luogo».

3318471_1832_silvio_sardiSilvio Sardi a Domenica Live replica a Lory Del Santo che in passato lo ha accusato di aver rapito loro figlio Devin, di aver fatto causa per ottenere l’affidamento del bimbo e di averle mandato degli assegni a vuoto – che ha poi mostrato in trasmissione – per il suo mantenimento.
«Io non penso di aver mai fatto causa per l’affidamento del figlio. Gli assegni che lei ha mostrato, provando che erano a vuoto, non sono miei. È vero che io non ho mai fatto nulla per questo figlio. Non sono qui per difendermi dal ruolo di padre nei confronti di Devin, perché ho sbagliato su tutta la linea. Più di questo, non so cosa devo ammettere».
Il tribunale, in passato, gli ha dato la possibilità di vedere il figlio «un mercoledì in una stanza con un assistente sociale».
«Io sono andato un solo mercoledì – ammette – abito a New York. Non ho mai denigrato la Del Santo, probabilmente lei ha ragione di essere così arrabbiata perché io non sono stato un padre per Devin. Quando Lory è partita, io non ho più avuto possibilità di vederlo».
Perché non vede Devin da sette anni?
«Bella domanda, purtroppo quando non hai la possibilità di essere un padre, vedere crescere un figlio… è andata male, io non so il perché, non trovo una giustificazione a questo comportamento, è andata così. Probabilmente non ho fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi altro padre nella mia situazione, ho fatto andare questa storia così, non ho combattuto».

Riecco Pirlo a New York… insieme alla neomamma Valentina

A pochi giorni dalla notizia dell’addio al calcio, Andrea Pirlo si concede un’uscita mondana a New York insieme alla compagna Valentina Baldini, neomamma di due gemellini.

C_2_fotogallery_3083364_0_image

Il fuoriclasse del pallone, 38 anni, ha deciso di appendere le scarpette al chiodo e nella Grande Mela si dedica ai suoi amori: Valentina e i gemelli Leonardo e Tommaso. Il calciatore ha altri due figli, Angela e Niccolò, avuti dalla moglie Deborah Roversi.

Harry Styles fa breccia nel cuore di un altro sexy angelo di Victoriaʼs Secret

Harry Styles non perde il vizietto. Il cantante ha sempre avuto una passione per le belle donne, meglio se sono degli angeli di Victoria’s Secret. Così, secondo quanto sostiene il “Sun”, adesso avrebbe fatto breccia nel cuore della sexy ventisettenne Camille Rowe. I due sarebbero stati visti insieme a New York, finora sono solo rumors ma pare che la frequentazione diventi sempre seria.

C_2_articolo_3087147_upiFoto1FGaleotta sarebbe stata una foto che un amico comune gli ha mostrato. Da quel momento Harry non ha più smesso di pensare a Camille e l’ha voluta incontrare. Visto i reciproci impegni non è facile per i due vedersi, ma la modella che è francese ma vive a Los Angeles starebbe facendo di tutto per stare vicina al cantante.
La Rowe si aggiunge a una lunga lista di bellissime ed ex angeli: arriva dopo Cara Delevingne, Kendall Jenner, Sara Sampaio e Nadine Leopold. Sarà quella giusta?