Grande Fratello, Filippo Contri e Lucia Orlando a letto insieme: il video hot su Instagram

A pochi giorni dalla fine del Grande Fratello, gli occhi dei fan sono puntati sulle coppie che si sono formate all’interno della Casa. E se l’amore tra Matteo Gentili e Alessia Prete sembra procedere a gonfie vele, qualche problemino invece lo avrebbero riscontrato Filippo Contri e Lucia Orlando.

grandefratello_luciaorlando_a_letto_con_filippocontri_09122224Il concorrente romano infatti sarebbe stato beccato dai paparazzi in compagnia di Patrizia Bonetti. Ma pare che Lucia non sia rimasta infastidita dal gossip di un presunto tradimento e stamattina ha condiviso con i follower un video “bollente”.
Nel filmato postato stamattina sulle stories di Instagram, Lucia e Filippo sono nel letto, lui con indosso solo una paio di boxer. L’ex gieffina inqudra il fidanzato che dorme nel letto, mentre in sottofondo si ascolta una romantica canzone “The mystery of love”.
Come a dire «Anche per noi l’amore procede a gonfie vele». E allora, auguri!

Marco Liorni e l’addio a La Vita in diretta: le parole toccanti nell’ultima puntata

Dopo 7 anni Marco Liorni ha detto addio a La Vita in Diretta e ha salutato e ringraziato lo staff, il pubblico, la collega e tutti coloro che puntata dopo puntata gli sono stati accanto. Il momento del congedo ha riunito tutti ed è stato molto emozionante. Il conduttore 52enne non ha saputo nascondere gli occhi lucidi quando ha rivolto il suo pensiero a Lamberto Sposini che sostituì prontamente quando nel 2011 il giornalista venne colpito da ischemia: “un abbraccio particolare ad una grandissima persona“.

8_20180611110511Poi la citazione con cui ha chiuso definitivamente la sua esperienza a La Vita in diretta: “Questo è un arrivederci. Quando una cosa bella finisce non bisogna essere tristi perché finisce ma felici perché c’è stata”.
Marco Liorni si è preso qualche secondo per dire grazie ai dirigenti e alle colleghe che in questi anni si sono succeduti:

“Sono 7 anni, mando un bacio a Mara Venier e Cristina Parodi.… Arrivo qua nel 2011…. Ringrazio i dirigenti di allora, Toaff, Mazza, Lorenza Lei. Ringrazio la squadra di tutti gli anni…”.

Marco Liorni e l’addio a La vita in diretta, l’affetto dei colleghi
Tanti gli amici e colleghi che vorrebbero rivederlo presto in Rai. Enrica Bonaccorti per esempio ha cinguettato: “Non ha mai deluso né uno spettatore né un amico. Delusi saremo noi se non lo rivedremo presto, spesso e al posto giusto”.

Poi la citazione con cui ha chiuso definitivamente la sua esperienza a La Vita in diretta: “Questo è un arrivederci. Quando una cosa bella finisce non bisogna essere tristi perché finisce ma felici perché c’è stata”.

Anche l’inviata de La Vita in Diretta Elisa Silvestrin ha fatto un grande in bocca al lupo a Marco Liorni che per il momento non ha ancora svelato i suoi piani. In tanti vorrebbero che prendesse il posto di Fabrizio Frizzi e Carlo Conti a L’Eredità, ma pare che Flavio Insinna, nonostante le critiche, sia più avanti con le trattative.

«Lasciare L’Eredità fu una scommessa persa»: Amadeus rivela il suo momento di crisi professionale

Il mondo dello spettacolo non è sempre rose e fiori. Lo sa bene Amadeus che nel 2006 attraversò una crisi professionale, quando decise di dire addio a L’Eredità per passare a Mediaset. Una scelta che dopo qualche mese si rivelò sbagliata e che fece piombare il popolare conduttore nel buio più assoluto.

amadeus-696x392“Ero passato dall’essere uno che faceva picchi di ascolto a uno a cui non squillava il telefono. Sbagliai io ad accettare quella proposta, ma a quel punto avevo due strade: o mi disperavo o ripartivo da zero”. Amadeus ha ricordato quel periodo in occasione dell’imminente debutto di Ora o mai più, il nuovo talent show ideato dall’amico Carlo Conti, che lo vedrà impegnato dal prossimo 8 giugno in prima serata su Rai Uno. La trasmissione darà spazio a quei cantanti, che dopo aver assaporato il gusto del successo sono finiti nel dimenticatoio: sarà per loro un’occasione per mostrare ancora una volta il loro talento, vincere un contratto discografico e fare concerti e serate.

Fabrizio Frizzi, ‘l’eredità’ che ha lasciato a sua moglie Carlotta, alla figlia e ai fan

L’eredità che Fabrizio Frizzi ha lasciato per sua moglie di Carlotta Mantovan, la figlia Stella e i suoi tantissimi fan è qualcosa da non riuscire a quantificare visto l’affetto che ancora oggi è visibile sui i profili social del conduttore.
Le sue pagine, dopo quasi due mesi dalla sua scomparsa, continuano a brulicare di messaggi. Ecco cosa è successo dopo la morte del conduttore.

42_20180511090307Sulle pagine di Gente possiamo vedere Carlotta Mantovan e la figlia Stella insieme, spensierate e sorridenti in un maneggio alle porte di Roma: l’ex Miss è apparsa magrissima, ma per la gioia della figlia, ha tentato di mascherare la tristezza e regalarle qualche sorriso. Amante dei cavalli come vediamo anche dal suo profilo Instagram, la moglie di Fabrizio Frizzi è stata fotografata a contatto con la natura e in compagnia della figlia a cui ha trasmesso la stessa passione per i cavalli che la legava al presentatore.
Carlotta Mantovan come sta e cosa fa dopo la morte di Frizzi?
Solo qualche giorno fa, in occasione di una manifestazione sportiva dedicata al conduttore, la Mantovan ha preso parte all’evento accompagnata anche da Milly Carlucci e dal fratello di Fabrizio per poi ritirarsi nella sua privacy.

Il 3 maggio scorso Carlo Conti ha interrotto la puntata de L’Eredità per rivolgere un augurio speciale alla piccola Stella per il suo 5° compleanno:

“Questa sarà una puntata speciale che voglio dedicare interamente a una bambina meravigliosa, brava e che si chiama Stella. Auguri di buon compleanno da babbo Carlo e da parte di tutto lo studio de l’Eredità”.

Alla lue delle immagini diffuse da Gente al maneggio dove Carlotta Mantovan e la piccola Stella sono sembrate felici, ci auguriamo di vederle ancora così in altre occasioni sperando anche che la giornalista trovi spazio in Rai come ha auspicato tempo fa la Carlucci.

Fabrizio Frizzi, la moglie Carlotta a cavallo ritrova il sorriso con la piccola Stella

A poco più di un mese dalla morte di Fabrizio Frizzi, avvenuta il 26 marzo, Carlotta Mantovan tenta di elaborare il lutto grazie all’ippoterapia. E spuntano i primi segnali di serenità, come testimoniano le foto esclusive del settimanale “Gente”. La moglie del conduttore e la figlia, la piccola Stella, trascorrono momenti insieme all’aria aperta andando a cavallo, una passione di famiglia che le sta aiutando a ricominciare.

carlotta-mantovan-moglie-frizziL’amore per i cavalli nella famiglia Frizzi non è una novità: Carlotta e Fabrizio venivano spesso insieme nel maneggio romano a pochi passi da casa, dove la Mantovan è stata fotografata in alcuni attimi di serenità. Era qui che amavano trascorrere ore di libertà lontano dai riflettori. E Stella, sin dall’età di un anno, era stata messa in sella, per prendere confidenza con i cavalli, di cui le doti terapeutiche sono ormai riconosciute. D’altronde la giornalista, in una delle ultime foto su Instagram prima della tragedia e datata 2 marzo, si era mostrata abbracciata a Luxette, la cavalla su cui monta quando si reca al maneggio.

Carlotta, decisa a superare qualsiasi ostacolo anche a cavallo, sembra trovarsi a suo agio con questi animali e, nonostante il dolore, cerca di dispensare qualche sorriso e dolci tenerezze anche alla piccola che invece è in sella a un pony. “Stella è una bambina fortissima, spiritosa, dal carattere molto forte. In questo ha preso da sua madre, che è dolce ma sa anche essere molto tosta”, aveva raccontato Frizzi.

Per Fabrizio la famiglia aveva un’importanza estrema, come dichiarato proprio in un’intervista a “Gente”. “Anche se lavoro molto, tra registrazioni delle puntate e riunioni con la redazione, faccio i salti mortali per essere a casa per cena. La mattina mi sveglio alle 8 per accompagnare Stella alla scuola materna con mia moglie: è un nostro rito irrinunciabile”.

Stefano De Martino a “Verissimo”: «Sono single e amo mio figlio, ma Belen mi ha sgridato»

Verissimo va in onda con uno speciale sull’Isola dei Famosi. Stefano De Martino è il primo ospite nel salotto di Silvia Toffanin. Con ironia e spontaneità il ballerino, appena promosso conduttore, racconta dell’Honduras, dell’esperienza e soprattutto del ritorno a casa dal figlio Santiago. «Ho fatto una full immersion con mio figlio da quando sono tornato.

3684593_1617_stefano_de_martino_verissimo (1)La mamma mi ha pure sgridato. Quando mi ha visto, mi è saltato al collo e io ero in una valle di lacrime. Sono diventato un ‘piagnone’ da quando sono diventato padre. Mi è mancato tanto e sono attaccato a lui. Ha cinque anni, se vai via due mesi ti perdi un sacco di cose».
C’è tempo di raccontare i due mesi lontano dal suo Paese: «Ogni volta che vado all’estero, mi rendo conto che abbiamo la fortuna di essere nati nel posto più bello del mondo, dove ci sono le montagne e le donne più belle». Durante il reality, però, si è spaventato: «C’è stata una sparatoria ed è stata una circostanza sfortunata, in quel momento stavamo facendo una riunione scaletta, però siamo vivi».
De Martino ammette di essere single: «Quello per tuo figlio è l’amore, l’altro è una fregatura. Io non sto cercando, ho fatto un’analisi e mi sono sempre innamorato ad aprile, se non succede niente in questi ultimi giorni allora mi innamorerò l’anno prossimo. È una fregatura perché conosco un sacco di coppie di varie età che si lamentano continuamente dell’altro. Guardando questi esempi ho capito che non voglio più arrivare a lamentarmi. Sarà una fregatura fino a prova contraria, quindi sto aspettando la prova contraria».

«Per me è difficile prendere un caffè con una ragazza. Sei a Milano, in centro, ti fanno una foto. Per questo motivo ho dei problemi sociali. Ci sono ragazze che vogliono uscire con me per andare sui giornali o non vogliono uscire per non andare in copertina. Se le invito a casa pensano che sia un pervertito. I problemi sono ben altri, scherzo sulla notorietà. Se io sto qua e ho un microfono è perché questo lavoro mi piace. Le foto sono un effetto collaterale. Nel salotto ho allestito un piccolo bar…»

Frizzi, Signorini rivela: “Fabrizio sapeva che sarebbe morto, aveva un cancro inoperabile”

Il conduttore de L’Eredità aveva fatto capire di non stare bene e di non essere guarito e quella che sembrava essere stata solo un’ischemia aveva tempi di ripresa molto più lunghi del previsto.

Frizzi_ok2-k8iB-896x504@Gazzetta-WebLa verità, svelata da Antonio Signorini, è che Frizzi aveva un cancro. A Matrix il giornalista ha raccontato che il motivo della debolezza e della sofferenza del conduttore era dovuto a delle gravi metastasi. Dopo il malore, l’ischemia che gli è costata un immediato ricovero, i controlli fatti nei giorni successivi hanno mostrato un tumore che aveva ormai preso diversi organi ed era quindi inoperabile .

Purtroppo quindi Frizzi sapeva che non avrebbe potuto fare molto, sapeva che la sua vita non sarebbe stata più quella di prima: «E Fabrizio a quel punto era a un bivio: o rimanere a casa e aspettare il momento oppure andare in televisione a fare il suo lavoro e a portare ancora una volta il sorriso a casa della gente», spiega Signorini che conclude: «È questo il vero miracolo che ha fatto Fabrizio Frizzi».

Fabrizio Frizzi, le ultime ore: “Era stanco e pallido, si capiva che non stava bene”

«Negli ultimi tempi Fabrizio Frizzi era stanco e pallido. Cercava di registrare più puntate de L’Eredità per avere più tempo per stare a casa, con la moglie e la figlia». Così Alessandro Delle Fratte e Laura Astri, due figuranti ‘storici’ del programma di RaiUno, ricordano le ultime ore passate insieme all’indimenticabile conduttore.

fabrizio_frizzi_lapresse_2018_thumb660x453L’ultima puntata di Fabrizio Frizzi era stata registrata giovedì scorso ed era andata in onda domenica sera, poche ore prima della morte del conduttore. Alessandro e Laura ricordano anche il rapporto con la moglie, Carlotta Mantovan: «Lei è uno scricciolo, eppure lo sorreggeva spesso, non solo psicologicamente».
«A Fabrizio volevano tutti bene, la produzione lo incoraggiava di continuo. Lui, nonostante le difficoltà, cercava sempre di darci la carica. Spesso ci diceva: “Ieri abbiamo fatto un botto di share, siamo una grande famiglia. Forza ragazzi, siamo fortissimi!”» – spiegano le due presenze fisse nel pubblico de L’Eredità – «Sapevamo che stava male, che non poteva essere solo un’ischemia, ma non potevamo immaginare fosse così grave. Lui è sempre stato forte e coraggioso. L’anno scorso, nell’ultima puntata dello scorso anno a Cinecittà, eravamo 156 figuranti e ci ha voluto salutare baciandoci uno ad uno. Questa è la gentilezza delle persone speciali».

Fabrizio Frizzi morto, sconvolgenti e profetiche le dichiarazioni nell’ultima intervista

La tragica notizia della morte di Fabrizio Frizzi arriva come un fulmine a ciel sereno anche se il conduttore de L’Eredità lo aveva detto nella sua ultima intervista. Ecco la tragica fatalità
Sembra surreale pensare al fatto che Fabrizio Frizzi sia morto e che non lo vedremo più in tv, ma è ancor più paradossale ciò che ha dichiarato nell’ultima intervista rilasciata a Gente le cui parole ora suonano come una tragica fatalità, una macabra coincidenza.
Al settimanale l’amatissimo conduttore de L’Eredità aveva confidato: “Con certe malattie non si scherza. Il problema che sto affrontando mi fa vivere di alti e bassi. Momenti in cui mi sento più forte, altri in cui si fa fatica a essere lucidi”.

fabrizio-frizzi-curePoi aveva aggiunto: “Tra un mese o forse un po’ di più saprò come stanno andando le cure. I medici ogni tanto mi danno buone notizie, ma dosano bene le parole”.
A quel tanto atteso responso sulla terapia che stava seguendo alla lettera, Fabrizio Frizzi non ci arriverà mai. Il presentatore era consapevole che non si poteva definire fuori pericolo: “Alla guarigione completa non sono ancora arrivato… Combatto ogni giorno per vincere questa battaglia” aveva ancora dichiarato a Gente.

Purtroppo quella battaglia che è diventata ben presto anche di tutti gli spettatori che facevano il tifo per lui, non è riuscito a vincerla. Nel gennaio scorso a Vanity Fair, il conduttore ripresosi dal malore aveva fatto sapere: “La vita va goduta, non sai mai cosa succederà domani”.

In quest’ottica, consolano almeno in parte gli ultimi scatti pubblicati da Diva e Donna in cui abbiamo visto Fabrizio Frizzi felice con la moglie Carlotta e la piccola Stella (5) insieme per le vie della Capitale.

Paolo Bonolis contro Barbara D’Urso: la frecciatina velenosa ad Avanti un altro

Paolo Bonolis contro Barbara D’Urso: la frecciatina velenosa ad Avanti un altro.
Frecciatina velenosa di Paolo Bonolis per Barbara D’Urso durante la puntata di Avanti un altro.

paolo-bonolis-barbara-d-urso-800x500l conduttore romano, anche questa volta, non le manda a dire alla padrona di casa di Pomeriggio 5 e con eleganza e ironia sferra un bell’attacco al vetriolo. I rapporti di vicinato tra i due non sono mai stati idilliaci, tant’è che non è la prima volta che Paolo fa notare alla conduttrice questa mancanza ma evidentemente Barbara fa finta di non sentire. “Colpita e affondata” cinguettano i fan su Twitter. Ecco cosa ha detto Bonolis in diretta.
È consuetudine, tra colleghi della stessa rete, annunciare la trasmissione che segue la propria: per educazione, certo, ma anche per far desistere il pubblico dal toccare il telecomando e magari inviare un saluto al collega.

Una consuetudine, però, alla quale la D’Urso non sembra essere avvezza, tant’è che Bonolis non perde occasione per sottolinearlo e ieri, appunto, mentre rivolgeva una domanda ai concorrenti, con una sottile ironia ha sferrato il colpo: “Salutiamo Barbara D’Urso che ci segue sempre e ogni volta con grande entusiasmo ci ricorda…”

I rapporti di “vicinato” tra i due non sono mai stati idilliaci, tant’è che non è la prima volta che Bonolis fa notare alla conduttrice questa mancanza ma evidentemente Barbara fa finta di non sentire.

Perché la D’Urso, che pur si occupa a tempo pieno anche di altre trasmissioni Mediaset (dal GFVip a L’Isola dei Famosi), ignora invece il povero Paolo?

Intanto sul web, i fan di Avanti un Altro hanno notato la frecciatina al vetriolo del loro beniamino e non hanno mancato di commentare. C’è chi si è fatto una bella risata cinguettando: “Mi fa morire!” e chi ha sentenziato: “Barbara D’Urso: colpita e affondata”.