Grande Fratello Vip, Giulia Salemi a Elia: “Ho trovato la mia metà maschile”

Dopo l’ingresso di lunedì, gli inquilini del Grande Fratello Vip iniziano a conoscersi. Giulia Salemi sembra aver trovato una persona affine al suo modo di essere nel modello ed ex “velino” Elia Fongaro. “Io sono logorroica ma ho trovato la mia metà maschile”, dichiara l’influencer. “Tu sei come me, uno che converte la sofferenza, i no, le porte in faccia in una risposta leggera, ironica, propositiva”.

C_2_articolo_3165444_upiFoto1FLa Salemi vorrebbe sapere qualcosa di più del suo privato, ma Elia per il momento non si sbottona. Non ha alcuna intenzione di parlare di delusioni e dispiaceri, ora è il momento di vivere appieno questa esperienza e di mettere da parte tutto il resto. “Sono stato veramente male, non ce la faccio neanche a parlarne”, spiega. “Però ne sono uscito fortificato”. Qualunque tempesta abbia affrontato in passato ora se l’è lasciata alle spalle ed è pronto a viversi il reality con serenità. Tra sguardi e sorrisi sembra proprio che abbia trovato con Giulia il giusto feeling per iniziare una bella convivenza sotto l’occhio delle telecamere.

In Casa, però, si è già fatto qualche nemico. Maurizio Battista, infatti, non ha gradito un appunto fatto ad una sua barzelletta e si è sfogato con la Marchesa. “Deve stare al posto suo. Io non faccio il velino a Striscia. Faccio 300mila spettatori all’anno e non vengono perché sono bello. E’ convinto di essere un super uomo, ma da oggi in poi non gli rivolgo più la parola. Ha 25 anni e ha tempo di cambiare, perché con quell’atteggiamento saccente non va molto lontano in questo ambiente”.

Grande Fratello, tra Filippo e Lucia storia d’amore finita: «Hai lasciato una traccia indelebile in me»

Amore al capolinea per Filippo Contri e Lucia Orlando. Gli ex concorrenti del Grande Fratello condotto da Barbara D’Urso si sono ufficialmente lasciati. A darne notizia è Contri su Instagram attraverso un lungo post in cui racconta con parole dolci cosa è successo e l’amore che hanno provato l’uno per l’altra.

gf_filippocontri_lucia_06152344«Quasi 5 mesi fa – scrive Filippo – i miei occhi hanno incrociato i tuoi per la prima volta: uno sguardo puro, limpido, innocente in cui si perderebbe chiunque, persino il più saggio. Ho vissuto con te un’esperienza di crescita fantastica e unica, cominciata dentro la casa, dove ho lottato strenuamente per averti e per tenerti al mio fianco, e proseguita fuori, quando siamo usciti mano nella mano per affrontare un mondo per noi sconosciuto, fatto di mille luci accecanti e forti rumori. Ti ho amata e desiderata con fervore e passione, come un liceale talmente immerso nel vivere al cento per cento ogni singolo momento insieme che non mi sono mai fermato a pensare e a riflettere».
Fuori dalla casa più spiata d’Italia la neo coppia ha conosciuto le rispettive famiglie ed è stata anche in vacanza insieme.
«Durante questo momento magico – prosegue Filippo – ho conosciuto la tua famiglia straordinaria, i tuoi amici meravigliosi ed ogni cosa di te; ho desiderato tutto questo e lo ho amato fino in fondo. Con te ho condiviso tutto: un viaggio meraviglioso nel quale siamo stati due esploratori incredibili e abbiamo conosciuto luoghi unici e ci siamo immersi in una cultura diversa, stravagante. Ho ricordi unici che non possono essere descritti e raccontati.
Ringrazio Dio ogni giorno per avermi dato la possibilità di viverti e di condividere tutto ciò, ma, purtroppo, la vita ha in serbo qualcosa di diverso per noi, e qualcosa, che non riesco ancora a definire non ha funzionato. Abbiamo provato ad affrontare le difficoltà, abbiamo combattuto come veri guerrieri per il nostro noi, ma con una maturità sorprendente rispetto alla nostra età alla fine abbiamo preferito allontanarci.
Sei e rimarrai sempre una Donna unica e meravigliosa e ti ringrazio e continuerò a ringraziare per sempre ancora per tutto quello che mi hai trasmesso, hai lasciato una traccia indelebile in me, un tatuaggio nel cuore e non lo dimenticherò mai!».

Michael Bublé e la malattia del figlio Noah, il bimbo che ha sconfitto il tumore: «Sono stato all’inferno»

Ora il cancro che ha colpito il figlio Noah, di 4 anni, sembra essere solo un lontano ricordo. Michael Bublé può tornare a sorridere, ma non riesce a dimenticare il dramma vissuto, quello di un genitore che ha rischiato di dover dire addio a suo figlio: «Sono stato all’inferno. Non parlo molto di tutta la vicenda, nemmeno ai miei amici, perché mi fa troppo male».

michael-buble-luisana-lopilato-e-noah-maxw-654«Noah è mio figlio, è un supereroe e non ha bisogno di rivivere in continuazione quello che ha passato. Ma io sono stato all’inferno. Anzi, forse l’inferno è un bel posto rispetto a quello che abbiamo dovuto affrontare» – dichiara senza mezzi termini il popolare cantante in un’intervista all’Herald Sun, riportata anche da People – «Ho davvero pensato di lasciare la musica per sempre, ciò che conta è la famiglia e la salute dei miei figli è la priorità. Ogni cosa che riguarda la mia famiglia è semplicemente la priorità».

Per fortuna, tutto si è risolto per il meglio: le cure hanno avuto effetto e Noah è riuscito a sconfiggere la malattia. Papà Michael commenta così: «Stiamo ancora monitorando tutto, ma se lui non stesse bene io non sarei tornato in tour. Questa esperienza mi ha aiutato a non avere paura e a capire le cose davvero importanti della vita. Come potevo, prima che Noah si ammalasse, essere preoccupato per le vendite dei miei dischi, per un meme o per qualche str… che mi tormentava sui social?».

«Questa vicenda mi ha permesso anche di avere la possibilità di innamorarmi di nuovo della musica, sono tornato a occuparmi di ciò per cui sono fatto» – ha poi aggiunto Michael Bublé sul proprio ritorno sulle scene – «Voglio tornare verso un mondo che ha bisogno, come mai prima d’ora, di amore e risate. Voglio essere il condotto di tutto questo, sarà il più grande album di tutta la mia vita». Intanto, la famiglia Bublé si sta allargando: oltre al piccolo Noah e al fratellino Elias, la moglie di Michael, Luisana Lopilato, è in attesa di una bimba.

Anna Tatangelo: «Sento il mio nome e avverto distacco. I paparazzi ore ad aspettare il mio passo falso»

“Ci sono stati tantissimi cambiamenti nella mia vita e ho voluto aspettare di mettere a posto tutti i tasselli prima di tornare con un qualcosa che non mi rappresentasse”, dopo un periodolontana dalla musica Anna Tatangelo è tornata col singolo “Chiedere scusa” parte del nuovo disco “La fortuna sia con me”.

anna-tatangelo_18160840La separazione da Gigi D’Alessio, la partecipazione a “Masterchef Celebrity” con relativa vittoria, molti cambiamenti in poco tempo: “Per me non è difficile, ma quando sento nominare la “Tatangelo” avverto subito un certo distacco. Faccio fatica a capire il perché, ma poi penso che una parte dei mass media ci abbia messo il carico. Sono stata raccontata, negli anni, in un modo non sempre veritiero e questo, molto probabilmente, non ha fatto bene né a me, né alla mia immagine. Però, grazie al cielo, c’è tantissima gente che è riuscita ad andare ben oltre”.
Ha fatto anche il giudice a XFactor, ma vorrebbe riprovare: “La verità? Sì! Mi piacerebbe davvero tanto. Quel tipo di esperienza non sono riuscita a godermela fino in fondo e non sai quanto mi dispiace. Sai cosa significa essere sempre sotto ‘esame’? Ecco: quella sensazione lì”.
Sempre inseguita da paparazzi (“Li guardo e sto male per loro”), non gli regalerà il “passo falso”: “Mi dispiace vederli tutte quelle ore, sotto casa, ad aspettare un mio passo falso. Mi hanno fotografata in tutti i modi: quando parto, quando torno, mentre faccio la spesa e persino quando vado a prendere mio figlio a scuola. Quando non lavoro amo stare a casa. Mi piace cucinare, mi piace giocare con il piccolo e mi rilasso a chiacchierare con i miei amici a cena. Se pensano di trovarmi ubriaca al ritorno di una serata in discoteca, si sbagliano di grosso”.

Emma Marrone e la paura delle malattie: «Per strada tutti vogliono baciarmi, ma io…»

Per la prima volta Emma Marrone confessa la sua paura delle malattie: l’artista pugliese, operata due volte alle ovaie, spiega l’origine della sua fobia. “Per strada tutti vogliono baciarmi. Spesso mi scanso, non è perché provo fastidio, ma perché ho paura dei bacilli” ha rivelato Emma in una intervista a Il Giorno.
Fin da giovanissima ha sofferto per un problema alle ovaie che l’ha costretta a due interventi: “Ora sono mono ovarica” ha raccontato. Alla base della sua fobia? Il padre che lavorava al pronto soccorso. “A forza di responsabilizzarmi sui rischi della salute, papà mi ha un po’ traumatizzata” svela, infine, la cantante salentina.

http_media.gossipblog.itaa6cemma-marrone-instagramA soli 13 anni, infatti, ha scoperto che c’era qualcosa che non andava nelle sue ovaie. “Sono stata operata due volte – ha ricordato – Ora sono mono ovarica, credo di poter avere figli. Ma, per qualsiasi evenienza, ho fatto il surgelamento del tessuto ovarico”.

Ma la “tremenda paura” di ammalarsi, probabilmente, non ha a nulla a che fare con quella esperienza adolescenziale. Secondo la Marrone, infatti, alla base della sua fobia ci sarebbero le dinamiche familiari. “Con un padre che lavorava al pronto soccorso – ha confessato ancora al giornalista del quotidiano – la paura delle malattie me la porto addosso fin da bambina. A forza di responsabilizzarmi sui rischi della salute, papà mi ha un po’ traumatizzata. E lo sa”.

Viene a questo punto chiedersi come viva Emma il rapporto di coppia, anche se al momento il problema non si pone visto che da un po’ di tempo è single. Dopo la storia d’amore con Stefano De Martino e la relazione con Marco Bocci, sembra che sia ancora alla ricerca dell’anima gemella.

Il suo uomo ideale? Qualcuno che sappia capire (e sopportare) i ritmi frenetici di una cantante sempre in giro tra ospitate in Tv e concerti. “Io non avrei problemi a stare con un idraulico, ma – spiega – probabilmente sarebbe lui ad averne a stare con me perché non capirebbe le dinamiche del mio lavoro, le mie assenze, il lavoro fino alle 4 del mattino. Tra simili ci si riconosce, tra opposti no”.

Infine rassicura: “Non è una questione economica, perché, continuo a vivere come quando facevo la commessa a 300 euro al mese”.

Alessio Lo Passo dopo il carcere: «Per un mese e mezzo come se fosse sempre la prima notte»

“Ho perso quindici chili, non me ne facevo una ragione, non riuscivo a realizzare. In quei momenti vedi la tua vita passarti davanti, il mondo ti crolla addosso”. Alessio Lo Passo racconta la sua esperienza in carcere. L’ex tronista infatti era stato arrestato per estorsione ai danni di un chirurgo: “Ero in una cella di due metri quadrati assieme ad altri tre ragazzo che stavano scontando delle condanne molto lunghe, avevo una brandina e niente più.

alessio-lo-passo-dopo-il-carcere_21161931Per un mese e mezzo – ha raccontato a “Mio” – per me è stato come se fosse sempre stata la prima notte”.
Adesso vuole ricominciare, mettere tutto alle spalle tornando nella sua città Natale: “Questa esperienza mi ha ricordato quali sono le cose importanti nella vita. Spero finisca al più presto. Non voglio niente da nessuno.
Del dottore non ho neanche mai fatto il nome perché davvero non mi interessa avere nulla da lui. Voglio soltanto la mia libertà. Dopo il carcere ho deciso di staccare da tutto. Torno a La Spezia a casa della mia famiglia e dagli amici veri che non mi hanno mai abbandonato”. Lì potrà far diventare professione la sua passione: Potrò occuparmi anche della mia passione, che diventerà il mio secondo lavoro grazie al brevetto da personal trainer che ho preso da poco”.

Francesco Monte e l’addio a Paola Di Benedetto: «Non l’ho mai amata, ho chiuso prima che fosse tardi. Cecilia un lutto»

“Sull’Isola ho vissuto una bellissima esperienza con Paola, lei è stata importante”. Sembrava una storia d’amore destinata a durare, ma all’improvviso Paola Di Benedetto e Francesco Monte si sono lasciati. La relazione è nata nel reality in Honduras, ma tornando a casa (eliminato per il canna-gate) l’ex tronista ed ex di Cecilia Rodriguez, ha fatto chiarezza nei suoi sentimenti: “Poi, quando siamo tornati in Italia – ha fatto sapere a “Chi” in edicola domani – ho capito che il mio cuore non batteva per lei, che non l’amavo. Certo, stavamo bene insieme, ma da parte mia non c’era amore”

francesco_monte_paola_di_benedetto_sito_ufficiale_isola_thumb660x453Molto ha giocato l’addio di Cecilia Rodriguez in diretta tv al GFVip: “Sono stato sincero, forse è stata la prima volta nella mia vita in cui ho avuto il coraggio di interrompere una storia prima che fosse troppo tardi. Forse ho commesso l’errore di parlare di amore, di fidanzamento. Ho sbagliato. In realtà stavo soltanto cercando una via di fuga perché io all’Isola ho iniziato un percorso di recupero. Quando Cecilia mi ha lasciato dalla casa del Grande fratello Vip, davanti a tutta l’Italia, per me è stato un lutto. Non vivevo quella sensazione dalla morte di mia madre. Eppure nella vita sono caduto altre volte. Ma quella di Cecilia è stata una mazzata tremenda”.
Un accenno anche al canna gate: “Mi ha fortificato e reso sicuro delle mie azioni, che si sono tramutate in azioni legali. Non farò un passo indietro sulla vicenda. Le accuse mi hanno indurito rispetto alla vita, ma quello che ho vissuto lontano dalle telecamere fa molto più male delle polemiche post reality”.

Grande Fratello, Selvaggia Lucarelli contro Barbara D’Urso: «Un’armata Brancaleone di casi umani e gli sponsor abbandonano»

Grande Fratello nel mirino di Selvaggia Lucarelli. L’opionionista ha appena condiviso sul suo profilo Facebook una riflessione al vetriolo sul reality condotto da Barbara D’Urso. Ed è subito boom di like.

3726936_1219_gf_selvaggialucarelli_post_vetriolo (1)Nel post, la giurata di Ballando con le Stelle paragona la prima storica edizione del programma con l’ultima in onda su Canale 5. «Il Grande fratello – spiega – nella sua prima edizione fu un’esperienza antropologica e sociologica davvero interessante… Oggi è tutto il contrario. I personaggi sono tutti molto lontani dalla normalità, quindi gli eccessi sono dentro la casa. Fuori, al netto di qualche ospitata durante le prime settimane dall’uscita o gossip decisi a tavolino, non succede più nulla. Nessuno guadagna più soldi in quantità e successo duraturo».
L’opinionista parla anche del caso bullismo: «’Sono dalla parte delle donne, sono dalla parte dei gay, che brutta cosa il razzismo blablabla’. Poi nella casa ci metti dentro chi? Un nero gay che ha evidentemente problemi nella gestione dell’aggressività, cosa che naturalmente ha scatenato una furia di commenti razzisti e omofobi. Bel modo di dare una mano alla causa. Anzi, alle cause».
E sul Ken umano Rodrigo Alves, ospite per qualche giorno nella casa del Gf, ecco le parole di Selvaggia: «Poi, siccome anche il concetto di accettazione di sé e del proprio aspetto è qualcosa che sta molto a cuore al Gf e che andava rappresentato al meglio, chi mettono nella casa in corsa? Un tizio tutto rifatto e poi, siccome non bastava, pure il Ken umano. Non un grasso felice e simpatico. O sinceramente complessato, empatico, onesto. No. Uno che vive sotto i ferri nel tentativo di somigliare a una bambola di plastica, col risultato di essere diventato un fenomeno da baraccone da ospitare in tv tra grasse (quelle sì) risate. Ci si ride su ma la dismorfofobia non è uno scherzo. Questo tizio non ha una reale percezione di sè, è un borderline. Si può far finta di non capirlo e trattarlo come un personaggio naïf, ma non lo è. Si sottopone ad operazione e anestesie continue perchè la sua immagine non corrisponde alle sue aspettative, questa è una patologia, mica un gioco. Un altro modello sano, positivo».
Conclude Selvaggia: «E se gli sponsor, da Nintendo a tutti gli altri, per la prima volta della storia dei reality prendono le distanze dal programma che hanno sponsorizzato, Se il TELEFONO ROSA si lamenta del programma, beh, qualche domanda dovresti fartela. Col cuore. Anzi, no: con la testa. Perchè quella che hai deciso di rappresentare in tv non è la gente. È la tua idea di spettacolo. E gli ascolti non sono l’assoluzione. Al limite, sono la colpa».

Stefano De Martino a “Verissimo”: «Sono single e amo mio figlio, ma Belen mi ha sgridato»

Verissimo va in onda con uno speciale sull’Isola dei Famosi. Stefano De Martino è il primo ospite nel salotto di Silvia Toffanin. Con ironia e spontaneità il ballerino, appena promosso conduttore, racconta dell’Honduras, dell’esperienza e soprattutto del ritorno a casa dal figlio Santiago. «Ho fatto una full immersion con mio figlio da quando sono tornato.

3684593_1617_stefano_de_martino_verissimo (1)La mamma mi ha pure sgridato. Quando mi ha visto, mi è saltato al collo e io ero in una valle di lacrime. Sono diventato un ‘piagnone’ da quando sono diventato padre. Mi è mancato tanto e sono attaccato a lui. Ha cinque anni, se vai via due mesi ti perdi un sacco di cose».
C’è tempo di raccontare i due mesi lontano dal suo Paese: «Ogni volta che vado all’estero, mi rendo conto che abbiamo la fortuna di essere nati nel posto più bello del mondo, dove ci sono le montagne e le donne più belle». Durante il reality, però, si è spaventato: «C’è stata una sparatoria ed è stata una circostanza sfortunata, in quel momento stavamo facendo una riunione scaletta, però siamo vivi».
De Martino ammette di essere single: «Quello per tuo figlio è l’amore, l’altro è una fregatura. Io non sto cercando, ho fatto un’analisi e mi sono sempre innamorato ad aprile, se non succede niente in questi ultimi giorni allora mi innamorerò l’anno prossimo. È una fregatura perché conosco un sacco di coppie di varie età che si lamentano continuamente dell’altro. Guardando questi esempi ho capito che non voglio più arrivare a lamentarmi. Sarà una fregatura fino a prova contraria, quindi sto aspettando la prova contraria».

«Per me è difficile prendere un caffè con una ragazza. Sei a Milano, in centro, ti fanno una foto. Per questo motivo ho dei problemi sociali. Ci sono ragazze che vogliono uscire con me per andare sui giornali o non vogliono uscire per non andare in copertina. Se le invito a casa pensano che sia un pervertito. I problemi sono ben altri, scherzo sulla notorietà. Se io sto qua e ho un microfono è perché questo lavoro mi piace. Le foto sono un effetto collaterale. Nel salotto ho allestito un piccolo bar…»

Grande Fratello, il Ken umano senza capelli: l’incredibile trasformazione di Angelo Sanzio

Non appena ha fatto il suo ingresso nella casa, il Ken del GF 15, in arte Angelo Sanzio, ha immancabilmente attirato su di sé l’attenzione degli altri concorrenti e del pubblico a casa, che in parte lo ha conosciuto a Domenica Live o a Nemo. Il 28enne di Civitavecchia ha iniziato da giovanissimo un impegnativo percorso chirurgico per migliorare il suo aspetto fisico: a soli 21 anni si è sottoposto alla prima operazione e non si è più fermato.

8_20180419070800 (1)Sono due gli interventi mirati sul cuoio capelluto, dunque vederlo con delle ‘strane chiazze’ in testa – come alcuni utenti le hanno definite – è apparso piuttosto strano al popolo del web: che fine hanno fatto i suoi capelli? Il pubblico incredulo commenta le immagini del Ken umano visibilmente trasformato.
Sono due gli interventi mirati sul cuoio capelluto, dunque vederlo con delle ‘strane chiazze’ in testa – come alcuni utenti le hanno definite – è apparso piuttosto strano al popolo del web.

Il Ken del GF 15, in effetti, si è presentato sulla passerella perfettamente truccato e sistemato, ma a distanza di un solo giorno, pare aver perso i capelli.

“Ma mica l’avevo notato che il giovane Ken sta perdendo i capelli! Un pò di normalità non guasta, bravo!” ha cinguettato Camilla, mentre un altro utente ha chiesto spiegazioni in rete: “qualcuno sa dirmi che ca**o di fine hanno fatto la metà dei capelli di Angelo? Cioè fino a ieri sera li aveva normali… si staccano?”

La risposta più frequente è che il Ken del GF 15 userebbe una polvere coprente per le occasioni particolari, aspettando che i capelli crescano dopo il doppio trapianto subito.

Angelo, forte dell’amore che gli dà la sua famiglia, sa bene che la sua partecipazione ad un reality importante come il Grande Fratello possa far storcere il naso a più di qualcuno, ma è determinato a viversi al meglio questa esperienza.