Sospeso il programma Detto Fatto? Scatta la protesta sui social: «Non lo trovo giusto»

Per ben tre settimane Caterina Balivo e tutta la sua squadra non andranno in onda per lasciare spazio al Giro d’Italia. Al suo posto, Rai Due trasmetterà infatti la diretta della gara di ciclismo. Non è la prima volta che viene mandato in pausa il programma Detto Fatto, ma sul web gli utenti fanno sentire la loro voce. Ecco tutte le voci della protesta.
La famosa gara di ciclismo comincia a Gerusalemme il 4 maggio, per terminare a Roma il prossimo 27 maggio. Un lungo arco di tempo nel quale Rai Due trasmetterà in diretta le varie tappe, nella stessa fascia pomeridiana abitualmente occupata da Detto Fatto.

3707725_15_20180504062005Non è la prima volta che il programma è stato chiuso a causa del Giro. Anche lo scorso anno la Balivo dovette lasciare in anticipo la sua seguitissima trasmissione – addirittura chiusa in anticipo – non senza un certo rammarico da parte dei fan… Un rammarico che quest’anno si è ripetuto a gran voce sul web.

Se c’è chi è semplicemente triste per la pausa della truppa della bella Caterina, su Instagram c’è chi protesta direttamente sulla sua pagina domandandosi se “non potevano spostare il ciclismo su Rai3, cavoli!”

Una polemica che sta montando anche su Twitter, dove si muovono critiche alla Rai. “Ma a cosa servono i canali sportivi della Rai se poi il Giro d’Italia lo devono trasmettere al posto di Detto Fatto?”, si chiede un altro fan del programma.

Qualcun altro invece non punta il dito ma ritiene che i programmi da sospendere siano altri: “Con tutto il rispetto per il ciclismo ci sono tanti canali Rai sospendere per tre settimane. Detto Fatto non lo trovo giusto”. E non manca nemmeno chi spenge l’entusiasmo degli appassionati del Giro, chiedendosi “perché devono monopolizzare tutta la Rai per il ciclismo? Sport inutile pieno di doping. Fate tornare Detto Fatto”.

Tuttavia, sembra ormai difficile che da Viale Mazzini rivedano la scelta. E voi, cosa avreste sospeso al posto di Detto Fatto?

Paolo Bonolis contro Barbara D’Urso: la frecciatina velenosa ad Avanti un altro

Paolo Bonolis contro Barbara D’Urso: la frecciatina velenosa ad Avanti un altro.
Frecciatina velenosa di Paolo Bonolis per Barbara D’Urso durante la puntata di Avanti un altro.

paolo-bonolis-barbara-d-urso-800x500l conduttore romano, anche questa volta, non le manda a dire alla padrona di casa di Pomeriggio 5 e con eleganza e ironia sferra un bell’attacco al vetriolo. I rapporti di vicinato tra i due non sono mai stati idilliaci, tant’è che non è la prima volta che Paolo fa notare alla conduttrice questa mancanza ma evidentemente Barbara fa finta di non sentire. “Colpita e affondata” cinguettano i fan su Twitter. Ecco cosa ha detto Bonolis in diretta.
È consuetudine, tra colleghi della stessa rete, annunciare la trasmissione che segue la propria: per educazione, certo, ma anche per far desistere il pubblico dal toccare il telecomando e magari inviare un saluto al collega.

Una consuetudine, però, alla quale la D’Urso non sembra essere avvezza, tant’è che Bonolis non perde occasione per sottolinearlo e ieri, appunto, mentre rivolgeva una domanda ai concorrenti, con una sottile ironia ha sferrato il colpo: “Salutiamo Barbara D’Urso che ci segue sempre e ogni volta con grande entusiasmo ci ricorda…”

I rapporti di “vicinato” tra i due non sono mai stati idilliaci, tant’è che non è la prima volta che Bonolis fa notare alla conduttrice questa mancanza ma evidentemente Barbara fa finta di non sentire.

Perché la D’Urso, che pur si occupa a tempo pieno anche di altre trasmissioni Mediaset (dal GFVip a L’Isola dei Famosi), ignora invece il povero Paolo?

Intanto sul web, i fan di Avanti un Altro hanno notato la frecciatina al vetriolo del loro beniamino e non hanno mancato di commentare. C’è chi si è fatto una bella risata cinguettando: “Mi fa morire!” e chi ha sentenziato: “Barbara D’Urso: colpita e affondata”.

 

Morta Marina Ripa di Meana, quando posò nuda per la campagna anti pellicce: la foto scadalo

Marina Ripa di Meana completamente nuda, le braccia incrociate e la scritta, all’ altezza delle cosce, ”l’ unica pelliccia che non mi vergogno d’ indossare”: e’ la fotografia della nuova campagna contro l’ uso delle pelli di foca per fare pellicce presentata nel 1996 a Milano dall’ Ifaw (il Fondo internazionale per la protezione degli animali).

marina (1)In quel caso, l’eclettica contessa disse di sentirsi ”come Lady Godiva Contessa di Coventry che attraverso’ quella citta’ nuda, a cavallo, per difendere i sudditi dalle troppe tasse. “Io offro la mia immagine nuda per difendere e proteggere tutti gli animali”.
Le fotografie del nudo integrale apparvero su manifesti di sei metri per tre, sui muri di Milano e Roma. Il pube in grande evidenza proprio al centro della fotografia: l’ immagine e’ solo un poco sfumata, tra il basso ventre e i piedi. Marina Ripa di Meana ha detto di avere accettato con entusiasmo l’ idea di potere aiutare l’ Ifaw: ”non ho avuto problemi a posare nuda – ha detto – avevo pensato pero’ a una frase diversa per lo slogan, ad esempio ‘meglio nuda a 50 anni che con la pelliccia a venti’. Quello scelto pero’ mi sembra molto piu’ incisivo”.

Valeria Marini: “Con la volontà di Dio diventerò mamma a 50 anni”

Valeria Marini è decisa: “Con la volontà di Dio diventerò mamma”.
La ‘Diva’ in una lunga intervista a Gente confessa di coltivare il sogno della maternità anche a 50 anni e si dichiara a favore della fecondazione assistita.

valeria_marini_mamma_a 50 anni_con_la_volonta_di_dio_08162508

La showgirl ha raccontato episodi tristi del suo passato ma ha anche dichiarato di guardare avanti, sicura che con l’aiuto di Dio riuscirà a diventare madre.
La Marini, che al Grande Fratello Vip ha mostrato all’Italia luci e ombre del suo carattere, svela anche il suo segreto di giovinezza: coltivare entusiasmo!

Paola Caruso fuori di seno, nudo in diretta all’Isola dei Famosi

Un entusiasmo davvero incontenibile quello di Paola Caruso all’Isola dei Famosi. All’annuncio della Marcuzzi sull’esito del televoto che la fa approdare finalmente a Cayo Paloma, la “Bonas” di “Avanti un altro” ha iniziato a fare salti di gioia senza rendersi conto che il paravento non la copriva più.

1637975_isladesnuda1 (1)

Nudo in diretta, giubilo del pubblico e risate di imbarazzo di Marcuzzi &Co che provano a frenare in diretta l’entusiasmo della bionda isolana: “Paola non saltare più” le urla divertita Mara Venier. “Gli uomini saranno stati contenti”, prova a sdrammatizzare la Marcuzzi; “non tutti gli uomini”, chiosa infine Signorini. Sul web, invece in molti hanno apprezzato lo spettacolo hot.