GF Vip, Corinne Clery senza mutande

Trionfo del trash al Grande Fratello Vip: doveva essere la puntata dei baci ma è stata nuovamente quella delle mutande. Il peggio lo abbiamo visto grazie a Corinne Clèry.
Se lo slip di Aida Yespica era ben visibile (e rassicurante) grazie al pannello trasparente laterale del suo vestito, le mutande di Cecilia Rodriguez sono venute fuori grazie all’ennesimo focoso abbraccio al fratello.

C_2_box_46732_upiFoto1FDopo l’eliminazione e la successiva riammissione in Casa di Jeremias, grazie a un televoto, complice la gioia incontenibile Cecilia gli è saltata addosso, mentre la minigonna in vinile saliva ben sopra il limite consentito. Il precedente, con modalità del tutto simile, era avvenuto quando c’era Belen in Casa.
Ma è con Corinne Clèry che si è sfiorato l’incidente serio, tanto che la regia ha dovuto censurare alcune scende inquadrando all’improvviso Ilary Blasi. Affiancata da Daniele Bossari e Raffaello Tonon, Corinne Clèry, già reduce di un incontro surreale col fidanzato, si apprestava ad uscire dalla Casa essendo stata eliminata. Camminando verso l’uscita, ha iniziato a sfilarsi il costume intero che per qualche sconosciuta ragione indossava sotto al vestito: prima la parte sopra, mentre Bossari cercava pudicamente di autarla, poi anche quella di sotto, finchè il costume è rimasto abbandonato a terra. Preoccupata più del rossetto che di essere senza mutande, ha spiazzato il pubblico e i due increduli coinquilini, mentre apriva la porta rossa. Ilary Blasi alla fine l’ha esortata a prenderne un paio prima di uscire.

Luca Onestini bestemmia, Grande Fratello sempre più trash. Ora rischia l’espulsione

Trasmissione del lunedì sera non semplice per Luca Onestini che ha chiuso definitivamente la sua storia d’amore con Soleil Sorge.

onestiniL’ex tronista al termine della diretta puntata di ieri sera, si è riunito in giardino con i fratelli Rodriguez Jeremias e Cecilia per parlare di quanto accaduto e nella foga del momento sembra essersi lasciato sfuggire una bestemmia.
I social hanno subito messo online il video ma l’audio non è chiarissimo. Sembra pronunciare una bestemmia riferita al fratello. Dopo 7 secondi, infatti, dice “Mio fratello..” seguito da un’imprecazione. Dopo Predolin e Gialuca Impastato ci sarà una terza squalifica? E’ un GfVip sempre più trash.

Serena, JLo, Britney… le star da trash a chic

Sicuramente sono cambiate mode e costumi, visto che i Novanta e i Duemila sono andati da un pezzo ma si può dire con certezza che non sono solo le tendenze fashion ad aver virato sull’eleganza. Sono tante infatti le star che hanno deciso negli ultimi anni di darsi una ripulita.

riskiest-outfits-jennifer-lopez-1389627419-view-0

Se prima erano abituate a calcare i red carpet o a farsi fotografare per la strada con proposte discutibili e decisamente trash ora le vip d’oltreoceano si sono buttate sulla classe.
Bambina prodigio, ormai vediamo Britney Spears sul tappeto rosso da un ventennio. Ma la popstar adesso è una donna e ha sostituito abitini striminziti e completi di pelle con tute romantiche o tubini dai tagli sensuali.
Jennifer Lopez ha sempre voluto esibire il fisico formoso ma se prima faceva vedere troppo, ora ha trovato il giusto compromesso tra bonton e seduzione.
E’ raffinatissima la nuova Serena Williams che, smessi minidress iper colorati e molto improbabili, ora preferisce completi pantalone e velluti chic.
La svolta più eclatante è forse quella di Victoria Beckham che da Spice Girl dalle protesi aliene è ora una designer acclamata dalla stampa e soprattutto… vestitissima. La stilista ha detto addio agli abiti minimal ma tutti lustrini e si è trasformata nella miglior pubblicità per il suo brand pulito e raffinato.
Ecco com’erano le dive e come sono diventate.

Kim Kardashian, trash incurante ma sensuale

Quando pensi che con l’ultimo look abbia toccato il fondo, Kim Kardashian ne propone uno diverso, più sconcertante, altrettanto estremo ed eccessivo. A New York ha dato prova di grande coraggio con due scioccanti alternative.
La prima era composta da un giubbotto jeans Pablo, che occultava ma non del tutto ciò che stava sotto. Cioè degli shorts vintage in denim e un top velato azzurro La Perla. Bene in evidenza invece gli stivaloni trasparenti Yeezy, disegnati dal marito.

14203290_10157485514215613_8280516578133678049_n

Con il secondo outfit Kim Kardashian riesce a ricoprire il trash di sensualità. Lo stivale altissimo rimane la costante: stavolta si tratta di un esclusivo modello Balenciaga che probabilmente una donna più alta avrebbe calzato meglio. La gamba ne è completamente ricoperta e le numerose pieghe dai riflessi argentati aumentano il volume della già giunonica socialite. Ma è il resto a fare notizia: un abitino sottoveste Maison Margiela, color bronzo, completamente trasparente, portato con nonchalance senza reggiseno.