Belen e la sua “sosia”, chi è la più sexy?

Si ride a C’è Posta per Te, grazie al siparietto messo in scena da Enzo Greggio ed Ezio Iacchetti en travesti da una parte e Belen Rodriguez e Andrea Iannone dall’altra.
E’ bastato che Maria De Filippi, elegantissima in un tubino Dior nero, introducesse gli ospiti per far scoppiare il pubblico in una sonora risata. A bordo di un sidecar sono entrati in scena Greggione in tuta da motociclista e Belenza con una copia dell’iconico abito Fausto Puglisi che Belen indossò a Sanremo. “Quel vestito lo riconosco!” ha poi esclamato la Rodriguez vedendo la sua “sosia”.

C_2_box_57215_upiFoto1FTra la vera e la finta Belen Rodriguez è andata in scena una sfida di sensualità a colpi di passi di ballo, con l’argentina che si muoveva sinuosa sulle note di Despacito, facendo svolazzare le frange del suo minidress Elisabetta Franchi. C’è stato anche un confronto tra tatuaggi: meglio la farfallina della showgirl o la gallina sulla coscia della rivale?
Con l’apertura della busta, Belen e Belenza “fanno pace” e ci scappa anche una lezione di selfie: “la bocca a c**o di gallina”, consiglia la Rodriguez alla sua sosia.
Guardate la gallery per scoprire cosa vi siete persi!

Maria, Belen e Mara trionfano (tra i baci)

I cinque milioni di spettatori che hanno seguito la prima puntata di Tu si que vales confermano l’interesse verso questo format per tutta la famiglia. La chiave del successo è il cast importante, ma affiancato al talento di perfetti sconosciuti.

C_2_box_43738_upiFoto1FTante le esibizioni particolari e coinvolgenti, tra cui la battaglia di cuscini o la performance con le balestre. Tra ironia, spericolatezza e divertimento, c’è stato spazio anche per un bacio sulla bocca a Mara Venier, da parte di un giovane e audace concorrente. E non è stato l’unico bacio in prima serata: anche i due nuovi conduttori Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara sono finiti appassionatamente labbra contro labbra.
Belen Rodriguez per spiccare tra i due “bodyguard” che l’affiancano, ha scelto un abito bianco Francesca Piccinni con spalline sottili e pizzo fino ai piedi, sensuale ma adatto per ballare con i concorrenti. Mara Venier elegantissima in total black Miroglio, di cui è testimonial è stata una perfetta rappresentante della giuria popolare. Maria De Filippi fa la padrona di casa con un abito a trapezio dalla fantasia a tulipani gialli Dolce&Gabbana: uno stile sempre al top.

Elisa Isoardi, la foto su Instagram fa impazzire i fan: la scollatura del vestito è troppo sexy

Sul profilo Instagram di Elisa Isoardi è apparsa una serie di foto che i fan hanno molto apprezzato. Sotto l’hastag #shooting la conduttrice legata a Matteo Salvini ha pubblicato scatti realizzati durante un servizio fotografico.

1759544_elisa3

La Isoardi è elegantissima e sfoggia un vestito bianco che lascia intravedere il decolletè. Del reggiseno non vi è traccia. Tra i commenti dei fan più lusinghieri c’è chi esulta perché finalmente ha messo in mostra il suo corpo bellissimo.

Ilenia Pastorelli, la nuova star del cinema con Jeeg Robot: così esordì nel 2012

«Ciao sono Ilenia ho 25 anni, abito a Roma e vengo da Casa Lumbroso con otto B», così si presentava Ilenia Pastorelli, la nuova star del cinema italiano, ai provini per il Grande Fratello, strizzata in una canottierina nera e pantaloncini grigi. Correva l’anno 2012 e dopo solo 4 anni quella ragazza solare dal sorriso coinvolgente avrebbe sorpreso tutti per la sua straordinaria partecipazione a un film “Lo chiamavano Jeeg Robot” che ieri sera le ha permesso di vincere un David di Donatello come miglior attrice.

medium_160419-085756_mi190416spe199_900x513_1

Un’intervista tutta da ridere, dove Ilenia, che dalla poltrona del Grande Fratello è approdata al grande schermo, fa divertire tutti per la sua spontaneità. Una romana doc, ingrediente questo che le ha permesso di conquistare il regista del film Gabriele Mainetti che l’ha voluta come protagonista accanto a Claudio Santamaria. «Faccio la modella ma in genere evito di parlare, mi vergogno», confessava allora Ilenia. Raccontando le sue «fisse assurde», la storia d’amore con il suo ex malato per la pulizia, il suo rapporto con i genitori.  Ieri sera, elegantissima in un abito lungo nero di pizzo, sul palco dei David subito dopo aver ricevuto la statuetta, al microfono di Alessandro Cattelan ha voluto ringraziare il regista Mainetti «per aver creduto in me, superando tutti i pregiudizi». «Mi sembra un sogno», ha detto subito dopo la premiazione: «Ho paura di svegliarmi e ritrovarmi a Tor Bella Monaca». Ieri come oggi, basta vedere la faccia che ha fatto quando ha sentito il suo nome, è rimasta con i piedi per terra. E ci piace anche per questo.