Pio e Amedeo, il duo di “Emigratis” insieme anche in vacanza

Non solo lavoro per Pio e Amedeo. Il duo di “Emigratis”, colleghi in tv, sono anche amici nella vita.

C_2_fotogallery_3089584_3_imageSul numero di Eva Tremila di questa settimana li vediamo mentre si concedono una giornata al mare con le rispettive famiglie, dove i due comici foggiani tirano fuori il loro lato più tenero.

C_2_fotogallery_3089584_0_imagePio è sposato con Cristina Garofalo e hanno una bimba. Invece Amedeo ha un bambino dal matrimonio con Maria Finizio, che è in dolce attesa del secondo, come si vede nelle foto.

Sonia Bruganelli “ci ricasca” e scatta la foto con l’aereo privato. I fan furiosi: «Sennò chi parlerebbe di lei…»

Sonia Bruganelli e il jet privato, la polemica continua. Sono trascorsi due anni dalla prima famigerata foto della famiglia Bonolis sull’aereo noleggiato per le vacanze. Ma i “battibecchi social” non accennerebbero a placarsi.

soniabruganelli_aereoprivato_foto_03192308La moglie di Paolo Bonolis, in procinto di partire per Formentera con marito e figli, pubblica su Instagram la foto dell’aereo che probabilmente li sta per portare nel paradiso delle Baleari ed è di nuovo polemica social.
«Sennò chi parlerebbe di lei», tuonerebbe furioso un follower. E ancora: «È uno schiaffo alla povertà», cinguetterebbe un altro detrattore. Ma, a onor del vero, c’è anche chi la difende: «Brava Sonia, facciamo sognare». E voi da che parte state?

Paola Perego: «Io raccomandata? Non ho mai fatto Sanremo nonostante mio marito»

L’aveva detto. La vicenda della chiusura del suo programma del sabato di Raiuno è stato un dramma, ma dopo tanto dolore Paola Perego ha trovato una grande forza che le ha permesso di vedere il lavoro con più distacco. «Mi piace quello che faccio e adesso scelgo le cose che mi divertono. Non mi interessa se si tratta o no della prima serata. Preferisco programmi che mi intrigano. Non inseguo gli ascolti. Dopo 36 anni che faccio questo lavoro non ho più nulla da dimostrare».

paola-perego-gente-n38-2014-3E così è stato. Il nuovo format Non disturbare ha avuto un buon esordio su Rai1. È piaciuto al pubblico, alla critica, ai social. Una stanza di albergo, una donna famosa che si fida della conduttrice e si apre alle emozioni raccontandosi.

La location particolare della stanza di albergo ha inciso?
«Molto. Perché ci dimenticavamo di avere le telecamere. Il buio e l’intimità ti aiutano a confidarti se hai fiducia nella persona che ti sta accanto».

Le donne per aprirsi completamente di cosa hanno bisogno?
«Di sentirsi ascoltate. Sono veramente poche le persone che sanno ascoltare, sia nella vita sia nelle interviste in tv. A volte capita con un’amica di confidare una cosa e lei ti risponde “ma tu non sai io” e parla di sé. Io invece ascolto e lo faccio con passione. Mi metto in discussione con le loro esperienze. È uno scambio, un dare e avere, profondo e intimo».

Simona Ventura, Carolyn Smith, Iva Zanicchi, Barbara Palombelli, Nancy Brilli, Anna Falchi, Paola Ferrari, Eva Grimaldi, Chiara Francini, Nunzia De Girolamo, Naike Rivelli, Andrea Delogu: le ha scelte tutte lei?
«Assieme agli autori. Comunque le ho chiamate io e tutte sono state molto gentili con me. Perché si fidano della sottoscritta che ha lavorato tutta la carriera senza tirare pacchi a nessuno. Se mi dicono “non voglio che si parli di questo”, io non ne parlo. E ciò ti permette di acquisire credibilità. E di conseguenza il personaggio si affida a te perché sa che non avrà sorprese negative. Che non lo sfrutterai, ma cercherai di farlo apparire al meglio».

Qualcuna delle sue ospiti l’ha colpita in maniera particolare?
«Mi hanno commosso le lacrime di Barbara Palombelli perché pensavo fosse una donna più controllata nell’esternare le proprie emozioni. Poi mi ha sorpreso la mania di controllo di Chiara Francini, così radicata. Andrea Delogu è una ragazza fantastica, grande professionista molto preparata, attenta, curiosa, dal vissuto non facile».

Tutte sincere o qualcuna ha recitato la parte?
«Beh, qualcuna non lo è stata. Osservando una persona ti rendi conto quando mente perché non ce la fa a guardarti negli occhi. Ma ci sta. Sono professioniste, quindi è giusto che dicano ciò che vogliano esca in tv. Mi sono accorta quando svicolavano, in altre occasioni invece mi sono sentita dire: “ma perché ti sto dicendo questa cosa”, è stato come se fossero venute giù le barriere».

C’è qualcuna che le ha detto di no?
«Sono state tutte carine. Anche Asia Argento. Ha declinato l’invito dicendo esplicitamente che a lei non frega niente che le italiane sappiano della sua vita. Laura Chiatti, Francesca Neri, Ambra Angiolini all’inizio mi avevano detto di sì, poi per gli impegni non hanno trovato la coincidenza».

Dopo il successo di Superbrain ora la buona partenza di Non disturbare. Quanta fatica, eppure dicono che lei sia una raccomandata di ferro.
«Raccomandata mi potrebbe andare bene ma passare per stupida davvero no. Non ho mai fatto un Sanremo nonostante mio marito (Lucio Presta ndr) ne abbia fatti cinque, mi hanno pure chiuso un programma, ma allora sono una raccomandata cretina? Non mi sembra».

Qual è il messaggio che vuole lasciare alle donne che guardano il suo programma?
«Mi piacerebbe che le signore a casa si immedesimassero nel personaggio. Perché anche noi che facciamo tv siamo donne normali, teniamo la cellulite, ingrassiamo, ci vengono le rughe, piangiamo, abbiamo problemi coi figli: chi va in video non è un’icona irraggiungibile. La nuova frontiera della tv deve essere questa, molto più vicina alla gente».

Simona Ventura da Paola Perego: «Ho abortito a 19 anni, è una ferita ancora aperta»

Dopo il successo di Superbrain, Paola Perego torna in seconda serata su Rai 1 con “Non disturbare”. La puntata di esordio, andata in onda ieri, è stata molto apprezzata dal pubblico ed ha avuto come ospiti: Simona Ventura e Carolyn Smith.

simona Ventura_paolaPerego_26184901 (1)Il racconto di Simona Ventura è stato molto intenso e senza filtri. Complice la location – il lettone in una camera d’albergo – che rende i momento della confessione più intimo, un po’ come il “cubo de l’Intervista di Maurizio Costanzo, la Ventura ha giocato con la padrona di casa ma ha parlato anche dei suoi dolori, del suo crollo professionale, dei figli e di Stefano Bettarini.

L’ABORTO: “Ho avuto il primo rapporto sessuale a 19 anni e sono rimasta incinta – racconta – Feci quel gesto ed è rimasta una ferita sempre aperta. Lui era un amore, ma non l’ha mai saputo, non gliel’ho mai detto. Perché? Perché era una scelta mia e non era un suo diritto saperlo. Non era proprio cosa. Quella decisione mi ha procurato delle conseguenze psicologiche per anni, è stato difficile”.
STEFANO BETTARINI: “L’ho visto per la prima volta in Sardegna sulla moto d’acqua, aveva i capelli lunghi. Io presentavo il Cagliari Calcio dove giocava e ci siamo rivisti. L’amore non è scoppiato subito perché capivo le difficoltà di stare con un uomo di 7 anni più piccolo però aveva una forza d’animo pazzesca. E’ stata una storia molto mediatica. Era il suo momento di luce nel calcio e il mio in televisione. Mediaticamente lo sovrastavo: lui in Nazionale e io contemporaneamente a Sanremo. Quando sei sposato fai finta di non vedere le corna, le mogli sanno. Io facevo abbastanza finta di non saperlo”.

ISOLA DEI FAMOSI: “Mi piace sperimentare. Sono stata la prima donna a Mai dire gol, prima donna a Quelli che il calcio, prima Iena. Che poi abbiano tentato di uccidermi è secondario. Penso all’episodio della lotta nel fango con Mercedesz Henger, lei 20 anni, io 50, lì mi sono fatta male veramente. Ho rischiato grossissimo. Poi mi sono resa conto che la mia presenza era considerata troppo centrale, era un’edizione che ruotava intorno a me. Sì è vero, ho pensato che il pubblico mi avesse abbandonato, mi ero rimessa in gioco e mi hanno eliminato. Ero umiliata da quello che era successo ma tornando mi sono resa conto che le cose erano diverse”.

TEMPTATION ISLAND: “Ad ogni edizione dell’isola – chiede la Perego – il pubblico urla a gran voce il tuo ritorno”. “Lo scrivono da 4 anni – risponde felice la Ventura – Adesso c’è una cosa che è la mia nuova Isola ( Temptation Island VIP ndr.), se verrà confermata sarò molto felice perché torno a fare un genere che adoro”.

Cristina Parodi si confessa: «La mia Domenica In non è stata un flop. Venier al mio posto? Auguri…»

La Domenica (In) della Rai cambia faccia, cambia tutta. Dalla signora Cristina Parodi alla popolare Mara Venier, per contrastare il dominio assoluto di Barbara D’Urso. Un cambio della guardia a sorpresa, con qualche polemica, ma non da parte della diretta interessata, pronta a tornare a settembre in televisione con un nuovo programma, una nuova sfida.
Delusa per come è finita la sua Domenica In?

3819800_2007_cristina_parodi_messaggero_intervista«Assolutamente no, sono invece felicissima di aver fatto questa esperienza e di averla conclusa bene…».
Senza dubbio è stata una stagione televisivamente faticosa per lei…
«Sì, è stato un anno difficile, ma è più bello misurarsi con le cose difficili soprattutto se alla fine della stagione riesci a farle finire bene. Non nascondo che è iniziata in maniera complicata ma sono anche soddisfatta di averla conclusa in modo positivo con un programma che è andato bene, che ha fatto dei buoni ascolti e che era apprezzato».
Che cosa non ha funzionato inizialmente nella sua domenica?
«Ha pesato tanto la situazione della Rai, i cambiamenti che aveva fatto, l’esclusione di Massimo Giletti. Cose che francamente non riguardavano direttamente me ma la collocazione nella quale mi trovavo. Il programma della domenica dell’anno scorso ha fatto gli stessi ascolti e nessuno ha mai fatto polemica…».
Sorpresa della scelta di Mara Venier?
«È una scelta della Rai, che va in un’altra direzione, ma io non la discuto. Posso solo fare tantissimi auguri a Mara, certamente sarà una domenica diversa dalla mia ma le auguro che possa andare bene».
Il suo futuro?
«Sarà ancora alla Rai (sorride, ndr). Farò un programma la domenica, ma ora c’è la presentazione dei palinsesti e saprete tutto quello che c’è da sapere».
A 53 anni Cristina Parodi è una donna…?
«Più rilassata che riesce a godersi la vita, forse più che a 30 anni. Questo è quello che successo a me».
È cambiato il modo di fare anche la mamma?
«Adesso li vedo grandi. Se prima dovevo insegnare loro tante cose, adesso è bello accompagnarli nel loro percorso, consigliarli, essere sempre una sponda però è il momento in cui i miei figli stanno prendendo la loro direzione di vita. È anche molto entusiasmante vedere dove stanno andando».
Angelica ha scelto di fare la cantante…
«È appena tornata da Bologna per incidere un’altra canzone. Me l’ha mandata e le ho detto: Angelica, è davvero bella. Lei è entusiasta le piace, è giusto che i ragazzi inseguano le loro passioni, poi non è detto, anzi sicuramente non sarà la sua vita fatta di musica. Ma se in questo momento è la cosa che le dà gioia, energia e ha un minimo di talento, è giusto che la insegua».

Heather Locklear, la star di Melrose Place in ospedale: «Ha tentato il suicidio»

Heather Locklear, la star di Melrose Place in ospedale: «Ha tentato il suicidio»
Una vita decisamente tormentata per una stella della serie tv cult degli anni ’90, Melrose Place: Heather Locklear, che interpretava Amanda Woodward, è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico in California dopo aver minacciato il suicidio.

3808465_1203_heather_locklear_amanda_woodward_melrose_place_ospedale_suicidioL’attrice, 56 anni, è stata ricoverata dopo la segnalazione di un familiare, che l’aveva vista vagare in stato confusionale e affermare di voler cercare una pistola per uccidersi. Da domenica, come riporta Tmz, Heather è ricoverata in una struttura psichiatrica. Da qualche anno, l’ex stella del cinema e della tv è alle prese con le dipendenze da alcol e droghe e solo pochi mesi fa era stata arrestata per aver picchiato il compagno.

Caterina Balivo e il trasloco per lavoro: «Finito un ciclo, cambio vita. Come lasciar partire un figlio oramai cresciuto»

Caterina Balivo per lavoro lascia Milano e si trasloca a Roma per condurre “Vieni da me” su RaiUno. Una scelta che pensava fosse meno pesante: “La scelta mi è costata molto di più di quanto pensassi. E’ stato come lasciar partire un figlio, che oramai è cresciuto. Però dopo otto anni di Milano, con i miei genitori lontani, a Napoli, era tempo di cambiare.

3806911_1533_caterina_balivo_trasloca_a_romaE poi – ha fatto sapere a “Tv, sorrisi e canzoni” – ho cominciato a Rai Uno nel 1999: sentivo l’esigenza di tornare a Roma. Diciamo che alcune circostanze mi hanno portato a fare delle scelte e a cambiare tutto. E’ come se fosse finito un ciclo. Io non ho lasciato il programma, io ho proprio cambiato vita: la scuola dei miei figli, la casa, la città… tutto, insomma”.
Prima di partire le vacanze: “Faremo un po’ di montagna, di cui siamo appassionati, e poi mare, ma in Italia. D’estate le migliori vacanze sono quelle nel Mediterraneo: abbiamo il clima migliore, il mare migliore, la cucina migliore. Allontanarsi è un azzardo”

Antonella Clerici e Caterina Balivo, quando il veleno è nella coda

Grande commozione, ringraziamenti a tutti ma – al contrario di Totti e Buffon – stilettate verso chi subentra al posto loro. La Clerici ha detto più volte frasi del tipo, chissà se senza di me vi divertirete ancora. Eppure si è sempre dichiarata amica di Elisa Isoardi, la conduttrice che la sostituirà ai fornelli da settembre. Non osiamo pensare che cosa avrebbe fatto se fossero state nemiche…

3803176_1745_clerici_balivoLa Balivo addirittura il passaggio delle consegne l’ha fatto definendo “l’altra” la sua sostituta (l’attrice Bianca Guaccero).

Quello che sorprende nel doppio atteggiamento velenoso è il fatto che sia la Clerici sia la Balivo hanno scelto loro di lasciare i rispettivi programmi. Antonellina per avvicinarsi a Milano e per condurre in prima serata il redivivo Portobello. Caterina per tornare a Raiuno, alla stessa ora di Detto Fatto, tutti i giorni per due ore sulla rete ammiraglia, avendo così la possibiltà di raddoppiare gli ascolti senza fare il minimo sforzo.

Pamela Anderson, “Baywatch” rivive in unʼesilarante parodia social

Da “Baywatch” a “Mumwatch”: è l’esilarante parodia che hanno inscenato nuove e vecchie protagoniste di “Loose Women”, format televisivo britannico trasmesso dal canale Itv e molto popolare in patria. Il programma, tutto al femminile, è basato su una serie di interviste a personaggi famosi e su dibattiti riguardanti politica, temi di attualità e gossip.

AAyNHGTNadia Sawalha, Andrea McClean, Jane Moore, Kaye Adams e Saira Khan si sono messe in gioco scherzando sulla loro “normalità” e ripercorrendo ironicamente le gesta delle sexy bagnine di “Baywatch”. Così tra una pancia tirata dentro durante la sigla, una goffa caduta sulla battigia, un tentativo di salvataggio con tanto di salvagente a forma di unicorno e una abbuffata di patatine prima di buttarsi in acqua, le cinque donne hanno imitato la sexy Pamela Anderson e le sue colleghe.

“Sono d’accordo che la somiglianza tra noi e Pamela sia inquietante” ha scritto divertita su Instagram la Moore. “Per noi questo potrebbe essere un nuovo successo estivo, voi cosa ne pensate?” ha chiesto la Sawalha nella didascalia che ha accompagnato il video.

Caterina Balivo a Rai1, ecco il titolo del nuovo programma in onda da settembre

Caterina Balivo pronta a “traslocare” su Rai1. La conduttrice, che appena 24 ore fa ha salutato tra le lacrime il suo storico programma Detto Fatto, sarebbe già pronta per iniziare la nuova avventura. E ci sarebbe anche già un titolo. Ecco l’indiscrezione…

caterina-balivo-sexy-photoshootSecondo il sito TvBlog, la trasmissione si chiamerebbe “Vieni da me”, citazione del romantico brano delle Vibrazioni.
Il nuovo programma sarà liberamente ispirato al celebre “Ellen Show” americano, con tanti ospiti in studio e l’attualità declinata nelle sue tante sfumature. Staremo a vedere.