Detto Fatto, imbarazzo in diretta: l’ospite di Caterina Balivo: “La schiuma nella vasca copre tutto il pis***llo”

Imbarazzo in diretta a Detto Fatto, il programma di Rai Due condotto da Caterina Balivo. Pochi minuti fa, durante il tutorial dedicato all’arredamento per le camere dei bambini, l’ospite in studio è stata protagonista di una gaffe colossale, che ha lasciato di stucco la conduttrice.

Schermata 2018-01-15 alle 15.14.49_15152713L’ospite in studio è la mamma di un bimbo che ha chiesto aiuto a Caterina per avere una cameretta colorata. E mentre la tutor Silvia De Giorgi realizza l’arredamento a costo zero, la conduttrice intervista la mamma-ospite, un’esperta di pubbliche relazioni.
La signora racconta del rapporto col figlioletto, che definisce “un maschio alfa”. Il bimbo infatti pare che non ami il lavoro della mamma, che riterrebbe frivolo “Lui vuole fare un lavoro in cui si usi il cervello”. E pare anche che sia già molto sveglio…
La mamma racconta a Caterina l’ultima esternazione “buffa” del figlio: “Ieri sera mi ha chiamato mentre si faceva il bagno e mi ha detto ‘Guarda mamma la schiuma copre tutto, anche il pis**llo che è grande”. Gelo in studio e la conduttrice cerca subito di cambiare discorso. La gaffe però non sfugge ai social ed è subito meme.

Alessia Liberale-Diva del Tubo, guerra all’ultimo sangue fra YouTuber di successo

È scoppiata la guerra all’ultimo sangue fra due YouTuber (prima poi doveva succedere anche questo). Ma le protagoniste non potrebbero essere più distanti di così per categoria. Una è Alessia Liberale famosa come PassionMakeUp89, dal nome del suo canale di tutorial di trucco, l’altra è Alisha Griffanti, nota come La Diva del Tubo, reginetta italiana del video fetish online.

alisha_29191059L’unica cosa che hanno in comune sono le migliaia di fan che le seguono su YouTube e che si stanno godendo la tenzone da casa.
Secondo Alisha Griffanti, la prima a dare via alle ostilità è stata la Liberale, che a ottobre avrebbe inspiegabilmente citato la Diva Del Tubo in uno dei suoi clip accusandola di “puzzare”. Da lì il botta e risposta in toni a volte sarcastici, a volte accesi, sempre per mezzo di clip in cui entrambe si rivolgono ai loro fan, quasi mai direttamente l’una all’altra.
In uno, Alessia Liberale dichiarava di aver espresso il primo insulto per pura “leggerezza”, ma rincarava la dose dichiarando che non le interessava l’opinione di “una che faceva le se**e a Diprè”. Il Diprè tirato in ballo è proprio Andrea Diprè, il critico d’arte un po’ trash con cui la Griffanti ha avuto una relazione conclusa quando lei ha avuto il sospetto che molestasse delle minorenni (una storia di cui si è occupato anche Leggo lo scorso febbraio).
Griffanti rispondeva con un nuovo video in cui negava di aver mai fatto niente del genere e che l’accusa la danneggia professionalmente. L’altra rispondeva, con la stessa modalità, di averla vista farlo in un video che circola in rete.
Alle richieste di Griffanti di cancellare la clip in cui la diffamava riguardo l’esistenza del video hard, Alessia Liberale ha risposto ancora con un video in diretta in cui difendeva le sue ragione e accusava La Diva del Tubo di mettere «e dita nel c**o alle persone sconosciute a pagamento».
Tutto questo è quello che si legge nella denuncia per diffamazione contro la rivale che Alisha Griffanti ha firmato in questi giorni, anche se YouTube ha rimosso l’ultimo filmato di PassionMakeUp89 forse per le molte segnalazioni inoltrate dai fan («ho intenzione di fare causa tramite il mio legale e chiedere risarcimento danni», ha aggiunto la Diva fetish).
Alessia Liberale ha reagito alla notizia della denuncia con l’ennesimo clip in cui, nel titolo, dichiara di stare per chiudere il canale. Ma poi quando partono le immagini, spiega di averlo scritto solo per click biting, perché la prospettiva di andare a processo contro la Diva del Tubo non le leva certo il sonno la notte.