Addio di Benedetta Parodi a Domenica in: il motivo per cui abbandona la sorella Cristina

Benedetta Parodi lascia Domenica in? Dopo tanti rumors e illazioni che hanno tenuto banco nelle scorse settimane, ora arriva la decisione della sorella di Cristina Parodi. Ecco il motivo della drastica presa di posizione della conduttrice.
Inizia evidentemente a sentirsi di troppo Benedetta Parodi a Domenica In, tanto che tra gli addetti ai lavori – come anticipato sul Corriere della Sera – circola una certezza: la conduttrice sembra infatti sulla via dell’abbandono di Rai 1 per lasciare definitivamente campo libero alla sorella Cristina.

3574923_1210_benedetta_parodi_lascia_domenica_in (1)

Stando a quanto si apprende dal quotidiano, la prossima settimana Benedetta Parodi non sarà presente in studio, ma verrà mandata in onda una breve clip registrata in precedenza e dalla puntata dopo la maggiore delle Parodi condurrà in solitaria.
Un epilogo del genere è forse la naturale conclusione di un percorso ad ostacoli che di puntata in puntata ha fiaccato le sorelle Parodi lanciando Barbara D’Urso a più di 10 punti percentuali di distanza nella corsa auditel.

Benedetta Parodi a Domenica In, basta con l’accanimento
L’addio di Benedetta Parodi a Domenica In era nell’aria già da diverso tempo e le sue facce lunghe – nonché le improvvise uscite di scena o le presunte liti dietro le quinte – non facevano ben sperare chi aveva creduto nella coppia inedita per la rete ammiraglia di Viale Mazzini.

Resta l’amaro in bocca per un progetto a cui Cristina Parodi e sua sorella avevano ambito sin da piccole, ma che si è risolto in un clamoroso flop.

Rimane d’altra parte anche la consapevolezza che, per parafrasare le dichiarazioni dell’ex conduttrice de La vita in diretta a Tv Talk, Benedetta avrebbe sicuramente avuto bisogno di più tempo per entrare nelle case degli italiani, non essendo lei un volto Rai.

Barbara D’Urso contro le sorelle Parodi: “‘Non riuscirei a fare una trasmissione così…”

Barbara D’Urso, è polemica con le sorelle Parodi? Intervistata dal settimanale Oggi la conduttrice partenopea lancia una frecciatina velenosa alle conduttrici di Domenica In e dichiara che lei non riuscirebbe a fare una trasmissione così perchè…

3461910_8_20180103113026Barbara D’Urso contro le sorelle Parodi? Volano parole pesanti
Se la fine del 2017 non era stata delle migliori per le sorelle Parodi, anche il nuovo anno sembra essere partito col piede sbagliato.

A metterci il carico da undici Barbara D’Urso che ha rilasciato un’intervista a Oggi piuttosto velenosa, condita di frecciatine qua e là.
Soddisfatta per gli ascolti che ogni settimana premiano Domenica Live, la conduttrice partenopea ha voluto far sapere ai lettori del settimanale che a Mediaset va alla grande e che i rumors sul gelo con Piersilvio Berlusconi sono assolutamente infondati.

La regina del pomeriggio di Canale 5 ha fatto i conti con le sue dirette rivali, Cristina e Benedetta Parodi, e su Domenica In ha dichiarato:

“Mai vista una puntata, sono contemporaneamente in diretta! Io non riuscirei a fare una trasmissione come la loro, sono ipercinetica, molte volte esagerata, rido troppo, piango troppo, mi arrabbio troppo. E questa sono”.

Barbara D’Urso contro le sorelle Parodi, ancora una umiliazione?
In un passaggio successivo dell’intervista a Oggi, si apprende ancora:

“Le sorelle Parodi dovevano stracciarmi. Ma io so che nel mio piccolo guscio cerco di non dare fastidio a nessuno, prendendo atto che invece alcune persone dicono cose spregevoli e immotivate su di me”.

Infine qualche merito se lo prende giustamente anche Barbarella:

“Io la tv la faccio così e a più di 3 milioni di italiani che mi guardano il pomeriggio il mio mondo piace, come ai quasi 5 milioni che sono arrivati a seguirmi la domenica. Non mi posso permettere gli ospiti che si permette la Rai, il mio budget è sempre lo stesso da anni ed è assai limitato, ma nonostante questo porto un sacco di pubblicità a Publitalia”.

Cristina e Benedetta Parodi a Domenica In stroncate da Del Noce: “Trasmissione deprimente”

«Mi vergogno di essere stato direttore di Rai uno. Una trasmissione a dir poco deprimente». Fabrizio Del Noce boccia senza mezze misure la nuova Domenica In condotta da Cristina e Benedetta Parodi. «Sono pensionato – dice all’Adnkronos – vivo in Portogallo e di tanto in tanto mi sintonizzo su Rai uno. Oggi, guardando Domenica In mi è venuto un attacco di bile, e lo dico prima degli ascolti. Una trasmissione senza capo nè coda, senza un filo logico, senza idee.

Stefano Colarieti / LaPresse Spettacolo Roma, 15.10.2017, Studi Rai di Cinecittà, prima puntata della trasmissione 'Domanica In' nella foto: Benedetta Parodi, Cristina Parodi Foto Stefano Colarieti / LaPresse Spettacolo Roma, 15.10. 2017, Rai studios of Cinecittà, first episode of the broadcast 'Sunday In' in the picture: Benedetta Parodi, Cristina Parodi

Poi la conduzione… Se Cristina è una professionista, Benedetta non può fare TV. Non dimentichiamo che Domenica In è stata condotta da professionisti come Corrado, Baudo, Carrà… Fa male al cuore – prosegue Del Noce – dopo aver diretto Rai Uno per tanti anni, vederla ridotta così».
«Spero che con Angelo Teodoli cambi qualcosa – continua Del Noce, riferendosi alla nomina del nuovo direttore di Rai 1 – È stato il mio braccio destro per sette anni e ne conosco il valore. Mi auguro che resista alle pressioni perché sul direttore di Raiuno ce ne sono tante. La rete è la cassa della Rai, per la pubblicità e per gli stipendi dei dipendenti. Vedo che programmi che si sperimentano adesso, anche in prima serata, al sabato fanno l’11%. Quando ero io direttore la soglia di tranquillità era il 18%. Se facevano meno venivano chiusi in anticipo».

Cristina, Donatella e Maria Teresa: le sorelle Buccino a spasso per Milano

2493278_1501_sorelle_buccino (1)Passeggiata in centro per le sorelle Buccino.
Nella zona chic di Milano è stato sorpreso il trio di sorelle Buccino in gran completo formato da Maria Teresa, Cristina e Donatella.
Look simile e sguardo deciso, le tre si sono concesse ai flash dei paparazzi senza però “regalare” sorrisi…