Fabrizio Frizzi, l’atroce confidenza prima di morire: «Mi vuole fregare»

A quasi due mesi dalla morte di Fabrizio Frizzi si scopre che una persona a lui vicina stesse in qualche modo cercando di ‘fregarlo’.
La confidenza venne fatta prima di morire dallo stesso conduttore televisivo alla giornalista Tiziana Lupi, ma è venuta a galla soltanto in queste ore grazie al martellamento del web.
La morte di Fabrizio Frizzi ha lasciato un grande vuoto nel cuore dei telespettatori italiani, tanto affezionati al conduttore televisivo.

fabrizio frizzi carlo conti_09125313Tuttavia, a ormai quasi due mesi dalla sua morte, spunta l’ultima confessione dell’ex marito di Rita Dalla Chiesa. C’era qualcuno che avrebbe voluto in qualche modo ‘fregarlo’. Ma di chi si tratterà? E soprattutto, che cosa avrebbe voluto fargli?
Le parole finite al centro della bufera Frizzi le pronunciò circa un anno fa, in confidenza, a Tiziana Lupi, giornalista del quotidiano Avvenire.

“L’anno scorso – ha raccontato a caldo la cronista, dopo la morte del conduttore – Fabrizio mi aveva confidato che un collega stava tentando di soffiargli la conduzione de L’Eredità o, almeno, condividerla con lui”.

Le parole finite al centro della bufera Frizzi le pronunciò circa un anno fa, in confidenza, a Tiziana Lupi, giornalista del quotidiano Avvenire.

“L’anno scorso – ha raccontato a caldo la cronista, dopo la morte del conduttore – Fabrizio mi aveva confidato che un collega stava tentando di soffiargli la conduzione de L’Eredità o, almeno, condividerla con lui”.

Aida Nizar, Malgioglio la difende:«Baye troppo aggressivo, questo bullismo non glielo permetto»

La bufera che si sta scatenando all’interno della casa del Grande Fratello e che vede coinvolti Aida Niza e Baye Dame ha colpito molto il pubblico da casa.

aida-nizar-malgioglio-grandL’aggressione verbale di Baye nei confronti della concorrente spagnola ha indignito tutti, in molti sui social ne stanno chiedendo l’espulsione. In difesa di Aida arriva anche Cristiano Malgioglio. L’opinionista del Gf15 ha pubblicato sul suo account Instagram un post in difesa di Aida in cui parla addirittura di bullismo: “Baye troppo aggressivo… non mi piace affatto ……usa troppo bullismo contro Aida . E questo io personalmente non glielo permetto. Attenzione di non dare messaggi sbagliati”.

Francesca Cipriani nella bufera, tutti i naufraghi la attaccano: “Non fai mai niente”

Francesca Cipriani è una concorrente molto popolare nella nuova edizione dell’Isola dei Famosi, ma il gruppo di naufraghi si lamenta della sua pigrizia.
Marco non ce l’ha fatta più e l’ha rimproverata: “Tutti pensiamo che potresti fare di più, stiamo cercando di spronarti perché pensiamo che tu abbia tutte le potenzialità di fare quello che facciamo tutti, non ti manca nulla”.

3616629_1946_francesca_cipriani“Tu pensi di essere utile per il gruppo?”, la provocazione di Bianca Atzei. Francesca ha risposto: “Quello che posso fare, faccio”.
Amaurys e Jonathan però l’hanno tranquillizzata spiegandole che non deve considerarlo un attacco personale ma solo come un incoraggiamento.

Stefano De Martino nella bufera: “Franco sembra un ippopotamo”. E il web si scatena

Ancora una polemica all’Isola dei Famosi. Stavolta nell’occhio del ciclone ci sarebbe finito l’inviato Stefano De Martino, per una presunta frase nei confronti di Franco Terlizzi.

3604321_1844_stefanodemartino_deride_franco_isola

Come riporta il sito ilGiornale, durante la prova ricompensa – nella quale i naufraghi dovevano affrontare un circuito per ricevere in premio una fetta di torta – il sexy ballerino avrebbe deriso il personal trainer: “Guardare Franco dal basso è davvero uno spettacolo”. E ancora: “Speriamo che la corda non si spezzi”. Fino alla frase incriminata: “Franco sembra un ippotamo”.
Le affermazioni di Stefano avrebbero scatenato un putiferio sul web e c’è chi ha commentato: “Ma la battuta di De Martino? Pensa di essere simpatico?”. Ironia o scarsa delicatezza? Ai posteri l’ardua sentenza.

«Trump pagò 130mila dollari la pornostar Stormy Daniels», ecco chi è Stephanie Clifford

Donald Trump di nuovo nella bufera. Secondo il Wall Street Journal, Michael Cohen, il capo dei legali della Trump Organization a ottobre del 2016 (un mese prima delle elezioni) avrebbe comprato per 130mila dollari il silenzio della pornostar Stephanie Clifford, in arte Stormy Daniels, per un presunto incontro con il presidente Usa avvenuto nel 2006 a un torneo di golf. Un anno dopo il matrimonio fra Trump e la terza e attuale moglie, Melania.

Donald-Trump-Donald-Trump-Stormy-Daniels-Trump-Stephanie-Clifford-Donald-Trump-porn-star-Donald-Trump-Melania-Trump-904101La Casa Bianca ha smentito immediatamente i fatti, intanto però il caso è esploso. Ma chi è Stormy Daniels?
Stephanie Clifford, in arte Stormy Daniels, nata a Baton Rouge in Lousiana nel 1979, è una pornostar statunitense. Per la scelta del nome d’arte, l’attrice hard avrebbe preso spunto dalla sua band hard rock preferita, Mötley Crüe, il cui chitarrista Mick Mars ha chiamato la figlia proprio Stormy.
In passato, la sexy bionda è salita più volte alla ribalta delle cronache. Nel 2006 i media avrebbero parlato di lei (già nota per l’attività cinematografica hard) per la sua decisione di candidarsi in Louisiana. La decisione sarebbe nata in seguito allo scandalo che avrebbe coinvolto un senatore repubblicano della Louisiana, esponente della destra cristiana, sposato e con figli, che frequentava prostitute a New Orleans e a Washington.
Non è tutto. I media avrebbero parlato della pornostar anche per fatti poco lusingheri. Come riporta il sito laRepubblica, in passato Stormy sarebbe stata arrestata per violenze domestiche contro il marito. La donna lo avrebbe picchiato in volto per una questione di bollette non pagate, mentre l’uomo tentava di uscire dall’abitazione. Oltre all’arresto, la pornostar avrebbe dovuto pagare anche una multa di mille dollari.

Mail sessiste e critiche pesanti sulla forma fisica delle concorrenti: bufera su Miss America. Si dimettono i vertici

Bufera su Miss America. I vertici di Miss America si dimettono dopo lo scandalo delle email sessiste. Dopo la sospensione l’amministratore delegato Sam Haskell si dimette con «effetto immediato». Lascia anche il presidente Lynn Weidner, che resterà nel consiglio di amministrazione per i prossimi 90 giorni «per facilitare la transizione verso una nuova leadership». È quanto si legge in una nota.

3446041_1241_maL’amministratore delegato, Sam Haskell, è stato sospeso dopo la pubblicazione di mail sessiste scritte dagli organizzatori del celebre concorso di bellezza, tra cui lo stesso Haskell, e pubblicate nei giorni scorsi dall’Huffington Post. Nelle e-mail, l’Ad usa frasi denigratorie in riferimento alle ex partecipanti al concorso anche per commentarne il peso. In una di queste, viene usato un termine volgare per definire le parti intime femminili; in un’altra viene augurata la morte di una delle concorrenti e un’altra ancora specula su quanti partner una delle miss si è portata a letto.
Le e-mail prendono di mira in particolare Mallory Hagan che ha vinto il titolo di Miss America nel 2013, sostenendo che ha preso peso dopo aver vinto e commentando il numero dei suoi amanti. In un comunicato, l’organizzazione del concorso spiega di aver votato per sospendere Haskell in attesa di condurre «un’accurata inchiesta sulle presenti dichiarazioni inappropriate delle email e il modo in cui sono state ottenute».
Dopo la pubblicazione delle dichiarazioni, una petizione avviata dall’ex reginetta del North Carolina, Vaden Barth, ha raccolto 49 firme delle colleghe in cui si chiede le dimissioni di Haskell. «Siamo profondamente dispiaciute nell’apprendere le parole disgustose ed eclatanti usate dai dirigenti di Miss America», si legge nella petizione. «Chiediamo le loro dimissioni immediate».
Haskell si è difeso sostenendo che le accuse erano «false». «Il materiale si basa su email private rubate tre anni fa da ex impiegati. La storia non è vera e ferisce me, la mia famiglia e l’organizzazione no-profit di questo concorso», ha dichiarato il top manager

Bufera su Barbara D’Urso, le frecciatine a Ignazio e Cecilia alzano un polverone

Si sa che Barbara D’Urso non veda di buon occhio Cecilia e Ignazio per la loro mancata partecipazione ai salotti di pomeriggio 5 e Domenica Live e si sa che la conduttrice spesso lancia frecciatine contro di loro. Questa volta, però, il video che ha mostrato a Pomeriggio 5 su Cecilia e Ignazio e la loro storia d’amore triste e pronta a finire, ha alzato un polverone e Barbara D’Urso è stata fortemente criticata.

3414331_8_20171207084856L’ultima crociata di Barbara D’Urso contro Ignazio e Cecilia è avvenuta nella puntata di ieri di Pomeriggio 5 quando la conduttrice ha mandato in onda un servizio sui concorrenti del GF VIP tornati alla loro vita normale.
I paparazzi hanno intercettato il ciclista e la modella argentina alla stazione di Milano e Carmelita, spalleggiata dal direttore di Nuovo Signoretti, ha commentato le immagini ponendo l’accento su quanto siano diversi i piccioncini davanti alle telecamere con i loro fan rispetto a quando non hanno nessuno intorno.

Ignazio Moser e quel momento ‘bollente’ con la drag queen, ci ricasca di nuovo? Ecco come è stato beccato dopo il GF VIP
Inizialmente sono apparsi sorridenti e ben disposti con alcune ragazze che li hanno fermati alla stazione per fare un selfie con loro.
Poi Barbara D’Urso ha evidenziato una certa freddezza tra i due perché non si sono scambiati effusioni e addirittura perché Ignazio non ha portato la valigia alla sua Chechu mentre si dirigevano a prendere un taxi.
Realtà o solo strumentalizzazione?

Il video incriminato sulla coppia che starebbe, secondo l’illazione di Barbarella, per lasciarsi, ha alzato un polverone contro la conduttrice scatenando in rete una vera e propria guerra.
“Ignazio viene attaccato perché non ha portato la valigia di Cecilia per 100metri, la coppia è finta perché non limonano in mezzo alla stazione, hanno occhiaie fino ai piedi, ma in realtà sono tristi. VOI NON STATE BENE. #Pomeriggio5” ha commentato un utente allibito dopo aver visto il servizio a Pomeriggio 5.

Barbara D’Urso contro Ignazio e Cecilia, offese alla conduttrice
“Questa volta devo andare contro Barbarella e dare ragione a questo tweet. Il servizio su Ignazio e Cecilia si poteva evitare, soprattutto perché era fin troppo evidente che cercassero pretesti per altre frecciatine. A na certa basta”.
C’è anche chi tenta di giustificare un tale atteggiamento di Barbara D’Urso contro Ignazio e Cecilia pubblicando un post ripreso dalla pagina Instagram @IostoconBelen. Pare che il ciclista e il padre Francesco Moser saranno in esclusiva al Maurizio Costanzo Show la prossima settimana e ciò può aver infastidito la conduttrice.

Giulia De Lellis e quel ritocco estetico per Ivana Mrazova: si alza un polverone al GfVip

Giulia De Lellis e quel ritocco estetico per Ivana Mrazova: si alza un polverone. Nell’ultima puntata della diretta del Grande Fratello Vip Giulia De Lellis ha scatenato un polverone per una frase detta alla sua amica Ivana Mrazova.

Giulia-De-Lellis-e-Ivana-Mrazova-Grande-Fratello-VipLa modella ceca si ritocca più volte le labbra con una matita e Giulia le ha consigliato di ricorrere al… Ecco la frase che ha fatto scoppiare la bufera tra i fan di Ivana e quelli della De Lellis…
Un suggerimento che ha fatto scatenare il popolo del web, che si è scagliato contro la fidanzata di Andrea Damante. C’è chi la accusa di voler spingere a tutti i costi Ivana verso la chirurgia estetica, andando a modificare delle labbra già “perfette”. Qualcuno si spinge addirittura in un’elegia della modella ceca e della sua bellezza, messe a rischio dalla “cattiva” Giulia.
Tuttavia, non mancano quelli che proteggono l’ex corteggiatrice, spiegando che la De Lellis voleva soltanto dare un consiglio all’amica, che ritoccandosi continuamente non appare troppo soddisfatta del suo aspetto.
Ma davvero la chirurgia estetica è così necessaria per la Mrazova? Oppure le sue labbra sono già abbastanza carnose e pronunciate così come sono? Il dibattito sul web non si ferma e prosegue accalorato sul tema…
Giulia, probabilmente, non si immaginava di sollevare un polverone così grosso e ha solo cercato di dare un consiglio all’amica. E voi, come la pensate? Ivana avrà davvero bisogno delle “punturine” di botox?

Karina Cascella risponde alle accuse: “Su Cecilia e Ignazio ho detto quello che pensano tutti”

Le dichiarazioni di Karina Cascella su Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser durante Domenica Live hanno scatenato una vera e propria bufera mediatica.
L’opinionista di Barbara D’Urso è stata quella che ha più criticato la neo coppia del Grande Fratello Vip, in modo particolare c’è una frase che non è passata inosservata: “Sono due bestie che non vedevano l’ora di accoppiarsi. Solo gli animali si comportano così. Potevano aspettare” .

Karina-Cascella-furiosa-Mai-parlato-di-bambini-in-arrivo-con-MartinLa cascella si riferisce a Ignazio e Cecicilia che sono finiti a letto insieme pochi giorni dopo il confronto con l’ex della Rodriguez Francesco Monte.
Le parole della Cascella hanno fatto infuriare i familiari di Moser che attraverso l’account Instagram di Ignazio parlando di misure legali.
Ma Karina non si pente minimamente di quello che ha detto e anzi in un lungo sfogo sui social ribadisce la sua posizione
“Allora visto e considerato che mi assumo sempre la responsabilità di ciò che dico e di quello che faccio, di certo stavolta non mi esimerò dal farlo in merito alla puntata andata in onda ieri di Domenica Live. Non lo faccio mai ma stavolta sono costretta dal momento che i diretti interessati pare si siano offesi al punto di minacciare provvedimenti.
Qualora dovessero essere presi questi provvedimenti, beh allora credo che ci sia bisogno di una squadra di avvocati, perché quasi tutto il pubblico pensa e scrive ciò che penso io.
Quindi se si vuole trovare un capro espiatorio bene, ma la verità è che dovrebbero parlarsi in casa loro e non prendersela con chi come me esprime un proprio pensiero, con modi più o meno discutibili.Il mio pensiero ieri è stato si espresso con veemenza, ma riportava e descriveva senza aggiungere null’altro di ciò che le immagini trasmesse in tv mostrano. Non ho fatto altro che commentare quello che già di fatto era accaduto e non sto qui a ripetere perché è tutto molto eloquente. Siamo in un paese libero dove per fortuna non conta quanto “famoso” sei o quanti programmi hai nel tuo curriculum, le persone sono libere fortunatamente di esprimere le proprie opinioni e io non ho fatto nulla di più. I messaggi di condivisione che mi sono arrivati e sono migliaia, avvallano il tutto.
Ho esordito dicendo che avevo apprezzato il coraggio di Cecilia quando guarda dentro se stessa e trova la forza di lasciare Francesco e di prendere in mano la sua vita. Se avesse mantenuto una coerenza tra quelle che erano le lacrime di quella sera e ciò che poi avrebbe fatto, credo che avrebbe avuto la stima da parte di tutti gli italiani. Ma così non è stato. E se partecipo ad un talk televisivo e sono chiamata ad esprimere un mio parere, dico poi ciò che penso. Credo anche di aver avuto dei modi netti, decisi, ma sono anche fermamente convinta che bisogna assumersi specie quando si è un personaggio pubblico la responsabilità delle proprie azioni. .Con o senza di me i comportamenti dei diretti interessati parlavano da soli, quindi ripeto che non si cerchi qualcuno che debba scontare qualche colpa, perché di sicuro non sono io. #puntoefine

Paola Perego: “Ho paura di tornare in tv”

Paola Perego torna sulla spinosa e dolorosa questione legata alla chiusura, la scorsa primavera, del suo programma Parliamone sabato in seguito al celebre decalogo secondo cui le donne dell’est sarebbero migliori di quelle italiane. Intervistata da Maria Latella nel programma Nessuna è perfetta di Radio24 (ascolta QUI da 10:57) la conduttrice ha ammesso di avere ancora impresso in mente il dispiacere per quanto accaduto:

24960_LGG_20080930_861_perego11 (2)Ricordo la confusione, il non capire quello che stava accadendo, una cosa sicuramente molto più grande di me. La prima settimana era come se stesse accadendo a qualcun altro. Poi ho visto la notizia al Tg1, le prime pagine di tutti i giornali e sembrava davvero una cosa troppo grande per me […] Ricordo il dolore, la frustrazione, il senso di impotenza per non potersi difendere […] Per la prima volta nella mia vita la paura del giudizio, l’isolamento, la paura che le persone davvero pensassero che fossi contro le donne […]

La bufera che si è abbattuta su di lei in quei giorni viene etichettata dalla stessa Perego come ‘violenza’: “Sono stata molto male […] mi vergognavo ad uscire di casa, è stata la prima volta nella mia vita. Non ho dormito per molto tempo, ho perso peso: è stata davvero una violenza”, ha raccontato. Quello che l’ha ferita – ha proseguito – non è stata l’idea di non lavorare più in tv, ma:

[…] è il lato umano che mi ha fatto male anche perché – siccome adesso con la nuova dirigenza i rapporti si sono sistemati e ho un nuovo progetto per Rai1 – lavorativamente sono a posto, dovrei essere “salva”, invece in realtà sto ancora cercando di recuperare l’entusiasmo per farlo questo lavoro, perché è stata una violenza tale che mi hanno tolto la voglia di farlo […]

A proposito del nuovo programma che la riporterà in video all’inizio del 2018, infine, ha confessato:
Sono terrorizzata all’idea di entrare in uno studio televisivo […] Sono spaventata, probabilmente sto ancora elaborando. Mentre prima era un lavoro meraviglioso, il lavoro più bello del mondo […] mi sentivo miracolata, dopo questa ondata di cattiveria violenza e odio ho davvero paura.