Lorella Boccia, da un talento allʼaltro: “La danza è la mia vita ma ora ho altri progetti”

Domenica 11 marzo, in seconda serata su Canale 5, va in onda la serata di gala del “Monte Carlo Film Festival”. A presentare insieme a Ezio Greggio c’è Lorella Boccia. Ex ballerina di “Amici” e già co-conduttrice di “Colorado” accanto a Paolo Ruffini, la Boccia si mette alla prova in un ruolo diverso. “La danza è la base della mia vita – dice a Tgcom24 -, ma la vita mi ha portato per il momento a concentrarmi su altro”.

C_2_articolo_3127635_upiImageppDopo essere tornata da ballerina professionista un anno fa ad “Amici”, il programma che le aveva dato la notorietà, il “Monte Carlo Film Festival” segna il suo ritorno da conduttrice e showgirl a Mediaset, l’azienda che l’ha vista nascere e crescere. “Un’esperienza decisamente forte – spiega lei -. E’ sì un ritorno ma in un contesto diverso. Si respirava l’aria di festival… ospiti internazionali, premi oscar, grandi attori. Salire sul palco è sempre un’emozione fortissima, mi dà un’agitazione insipegabile. Lo paragono alla danza. Infatti nonostante abbia tanti anni di esperienza salire sul palco e esibirimi è sempre come fosse la prima volta. Da un lato è positivo perché ti dà l’adrenalina, dall’altro…”.
Cosa ti preoccupava?
Il fatto che fosse per me un’esperienza totalmente nuova. Intanto avevo paura di non essere all’altezza e poi c’era anche l’emozione di affiancare un grande volto della tv italiana. Quello che mi ha dato la forza e il coraggio alla fine è stata l’essere onorata di essere lì.

Come ti sei preparata a questa prova?
Se devo essere sincera non c’è stata nessuna preparazione. Per questioni lavorative sono arrivata direttamente quel giorno, ma il punto positivo è che Ezio è molto in gamba, ti mette a tuo agio ed è capace di creare una grande empatia.

Pensi di continuare su questa strada?
Mi auguro che sia un inizio e in base a quello che sta accadendo in questo periodo credo che questa strada continuerà a breve. La vita in questo anno mi ha spinto a fare scelte importanti per intraprendere percorsi diversi dai miei abituali. Questo non significa che abbia deciso di abbandonare la danza, ma la conduzione è quello che seguo adesso. Spero di avere un giorno la possibilità di raccogliere i frutti di questo lavoro. Intanto continuo a studiare danza e dizione. La forza di volontà mi porterà lontano, o almeno me lo auguro.

E allora la danza che spazio occupa in questo momento?
La danza è la base della mia vita. Non solo per quello che riguarda il corpo. Se sono diventata la pesona che sono lo devo a lei: mi ha dato la disciplina, e non solo quella ballettistica, ma proprio come persona. Mi ha insegnato ad andare dritta per la mia strada ma restando sempre al mio posto, facendo ciò che è giusto fare. Avrei dovuto continuare ma alcune scelte mi hanno portato a concentrarmi su altro.

L’anno scorso sei tornata ad “Amici” come professionista. Quest’anno ti vedremo al serale?
Avrei dovuto farlo ma è subentrata un’esperienza nuova che stiamo ancora preparando. E questa scelta mi ha spinto a concentrarmi su un progetto nuovo. Non so quello che potrà capitare. In base a quello che accadrà mi muoverò. Mi sento un po’ come Forrest Gump che diceva che la vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capiterà.

Isola dei Famosi, Francesca Cipriani si sente male in acqua e ha una crisi

Momenti di panico all’Isola dei Famosi per Francesca Cipriani. Durante la prova del Mejor e del Pejor si è sentita male in acqua e poi tornata a riva è scoppiata in una crisi di pianto.
La prova prevedeva il recupero di una serie di cocchi colorati lanciati lungo la cascata: i naufraghi dovevano nuotare sino a raccoglierli e fare canestro in alcuni grossi cesti posti nel fiume.

C_2_fotogallery_3086583_0_imageTutti si sono lanciati all’inseguimento dei cocchi, ma l’ex pupa ha subito chiesto soccorso: “Ama! Aiutami!”
“Non mi sento bene” (qui il video) ed è scoppiata in lacrime. La Peor della prossima settimana, dunque, è lei, mentre Marco e Amaurys si contenderanno poi in diretta nella prossima puntata il ruolo di Mejor. Subito dopo la Cipriani è stata visitata dal medico che l’ha tranquillizzata.

Medico accusato di ipnotizzare pazienti per violentarle, la moglie a Pomeriggio 5: “Non è in grado di farlo”

A Pomeriggio 5 arriva il caso del medico di base di Alba, Marco Vito Surdo, agli arresti domicialiari per presunte violenze sessuali alle pazienti dopo averle ipnotizzate. Il medico raggiunto al citofono dall’inviata della trasmissione, risponde che non può parlare essendo in stato di arresto.

3560931_1943_medico_moglie_ipnosi_pomeriggio5È la moglie, intercettata in macchina, a dare la sua versione dei fatti: “Mio marito è innocente, non è in grado neanche di ipnotizzare. A causa di questa vicenda non stiamo bene né noi né lui”. Parla anche un medico amico di Surdo: “Nessuno sotto ipnosi fa cose che non farebbe normalmente”.

LA VICENDA
Avrebbe ipnotizzato le pazienti per poi abusare di loro. Un medico di 56 anni di Alba, Marco Vito Surdo è stato arrestato dalla sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Asti e dai militari della Compagnia Carabinieri di Alba. Ora si trova agli arresti domiciliari, a seguito dell’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Asti Federico Belli.
Al medico vengono contestati diversi episodi di violenza sessuale, compiuti dal 2012 al 2016, nei confronti di almeno tre giovani pazienti. Le indagini, dirette dal pm Delia Boschetto, erano state avviate nel 2016. Poliziotti e carabinieri hanno “sentito persone informate sui fatti, eseguito intercettazioni telefoniche ed effettuato perquisizioni domiciliari, facendo emergere elementi di riscontro alle ipotesi di reato contestate” spiega la procura in una nota. Tutta l’attività investigativa era partita da una prima querela sporta da una donna che aveva denunciato di aver subito atti sessuali contro la propria volontà.

“Francesca Cipriani ha un danno psichico”: il certificato del medico a “Pomeriggio 5” e la madre querela Malgioglio

“Francesca Cipriani ha un danno psichico del 6% al suo senso di adattamento e frequenti attacchi di panico”: questo è il responso dei medici psichiatri che hanno in cura l’ex Pupa letto in studio a “Pomeriggio 5” dal direttore di “Nuovo” Signoretti.

3517093_1841_ciprianiI certificati sono stati inviati dalla madre di Francesca Cipriani per sedare la polemica sulla finzione. La naufraga ha avuto difficoltà a lanciarsi dall’elicottero la prima puntata e in molti si sono chiesti se non fosse stata proprio una farsa per attirare l’attenzione.
Signoretti ha anche annunciato a Barbara d’Urso che la madre ha deciso di querelare Cristiano Malgioglio che aveva accusato senza il minimo dubbio la Cipriani di aver inscenato tutto durante la diretta televisiva.

Isola, Francesca Cipriani costretta ad abbandonare per un malore ma poi…

Francesca Cipiani, dopo soli 3 giorni sull’Isola dei Famosi, è stata costretta ad abbandonare il programma. La subrette è stata colta probabilmente da un calo di zuccheri, un malore che l’ha particolarmente spossata rendendo necessario l’intervento di un medico che ha deciso di portarla con sé per fare ulteriori controlli.

francesca-cipriani-elicottero-video-isola-dei-famosi-2L’assenza del fuoco sta mettendo a dura prova i naufraghi che si possono cibare solo di ciò che riescono a trovare durante le loro esplorazioni e di pesce crudo. Proprio questo ha causato maggiorni problemi ad alcuni di loro, Chiara Nasti e Francesca Cipiari, nello specifico, non ce l’avrebbero fatta a mandare giù il pesce crudo digiunando quindi da giorni.
Dopo i controlli però l’ex pupa è tornata dai suoi compagni di viaggio e con un messaggio rivolto alle telecamere ha voluto rassicurare la famiglia che la segue da casa dicendo di stare bene.

Vittima di un pedofilo da bambino, a 23 anni accoltella l’orco. Era l’allenatore di calcio

La vittima di alcuni episodi di pedofilia, subiti quando era ancora minorenne, ha accoltellato, la notte scorsa, il presunto «orco»: l’episodio è avvenuto poco dopo mezzanotte, a San Vito al Tagliamento (Pordenone). Il ferito, che ha 48 anni, è ricoverato in ospedale a San Vito al Tagliamento in prognosi riservata. L’aggressore, che ha 23 anni, è stato immediatamente fermato dai Carabinieri della Compagnia di Pordenone, ai quali si è costituito un’ora dopo l’accoltellamento.

3364199_1356_pordenone_vittima_pedofiloLa persona in fin di vita per essere stata è un medico, ex allenatore di calcio giovanile. Il professionista – stando a quanto trapelato finora – alcuni anni fa aveva dato ospitalità al ragazzo fino a quando la madre del giovane lo aveva accusato di episodi di molestie sessuali verso il figlio. Il processo nei confronti del medico, che ha sempre respinto le accuse, anche nel periodo in cui, la scorsa primavera, era finito agli arresti domiciliari, è tuttora in corso. Le indagini sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, che si occupa delle indagini relative all’adescamento di minori via internet. Nei computer del professionista, a casa e al lavoro, erano state trovate immagini pedopornografiche di cui, però, l’uomo aveva sempre negato la paternità.
Il medico aggredito è stato sottoposto a un intervento chirurgico di urgenza finalizzato a fermare una vasta emorragia. Successivamente il professionista ha subito un secondo intervento al temine del quale il quadro clinico – hanno riferito i sanitari dell’ospedale di San Vito al Tagliamento, dove è ricoverato – sembra essersi stabilizzato. La prognosi resta strettamente riservata. Quanto alla situazione giudiziaria dell’uomo, la scorsa primavera era stato posto agli arresti domiciliari, periodo durante il quale era stato sospeso in via cautelare dalla direzione dell’Azienda per l’assistenza sanitaria di Pordenone. Il provvedimento di sospensione, però, fu reso inefficace dalle disposizioni del giudice che consentì al medico di svolgere la propria attività professionale seppure nel regime di arresti domiciliari. Alcune settimane più tardi il medesimo giudice aveva revocato le restrizioni della libertà personale in attesa del processo.

Antonella Clerici e l’addio a Eddy Martens: vacanze estive con Adolfo Panfili

Come tutte le estati Antonella Clerici trascorrerà le sue vacanze ad Ansedonia con la figlia Maelle.

1784377_scansione0002

Stavolta però le cose sembrano un po’ cambiate dal punto di vista sentimentale dato che per scegliere l’abitazione più adatta la conduttrice si è fatta accompagnare, come testimoniano le foto pubblicate da “Diva e donna”, da Adolfo Panfili. Il medico dei vip sembra proprio ormai aver preso il posto che un tempo fu di Eddy Martens, papà di Maelle.

Addio Eddy, Antonella alla prova dʼamore… con Adolfo

L’addio a Eddy Martens, padre di sua figlia Maelle, sembra diventare sempre più reale. E le immagini di Diva e Donna ne sono la prova. Antonella Clerici e Adolfo Panfili, il suo medico ortopedico, non si nascondono più e in una bella giornata di sole camminano mano nella mano nei cortili dell’Abbazia di San Galgano, tra le colline senesi…Soli ed affiatati come una coppia di innamorati alla loro prima gita insieme.

C_2_articolo_3004037_upiImagepp (1)

Look da centauro, con giacca di pelle nera e catenina al collo per lui, tacchi a spillo e borsa griffata per lei. Sorridenti, complici e sereni. Sembra che Antonella non abbia proprio nulla da nascondere. La sua relazione con Martens è arrivata al capolinea, a quanto pare e dopo i tanti alti e bassi degli ultimi anni, a mettere la parola fine, senza tanto rumore è stata lei. Con Panfili, la bionda conduttrice si frequenta da settembre, dopo che lei si è rivolta al suo studio ortopedico per un’ernia lombare. Lui l’ha curata, egregiamente e le ha ridato il sorriso e uno scossone al cuore. Quel cuore che adesso sembra essere tornato a battere con passione. Tornata in tv a La prova del cuoco, dopo il malore della scorsa settimana, adesso per la Clerici la prova più importante resta quella dell’amore. Vediamo come sarà superata.

Antonella Clerici, con il medico ortopedico è davvero inseparabile

Tutto sarebbe cominciato a settembre quando lui l’ha rimessa letteralmente in piedi da una pesante ernia lombare. Poi, poco prima delle feste natalizie sono stati immortalati insieme, sotto casa di lei, a Roma, mentre si salutano con un bacio “ambiguo”, dopo una serata trascorsa insieme.

C_4_foto_1438761_image

Ora Antonella Clerici e il suo medico ortopedico Adolfo Panfili non si nascondono più: eccoli nelle foto di Diva e Donna.Passeggiano sereni per le strade di Roma, sorridono e chiacchierano amabilmente. Lui è il chirurgo Adolfo Panfili, 60 anni, che l’ha curata in poco tempo da una brutta ernia lombare.
Da tempo si vocifera che tra la conduttrice e il compagno Eddy Martens tiri aria di crisi, ma tra alti e bassi tutto sembrano comunque andare avanti. Durante le feste di Natale la Clerici e Martens sono rimasti a casa con la figlia Maelle. Ma l’ultimo scatto social della coppia risale a 18 settimane fa quando lei ricordava il suo anniversario: “9 anni fa, la nostra prima vacanza”. Poi il vuoto… social. E ora le foto dei paparazzi aprono nuovi scenari nella vita di Antonella…