Simona Ventura: «Ho salvato tanti dalla disperazione professionale. Belén riconoscente, molti altri sono degli infami»

Simona Ventura ha debuttato ad Amici nella sua nuova avventura lavorativa, ma non si è risparmiata nel dire quello che pensava di molte persone incontrate nel suo passato.
La Ventura si è raccontata a Oggi parlando della sua vita privata e lavorativa, rivelando anche dettagli molto intimi. Super Simo ha parlato del rapporto con Bettarini spiegando i motivi della rottura: «Era un periodo lavorativamente topico per entrambi. Non sono riuscita a seguirlo nelle sue esperienze calcistiche.

3656145_1230_simona_ventura_isola_dei_famosi (1)E ovviamente nemmeno lui riusciva ad aiutarmi. Al primo vero scossone il nostro matrimonio è crollato». Dopo è arrivato Gerò con cui dice di aver trovato un equilibrio e che definisce come un dono: «Litighiamo come tutti, ma poi facciamo pace, ci sono sempre per lui, per mettere una volta per tutte a tacere le malelingue».

Poi parla della sua carriera e ringrazia Maria per questa opportunità che le ha dato con Amici. «C’è chi mi ha messo i bastoni fra le ruote persino professionalmente, seminando calunnie e cattiverie col solo scopo di non farmi lavorare». Simona ha ammesso di aver messo da parte la carriera per un periodo della vita, definendolo delicato: i figli in età adolescenziale, un nuovo amore da coltivare e ha voluto così mettere al primo posto la famiglia, scelta che ha ammesso rifarebbe senza ombra di dubbio.

Alla domanda se tornerà o meno all’Isola dei Famosi Simona risponde con decisione: «No. Almeno in Mediaset, la gente deve rassegnarsi», poi prosegue senza peli sulla lingua: «Ho spesso, intuitivamente, dato delle chanche e salvato alcuni di quelli che reputavo amici, dalla disperazione professionale. Molti sono stati riconoscenti, come Belén. Altri dei veri e propri infami».

Video hot di una coppia napoletana in Rete, il caso arriva a Le Iene

Quel video doveva restare sullo smartphone del ragazzo che l’ha girato, rimanere un segreto della loro intimità. Invece, le immagini hot che mostrano una coppia napoletana che fa sesso sono finite in Rete, gettando nella disperazione la donna che n’è protagonista. Lei, giovane madre di due bambini avuti con un marito che non c’è più, e residente in un paese del Vesuviano, per la vergogna ha anche tentato il suicidio. Per questo alcuni amici della ragazza nelle scorse settimane si sono rivolti al programma “La Radiazza”, in onda su Radio Marte, per chiedere al conduttore, Gianni Simioli, di lanciare un appello agli ascoltatori e chiedere a chi avesse ricevuto il filmato sul cellulare o sul pc, tramite app di messaggistica istantanea, di cancellarlo e non condividerlo. In questo modo, si sarebbe evitato che diventasse virale.

video-hotUn caso che ricordava quello di Tiziana Cantone, la ragazza di Pozzuoli protagonista anch’essa di un video hard finito in Rete. Su di lei la gogna mediatica e dei social network si accanì con ferocia e Tiziana finì per togliersi la vita nel settembre del 2016. Proprio per evitare che la storia si ripetesse, Simioli ha voluto che Maria, il nome di fantasia con cui l’ha battezzata, intervenisse lei stessa in trasmissione, in diretta telefonica, per raccontare la sua storia e chiedere agli ascoltatori di cancellare quel maledetto filmato: «Fatelo per i miei figli», aveva detto la donna tra le lacrime, preoccupata che soprattutto uno dei bambini, già in età scolare, potesse avere problemi.

Inoltre, il noto speaker radiofonico ha messo in contatto la donna con l’assessore regionale alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani, che si è resa disponibile a incontrarla. Incontro in cui l’assessore ha illustrato alla ragazza gli strumenti offerti da una legge regionale ad hoc, che serviranno a sostenerla e proteggerla durante il percorso giudiziario. Infatti, Maria si era già rivolta alle autorità per sporgere denuncia contro ignoti, chiedendo di individuare chi fosse stato a diffondere il video in Rete, che nel frattempo era stato pubblicato anche su alcuni siti web specializzati in contenuti a luci rossi.

Un aspetto, questo, che preoccupava molto, poiché quando un filmato del genere arriva sul web poi è difficilissimo cancellarlo definitivamente. Anche per questo problema si è trovata una possibile soluzione sempre tramite “La Radiazza”. Infatti, la settimana scorsa è intervenuta in trasmissione, in diretta telefonica, Miki Gioia, personaggio televisivo e manager della Eliminalia, società leader mondiale per la tutela del diritto all’oblio digitale. Un’azienda nata in Spagna, con sedi dislocate in tutto il mondo, che offre servizi a chi ha bisogno di far sparire dalla rete notizie e documenti compromettenti per la propria reputazione.

A fianco di questa società, il 25enne proprietario spagnolo ha creato anche una fondazione che assiste le giovani vittime di cyberbullismo, che non possono far fronte ai costi – si parte da 3mila euro per arrivare anche a 50mila – per accedere ai servizi offerti dai tecnici dell’Eliminalia. Ovviamente, quello della ragazza napoletana rientra nei casi di assoluta gravità e da parte della manager e arrivata tutta la disponibilità a sostenerla.

Poi la donna ha spiegato in che modo Eliminalia può risolvere il problema della ragazza: «Noi, come società, siamo in grado di eliminare dalla Rete tutte le notizie negative riguardanti una persona. Ovviamente, il servizio ha un costo, ma la fondazione patrocina i casi più gravi, dove non ci sono le possibilità economiche per affrontare la spesa».

Pertanto, dalla società spagnola, che in Italia ha sede a Milano, arriverà un aiuto concreto per risolvere l’angosciosa situazione che sta vivendo la giovane napoletana. Un sopporto al quale, ha suggerito Simioli, la ragazza avrebbe potuto ricambiare con un atto di coraggio: uscire allo scoperto e diventare una sorta di testimonial delle donne che vivono lo stesso disagio. E Maria ha accettato di raccontare la sua storia, rilasciando un’intervista televisiva a “Le Iene”. Proprio questa mattina un inviato del noto programma in onda su Italia 1 si è recato a casa della giovane madre per raccoglierne la testimonianza. Il servizio dovrebbe essere trasmesso nella puntata di mercoledì o in quella di domenica con inizio alle 21.20.

Gf Vip, Elettra Lamborghini non ci sarà? Ecco il post sui social che ha alzato il polverone

FUNWEEK – Elettra Lamborghini è tra i nomi più attesi del GF VIP ma per il reality di Canale 5 non tutto sembra andare secondo i piani. I fan dell’ereditiera sono preoccupati dopo aver visto le IG stories. “Ragazzi vi ringrazio – esordisce sui social – per i commenti che sono arrivati, sono contenta – sono gioie – ma c’è un grande ma”.

2621350_8_20170817070912Successivamente Elettra Lamborghini, in merito al GF Vip, espone un dubbio amletico che getta nella più totale disperazione i fan che la seguono: “Faccio due calcoli: sono tre anni che non smetto di fare reality, ho fatto tre mesi il Gf hermano, poi un altro e poi Super Shore, ma secondo voi….”. Come stanno davvero le cose? Elettra Lamborghini sarà una concorrente del GF Vip oppure preferisce riposarsi dopo le fatiche mediatiche degli ultimi tempi?

Paola Barale, la verità sul corteggiatore misterioso: ecco chi è

Raz Degan e Paola Barale ai ferri corti? Ecco la verità. Nei giorni scorsi è stata diffusa la notizia di un misterioso corteggiatore della “bionda”. Un nuovo uomo che sarebbe entrato nella vita della showgirl piemontese, facendo piombare l’attore israeliano nella disperazione.

barale-e-tommassini

Ma pare proprio che non sia così… Il coreografo Luca Tommassini, amico di Paola, ha pubblicato un post chiarificatore su Instagram: “Paola Barale lo sapevi che ci eravamo fidanzati?” e poi rivolto a Raz Degan: “Scusa bro”.
Insomma, il corteggiatore misterioso sarebbe l’amico storico Luca Tommassini, insieme con lei a “Pechino Express”. Il cuore di Paola è ancora libero dunque di battere per il suo Raz e dopo i post d’amore degli ultimi giorni i fan sperano in un lieto fine…