«Nadia Toffa è morta»: la bufala terribile che sta facendo infuriare i suoi fans

Non sappiamo molto delle condizioni di salute di Nadia Toffa, dopo il suo annuncio in cui disse di lottare contro un tumore e gli ultimi sviluppi della conduttrice de Le Iene, assente dalla trasmissione da qualche settimana per via delle cure che necessitano riposo. Ma come spesso accade in questi casi, l’interesse dei suoi fans e dei telespettatori della trasmissione di Italia 1 può essere un’arma a doppio taglio per siti, blog e pagine Facebook interessate solo a monetizzare con il click-baiting.

Schermata-2018-05-25-alle-21.17.43-477x400_25223132Sta facendo infatti il giro del web una bufala terribile, un falso screenshot che dà addirittura per morta Nadia: la foto, che vi mostriamo qui sopra, raffigura una finta pagina web del quotidiano La Repubblica, con un titolo tra l’altro sgrammaticato. «Non c’è la fatta – c’è scritto, in barba alla lingua italiana – Morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice e annunciatrice delle Iene».
In migliaia hanno condiviso lo screenshot pensando che sia una notizia vera: d’altronde a volte i sentimenti e le emozioni ci portano a credere a questo tipo di cose ragionando di pancia e senza riflettere bene su ciò che vediamo. Ad un’attenta analisi sarebbe infatti stato facile accorgersi dell’errore grammaticale, o indagare sulla veridicità dell’articolo facendo una ricerca su Google. Solo perfezionando i nostri strumenti possiamo combattere seriamente le fake news e chi le sfrutta giocando con la vita delle persone. Ovviamente sui social si è scatenata la rabbia degli utenti, letteralmente infuriati per quello che è a metà tra uno scherzo di cattivo gusto ed un’idea terribile.

Nadia Toffa assente da Le Iene: è l’ultima puntata, fans in ansia per la malattia

La sua assenza ormai da diverse settimane ha fatto discutere, con tantissimi fans preoccupati per la sua salute: parliamo di Nadia Toffa, l’inviata e conduttrice de Le Iene che sta combattendo contro un cancro, per le cui cure si è assentata dagli studi televisivi nell’ultimo periodo perché troppo debole.

Schermata 2018-05-23 alle 21.24.52_23212654Si pensava che nella puntata di questa sera Nadia potesse tornare in studio, in occasione dell’ultima puntata della stagione 2018, ma purtroppo non è successo: a presentare, solo Ilary Blasi e Teo Mammucari. Nella puntata si torna a parlare delle carceri, non solo di Secondigliano come nell’ultima occasione, ma anche di Piacenza e Parma: carceri in cui si riscontrano episodi di violenza, spesso taciuti per anni. Ma chissà che nell’arco della puntata Nadia non spunti fuori per salutare il suo pubblico.

Nadia Toffa, incubo senza fine: niente Amici né Le Iene, «debilitata dalle cure»

Non sembra essere finito l’incubo di Nadia Toffa. Dopo che una settimana fa annunciò sui social di dover rinunciare alla partecipazione ad Amici, dicendo che sarebbe stato tutto rimandato a sabato prossimo (12 maggio), pare che Nadia non parteciperà né ad Amici né a Le Iene ancora per un po’.

3694762_2153_nadia_toffa_le_iene_terence_hill_servizio_turbanteLe cure a cui si sta sottoponendo, contro il cancro che le è stato diagnosticato qualche mese fa, la debilitano fino ad impedirle di fare il suo lavoro in televisione. La conduttrice avrebbe dunque deciso di prendersi una pausa, per concentrarsi esclusivamente sulle cure per stare meglio. «Si sono concatenate una serie di sfighe che non avete idea», aveva scritto venerdì scorso. Nel frattempo sui suoi profili social in tantissimi tentano di starle vicini: una solidarietà immensa per uno dei volti televisivi più amati tra i giovani.

Fabrizio Frizzi morto, sconvolgenti e profetiche le dichiarazioni nell’ultima intervista

La tragica notizia della morte di Fabrizio Frizzi arriva come un fulmine a ciel sereno anche se il conduttore de L’Eredità lo aveva detto nella sua ultima intervista. Ecco la tragica fatalità
Sembra surreale pensare al fatto che Fabrizio Frizzi sia morto e che non lo vedremo più in tv, ma è ancor più paradossale ciò che ha dichiarato nell’ultima intervista rilasciata a Gente le cui parole ora suonano come una tragica fatalità, una macabra coincidenza.
Al settimanale l’amatissimo conduttore de L’Eredità aveva confidato: “Con certe malattie non si scherza. Il problema che sto affrontando mi fa vivere di alti e bassi. Momenti in cui mi sento più forte, altri in cui si fa fatica a essere lucidi”.

fabrizio-frizzi-curePoi aveva aggiunto: “Tra un mese o forse un po’ di più saprò come stanno andando le cure. I medici ogni tanto mi danno buone notizie, ma dosano bene le parole”.
A quel tanto atteso responso sulla terapia che stava seguendo alla lettera, Fabrizio Frizzi non ci arriverà mai. Il presentatore era consapevole che non si poteva definire fuori pericolo: “Alla guarigione completa non sono ancora arrivato… Combatto ogni giorno per vincere questa battaglia” aveva ancora dichiarato a Gente.

Purtroppo quella battaglia che è diventata ben presto anche di tutti gli spettatori che facevano il tifo per lui, non è riuscito a vincerla. Nel gennaio scorso a Vanity Fair, il conduttore ripresosi dal malore aveva fatto sapere: “La vita va goduta, non sai mai cosa succederà domani”.

In quest’ottica, consolano almeno in parte gli ultimi scatti pubblicati da Diva e Donna in cui abbiamo visto Fabrizio Frizzi felice con la moglie Carlotta e la piccola Stella (5) insieme per le vie della Capitale.

Nadia Toffa torna a Le Iene con la parrucca: “Ho avuto un cancro, non lo sapeva nessuno”

Ho avuto un cancro. In questi mesi mi sono curata: prima ho fatto l’intervento, poi la chemioterapia e la radioterapia. L’intervento ha tolto interamente il tumore, ma poteva esserci una piccola cellula rimasta e quindi ho seguito i consigli del medico e ho seguito le cure previste. Ora è tutto finito: il 6 febbraio ho finito la radio e la chemio”.

Schermata 2018-02-11 alle 21.49.44_11215924Così a sorpresa Nadia Toffa nel giorno del suo ritorno in tv a Le Iene dopo il malore. “Non lo sapeva nessuno. Ho pensato tanto a questo momento… Fra di noi c’è sempre stata sincerità”, dice la Iena, rivolgendosi al pubblico, “e quindi voglio condividere con voi quanto successo. Mi sono appuntata alcune cose, a mano, come si faceva a scuola. Sono molto emozionata, non è facile”.
“Ora sto benissimo – rispondendo a Savino che gli chiedeva se fosse legato al malore – E rispetto a quello che mi è successo penso non ci sia assolutamente niente di cui vergognarsi, anzi. Ho solo perso qualche chilo, non mi vergogno neanche del fatto che sto indossando una parrucca, questi non sono i miei capelli. Non vi nascondo che ci sono stati momenti difficili. Quando vedi le prime ciocche di capelli che ti rimangono in mano è un momento molto forte. Mi è venuta in mente Gabriella, la bambina di Taranto che mi aveva raccontato di quanto avesse sofferto quando le erano caduti i capelli dopo che si era ammalata. Gabriella, ti ringrazio, perché ti ho pensato: se ce la fa uno scricciolo come te, allora ce la posso fare anch’io!” E aggiunge: “Mi sento orgogliosa anche di sapere cosa hanno provato le persone che ho intervistato per anni che combattevano contro il cancro, dalla Terra dei fuochi all’Ilva di Taranto”.
Poi l’appello. “Spesso per rispetto si tende ad avere una certa delicatezza con la persona che ha avuto un cancro. Invece vi chiedo normalità: continuate a prendermi in giro, a fare tutto come se non fosse successo niente, perché senza volerlo potreste farmi del male. Anche a voi che mi incontrate per strada: trattatemi come sempre, anche criticandomi se lo ritenete. Non trattateci da malati, noi malati di cancro siamo dei guerrieri, dei fighi pazzeschi!”.
Infine conclude lanciando un monito contro le false cure e i millantatori di guarigioni alternative: “Le uniche cure contro il cancro sono la chemio e la radio. Poi ci sono altre cose che contano: il buonumore, lo stile di vita… Ma non c’è altro che possa curarti che non siano la chemio e la radio”.
«Ci mancava una Iena ed è Nadia Toffa, che stasera ritorna…», ha dichiarato il conduttore Nicola Savino nel collegamento Facebook pre-puntata e in apertura.

Belen e le donazioni segrete all’Ospedale di Novara: ecco il messaggio delle infermiere

Belen Rodriguez avrebbe effettuato alcune donazioni segrete all’Ospedale di Novara. Il mistero s’infittisce dopo il messaggio di alcune infermiere comparso sul profilo social della showgirl argentina. Davvero la Rodriguez ha finanziato segretamente l’ospedale piemontese? E se sì, per quale motivo? Ecco tutta la verità sulle donazioni segrete di Belen…

Belen-Rodriguez-donazioni-segrete-01-@-instagramLa beneficenza si fa spesso in silenzio, senza sbandierarla ai quattro venti per farsi pubblicità. A sorpresa, sembra proprio che Belen Rodriguez abbia fatto delle donazioni segrete per finanziare un Ospedale… Ma sarà vero? Ecco la verità sul mistero…
Cos’avrà fatto davvero la bella showgirl argentina? Il piccolo caso sta affollando le pagine dei social network, alimentato dal messaggio di alcune infermiere di un ospedale novarese… Ma davvero Belen ha effettuato una donazione?

Belen Rodriguez, donazioni segrete: ecco il messaggio delle infermiere
Nei giorni scorsi, sui social network è comparsa un’immagine che lo dimostrerebbe. Si tratta di un messaggio di ringraziamento da parte delle infermiere e dagli altri operatori sanitari del reparto Nefrologia dell’Ospedale Maggiore di Novara. È un bigliettino firmato, dove “tutto il personale del Centro Trapianti Renali di Novara” ha voluto ringraziare la Rodriguez.

Comparso nelle Instagram Stories della showgirl, il motivo di questo messaggio è presto spiegato. Negli ultimi mesi, Belen avrebbe effettuato numerose donazioni a favore del reparto dell’ospedale piemontese, tra cui televisori e poltrone per coloro che devono sottoporsi alle cure.

Belen Rodriguez, donazioni segrete: ecco il motivo
Ma come mai la Rodriguez è così legata alla città di Novara e al centro trapianti dell’Ospedale Maggiore? Sono in tanti a chiederselo, ma il motivo del suo gesto è tanto semplice quanto umano.

Sembra infatti che una cara amica di Belen sia da tempo in cura presso lo stesso reparto, diretto dal prof. Cantaluppi. Sarebbe quindi questo il motivo delle donazioni segrete effettuate dalla sorella di Cecilia e Jeremias.

Senza ombra di dubbio si è trattato di un bel gesto, arrivato in sordina e senza troppo clamore, volto ad assicurare ai malati le cure di cui hanno bisogno con un pizzico di comfort in più.

Andrea Lehotska, il dramma dell’ex naufraga dell’Isola dei Famosi: “Ho rischiato di morire, oggi festeggio la nuova vita”

“Ho rischiato di morire. Mi avevano dato due giorni di vita”.
A parlare l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi (edizione 2012) Andrea Lehotska, che racconta il grave malore che l’ha colpita il 20 ottobre scorso: “Sonò stata assalita da un’emicrania fulminante – ha raccontato a “Nuovo” – ho cominciato a vomitare e la febbre mi è salita a 41 gradi. A tratti perdevo conoscenza.

ANDREA-LEHOTSKA-780x450I miei genitori hanno chiamato un’ambulanza che mi ha portata d’urgenza in ospedale. I medici non riuscivano a misurarmi la pressione perché era troppo bassa. I primi esami del sangue hanno confermato l’ultimo stadio della sepsi, ovvero l’infezione che aveva compromesso il regolare funzionamento dei miei reni”.
Grazie alle cure è migliorata e ora sta molto meglio, ma l’esperienza l’ha naturalmente cambiata: “Ho rallentato i miei ritmi e oggi tra le mie priorità c’è il riposo. Un tempo lavoravo giorno e notte, senza tregua, e alla fine ho pagato anni di eccessi! La malattia mi ha profondamente cambiata e a volte non mi riconosco: sono diventata molto emotiva ed è come se fosse uscita allo scoperto tutta la mia fragilità. Contro il parere dei medici sono volata su un’isola malese praticamente deserta per festeggiare il primo anniversario dell’inizio della mia malattia. Lo considero il mio nuovo compleanno, visto che da quel giorno è come se avessi cominciato una nuova vita”.