“Terremoto, karma per l’amatriciana”, l’ex gieffina Daniela Martani querela chi la insulta sul web

L’ex concorrente del Grande Fratello, ex hostess e ‘pasionaria’ di Alitalia, Daniela Martani, ha annunciato di aver querelato 21 persone che, dopo il 24 agosto scorso, l’avevano insultata pesantemente su Facebook dopo un suo commento piuttosto discutibile sul terremoto che quella notte aveva distrutto Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto.

2507976_1655_18882259_10207638445993979_866949030597718877_n_1_

La Martani, che è vegana, aveva chiesto a commento di un post, «Ma è stata inventata ad Amatrice la famosa amatriciana?» e davanti alla risposta affermativa aveva replicato «E vabbè, ma allora è karma». Una dichiarazione che ha scatenato decine di commenti con insulti. Martani aveva poi spiegato che qualcuno aveva utilizzato a sua insaputa il profilo Facebook.
«Avvedutasi dell’accaduto denunciava alle autorità competenti l’utilizzo illecito del proprio account» scrive il tribunale di Roma che ha citato in giudizio per diffamazione nei confronti dell’ex concorrente del Grande Fratello le 21 persone che dovranno comparire in aula il prossimo 16 novembre.
Per il legale di Daniela Martani, l’avvocato Carlo Prisco, «l’assistita ha patito un danno patrimoniale derivato dall’impossibilità di lavorare come in effetti faceva, ciò senza tacere gli incarichi televisivi non venuti a maturazione per il semplice crollo della sua popolarità». L’ex concorrente del Grande Fratello ha chiesto un risarcimento di 28mila euro a testa per ogni persona che l’ha insultata in rete. Citati utenti di Brescia, Roma, Verona, Foggia, Foligno, Viareggio, Bari, Rieti, Imola e Vigevano.

Loni Jane, blogger super sexy, fisico da urlo dopo due figli: “Ecco il mio segreto…”

SYDNEY – Chi pensa che dopo due figli le donne non possano tornare in forma, deve vedersela con lei. Loni Jane, una blogger australiana, ha un fisico da urlo nonostante abbia avuto da poco due bambini.

2486812_1905_lonijane (1)E secondo lei il segreto è solo uno… Come riporta il sito di Radio 105, la blogger ha affermato che a cambiarle la vita (e anche la linea) sia stata la dieta vegana. E a dimostrazione ha postato su Instagram due foto una prima, in cui è più rotonda, e una dopo in cui sfoggia un fisico super sexy. C’è anche un piccolo particolare, nella seconda ha avuto già i due bambini. Il confronto fa discutere.
“Questo è il risultato dopo due neonati – spiega Loni Jane – mangio abbondantemente cibi vegetali, non conto mai le calorie, praticamente non faccio esercizi fisici e non mi sento né limitata né malnutrita”.
Che la ragione del corpo supersexy risieda solo nella dieta, non è dato saperlo. Ma il risultato è da urlo.

“Ho sconfitto il cancro senza la chemio”, Eleonora Brigliadori sbotta e lascia lo studio

Lo scontro tra vegani e carnivori al  ‘Maurizio Costanzo Show’ è stato particolarmente acceso e, durante la puntata, Eleonora Brigliadori è tornata a parlare della sua lotta contro il cancro e di come l’abbia sconfitto senza ricorrere alla chemioterapia sostenendo la dieta vegana. “Mi sono curata dal cancro senza chemioterapia e sono viva e vegeta”.

eleonora-brigliadori

“Dall’89 sono diventata vegetariana – ha spiegato Brigliadori – Ma sotto ci sono interessi, c’è il business…”. Contestata da uno degli ospiti, che aveva ritenuto le dichiarazioni dell’attrice “un’offesa al mondo della ricerca”, Brigliadori è sbottata, prima di abbandonare lo studio.  “E’ la verità – ha sottolineato l’attrice perdendo le staffe – il mondo della ricerca 100 anni fa diceva il contrario. La mia vita non è una str…ta, la morte di mia madre non è una str…ta. Centinaia di persone sono morte così e non sono qui per dire ‘bubbole’ come quelle che ho sentito finora”.

L’ex gieffina vegana e candidata a “La Zanzara”: “Cecchini si è ammalato perché mangia carne”

Daniela Martani, l’ex hostess Alitalia diventata una pasionaria vegana e ora candidata alle Amministrative parla del dramma che ha colpito uno dei più famosi macellai d’Italia Dario Cecchini. In un’intervista a “La Zanzara” spiega: “Cecchini dice che gli animali devono avere una morte compassionevole.Perché lui non dice che ha avuto un tumore e lo hanno ripreso per i capelli?

daniela-martani-gf-default

Mangia carne dalla mattina alla sera e ha rischiato di morire. Questa cosa non la dice e non la pubblicizza. La carne è cancerogena, lo dice anche l’Oms. Soprattutto quella lavorata”.

LA TRASMISSIONE  A chi le fa notare di aver parlato della malattia, un dato sensibile, di una persona risponde: “Ha preso un cancro al colon o alla prostata adesso non mi ricordo. Lui non lo dice, ma io non mi fido dei macellari, solo dei medici che sostengono che la carne fa male”.

Pamela Anderson da bagnina a politica: una proposta di legge per dire no al fois-gras

Continua il ‘tour politico’ di Pamela Anderson. Dopo essere stata accolta al Cremlino, per promuovere la sua causa contro la caccia alla balena, il 19 gennaio l’ex bagnina di “Baywatch” parlerà all’Assemblée nationale francese. Insieme alla deputata ecologista Laurence Abeille presenterà una proposta di legge che mira ad impedire l’alimentazione forzata di oche e anatre, metodo utilizzato per la produzione del fois-gras.

C_4_foto_1410135_image (2)

L’entourage della deputata ecologista, che ha firmato la proposta insieme alla playmate, ha dichiarato all’emittente francese BFMTV che “la presenza (di Pamela Anderson ndr.) è dovuta al nostro lavoro con la Fondazione Brigittte Bardot.Aiuterà di certo ad attirare l’attenzione dei media. E’ un personaggio molto impegnato sulla questione della protezione degli animali”.
L’attrice 48enne, vegana e testimonial storica di Peta, negli ultimi tempi sta cercando in tutti i modi di promuovere la tutela dei diritti degli animali nei palazzi del potere. A dicembre è stata infatti ricevuta dal potente segretario generale russo, Sergei Ivanov, per perpetuare la sua causa contro la caccia alla balena.
“Penso che la Russia potrebbe davvero conquistare cuori e menti in Occidente, se prendesse una posizione forte sulla difesa della fauna selvatica e i diritti degli animali” ha dichiarato l’attrice, seduta a una tavola rotonda con Ivanov e gli attivisti del International Fund for Animal Welfare (IFAW) “Milioni di persone in tutto il mondo chiedono ai leader mondiali di difendere la natura, la biodiversità e i diritti degli animali. La Russia ha dimostrato di essere una nazione che non ha paura di agire”.