Paola Ferrari: «E ora il calcio va in vacanza…colpa di Ventura, una sciagura. Spero cambi mestiere»

Paola Ferrari, il campionato è finito. Ora vacanze
«Ci sono i Mondiali, ma per la prima volta dopo diversi anni non potrò seguirli in diretta da conduttrice o inviata. Mi fa strano».

PAOLA_FERRARIGià. Le partite sono un’esclusiva Mediaset e l’Italia non c’è.
«La mancanza degli Azzurri ha costretto la Rai a fare scelte diverse. In bocca al lupo ai colleghi di Mediaset perché raccontare un Mondiale è una grande emozione».

Per caso le viene in mente Ventura?
«Una sciagura per il Paese. È come sparare sull’ambulanza. È impensabile che l’Italia non debba partecipare al Mondiale. E visto che non vivo di buonismo dico che se fossi in lui cambierei mestiere».

Forse anche la rosa non era delle migliori.
«Il calcio italiano vanta ottimi giovani. È stato Ventura a non saperli mettere nei ruoli giusti».

Ora arriva Mancini.
«Non ero una sua tifosa come ct. Preferivo Conte e Ancelotti. Però mi ha conquistato con quella dedica ai genitori. Ha rinunciato a tanti soldi per avere la Nazionale. Sono contenta per Balotelli: gli va data un’altra occasione».

Torniamo al campionato.
«Mi sono divertita vedendo anche il Benevento, il Crotone di Walter e la Spal per cui tifavo da piccolina. La Juve dopo la sconfitta col Napoli sembrava tramortita e invece ha reagito alla grande».

Merito di Allegri?
«Anche. Tecnicamente non si discute, ma non ho capito che tipo di allenatore sia nello spogliatoio. Forse troppo litigioso. L’anno scorso il caso Bonucci, quest’anno Dybala. La verità è che la Juve ha dei professionisti impeccabili. A gennaio sono andata alle Maldive e in vacanza c’erano Barzagli e Marchisio. Ebbene non c’era giorno che pure alle Maldive non si allenassero più volte. Se vuoi stare a certi livelli occorrono sacrifici».

E dopo Totti anche Buffon saluta la Serie A.
«Avrei voluto che Totti continuasse a giocare a Miami. Buffon è come se avesse avuto due vite. Da ragazzo era un pazzo scatenato poi è diventato un simbolo. Però quella caduta di stile con l’arbitro a Madrid è uno scivolone gravissimo».

I suoi amori calcistici?
«Rivera, Baggio e soprattutto Totti. Ma come bellezza Marco Van Basten non si discute: è il numero 1».

La Rai torna competitiva. Dopo Nazionale e Coppa Italia ecco la Champions.
«Bisogna saperla valorizzare con gli spazi giusti. È un evento straordinario».

Perché 90′ Minuto va meglio della Ds?
«Non sta a me dirlo. Stagione ottima per gli ascolti. Molto spesso share in doppia cifra, nonostante la partita delle ore 18 in contemporanea. Siamo una buona squadra. L’ironia non manca, conservando però sempre l’autorevolezza. Comunque, la mia Ds era imbattibile con Gene Gnocchi, quel rompi di Collovati, quel saputo di Zazzaroni e quel papà buono di Mondonico, che adesso purtroppo non c’è più».

Eleonora Pedron lascia Tommy Vee. Gli incontri pericolosi di Giletti, Al Bano sbarca in Cina

Max Biaggi trova di nuovo l’amore, la Pedron single vola a New York, Al Bano sbarca in Cina, l’incontro in aereo di Massimo giletti e le altre notizie delle “Chicche di gossip” di “Chi”.

pedron-tommy-vee1Biaggi in love
Max Biaggi, dopo aver archiviato la storia con la cantante Bianca Atzei (per inciso, anche lei naufraga per Alessia Marcuzzi), ha trascorso le vacanze natalizie a Ortisei. E non era da solo. A fargli compagnia una giovane modella americana, che lui presentava come una “cara” amica.
Al Bano sbarca in Cina
Il successo mondiale di Albano Carrisi travolge la Cina. Per il cantante pugliese sono arrivate le prime offerte per fare concerti in una parte del mondo a lui ancora sconosciuta. Il cantante ha accettato e la notizia è rimbalzata sui tg più importanti, tant’è che lui mostra orgoglioso sul suo cellulare i telegiornali locali che annunciano la sua presenza dopo le feste natalizie.
La Pedron vola a New York
Dopo pochi mesi la storia tra Eleonora Pedron e Tommaso Vianello, in arte Tommy Vee, si è conclusa e la bella showgirl, tornata single, ha deciso di godersi un viaggio a New York insieme con l’amico Riccardo Grande Stevens, figlio dell’avvocato Franzo, storico legale della famiglia Agnelli.
Incontri pericolosi ad alta quota
Curioso siparietto sul volo Milano-Roma. Protagonisti Massimo Giletti, epurato dalla Rai e oggi star di La7, e Antonio Marano, presidente di Rai pubblicità. Giletti saluta il dirigente e a bruciapelo gli dice: «Ho saputo che senza di me gli inserzionisti pubblicitari stanno abbandonando la domenica pomeriggio».
Per giustificare il calo subito da Raiuno, dopo l’uscita del conduttore dell’“Arena”, Marano, visibilmente imbarazzato, spiega che il pubblico di Raiuno è diverso, ora. Giletti annuisce, saluta Marano con una pacca sulle spalle e i due, una volta scesi dal volo, prendono strade diverse. Non senza rammarico.
Due bombe sexy sull’Isola
Le ultime due naufraghe arruolate per la nuova “Isola dei famosi” di Alessia Marcuzzi sono la “bombastica” Francesca Cipriani, che dopo l’ottavo provino ce l’ha finalmente fatta (e inoltre è entrata nel cast prendendo il posto dell’esuberante Elettra Lamborghini), e la sexy tronista di “Uomini e donne” Rosa Perrotta, notissima agli innamorati del programma di Maria De Filippi.

Salma Hayek choc: “Weinstein era il mio mostro, minacciò di uccidermi”

Nuove, pesanti accuse nei confronti di Harvey Weinstein, il potente produttore di Hollywood che, a distanza di anni, si è ritrovato accusato da decine di donne, molte delle quali attrici famose a livello mondiale. Una di queste è Salma Hayek, che si racconta in un editoriale sul New York Times: «Era un appassionato di cinema, un padre amorevole e un mostro. Per anni è stato il mio mostro».

3428148_1353_weinstein_salma_hayekL’attrice messicana, che oggi ha 51 anni, spiega di aver rifiutato una serie di avances indesiderate quando hanno lavorato insieme nel 2002 per il film Frida. «Non faceva per me fare la doccia con lui, o lasciare che guardasse mentre io facevo la doccia, oppure permettergli di farmi un massaggio o praticarmi sesso orale», ha affermato Hayek. Ma racconta anche che Weinstein avrebbe minacciato di ucciderla dopo uno dei suoi rifiuti, e l’ha insultata verbalmente sul set.
Una volta iniziate le riprese, dice che le molestie sessuali si sono interrotte, ma la rabbia è aumentata e le richieste sono continuate: «Mi avrebbe permesso di finire il film se accettavo di girare una scena di sesso con un’altra donna, e ha chiesto nudità frontale completa». Hayek ha ceduto alla richiesta, ma dice che ha fatto molta fatica a filmare la scena: «Ho iniziato a tremare e a piangere. Non perché ero nuda con un’altra donna, ma perché ero nuda con lei per Harvey Weinstein…». «Mi sono nascosta dalla responsabilità di parlare con la scusa che c’erano già tante persone a far luce sul mio mostro», aggiunge : «In realtà, stavo cercando di evitare la sfida di spiegare tante cose ai miei cari».

Italia eliminata dal Mondiale, Nina Moric provoca sui social: ecco cosa ha detto

23517506_765439343656676_5780958013833572509_nContinua a provocare sui social Nina Moric. Dopo l’eliminazione dell’Italia a opera della Svezia, subito dopo il fischio finale, la showgirl ha lanciato una provocazione ai tantissimi tifosi italiani: “Non disperate, siete tutti invitati a casa mia a vedere il mondiale della Croazia”, ha scritto la soubrette. Un commento poco apprezzato dai tifosi.

Balla la pole dance fino a una settimana prima del parto: “Mi ha aiutato a sentirmi sexy”|

Balla la pole dance fino a una settimana prima del parto. Jill Maclean, in arte Cleo ‘The Hurricane’, ha dimostrato che la gravidanza non deve essere un impedimento per nessuna donna e che tutto è possibile anche con il pancione. La pole dancere ha roteggiato su pali con tacchi vertiginosi fino al termine della sua gravidanza.

cleo

La 36enne è campionessa mondiale della disciplina e non ha mai voluto rinunciare alla sua passione. «La pole dance, i tacchi, mi hanno aiutato molto durante la mia gravidanza, sono riuscita a continuare a sentirmi sexy, nonostante i cambiamenti del mio corpo», ha raccontato al Mirror, «Inoltre ha aiutato a mantenere l’elasticità muscolare del mio corpo che dovrebbe aiutarmi durante il parto». Tra circa 7 giorni dovrebbe nascere il suo bambino ed è felicissima. Jill ha detto di non vedere l’ora di abbracciarlo e che diventare mamma sarà la realizzazione di un grande desiderio, per questo non poteva rappresentare una rinuncia tanto grande, come quella di rinunciare alla pole dance.

Abigail Ratchford, da calciatrice a modella: ora è una star supersexy di Instagram

Con quel fisico, non può che avere una grande passione per ogni genere di sport.

1429186320-1429186141-05

Eppure Abigail Ratchford, che oggi è una sexy modella, da ragazzina sognava di fare la calciatrice.Per fortuna, la ragazza, che vive e lavora a Los Angeles, ha deciso di appendere presto gli scarpini al chiodo per iniziare a posare.E non possiamo non essere d’accordo con la sua scelta. Sui social, da Facebook a Instagram passando per Twitter, è già una celebrità mondiale.

Lorenzo festeggia con Nuria

Jorge Lorenzo ha approfittato del Mondiale appena vinto per presentare pubblicamente la sua nuova fidanzata.

464X288_unknowna77bedfIl maiorchino e Nuria Tomas (che in passato è stata anche con Piqué) hanno pubblicato su Facebook e Instagram uno scatto assieme prima delle premiazione per il campionato MotoGp appena vinto.Per Lorenzo un momento davvero d’oro: successo nel lavoro e anche in amore.