Alda D’Eusanio e la lite con Fabrizio Corona: «Andrebbe tolta la libertà di parola. Lancia mutande dalla finestra…»

Corona chiede scusa? Riterrebbe nella normalità delle persone educate, quindi non credo proprio che lo farà”. Alda D’Eusanio è ancora arrabbia per la lite televisiva a “stasera Italia…” con Fabrizio Corona, da poco in libertà e con la possibilità di usare social e rilasciare interviste: “Vorrei che la gente smettesse di scambiare questa persona per un eroe – ha dichiarato a “Vero” – Inviterei tutti a fare una serie riflessione su questo punto, gli eroi sono ben altri”.

Corona_DEusanioL’accusa di Corona alla D’Eusanio di avergli “leccato il c .. o per cinque anni!” non è la sola cose che l’ha fatta arrabbiare: “E’ che, nonostante gli sia stata ridata la libertà di parola, ha dimostrato di essere una persona a cui questa libertà andrebbe tolta quasi a vita, considerato il linguaggio che utilizza. Poi è stato disonesto perché ha detto una grande menzogna: infatti, in tutta la mia vita Fabrizio lo avrò visto al massimo tre volte. Due volte a casa di Lele Mora e un’altra volta a Roma, ma non ricordo in quale occasione.
Tengo a ribadire che con Corona non ho mai avuto rapporti di nessun genere, perché rientra in quel tipo di persone con. cui preferisco non avere a che fare. Trovo paradossale che mi accusi di essere stata lecchina nei suoi confronti: non mi sono comportata in un certo modo con persone che lo meritavano e lo avrei fatto con uno che lancia le mutande dalla sua stanza alle ragazze che l’aspettano per strada”.

Lory Del Santo, in lacrime, per la perdita del figlio Conor: “Mi ha dato tante emozioni”

«Cerco di non guardare mai queste immagini, perché questo bambino era così bravo, intelligente, mi faceva ridere, era così talentuoso, cantava come il padre».
Lory Del Santo ha scelto Domenica Live per commentare il film “Life in 12 bars”, in cui Eric Clapton ha parlato anche della loro storia d’amore e della tragedia di loro figlio, Conor, morto ad appena quattro anni e mezzo, cadendo da una finestra dell’appartamento al cinquantatreesimo piano di un grattacielo in cui vivevano.

3585891_1948_lory_del_santo_eric_clapton_conor«Eric mi ha dato tante emozioni positive, mi ha fatto anche soffrire a volte, avevo paura di sbagliare, di toccare qualcosa che non andava, stavo sempre molto attenta. Lui nel film dice una cosa un po’ scorretta: io non sono rimasta incinta così per caso, mi ha accompagnata lui dal medico perché mi togliesse la protezione che avevo in modo da poter cercare di avere un figlio. A Natale lui era entrato un po’ in crisi, non sapevo di essere incinta, l’ho scoperto perché stavo malissimo, lui era già andato via, mentre mi chiedevo come sarebbe stata la mia vita, è tornato… Era pieno di emozioni e non sapeva come affrontare tutto quanto. In questi momenti una donna deve essere molto forte, non deve pretendere».
Il ricordo di Conor è violento, ancora troppo doloroso. Lory Del Santo cerca di trattenere le emozioni ma la voce, inevitabilmente, si spezza.
«Non è stata colpa mia, se lo fosse stata, non so se sarei riuscita a superare questa cosa. Io badavo molto a evitare ogni rischio, poi ci sono persone ignoranti che comunque…».
È sul ricordo, straziante, dell’ultimo messaggio del bimbo che scendono le lacrime
«Siamo rientrati da New York con il bimbo in aereo non più vivente e aspettavamo giorno del funerale, quella mattina ci siamo ritrovati vicino a un tavolo ed è arrivata una lettera rossa. Mi sono ricordata che Conor, nell’attesa che lui arrivasse a New York, l’aveva voluta scrivere, aveva scritto I Love You, lo aveva fatto proprio lui, glielo avevo insegnato lui. Io sono rimasta pietrificata. Vai al funerale di una persona che ti dice che ti ama».
La commozione è troppa per andare avanti. Così, altri racconti di Conor ed Eric Clapton sono rimandati alla prossima puntata.
«Ho tante cose belle da dire», sottolinea Lory Del Santo, nel tentativo di allontanare, ancora una volta, almeno per un po’, quel dolore.

Mara Venier, opinionista in versione casalinga: grandi pulizie prima di raggiungere la Alessia Marcuzzi

3477002_0854_mara_venier_casalinga (1)Una Mara Venier in versione inedita.
La conduttrice opinionista, pronta ad affiancare Alessia Marcuzzi nello studio dell’Isola dei Famosi, è stato fotografata da “Diva e donna” affacciata alla finestra della sua casa di Milano.
Strofinacci in mano, Mara ha cominciato a pulire i vetri delle finestre, per poi riservire un sorriso all’obbiettivo del paparazzo.

Selfie hot alla finestra: riconoscete il lato B perfetto della vip?

Un lato b che non ha nulla da invidiare a nussuna: Cristina Buccino può dirlo forte. Mette in mostra le sue curve perfette e lo fa in una foto dall’altro contenuto erotico.

1848223_Schermata_2016-07-10_a_16_10_42

La Buccino scruta il mare all’orizzone appoggiata alla porta del balcone: lo slip copre davvero poco e lascia ancora di meno all’immaginazione. A mettere la ciliegina sulla torta ci pensano le sue gambe, toniche e sensualissime. Uno scatto pubblicato sul profilo Instagram di Cristina Buccino che ha letteralmente fatto impazzire i suoi fan: la foto è stata tempestata da like e commenti lusinghieri.

Kate Hudson, nuda davanti alla finestra… fa impazzire il web

Minimo sforzo, massima resa. Si, perché Kate Hudson senza neanche spogliarsi ha fatto impazzire il web con oltre 70mila like in meno di ventiquattro ore. Come? Semplicemente postando una foto che la ritrae completamente nuda di spalle nel giorno della settimana in cui si condividono vecchi scatti, noto come “throwback thursday”.

C_2_articolo_3018017_upiImagepp

Nuda, di spalle davanti alla tenda di casa con un braccio sollevato e uno appoggiato sul fianco, la bellissima attrice trentasettenne mette a nudo le curve delle sue natiche con un gioco d’ombre che rende lo scatto del fotografo Darren Ankenman ancora più intrigante.
Non è la prima volta che la Hudson omaggia i suoi fan con immagini simili e anche se l’ultima postata non è recente, resta comunque un inedito sul suo profilo Instagram. Con oltre 70mila like in un giorno e una cascata di complimenti ha ottenuto un bel record di approvazioni.
Figlia dell’attrice Goldie Hawn e madre di due bambini, Kate è una patita di fitness e sport tanto che solo pochi mesi fa ha pubblicato il libro “Pretty Happy: Healthy ways to love your body” nel quale suggerisce consigli su come prendersi cura del proprio corpo. Se i risultati sono questi… varrebbe proprio la pena acquistarlo.