Stefano De Martino ‘asfaltato’ da Striscia: «Cervello come spazzatura», altro errore a L’Isola

Cervello come spazzatura’, Stefano De Martino ‘asfaltato’ da Striscia: altro errore a L’Isola.
‘Un cervello come un bidone della spazzatura’, Stefano De Martino ‘asfaltato’ da Striscia la Notizia per l’ennesimo errore commesso durante le prove de L’isola dei famosi. Ficarra e Picone lo accusano di aver potuto alterare il risultato finale del reality e citano Gigi Buffon. Ecco il servizio del tg satirico e la pesante affermazione su De Martino.

3677867_1238_stefano_de_martino_cervello_spazzatura (1)In un servizio commentato direttamente da Ficarra e Picone, il tg satirico fa rivedere la prova del fuoco di Bianca Atzei, Amaurys Perez e Nino Formicola. Una sfida durante la quale i tre rimasti si sono esposti ad una fiamma, per decidere chi di loro sarebbe volato direttamente in finale.

È qui che Stefano De Martino ha commesso un plateale errore. Gaspare è infatti riuscito a resistere per 1 minuto e 21 secondo, Amaurys non ha invece superato i 52 secondi. Infine, è stata la volta di Bianca, che sarebbe stata penalizzata dall’ex ballerino di Amici.

Infatti, quando la cantante ha superato il minuto, De Martino le ha detto: “Hai superato Amaurys, se vuoi puoi sganciarti“. Peccato che il record da battere fosse invece quello di Nino Formicola e non il suo, tanto è vero che poi la stessa Atzei lo ha superato, arrivando a 1 minuto e 30 secondi.

Inutile dire che Striscia ha accusato Stefano di aver potuto “alterare il risultato” chiamandolo “arbitro furbone“, prendendolo anche in giro per il suo “consiglio sbagliato” che lo ha confermato “il direttore di gara più scalcinato della storia” con un “curriculum di prove taroccate“.

Il duo siculo ha poi citato Gianluigi Buffon, dicendo che Stefano De Martino è un arbitro che ha “un bidone dell’immondizia al posto del cervello“. Non è mancato nemmeno un attacco ad Alessia Marcuzzi, dicendo che “per una struzza che mette la testa sotto la sabbia, l’arbitro ideale è quello più tonto“.

Insomma, anche dopo il gran finale, ancora imperversa la guerra tra il programma di Antonio Ricci e l’Isola dei Famosi. Finirà mai questa battaglia?

Claudio Baglioni querela Antonio Ricci: «Il botox gli intoppa il cervello»

Il botta e risposta tra Claudio Baglioni e Antonio Ricci finisce in tribunale. Il cantante, secondo quanto scrive oggi Il Messaggero, ha querelato per diffamazione il patron di Striscia la Notizia e ci sarebbe quindi un’inchiesta aperta dalla Procura di Roma dopo l’esposto presentato dagli avvocati Lorenzo Contrada e Andrea Pietrolucci.
Ricci, in una nota, stasera rincara la dose confermando sostanzialmente il giudizio negativo su Baglioni, che già lo ha denunciato per le stesse critiche che gli erano state mosse durante la conferenza stampa del primo febbraio di Striscia la notizia, mentre il cantautore era già impegnato nelle prove del festival.

3650322_2040_claudio_baglioni_antonio_ricci_querela«La querela di Baglioni? È la riprova del ‘piccolo grande amore’ con cui ha affascinato tanto i fasci. Il Divino Claudio – scrive oggi Ricci in un comunicato – non accetta la critica e neppure il diritto di satira. Nonostante abbia migliaia di fan, voglio ribadire che ‘accoccolati ad ascoltare il mare’ per me è un verso cacofonicamente osceno, meritevole di essere radiato dall’Alta Cantautoreria Italiana».

«Confermo che, tra le canzoni che hanno come tema l’abbandono, per me ‘Sabato pomeriggio’ non rientra neppure nelle ultime posizioni. È una canzone ampollosa e barocca, lontana dalla non-retorica ad esempio di ‘Ne me quitte pas’. Chi, sano di mente, può pensare di trattenere una fidanzatina cantandole ‘passerotto non andare via’? Se io avessi detto ‘passerotto’ ad una ragazza, giustamente mi avrebbe spaccato la faccia. Non mi pento e confermo tutto quello che ho detto sulla melensa creatura che trasuda Baci Perugina da ogni poro, contestualizzato negli anni Settanta, gli anni di piombo. Per quanto riguarda le overdose da botox – conclude Ricci -, dimostrerò scientificamente in tribunale che quando bacia la fidanzata ciuccia botulino».

Il dramma di Asia Nuccetelli. Antonella Mosetti: «Mia figlia aveva problemi al cervello»

«Non ho voluto raccontare questa storia mentre partecipavamo a reality, ora però voglio dire la verità». Antonella Mosetti, a Domenica Live, racconta il dramma della figlia Asia, seduta al suo fianco.

collage-758x444«Quando Asia aveva tre anni/tre anni e mezzo io e la famiglia ci siamo accorte che aveva delle assenze neurologiche, si distraeva e fissava il cielo – racconta la Mosetti – io pensavo fosse un atteggiamento, mia suocera, molto più esperta di me, capì subito che c’era qualcosa di grave e insistette per andare a fare controlli. Tramite amicizie di famiglia, la portai al Bambino Gesù. Dopo esami su esami mi dissero che aveva un problema al cervello. Affermarono che c’era una macchia nel cervello e che forse poteva essere un tumore. La mia vita era finita in quel momento. Io andavo tutti i giorni in onda con Massimo Giletti perché comunque dovevo guadagnare. Poi hanno scoperto che aveva un principio di epilessia ma era curabile. Doveva prendere tantissime gocce, non potevo mandarla neppure a casa delle amichette, venivano tutte da noi, volevo essere sempre sicura di poterle dare le gocce al momento giusto, abbiamo vissuto sei anni in quel modo, stavo attenta a tutto».
Poi problemi di bullismo, i giramenti di testa, gli attacchi di panico di Asia.
«Una sera ero in discoteca con amiche – racconta Asia – delle ragazze ci guardavano, una ha spinto la mia amica, lei si è girata e ha detto: che fai? E da lì hanno preso il pretesto…».
Picchiata dal branco, come già aveva in parte raccontato, Asia è andata in ospedale.
Il pestaggio ha avuto come conseguenza un grave problema all’orecchio.
«Non riuscivo a camminare, non potevo andare neanche in bagno da sola», dice.
Quando tutto è passato, sono rimaste tante paure e insicurezze.
«Per tutto questo ho deciso di fare Il Grande Fratello, per darle sicurezza, lei voleva farlo – dice Antonella Mosetti. Io non vorrei che lei facesse questo mestiere».

“Meghan Markle è una nera senza cervello che contaminerà la famiglia reale”

Per adesso, da Buckingham Palace, nessuno ha voluto commentare, ma le dichiarazioni di una ex modella su Meghan Markle, la futura sposa del principe Harry, in alcuni messaggi pubblicati dal Daily Mail, stanno facendo parecchio discutere in Gran Bretagna e non solo. Parole forti e intrise di razzismo, quelle di Jo Marney, 25enne nuova compagna di Henry Bolton, l’attuale leader dell’Ukip impegnato però con le primarie del partito euroscettico che per primo volle la Brexit.

download (80)«I neri mi fanno schifo, e Meghan Markle è una di loro. Come se non bastasse, parla sempre di razze miste e di uguaglianza di genere» – si legge nei messaggi scambiati dalla donna con un conoscente e rivelati poi dal tabloid britannico – «Quell’attricetta sconosciuta contaminerà il sangue della nostra famiglia reale. Questa è la Gran Bretagna, non l’Africa; non sono razzista, non voglio che le altre culture invadano la nostra ma questo non mi porta a odiarle. Non mi piace, è afroamericana e di questo passo avremo un primo ministro musulmano ed un re nero».
Il caso ha scatenato una lunga serie di polemiche all’interno del partito. Jo Marney, subito dopo aver abbandonato la carriera di modella, si era iscritta all’Ukip e aveva anche cominciato a frequentare il 54enne Bolton, che però era sposato e con figli. Già questi fatti avevano creato un vero e proprio terremoto politico, ma ora la situazione sembra essere andata oltre. In molti, tra cui Ben Walker, sfidante di Bolton alle primarie, hanno chiesto a entrambi un passo indietro: dimissioni e ritiro dal partito. Al momento, dopo queste gravi dichiarazioni, Jo Marney è stata solamente sospesa dall’Ukip ma resta iscritta a tutti gli effetti.
Bolton, al momento, non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Incalzata dal Daily Mail, però, Jo Marney è stata costretta a fare un passo indietro: «Ho sbagliato, le mie parole sono state troppo dure e inopportune».

GF Vip: Lite tra Valeria Marini e Mariana Rodriguez: “Ha un cervello da gallina”

Fioccano le liti al Grande Fratello Vip, dopo le polemiche su Russo e il litigio tra Casalegno e Mosetti, ecco proseguire le scaramucce verbali, iniziate qualche giorno fa, tra Valeria Marini e Mariana Rodriguez, che culminano in un altro scontro.

Mariana-Rodriguez-e-Valeria-Marini

Stavolta ad accendere la miccia sarebbe stato un secchio d’acqua sporca, lasciato vicino allo specchio, dove le ragazze si truccano. “Neanche le pulizie sai fare!” dice la Marini rivolgendosi alla Rodriguez.
La showgirl venezuelana tenta di giustificarsi dicendo che “era occupato”, ma Valeria Marini si è poi sfogata, usando toni anche pesanti. “Ha un cervello da gallina, anzi una gallina in confronto può andare a prendere il Nobel” ha detto arrabbiatissima a Russo e Rossi.

Claudia Galanti a “Verissimo”: “I sensi di colpi per Indila mi mangiano il cervello”

Claudia Galanti torna a parlare a cuore aperto della morte della figlia Indila, scomparsa un anno fa, a soli 9 mesi. Ospite di Silvia Toffanin a “Verissimo”, che riparte dopo la pausa natalizia sabato 9 gennaio alle 16.30, su Canale 5, la showgirl paraguaiana ha rivelato: “Ogni notte, quando vado a letto, i sensi di colpa mi mangiano il cervello.

claudia-galanti-indila-645

Penso che, forse, se ci fossi stata, avrei potuto fare qualcosa.Ma è normale che una madre pensi così”. La piccola Indila Carolina era morta per un’infezione batterica, il 2 dicembre 2014, a Parigi, mentre la madre si trovava in vacanza a Dubai. La grave perdita aveva portato Claudia Galanti a un profondo stato di depressione che la hanno indotta a ricorrere a una cura specifica. Cura che la showgirl paraguaiana afferma di aver sospeso: “Il mese di dicembre è stato molto difficile dal punto di vista emotivo – ha raccontato la Galanti – Ho deciso di interrompere la terapia e non prendere più medicine perché voglio farcela da sola. La cura per la depressione va presa per un periodo determinato ed io non voglio andare avanti oltre”.
A precisa domanda di Silvia Toffanin, la Galanti non ha nascosto di aver avuto ancora propositi suicidi, come già accaduto e confessato pochi mesi fa: “Mi è ricapitato di pensarci. Non è un momento felice della mia vita, ma ovviamente non lo farei mai”, ha spiegato l’ex modella che ha altri due figli di 4 e 3 anni.
Infine, parlando dell’ipotesi di avere un altro figlio, la Galanti ha confidato: “Ci penso ma mi vengono strane idee. Ti resta un trauma. Una prossima gravidanza la vivrò sicuramente male, con molte paure”.
Nel corso di questa prima puntata del 2016, a “Verissimo” ci sarà anche spazio per il fenomeno cinematografico di “Quo Vado?”. Per parlare della commedia di Checco Zalone saranno ospiti di Silvia Toffanin Maurizio Micheli ed Eleonora Giovanardi, interpreti della pellicola. In studio ci saranno anche Giorgio Panariello e J Ax e, per i fan de “Il Segreto”, la protagonista della soap Maria, interpretata dall’attrice Loreto Mauleon.

Marika Fruscio contro Melissa Satta: “Accavalla le cosce e non accende il cervello. Capra ignorante”

PicMonkey-Collage3-600x300“In Italia non c’è meritocrazia”.
Un “attacco” a Melissa Satta da parte di Marika Fruscio. La maggiorata ex “U&D” e tifossima del Napoli si è così espressa sulla collega, imepgnata sul piccolo schermo con Tiki Taka, durante un’intervista concessa al sito “BlastingNews”: “Ci sono programmi – ha spiegato – dove certa gente occupa la poltrona per scaldare. Senza sapere nulla riguardo l’argomento trattato. Basti pensare a Melissa Satta a Tiki Taka. Tipico esempio di capra ignorante a cui sta bene accavallare le cosce senza connettere il cervello, ma mi rendo conto che la poverina non ha colpa”.