Nina Moric, confessione a Domenica Live: «Corona non può insultare la madre di suo figlio»

«La vita è un dono prezioso. Le persone si evolvono, cercano di imparare dai loro stessi errori. Sto cercando di fare così e di migliorare me stessa».
Nina Moric a Domenica Live parla del rapporto con Luigi Favoloso e della presunta crisi che, stando a quanto dichiarato da Favoloso, sarebbe iniziata già prima del suo ingresso nella Casa del Grande Fratello.

3579488_1401_fabrizio_corona_nina_moric«Non la chiamerei crisi», dice Nina Moric, che però poi fa un passo indietro e risponde ad alcune accuse.
«La gente si sofferma all’apparenza di Nina Moric, hanno detto “non si regge in piedi, va aiutata”, io non devo essere aiutata, non sono fragile, altrimenti non sarei qui, sono una donna fortissima, con tutte le cose che ho passato nella vita io sono ancora in piedi. Io sono l’esempio di una donna che ce l’ha fatta e ce la farà sempre ad alzarsi in piedi».
Il riferimento è anche a Cristiano Malgioglio che aveva detto che la Moric aveva bisogno di aiuto: «Chiedo scusa a Cristiano perché ho alzato i toni».
Il tema però rimane e la Moric ci tiene a chiarirlo.
«Io sono una donna con le spalle larghe e non c’è nessuno a questo mondo che mi possa mettere i piedi in testa. Sono una madre, sono una donna e merito rispetto. Mi rialzo sempre, non smetterò mai di farlo, so quanto valgo. Quelli che giudicano sempre dai social sono i primi che vanno aiutati perché giudicare è la cosa più facile del mondo. Io non sono qui per cambiare le opinioni degli altri. Io so chi sono: sono una donna e una madre e voglio mi sia portato rispetto».
Non mancano risposte a chi ha detto che è stata strumentalizzata quando è entrata nella Casa.
«Non sono stata strumentalizzata, ho chiesto io di entrare».
Parole importanti per Fabrizio Corona e per il figlio in comune.
«Per l’amore di quel piccolo angelo, chiedo al padre di non andare in televisione a insultare la madre di suo figlio. Io sono legata a Fabrizio, non rinnego nulla, rifarei tutto, perché dal nostro rapporto è nato quella meraviglia di nostro figlio».
A Nina Moric è stato tolto l’affidamento del figlio.
«Io ancora non so perché. I giudici non sono stati in grado di spiegarmi perché non posso stare con mio figlio».
Dal dolore per il figlio si passa poi al rapporto con Luigi Favoloso.
«L’amore si può definire in mille modi. Io credo che più che altro dobbiamo trovare una nostra serenità se vogliamo veramente andare avanti. Io vado oltre, sono andata oltre l’accaduto. Se saranno rose fioriranno».
Vuole dire qualcosa a Luigi?
«Non credo abbia bisogno di consigli, è grande e vaccinato deve fare della sua vita quello che vuole. Gli auguro che pensi a se stesso e alla sua felicità, non alla mia».

«Bobby Solo, ecco perché non parla con nostra figlia». Lo sfogo della madre di Veronica Satti

«Veronica è stata una figlia voluta. La storia è durata circa cinque/sei anni, poi sono andata via, avevo ventiquattro anni, avevo bisogno di crescere. E a dirla tutta, è stato più Bobby Solo a volere Veronica, io ero molto giovane».

3686242_1942_bobby_solo_e_figlia_veronica.jpg_997313609Mimma Foti, ex compagna di Bobby Solo e madre di Veronica, racconta a Domenica Live il distacco tra Bobby Solo e la figlia, ora nella casa del Grande Fratello. A tredici anni, stando ai racconti fatti da Veronica, confermati ora dalla madre, Bobby Solo, dopo una discussione, ha riportatola figlia a casa e ha chiuso i rapporti.
«Cosa può farti di così grave una ragazzina di tredici anni? – domanda Mimma – Lui diceva a Veronica: rinnega tua madre. Lei non voleva. Forse la rottura si è verificata perché Bobby voleva fare male a me. Ha provato a farmi male in tanti modi. Non è mai stato costante nel versamento degli alimenti, quando Veronica ha compiuto diciotto anni ha smesso del tutto di pagare e ha inviato una diffida in cui invitava Veronica a non rilasciare interviste».
Veronica soffre molto per il silenzio del padre che dura ormai da quindici anni.
Al desiderio di ricongiungersi con il padre che la figlia ha espresso prima di entrare nella casa del Grande Fratello, Bobby Solo ha risposto dalle pagine di un settimanale:
«Sono contento se mia figlia Veronica ottiene successo con il Grande Fratello, anzi mi auguro che vinca il reality e guadagni i 100mila euro del premio. Sarei felicissimo. Io ho raggiunto la popolarità cantando ‘Una lacrima sul viso’ e non ho mai sputtanato le persone. Invece ora si sta tentando di demonizzare un padre che non ha nessuna colpa. Ho mantenuto questa ragazza, senza farle mancare nulla, fino all’età di 20 anni, ma sono 15 anni che non le parlo se non attraverso le denunce e gli avvocati. Parlare di ricongiungimento ora mi sembra ridicolo. E poi i ricongiungimenti si fanno di persona, non in tv».
Immediato il commento di Mimma: «Ho paura di come possa reagire Veronica a queste affermazioni del padre, sono pronta a entrare nella casa per starle vicina».

“Francesca Cipriani subì abusi sessuali a 19 anni”. Rivelazione choc della madre

“Subito dopo le superiori, quando aveva 19 anni, Francesca cominciò a lavorare come commessa in un negozio. Il suo datore di lavoro, che aveva 30 anni e due figli, per lei era come un padre. Una sera, però, si ritrovò da sola con quest’uomo all’interno del negozio. Verso l’orario di chiusura lui la chiuse dentro e cominciò a metterle le mani addosso e la molestò”. Sono le parole di Rita De Michele, mamma di Francesca Cipriani.

3550724_1840_francesca_cipriani_abusiRita De Michele, mamma di Francesca Cipriani, racconta sul numero di Spy in edicola domani, un altro trauma subito dalla figlia, che ha già confessato durante una puntata dell’Isola di essere stata bullizzata: “Alle medie, quando aveva dodici-tredici anni, incontrò dei ragazzini che si approfittarono della sua bontà d’animo.
Io la vedevo sempre triste, si isolava e piangeva spesso. Per un periodo sembrava volesse rinunciare a vivere, aveva cambiato il modo di vestire e andava in giro con un cappellino con la visiera per nascondersi. Insomma, voleva scomparire. Una volta i suoi amichetti le inviarono un messaggino a nome del ragazzo che le piaceva tanto per darle un appuntamento: lei era al settimo cielo e si presentò a questo incontro per conoscerlo meglio, invece una volta arrivata lì trovò il solito gruppo di bulli che la insultarono e la umiliarono.
Non riuscì a smettere di piangere per ore. Anche i suoi attacchi di panico sono sicuramente dovuti alle insicurezze che quegli episodi le hanno creato”.
Francesca è spesso finita sotto i ferri del chirurgo: “Lei dice di sentirsi meglio quando si opera, ma io mi auguro che sull’Isola cambi idea e che torni con più sicurezza verso se stessa. Anche perché a me piace di più così com’è, senza trucco”.

“Francesca Cipriani ha un danno psichico”: il certificato del medico a “Pomeriggio 5” e la madre querela Malgioglio

“Francesca Cipriani ha un danno psichico del 6% al suo senso di adattamento e frequenti attacchi di panico”: questo è il responso dei medici psichiatri che hanno in cura l’ex Pupa letto in studio a “Pomeriggio 5” dal direttore di “Nuovo” Signoretti.

3517093_1841_ciprianiI certificati sono stati inviati dalla madre di Francesca Cipriani per sedare la polemica sulla finzione. La naufraga ha avuto difficoltà a lanciarsi dall’elicottero la prima puntata e in molti si sono chiesti se non fosse stata proprio una farsa per attirare l’attenzione.
Signoretti ha anche annunciato a Barbara d’Urso che la madre ha deciso di querelare Cristiano Malgioglio che aveva accusato senza il minimo dubbio la Cipriani di aver inscenato tutto durante la diretta televisiva.

Elena Santarelli accusata: “Sei una cattiva madre”. Lei risponde così

Elena Santarelli si infuria contro alcuni followers dopo le dure accuse ricevute. Dopo la partecipazione al programma Stasera tutto è possibile, alcuni l’hanno accusata di non essere una brava madre, perché in tv piuttosto che vicino al figlio malato.

elena-santarelli_1024x512_Qualche settimana fa, infatti, la showgirl ha deciso di raccontare del suo dramma e della malattia del figlio maggiore. Sui social mostra sempre il sorriso, cercando di reagire nel miglior modo possibile a questa brutta notizia, per il bene della sua famiglia e del figlio in primis, ma come spesso accade c’è chi attacca senza pietà.
«Non sono in diretta su Rai 2, è una puntata registrata», ha repliato la Santarelli su Instagram ai suoi haters, «Vi dovete vergognare a scrivere ‘invece di pensare a tuo figlio, vai a lavorare’ .Anche se fossi andata in diretta nessuno ha il diritto di puntare il dito e di sparare cattiverie. Ho conosciuto mamme in ospedale che andavano a lavorare e poi tornavano dai figli…quindi cattive anche loro?’ Che tristezza leggere alcuni commenti». Moltissimi hanno espresso la loro solidarietà alla donna, condividendo il suo pensiero e attaccando i “leoni da tastiera”.

Carlo Conti: “Io cresciuto senza padre. Ma l’ho capito solo giocando con Pieraccioni”

«Il mio primo ricordo? Vorrei fosse mio padre, ma lui morì quando avevo 18 mesi e di lui non ricordo nulla. Mia madre, però, fu una donna forte in grado di farmi anche da padre. Per lui aveva speso un sacco di soldi in cure sperimentalie inutili, avrebbe potuto gettarsi dalla finestra con me in braccio». Così Carlo Conti, che ha raccontato la sua vita in un’intervista profonda e commovente al Corriere della Sera.

conti16_2272817_301436Il popolare conduttore televisivo ha parlato così della sua infanzia e della forza di sua madre: «All’improvviso lei, che lavorava come ostetrica, trovò 500 lire nella cassetta della posta. Disse che era un miracolo di santa Rita. Era una donna credente, come lo sono io. Quando lavorava di notte mi portava a dormire da mia zia, nel quartiere di San Frediano. Ricordo l’alluvione del 1966, il forte odore di fango e cherosene. Poi, quando ero adolescente, tornando a casa mi fece trovare un pacchetto di Muratti e mi disse: ‘Prima che lo facciano i tuoi amici, ti faccio provare a fumare io. Ma sappi che tuo padre, così, è morto’. La prima boccata fu disgustosa, iniziai a tossire e non ho più toccato una sigaretta in vita mia».
Lolette, la mamma di Carlo Conti, non si risposò mai e dedicò tutta la sua vita al figlio. Lui lo sa bene e lo rivendica ancora oggi: «Ripeto, mi fece anche da padre. Mi resi conto di non avere un padre solo a 22 anni, durante una partita di tennis con Leonardo Pieraccioni, il mio migliore amico. Suo padre era lì a incoraggiarlo, io invece mi voltai indietro e realizzai che ero solo, che non avevo una figura simile. Io e Leo ci conosciamo dai tempi dell’adolescenza, quando debuttavamo in radio e ci incrociammo durante un evento in piazza. Io conducevo, lui era uno dei concorrenti e divertì il pubblico imitando Beppe Grillo che attaccava i socialisti». Un rapporto speciale, quello con Pieraccioni: «Siamo entrambi figli unici e ci sentiamo i fratelli che non abbiamo mai avuto».
Decisivo, poi, anche l’incontro con Giorgio Panariello: «Era il 1986, eravamo a Vibo Valentia e lui imitava alla perfezione Renato Zero. Decidemmo di tenerci in contatto e iniziammo a esibirci in locali di tutta la Toscana: Ponte a Egola, Montale, Massa Marittima, Grosseto. Se si pagava ci esibivamo davanti a sette spettatori, se lo spettacolo era gratuito ce ne erano settemila. Ad aprile, invece, ci esibiremo a New York». Fu proprio durante questa gavetta, però, che Carlo Conti fu scoperto da un consigliere d’amministrazione Rai e portato alla ‘Tv dei ragazzi’. Era l’inizio di un personaggio televisivo popolare, che per scegliere questa strada rinunciò al posto fisso in banca: «Lavoravo lì da quattro anni, ma capii di non voler più passare otto ore al giorno a fare ciò che non mi piaceva. Non fu facile dirlo a mia madre, ma lei mi capì».
Parlando di Sanremo, il conduttore ha rivelato: «Dovevo staccare, per questo non ci sarò. Ho ascoltato 3000 canzoni negli ultimi anni, cercando di selezionare le migliori e perdendo il sonno la notte quando magari mi tornava in testa un brano che avevo scartato e pensavo: ‘Non posso escluderlo’. Quando ho ascoltato i brani di Francesco Gabbani sono saltato dalla sedia, ma non pensavo davvero potesse vincere. Sono fiero di lui, come de Il Volo e altri grandi nomi della musica italiana degli ultimi anni, come Ermal Meta e Giovanni Caccamo. Hanno il potenziale, molto dipenderà dalle persone che incontreranno nel loro percorso. Claudio Baglioni farà un grande Festival, non ho dubbi».
Per quanto riguarda la conduzione, Carlo Conti ha spiegato di non avere un modello di riferimento: «Mi ispiro a Pippo Baudo, Mike Bongiorno, Corrado e Enzo Tortora. Se conduco un varietà mi ispiro a Pippo, in un quiz a Mike e se devo fare la spalla ai comici mi sento un po’ come Renzo Arbore. Da bambino usavo un mestolo come microfono e introducevo mio cugino che doveva recitare la poesia di Natale, perché io non la sapevo. Questo è un po’ il ruolo del conduttore: lanciare gli altri e saperli valorizzare. Sono un po’ come un centrocampista che segna poco ma fa girare la squadra».
Il conduttore toscano ha anche parlato dell’Italia che si avvicina alle elezioni politiche: «Renzi è stato un buon sindaco, ma ha perso lo smalto di un tempo anche a causa di troppi nemici interni. Berlusconi invece è un grande imprenditore, che mi chiese perché non andassi a Mediaset. Qualche tempo prima avevo ricevuto un’offerta molto più ricca, ma quel ruolo era vago e indefinito e avevo preferito rimanere in Rai e crescere gradualmente. Oggi non sono tra i più pagati in Rai, ma tra quelli che fanno più guadagnare l’azienda. Non mi espongo politicamente, ho cambiato spesso il mio voto».

“Da sotto zero a +38”. Le sexy conduttrici in vacanza insieme alle Maldive. Le riconoscete?

Scrutano l’orizzonte sedute sulla sabbia bianca delle Maldive, Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti abbracciate. Uno scatto di spalle immortala le sexy curve di mamma e figlia, “Pink Ladies” per l’occasione. Bikini e cappello rosa per entrambe che però si distinguono dal colore della chioma. Poi la showgirl condivide sui social una foto in riva al mare con un due pezzi che esalta le sue linee hot. E lascia senza fiato. A distanza di pochi minuti arriva la “risposta” di Aurora…

C_2_articolo_3114191_upiImageppDalla montagna alle Maldive è un attimo per la famiglia Trussardi e per Aurora Ramazzotti che da poco sono atterrati su un atollo per trascorrere le loro vacanze al caldo in attesa del nuovo anno. “Da sotto zero, polenta Taragna e casoncelli a +38 pesce alla griglia e pinzimonio!!! Vi abbraccio forte dall’altra parte del mondo!!!”, cinguetta Michelle.
Il tempo di spogliarsi e sono già con i piedi in acqua: amorevoli scatti in costume tra mamma e figlia che mettono in luce la loro bellezza (raccogliendo tantissimi complimenti dai follower) e video degli squaletti a pochi passi dalla Hunziker sono solo un primo assaggio del loro soggiorno.
Cambio bikini per Michelle (40 anni), che in posa in riva al mare mette in luce un fisico asciutto e assai conturbante mentre Aurora preferisce una foto ricordo seduta sulla sabbia. 10 e lode a madre e figlia!

Francesco Monte e Cecilia Rodriguez: “Mi sono sentito come quando è morta mia madre”

MILANO – “Non è un addio combinato, è tutto vero. In quel momento mi sentivo come quando venne a mancare mia madre, qualche anno fa. Un altro lutto. Ma quando soffri come ho sofferto io, ti fai una ragione anche delle pene d’amore”. Francesco Monte parla della fine della sua relazione con Cecilia Rodriguez, ora fidanzata con Ignazio Moser, avvenuta in diretta al Grande Fratello Vip: “C’a anche chi ha parlato di tradimenti, altre donne – ha fatto sapere a “Nuovo” – Tutto falso.

Francesco-Monte-e-Cecilia-RodriguezSi sbaglia anche chi racconta che chiedevo a Belen di darmi una mano sul lavoro. Con Cecilia facevamo progetti, pensavamo di diventare genitori. E io l’ho lasciata libera, non volevo cambiarla”.
Ora non la vuole più vedere (“Ormai non credo più di avere qualcosa da dirle. La rivedrò soltanto perché lei ha lasciato qualche vestito da me e io qualcosa a casa sua”) e si fa qualche domanda sul suo attuale compagno: “Penso che io e quel ragazzo siamo completamente diversi. Mi chiedo cosa possa aver trovato in me Cecilia, se adesso le piace un tipo che è il mio opposto”.

Kim Kardashian conferma accidentalmente il sesso del bebè: “Aspetto una bambina”

Dopo la primogenita North (4 anni) e il piccolo Saint (2 anni), in arrivo un’altra femminuccia per Kim Kardashian e Kanye West. Ospite del talk di Ellen DeGeneres, la star del reality e di Instagram ha accidentalmente svelato il sesso del bebè, che dovrebbe nascere il prossimo gennaio. Parlando del baby shower ha infatti dichiarato: “North mi ha chiesto di poter giocare con i regali, in modo da testarli per la sorellina”.

C_2_articolo_3106771_upiImageppUn’indiscrezione sfuggita dalla bocca di Kim e subito sottolineata dalla conduttrice: “(Tua figlia North) E’ una collaudautrice di giochi…. e tu ci hai appena detto che aspetti una femmina”.
Dopo una seconda gravidanza complicata, la Kardashian per il terzo figlio ha deciso di affidarsi ad una madre surrogata. I West stanno seguendo da vicino la gravidanza, per assicurarsi che tutto proceda nel migliore dei modi, come ha confermato una fonte vicino alla famiglia: “Vogliono che tutto sia perfetto e che il bambino sia sano. Non vogliono complicazioni, per questo hanno fornito alla surrogata un regime alimentare preciso e seguono il processo passo passo”.
MAMMA DA 10 MILIONI DI DOLLARI AL GIORNO – La cosa più importante per Kim è la famiglia, ma non per questo trascura la carriera. Da tempo ha dimostrato di avere fiuto per gli affari e quando si tratta di profumi è imbattibile. La sua linea di fragranze ha infatti guadagnato ben 10 milioni di dollari in appena un giorno, con i 300mila flaconi andati a ruba in poche ore.

Domenica Live, Nadia Bengala disperata: “Mia figlia è sparita”

“Mia figlia è sparita da un anno, abbiamo litigato perché ama un uomo di 30 anni più grande”. È disperata l’ex Miss Italia, Nadia Bengala, che a Domenica Live lancia il suo appello per riabbracciare la figlia di cui non ha più notizie da oltre un anno.

640x360_C_2_video_775580_videoThumbnailNel salotto di Barbara D’Urso la soubrette piange quando le fanno vedere vecchie immagini di lei assieme alla figlia e ammette di aver sbagliato: “Sono stata una madre tedesca, un po’ troppo presente, forse troppo dura essendo stata madre e padre”. L’ultima volta che madre e figlia hanno avuto un confronto è stato nel novembre 2016: “Io ho accettato quest’uomo, se è quello che il suo cuore ha scelto per me va bene. Voglio solo riabbracciarla”.