Matteo Gentili scarica Paola Di Benedetto: «Non mi interessa più» poi conosce la suocera

Matteo Gentili e Alessia Prete, l’unica coppia rimasta all’interno della casa del Grande Fratello, vengono invitati da Barbara D’Urso a raggiungere la Mistery Room. Paola Di Benedetto e Francesco Monte hanno rilasciato delle interviste durante la settimana dove hanno parlato anche di loro.

GF15-Il-bacio-tra-Matteo-e-AlessiaDavanti a loro una “tentazione”: dentro uno scrigno alle loro spalle c’è una busta rossa con le dichiarazioni io due possono decidere se stracciarla o aprirla. Matteo non ha dubbi: “Questo non mi interessa più” dice mentre strappa la busta. I due ragazzi si abbracciano, emozionati e gli occhi non mentono. Alessia, ridendo, commenta: “un po’ me lo aspettavo”, si baciano.
La D’Urso gioca un brutto scherzo ai due : “Ora dovete separavi, c’è una donna che vuole parlarvi”. I due pensano che Paola Di Benedetto sia tornata nella casa, a ad attendere Alessia c’è la sua mamma Stefania. “Non siamo abituati a vedere tutti questi baci” dice la mamma.
Matteo è sempre convinto che cia sia la sua ex. “Matteo – dice la D’Urso – la verità è che c’è stato uno scontro molto forte”. “Si sono picchiate?” prova a sdrammatizzare Matteo che raggiunge Alessia. Ad attenderlo la sua futura suocera “Barbara questa me la paghi” dice con un sospiro di sollievo Matteo.

Jennifer Giuliani, mamma morta nel sonno a 28 anni. I figlioletti dalla vicina: «Aiuto, non si sveglia»

Aveva solo 28 anni Jennifer Giuliani, originaria di Roma, morta in casa a Porto Recanati sotto gli occhi dei due figlioletti. Una vera tragedia, quella consumata al River Village, soprattutto per i due bambini di 8 e 2 anni, che ricorderanno a lungo questo giorno terribile: «La mamma non risponde, ieri sera si è sentita male e ora non parla», avrebbe detto la figlia maggiore alla vicina di casa, intorno alle 11 del mattino. La piccola era andata a bussare per chiedere aiuto, stringendo la manina del fratellino minore.

jennifer-giuliani-650x650È successo ieri mattina. La vicina, preoccupata, li ha fatti entrare in casa, ha preparato la colazione ed ha chiamato il 118, dopo aver suonato all’appartamento di Jennifer senza avere risposta. Ma all’arrivo dei sanitari e dei carabinieri, non c’era niente da fare: la giovane mamma era sul divano, già senza vita. Secondo un primo esame esterno affidato al medico legale, non ci sarebbero segni di violenza: Jennifer potrebbe essere morta già nella tarda serata di martedì. Sarà l’autopsia, che dovrebbe essere disposta dal pm di turno Claudio Rastrelli, a chiarire le cause della morte.
«La sera prima Jennifer era tesa e nervosa, faceva avanti e indietro dalla macchina all’appartamento», ha rivelato un residente della zona. La figlioletta avrebbe poi raccontato che martedì sera, dopo la cena, la giovane era caduta a terra, forse per un mancamento: successivamente si era alzata e si era seduta sul divano, mentre i due bambini erano andati a dormire. Il mattino successivo, hanno provato a chiamarla ma invano.
Il papà dei bambini e marito di Jennifer, nel frattempo, era ai domiciliari nell’appartamento al settimo piano dove vive con la madre: c’era finito a fine febbraio, dopo che la moglie lo aveva denunciato per maltrattamenti. L’uomo, un trentenne di Roma, è comunque estraneo ai fatti: peraltro, nelle stesse ore in cui la ragazza è morta aveva l’udienza di convalida del suo arresto, con l’accusa di evasione.

Belen Rodriguez dopo l’incontro con Corona: lui viene lasciato, lei parte con Andrea Iannone e Santiago

L’incontro fra Belen Rodriguez e Fabrizio Corona ha fatto arrabbiare la fidanzata dell’ex re dei paparazzi, che l’avrebbe lasciato per tornare dalla mamma, mentre non sembra aver sortito effetti sul compagno della showgirl, il pilota di motoGp Andrea Iannone.3694526_1802_belen_rodriguez_andrea_iannone (2)I due sono stati sorpresi da “Nuovo” durante una romantica vacanza lampo a Genova, accompagnati dal piccolo Santiago, nato dalla passata relazione della rodriguez con l’inviato dell’Isola dei Famosi Stefano de Martino.
Belen ha ultimante “elogiato” il fidanzato in un’intervista: “Ho accanto un uomo meraviglioso e sto vivendo un amore solido, adulto – ha fatto sapere – Stiamo bene e ci rispettiamo. Andrea è un romantico con un grande senso della famiglia, proprio come me. Ma è stato faticoso arrivare a questo traguardo, perché ho dovuto affrontare un divorzio e chi lo ha vissuto sa quanta sofferenza procuri”.

Francesca Cipriani, pensione di invalidità alla mamma. «Ma gliel’hanno tolta perché è venuta in tv»

«A mia madre solo perché è venuta da te in trasmissione per difendermi, ed è stata molto felice di farlo, hanno tolto la pensione di invalidità. Volevo dirlo».

francesca cipriani pensione invalidita_22161816Francesca Cipriani, al suo ritorno in Italia, dall’Isola dei Famosi, sceglie Domenica Live per denunciare quanto accaduto alla madre, dopo aver partecipato ad alcune puntate della trasmissione condotto da Barbara D’Urso, che si è riservata di approfondire la questione.
Sollecitata poi dagli ospiti a chiarire la storia dell’attacco di panico in elicottero, al momento di tuffarsi, a Karina Cascella che sosteneva avesse recitato, la Cipriani ha risposto:
«Stavo male davvero, ero a venti metri di altezza, stavo per avere un collasso. Non fingo, non ho mai finto. Anche senza telecamere intorno, mi prendono questi momenti da pazzerella».

Franca Leosini, Storie Maledette e la rabbia della mamma di Sarah Scazzi: “Nessun rispetto per noi”

L’intervista di Franca Leosini a Sabrina Misseri e Cosima Serrano, la cui seconda parte andrà in onda nella puntata di stasera di Storie Maledette, ha sconvolto la madre della vittima, Sarah Scazzi.
Concetta Serrano ha infatti confidato al settimanale Giallo di aver trovato ingiusto che sia stata data alla nipote e alla sorella la possibilità di raccontare la loro verità in tv: «Sono state le mie amiche a dirmi dell’intervista. Al di là di questo, sono esterrefatta.

2820937_521cdd_767x435Lo trovo ingiusto nei confronti degli altri ergastolani. Trovo ingiusto il fatto che loro abbiano un trattamento particolare, in quanto possono dire quello che vogliono, mentre gli altri ergastolani non hanno voce in capitolo». Nell’intervista Concetta ha anche espresso il suo disappunto per il fatto che Storie Maledette abbia intervistato solo Sabrina Misseri e Cosima Serrano, senza dare spazio al pensiero della famiglia della vittima. «Evidentemente quello che hanno da dire Cosima e Sabrina, dal punto di vista di chi dirige la trasmissione, è più importante del pensiero dei familiari della vittima. Per quanto riguarda il rispetto, quello ormai non esiste più…».
Il programma, che nel suo concept prevede interviste solo ai condannati coinvolti, proprio per far comprendere il lato oscuro presente in tutti noi e che viene scatenato da una “storia maledetta”, tornerà intanto questa sera, dopo il piccolo di share di domenica scorsa in cui erano emersi anche alcuni particolari poco noti della vicenda, dal legame di Sarah con la zia (raccontato da quest’ultima), ai messaggi tra la piccola Sarah e Ivano che avrebbero scatenato l’ira di sabrina. La madre di Sarah, però, non è d’accordo: «Raccontano sempre la stessa farsa», ha dichiarato Concetta ai microfoni di Quarto Grado. Per la madre di Sarah non è vero che la figlia andava sempre volentieri a casa della cugina Sabrina: «Io ricordo che molte volte Sabrina le mandava dei messaggi o la chiamava e Sarah usciva dalla camera sbuffando perché non le andava; allora io le dicevo “Se non vuoi andare perché ci vai” e lei mi rispondeva “Perché se non ci vado inizia a criticarmi, dicendo che vado da lei solo quando mi fa comodo”.

Elena Santarelli racconta la malattia del figlio: “Giacomo non ha la leucemia, un altro tumore”

Elena Santarelli, con discrezione e dolore, ha raccontato in diverse occasioni sui social della malattia del figlio. Ha fatto sapere quello che stava accadendo nella sua vita decidendo però sempre di tutelare il figlio e tutta la sua famiglia.

3601485_1148_elena_santarelli_figlio_malatoIl suo impegno come mamma e come donna è stato apprezzato da tutti i follower che le hanno dato il loro sostegno ed espresso la loro vicinanza. La discrezione della showgirl è stata anche nello scegliere di non dire con precisione cosa avesse il piccolo Giacomo Corradi, ma proprio poco fa su Instagram ha deciso di smentire la notizia che più si stava diffondendo nelle ultime settimane. Il primogenito avuto con il calciatore non sarebbe malato di leucemia: «Giacomo non ha la leucemia, un altro tumore», spiega in una stories. La Santarelli racconta ancora una volta del suo dolore e chiede rispetto.
Nell’ultimo post su Instagram Elena aveva condiviso una foto con un uovo di Pasqua dell’ Heal, “l’Heal Onlus, fondata da famiglie di bambini colpiti da tumori cerebrali e da medici, infermieri e biologi che quotidianamente operano a favore della cura e della ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica”. La Santarelli ha chiesto che venga sostenuta questo tipo di ricerca per tutti i bambini e le famiglie che lottano contro questo tipo di malattie.

Barbara Bouchet: “Se vivo con 511 euro? È una fake news””

Io vorrei rettificare tutto questo, è una fake news”. Barbara Bouchet, intervistata da Cristina Parodi a Domenica In su Rai1, torna a parlare della sua pensione per smentire quanto riportato nei giorni scorsi da molte testate giornalistiche.

IM_Barbara_Bouchet“Sono stata intervistata per “Metti la nonna nel freezer” – racconta l’attrice – e la giornalista ha detto quello che mi hai detto tu adesso (ovvero se effettivamente prendesse 511 euro di pensione, ndr), ho detto si, è così, 511 euro. La giornalista non ha scritto la domanda e ha scritto un’altra risposta, ha scritto che io vivo con 511 euro, che devo ancora lavorare perché percepisco solo 511 euro. Questo non l’ho detto e non lo direi mai, non è nel mio carattere lamentarmi quando ci sono tante persone che veramente vivono di questo”. La Bouchet ha anche difeso il figlio, lo chef televisivo Alessandro Borghese: “Povero Alessandro, gli dicono ‘come fai tu che guadagni bene e non aiuti la tua povera mamma’. Ma abbiate pazienza, se avessi bisogno Alessandro e la sua famiglia sarebbero i primi a darmi una mano, ma per fortuna io lavoro – ha concluso l’attrice – lavoro anche tanto, amo il mio lavoro e quindi continuo a lavorare finchè posso”.

Rosa Di Domenico, l’abbraccio a mamma e papà. Chi l’ha visto: “Ecco cos’ha fatto in questi mesi”

L’emozione del ritorno negli occhi dei genitori di Rosa Di Domenico. Dopo il ritrovamento della 15enne scomparsa a Sant’Antimo, che è tornata a casa dalla sua famiglia, Chi l’ha visto ha pubblicato le immagini della ragazzina che riabbraccia sua mamma. La trasmissione di Raitre ha ricostruito quanto successo qualche giorno fa, quando Rosa è andata al consolato italiano di Istanbul.

3592249_2214_rosa_di_domenico_scomparsa_chi_lha_vistoPrima quella telefonata, dalla mamma a suo marito: “Torna a casa, è tornata Rosa”, la voce emozionatissima. Luigi si precipita subito nella sua abitazione, dopo aver sentito anche al telefono la voce della figlia, che lo chiamava “babbo”. Poche ore prima, la telefonata ai carabinieri di Sant’Antimo da parte del consolato in Turchia.
“Il maresciallo si è messo a piangere insieme a me”, continua la mamma, “ho pianto tanto, non ci credevo”. “È vero, mi è venuto il magone – conferma il maresciallo dei Carabinieri – siamo tutti genitori”.
I genitori di Rosa vanno in aeroporto, l’attesa è snervante: la mamma si sente male, poi finalmente alle 21 l’arrivo della ragazza. “È finito un incubo”, “il più bel giorno della nostra vita”, insiste il papà.

Ma dov’era Rosa? Dov’è stata in questi mesi? Insieme al pakistano Qasib, hanno vissuto in Grecia, dov’è arrivata dalla Puglia: il giorno della scomparsa infatti Rosa salì su un treno diretto a Bari, dove un amico di Qasib la caricò su un camion che trasportava cartoni, un interminabile viaggio in nave verso la Grecia. Lì Rosa ha poi vissuto con Qasib per mesi, fino al 5 marzo, quando l’ha accompagnata al consolato italiano ed è andato via. Per la gioia della sua famiglia, che ha potuto riabbracciarla.

Ilary Blasi, vacanze sulle neve con i figli

Vacanze a Cortina per Ilary Blasi, i figli, la madre e un gruppo di amiche. Grande assente, giustificato, Francesco Totti impegnato con la Roma. La conduttrice de Le Iene si rilassa con lunghe passeggiate sulla neve, fa una piccola spesa per i suoi ragazzi e si concede qualche peccato di gola.

C_2_articolo_3125835_upiImageppSulle piste da sci sorride felice in una foto ricordo al fianco della figlia Chanel, 10 anni, che ha appena vinto la sua prima competizione.
“E’ il secondo anno di fila che vengo e ho incontrato un sacco di persone che conosco. Ho anche messo su tre chili! Pazienza. Adoro Cortina”, confida Ilary a “Chi”, il settimanale di Alfonso Signorini che mostra gli scatti del soggiorno della signora Totti sulle Dolomiti.

Partita con i figli, la madre Daniela e un gruppo di amiche con i rispettivi bambini, Ilary ha parzialmente staccato la spina dal lavoro. A metà settimana infatti è andata a Milano per la diretta de Le Iene e per tornare immediatamente dai suoi bambini a riflettori spenti. A Cortina, tra momenti di relax e “doveri di mamma” ha festeggiato il primo posto conquistato dalla figlia Chanel in una gara di sci. Dopo papà Francesco, sbocciano i talenti sportivi a casa Totti.

Giulia Salemi e la mamma a Domenica In: “Il vestito dello scandalo? Non era voluto, ho pianto per giorni”

Le hanno chiamate ‘Le Persiane’, ma anche le ‘Kardashian italiane’: Giulia Salemi e sua mamma, Fariba Tehrani, sono state ospiti nello studio di Domenica In raccontando il loro rapporto, fatto di amore e conflittualità. La giovane star di Instagram, giunta terza a Miss Italia 2014, ha anche rivelato un clamoroso retroscena sul vestito che nel 2016 aveva dato tanto scandalo al Festival del Cinema di Venezia.

3571055_1655_giulia_salemi_domenica_in_fariba_tehrani_vestito_scandalo_veneziaGiulia è figlia di Mario Salemi e di Fariba Tehrani, affascinante donna iraniana giunta in Italia a 18 anni, in seguito alla rivoluzione nel suo paese. Se Fariba si era solo avvicinata ad una carriera nello spettacolo, Giulia non ha mai nascosto le proprie ambizioni. La mamma, che assomiglia alla figlia come una goccia d’acqua e sembra sua sorella, ha spiegato: «Già da bambina si atteggiava a diva, vedeva Tina Cipollari in tv e indossava lunghi guanti come faceva lei».
Un sogno che Giulia ha coltivato nel tempo, nonostante le pressioni di una madre fin troppo presente: «Diceva che voleva avere successo nel mondo dello spettacolo, ma io avevo paura. Mia sorella, all’epoca, mi aveva messo in guardia da quel mondo e le stesse paure le vivevo nel caso di Giulia. Per questo l’avevo spinta a iscriversi all’università, non volevo smettesse di studiare». Giulia, però, dopo un anno e mezzo di studi, decise di convincere la madre: «Vorrei solo prendermi un anno sabbatico». Da allora, molte cose sono cambiate e mamma Fariba, pur di aiutare la figlia, aveva deciso di partecipare con lei a Pechino Express: lo scontro intergenerazionale tra mamma e figlia fu fin troppo visibile nel reality di RaiDue. «Dopo quei 40 giorni insieme, avevamo deciso di non vederci per almeno un mese», ha scherzato Giulia.
La ragazza ha poi parlato del vestito che fece scandalo a Venezia: «Ero giovane, qualsiasi ragazza della mia età sarebbe andata volentieri lì. Sono sempre stata una persona impulsiva e quel vestito era stato realizzato da uno stilista che è il mio migliore amico, ma durante quell’estate avevamo litigato e non solo non l’avevo mai provato, ma neanche visto. Solo la mattina stessa mi ritrovai con questo mio amico e vidi il vestito, ma non pensavo che avrei dato un simile scandalo». Una versione confermata anche dalla mamma: «Quelle immagini fecero il giro del mondo, non ce lo aspettavamo e Giulia pianse per giorni». Ora, dopo un primo scetticismo, Fariba è totalmente al fianco di Giulia: «Sono orgogliosa di lei, è una ragazza piena di grinta, tenacia e speranza. Quando è giù di morale, sono sempre pronta a incoraggiarla».