Lorella Boccia, da un talento allʼaltro: “La danza è la mia vita ma ora ho altri progetti”

Domenica 11 marzo, in seconda serata su Canale 5, va in onda la serata di gala del “Monte Carlo Film Festival”. A presentare insieme a Ezio Greggio c’è Lorella Boccia. Ex ballerina di “Amici” e già co-conduttrice di “Colorado” accanto a Paolo Ruffini, la Boccia si mette alla prova in un ruolo diverso. “La danza è la base della mia vita – dice a Tgcom24 -, ma la vita mi ha portato per il momento a concentrarmi su altro”.

C_2_articolo_3127635_upiImageppDopo essere tornata da ballerina professionista un anno fa ad “Amici”, il programma che le aveva dato la notorietà, il “Monte Carlo Film Festival” segna il suo ritorno da conduttrice e showgirl a Mediaset, l’azienda che l’ha vista nascere e crescere. “Un’esperienza decisamente forte – spiega lei -. E’ sì un ritorno ma in un contesto diverso. Si respirava l’aria di festival… ospiti internazionali, premi oscar, grandi attori. Salire sul palco è sempre un’emozione fortissima, mi dà un’agitazione insipegabile. Lo paragono alla danza. Infatti nonostante abbia tanti anni di esperienza salire sul palco e esibirimi è sempre come fosse la prima volta. Da un lato è positivo perché ti dà l’adrenalina, dall’altro…”.
Cosa ti preoccupava?
Il fatto che fosse per me un’esperienza totalmente nuova. Intanto avevo paura di non essere all’altezza e poi c’era anche l’emozione di affiancare un grande volto della tv italiana. Quello che mi ha dato la forza e il coraggio alla fine è stata l’essere onorata di essere lì.

Come ti sei preparata a questa prova?
Se devo essere sincera non c’è stata nessuna preparazione. Per questioni lavorative sono arrivata direttamente quel giorno, ma il punto positivo è che Ezio è molto in gamba, ti mette a tuo agio ed è capace di creare una grande empatia.

Pensi di continuare su questa strada?
Mi auguro che sia un inizio e in base a quello che sta accadendo in questo periodo credo che questa strada continuerà a breve. La vita in questo anno mi ha spinto a fare scelte importanti per intraprendere percorsi diversi dai miei abituali. Questo non significa che abbia deciso di abbandonare la danza, ma la conduzione è quello che seguo adesso. Spero di avere un giorno la possibilità di raccogliere i frutti di questo lavoro. Intanto continuo a studiare danza e dizione. La forza di volontà mi porterà lontano, o almeno me lo auguro.

E allora la danza che spazio occupa in questo momento?
La danza è la base della mia vita. Non solo per quello che riguarda il corpo. Se sono diventata la pesona che sono lo devo a lei: mi ha dato la disciplina, e non solo quella ballettistica, ma proprio come persona. Mi ha insegnato ad andare dritta per la mia strada ma restando sempre al mio posto, facendo ciò che è giusto fare. Avrei dovuto continuare ma alcune scelte mi hanno portato a concentrarmi su altro.

L’anno scorso sei tornata ad “Amici” come professionista. Quest’anno ti vedremo al serale?
Avrei dovuto farlo ma è subentrata un’esperienza nuova che stiamo ancora preparando. E questa scelta mi ha spinto a concentrarmi su un progetto nuovo. Non so quello che potrà capitare. In base a quello che accadrà mi muoverò. Mi sento un po’ come Forrest Gump che diceva che la vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capiterà.

Lorella Boccia, da un talento allʼaltro: “La danza è la mia vita ma ora ho altri progetti”ultima modifica: 2018-03-12T00:04:20+01:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento