Francesco Monte e l’addio a Paola Di Benedetto: «Non l’ho mai amata, ho chiuso prima che fosse tardi. Cecilia un lutto»

“Sull’Isola ho vissuto una bellissima esperienza con Paola, lei è stata importante”. Sembrava una storia d’amore destinata a durare, ma all’improvviso Paola Di Benedetto e Francesco Monte si sono lasciati. La relazione è nata nel reality in Honduras, ma tornando a casa (eliminato per il canna-gate) l’ex tronista ed ex di Cecilia Rodriguez, ha fatto chiarezza nei suoi sentimenti: “Poi, quando siamo tornati in Italia – ha fatto sapere a “Chi” in edicola domani – ho capito che il mio cuore non batteva per lei, che non l’amavo. Certo, stavamo bene insieme, ma da parte mia non c’era amore”

francesco_monte_paola_di_benedetto_sito_ufficiale_isola_thumb660x453Molto ha giocato l’addio di Cecilia Rodriguez in diretta tv al GFVip: “Sono stato sincero, forse è stata la prima volta nella mia vita in cui ho avuto il coraggio di interrompere una storia prima che fosse troppo tardi. Forse ho commesso l’errore di parlare di amore, di fidanzamento. Ho sbagliato. In realtà stavo soltanto cercando una via di fuga perché io all’Isola ho iniziato un percorso di recupero. Quando Cecilia mi ha lasciato dalla casa del Grande fratello Vip, davanti a tutta l’Italia, per me è stato un lutto. Non vivevo quella sensazione dalla morte di mia madre. Eppure nella vita sono caduto altre volte. Ma quella di Cecilia è stata una mazzata tremenda”.
Un accenno anche al canna gate: “Mi ha fortificato e reso sicuro delle mie azioni, che si sono tramutate in azioni legali. Non farò un passo indietro sulla vicenda. Le accuse mi hanno indurito rispetto alla vita, ma quello che ho vissuto lontano dalle telecamere fa molto più male delle polemiche post reality”.

Fabrizio Frizzi, ‘l’eredità’ che ha lasciato a sua moglie Carlotta, alla figlia e ai fan

L’eredità che Fabrizio Frizzi ha lasciato per sua moglie di Carlotta Mantovan, la figlia Stella e i suoi tantissimi fan è qualcosa da non riuscire a quantificare visto l’affetto che ancora oggi è visibile sui i profili social del conduttore.
Le sue pagine, dopo quasi due mesi dalla sua scomparsa, continuano a brulicare di messaggi. Ecco cosa è successo dopo la morte del conduttore.

42_20180511090307Sulle pagine di Gente possiamo vedere Carlotta Mantovan e la figlia Stella insieme, spensierate e sorridenti in un maneggio alle porte di Roma: l’ex Miss è apparsa magrissima, ma per la gioia della figlia, ha tentato di mascherare la tristezza e regalarle qualche sorriso. Amante dei cavalli come vediamo anche dal suo profilo Instagram, la moglie di Fabrizio Frizzi è stata fotografata a contatto con la natura e in compagnia della figlia a cui ha trasmesso la stessa passione per i cavalli che la legava al presentatore.
Carlotta Mantovan come sta e cosa fa dopo la morte di Frizzi?
Solo qualche giorno fa, in occasione di una manifestazione sportiva dedicata al conduttore, la Mantovan ha preso parte all’evento accompagnata anche da Milly Carlucci e dal fratello di Fabrizio per poi ritirarsi nella sua privacy.

Il 3 maggio scorso Carlo Conti ha interrotto la puntata de L’Eredità per rivolgere un augurio speciale alla piccola Stella per il suo 5° compleanno:

“Questa sarà una puntata speciale che voglio dedicare interamente a una bambina meravigliosa, brava e che si chiama Stella. Auguri di buon compleanno da babbo Carlo e da parte di tutto lo studio de l’Eredità”.

Alla lue delle immagini diffuse da Gente al maneggio dove Carlotta Mantovan e la piccola Stella sono sembrate felici, ci auguriamo di vederle ancora così in altre occasioni sperando anche che la giornalista trovi spazio in Rai come ha auspicato tempo fa la Carlucci.

Rita Dalla Chiesa, il linciaggio mediatico e i fan di Romina Power: «Ecco la verità»

Rita Dalla Chiesa è in guerra con Romina Power? Dopo la morte di Fabrizio Frizzi, la conduttrice è stata bersagliata sui social con accuse e attacchi completamente gratuiti. Molti utenti, senza pensare minimamente al dolore che la donna potesse avere dentro, hanno lanciato insinuazioni che continuano a farle male.

ritarominaOra, Rita svela finalmente chi sono i principali haters che l’hanno accusata. A sorpresa viene fuori il nome dell’ex moglie di Al Bano Carrisi: ecco cosa c’entra Romina Power in questa ‘guerra’ contro Rita Dalla Chiesa.

“Trovo incredibile e inverosimile che ci sia qualcuno che possa pensare che io abbia bisogno di parlare di Fabrizio per essere intervistata” ha commentato l’ex moglie di Frizzi con amarezza.

Rita ha precisato che in realtà sono state poche le occasioni in cui ha parlato pubblicamente del compianto conduttore e che lo ha fatto sempre nel rispetto della famiglia di lui, composta dalla moglie Carlotta e della figlioletta Stella, alle quali, tra l’altro, lei è molto legata.

Probabilmente una parte del pubblico non capisce il rapporto d’amicizia che ha continuato a legare Rita e Fabrizio anche dopo il doloroso divorzio, anche se la conduttrice rivela di essersi accorta che gran parte degli haters che hanno avviato questo linciaggio mediatico sarebbe riconducibile al fan club di Romina Power.

A loro si rivolge Dalla Chiesa: “Vorrei dire che non possono minare il mio vissuto con Fabrizio con paragoni che non esistono. Al Bano e Romina si sono lasciati in un determinato modo. Fabrizio ed io ci siamo lasciati in un altro”.

Una circostanza davvero inspiegabile anche perché Dalla Chiesa è una grande ammiratrice di Al Bano e Romina oltre ad essere molto amica del cantante pugliese. Ma con il solito pudore che la contraddistingue, Rita si tiene ben lontana dal commentare il presunto triangolo Carrisi-Power-Lecciso.

Ma da cosa deriva questo astio dei fan di Romina nei suoi confronti? Rita non riesce a capirlo anche se racconta un episodio che potrebbe essere illuminante. Durante un concerto della coppia, fu avvicinata da alcuni ammiratori della Power e venne invitata a indossare la fascia del loro fan club. “Ho detto di no – racconta – ma solo perché io sono una ammiratrice di Al Bano e Romina, della coppia”.

Carlotta Mantovan molto segnata dalla morte di Frizzi: è dimagrita di molti chili

Carlotta Mantovan, dopo la tragica scomparsa del marito Fabrizio Frizzi, ricomincia a fianco della figlia Stella, nata cinque anni fa dalla sua relazione col conduttore.

3702146_1647_carlotta_mantovan_dopo_scomparsa_fabrizio_frizziQualche tempo fa è stata sorpresa da “Diva e donna” durante scene tratte dalla vita di ogni giorno: mentre, visibilmente dimagrita e con aria pensierosa fa compere al supermercato e poi passeggia per la Capitale e fa merenda con la piccola. La prima uscita pubblica per Carlotta invece è stato al Palazzetto dello sport di Roma dove si è ricordato l’amatissimo conduttore col ritiro della sua maglia da basket.

Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa dopo la morte dell’ex marito: “Con Carlotta e Stella ora siamo una famiglia”

“Voglio profondamente bene a Carlotta e Stella. Loro due erano l’amore di Fabrizio”. Sono le parole piene di affetto di Rita Dalla Chiesa che, a poco più di una settimana dalla scomparsa, ha ricordato l’ex marito Fabrizio Frizzi.

rita-chiesa-frizzi-780x450Come riporta il sito Vanity Faire, parlando della moglie di Fabrizio, Carlotta Mantovan e della figlioletta Stella, Rita avrebbe scritto sui social: “Oggi siamo tutti una famiglia”.
Rita e Fabrizio si erano sposati nel 1992, dopo 10 anni d’amore. Il divorzio nel 1998 non li aveva però allontanati. Il loro è un affetto indissolubile.

Fabrizio Frizzi morto, sconvolgenti e profetiche le dichiarazioni nell’ultima intervista

La tragica notizia della morte di Fabrizio Frizzi arriva come un fulmine a ciel sereno anche se il conduttore de L’Eredità lo aveva detto nella sua ultima intervista. Ecco la tragica fatalità
Sembra surreale pensare al fatto che Fabrizio Frizzi sia morto e che non lo vedremo più in tv, ma è ancor più paradossale ciò che ha dichiarato nell’ultima intervista rilasciata a Gente le cui parole ora suonano come una tragica fatalità, una macabra coincidenza.
Al settimanale l’amatissimo conduttore de L’Eredità aveva confidato: “Con certe malattie non si scherza. Il problema che sto affrontando mi fa vivere di alti e bassi. Momenti in cui mi sento più forte, altri in cui si fa fatica a essere lucidi”.

fabrizio-frizzi-curePoi aveva aggiunto: “Tra un mese o forse un po’ di più saprò come stanno andando le cure. I medici ogni tanto mi danno buone notizie, ma dosano bene le parole”.
A quel tanto atteso responso sulla terapia che stava seguendo alla lettera, Fabrizio Frizzi non ci arriverà mai. Il presentatore era consapevole che non si poteva definire fuori pericolo: “Alla guarigione completa non sono ancora arrivato… Combatto ogni giorno per vincere questa battaglia” aveva ancora dichiarato a Gente.

Purtroppo quella battaglia che è diventata ben presto anche di tutti gli spettatori che facevano il tifo per lui, non è riuscito a vincerla. Nel gennaio scorso a Vanity Fair, il conduttore ripresosi dal malore aveva fatto sapere: “La vita va goduta, non sai mai cosa succederà domani”.

In quest’ottica, consolano almeno in parte gli ultimi scatti pubblicati da Diva e Donna in cui abbiamo visto Fabrizio Frizzi felice con la moglie Carlotta e la piccola Stella (5) insieme per le vie della Capitale.

L’eredità, dopo la morte di Fabrizio Frizzi chi lo sostituirà? Ecco i nomi possibili

Aperta fino alle 18 di oggi 27 marzo la camera ardente nella sede Rai di Viale Mazzini a Roma dove sarà possibile dare l’ultimo saluto a Fabrizio Frizzi prima del funerale che, come concordato tra l’azienda e la famiglia, verrà celebrato mercoledì 28 marzo alle ore 12 nella chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma.

3633123_8_20180327115723Intanto continuano le ipotesi sul futuro de L’Eredità dopo la morte di Fabrizio Frizzi che oramai era diventato a pieno titolo il gentile padrone di casa di una delle trasmissioni più amate dagli spettatori italiani. Chi lo sostituirà?

Lorenzo Crespi choc: «Sto male e ricevo minacce di morte: vogliono farmi sparire»

«Io sto combattendo per colleghi come Luigi Tenco. Nessuno li ha aiutati, non c’eri tu, non c’erano i social. C’è troppo gente che uccide stando dietro alla scrivania».
Lorenzo Crespi torna a Domenica live a raccontare la sua difficile situazione di salute e non solo. Già nei giorni scorsi, aveva scritto sul suo profilo Instagram: «Scusate l’assenza, ma la salute fa i capricci, non sto affatto bene. È stata una brutta botta». Poi, ancora più diretto: «Gli anni passano e la malattia non è curabile né operabile, dovevo solo tenere a bada le bolle multiple di enfisema ai polmoni, che sono peggiorati».
Dopo la scorsa puntata della trasmissione, dunque, Crespi torna nel salotto di Barbara D’Urso per parlare della malattia.

3629049_1752_crespi2«Io avevo nascosto tutto ai miei vicini di casa, da quando sono uscito da qui, i vicini mi dicono: la luce te la do io, l’acqua te la do io. Il mio inquilino mi da la luce con un cavo, non è abusivo. Sto organizzando il trasloco che farà questa settimana, andrò a casa da mia madre. Mi vedevano un po’ strano in quei giorni, senza dire nulla, sai l’orgoglio di siciliano».
Lorenzo Crespi prova a candidarsi per Il Grande Fratello.
«Mi piacerebbe tanto stare con te in studio come opinionista. Non potrei mai fare il reality».
Come vive adesso Lorenzo Crespi?
Crespi stesso ha guidato le telecamere del programma alla scoperta della casa in cui vive.
«C’è della gente che vuole che io sparisca. Dalla televisione ci sono riusciti. Ricevo ancora minacce. Mi hanno mandato due colpi di pistola, non mi spavento più. Io mi sento al sicuro perché non ho affetti, c’è mamma ma sanno che è al di fuori di tutto, anche quando mi incappucciavo e mi fingevo delle forze dell’ordine per aiutarli».
Crespi ha raccontato di come si travestiva da militare, dopo aver ricevuto minacce, durante le riprese della fiction “Gente di mare”.
A Messina, non si trasferirà a casa della madre, ma in un’abitazione poco distante.

“Dov’è Ylenia”, l’urlo di dolore di Romina Power: continua la ricerca disperata della figlia

Nelle ultime ore è apparso sul profilo Twitter della nota cantante italo-americana un nuovo accorato appello riguardante la ragazza sparita nel 1994. Nonostante la dichiarazione di morte presunta del tribunale di Brindisi, l’ex moglie di Al Bano non si dà per vinta.

Ylenia-Carrisi1Sono passati 24 anni dalla misteriosa scomparsa di Ylenia Carrisi. Della figlia di Al Bano e Romina Power non ci sono infatti notizie sin dal 1° gennaio 1994. Se il padre sembra essersi convinto della morte della ragazza, non è dello stesso avviso la cantante, che a distanza di tanto tempo continua la sua disperata ricerca della figlia scomparsa.
Il suo grido di dolore è quello di una madre che non ha mai smesso di sperare. E, nelle ultime ore, Romina è tornata sulla questione, mandando un nuovo accorato appello che aiuti a fare ulteriore luce sulla controversa storia di Ylenia.

Romina Power su Ylenia Carrisi: ecco il nuovo appello della cantante
Sui suoi canali social, la Power ha scritto un messaggio semplice ma drammatico, accompagnato alla foto di un primo piano della figlia scomparsa.

“Dov’è Ylenia? – recita il messaggio – E dove sono le centinaia di ragazze che scompaiono ogni anno a New Orleans. Perché non si è fatto nulla per fermare tutto questo?”
Romina Power su Ylenia Carrisi: la cantante non si dà affatto per vinta
L’ex moglie di Al Bano, quindi, non si dà affatto per vinta. Continua ad essere convinta che la figlia sia ancora viva e che con il giusto sforzo sia ancora possibile ritrovarla.

Dopo quell’ultima telefonata del 1994, Ylenia sembra essere scomparsa nel nulla. Contro il parere di Romina, nel 2013 Al Bano ha presentato un’istanza di dichiarazione di morte presunta della figlia al tribunale di Brindisi. Una decisione, questa, che “amareggiò profondamente” la Power, nonostante lo stesso tribunale accolse poi la richiesta del cantante.

Ma, come abbiamo visto, al di là delle dichiarazioni dei tribunali, il cuore di una madre non smette mai di battere per una figlia, sia pure scomparsa da tanti anni. Riuscirà la speranza di Romina a riportarla a casa?

Eva Henger supersexy ricorda così il marito Riccardo Schicchi a 5 anni dalla morte

Una serie di scatti che dimostrano che il tempo, per lei, non sembra passare mai: a 45 anni Eva Henger testimonia sui social di essere sempre più bella. Le foto pubblicate di recente lo indicano chiaramente, anche se in queste ore è il momento del ricordo e del lutto.

eva-henger-supersexy_10193350Cinque anni fa, infatti, moriva suo marito, il produttore Riccardo Schicchi. Eva gli dedica questo pensiero, decisamente commovente: «Sono già passati cinque anni fa, eppure sembra che tu ci sia sempre stato. Non come avrei voluto e come ero abituata, ma ci sei sempre stato, nei miei pensieri, nei miei ragionamenti e nella mia vita. Ci sarai sempre, perché non potrò mai dimenticare nulla di te. Ti voglio tanto bene e grazie di avermi dato splendidi figli che ogni giorno mi ricordano sempre più te. Un giorno ci rivedremo e rideremo di tutte queste lacrime».