Hunziker, baci, costume e… pancione in vacanza con Tomaso

In vacanza alle Maldive con il marito Tomaso Trussardi e le figlie, Michelle Hunziker non sta più nella pelle: bikini mozzafiato, baci a go go e ironia da vendere.

C_2_fotogallery_3085026_upiFoto1FSul profilo della figlia Aurora Ramazzotti posta una foto in cui accarezza un finto pancione illuminato: sarà solo uno scherzo o l’augurio per il suo 2018?

Michelle Hunziker al mare tra baci con Tomaso, docce fredde e scarabei

Giorni decisamente felici per Michelle Hunziker: la showgirl svizzera, ma italiana d’adozione, continua a godersi il mare e l’amore del suo Tomaso Trussardi.

2548921_1401_hunzikerTra pazze docce fredde, documentate con video su Instagram, e scarabei (finti) sulle spalle, la bella Michelle è sexy e sorridente in ogni post social.
L’amore con Tomaso va a gonfie vele e lei, celebrando la Giornata Mondiale del Bacio di ieri, ha scherzato così: «Ora inizio a limonare come una pazza perché è arrivato mio marito, buona serata e ricordate di limonare».

Michelle Hunziker: “Ecco perché creo dipendenza”

Di notte torna sempre a casa dalle sue figlie, ad Aurora manda decine di sms, col marito divide tutto a metà e la tata perfetta ancora non l’ha trovata. Michelle Hunziker racconta al settimanale Grazia il suo universo famigliare e confessa: “Creo dipendenza. Tomaso sostiene che quando non ci sono io le bambine frignano, i cani non mangiano, tutti vogliono la mamma”.

18058034_1546743288669637_8974749401333794471_n

“Non riesco mai a trovare la tata giusta. Vorrei che fosse una specie di Mary Poppins: intelligente, stimolante, sportiva, capace di cantare, di far ridere, di far felici le bambine. Ma anche molto pulita, se possibile bellina, allegra, discreta, molto ordinata… Dice che mi sto allargando?” racconta Michelle. Anche nei confronti della figlia più grande è sempre presente: “Mi sveglio la mattina e il mio primo pensiero è: Aurora! Vado a letto la sera e mi dico: Aurora? So che sta bene, che è innamorata e felice. Ma insomma, sa com’è, no?Ci mandiamo decine di messaggi” continua la Hunziker.
Lavora tanto, ma alle bambine ha promesso di essere a casa tutte le notti: “Sempre. Da quando è nata Aurora ho scelto solo contratti che mi consentissero di non mollarla mai. E così faccio con le piccole. Io lavoro moltissimo in Germania e mi capita di alzarmi alle 4 del mattino per prendere un aereo. Vado, lavoro e acchiappo un volo serale per tornare. Se non riesco, perché è tardi, mi faccio il regalo di noleggiare un aereo privato. Un lusso vero. Perché io devo tornare a casa. Anche solo per due ore, ma devo”. E, aggiunge, lo fa soprattutto per sé: “Sono io che ho bisogno di loro. E’ a casa che mi ricarico davvero”.
E con Tomaso patti chiari sin da subito: “Lui con la sua azienda, io con la mia carriera. Ma è stato subito chiaro che avremmo fatto a metà: su tutto, sempre. Poi se lui vuole regalare un viaggio, io sono felice. E poi, se voglio, ricambio”. C’è pure un’ossessione che non ti aspetti: “Considero la mia casa un tempio. Deve essere sterile, pulita, profumata. Chi entra deve togliersi le scarpe”.

Michelle Hunziker e Belen, non corre buon sangue: “Guerra di scollature”. E Tomaso si arrabbia

In tv, mentre conducono la nuova edizione di “Striscia la notizia” sembrano grandi amiche, ma sembra si sia scatenata una “guerra fredda” a colpi di scollature fra Michelle Hunziker e Belen Rodriguez.

1474982460_belen_michelle_striscia_1

La cosa poi avrebbe irritato il marito di Michelle, Tomaso Trussardi: “Pare che tra Michelle Hunziker e Belen Rodriguez – scrive Albertina Grey per Dagospia – altra geniale accoppiata studiata per sollazzare gli italiani dal bancone di Striscia la Notizia, non corra buon sangue. L’argentina le ha provate tutte per diventare amica della svizzerotta. Ma niente, la bionda non molla. Soffre per il fatto di sembrare una puffetta davanti alle gambe chilometriche di Belen. Così, per cercare di sembrar più sexy della rivale, sfoggia il petto al vento con profonde scollature. Peccato che si vedano troppo le protesi e la cosa stia irritando il maritino Tomaso Trussardi”

Michelle Hunziker: “Quando ho smesso di piangere è arrivato Tomaso”

«La mia ansia personale la contengo stringendomi un po’ di più alle persone che amo. Cerco di accorgermi della mia felicità, non voglio lasciarmela scivolare addosso come se fosse scontata. Provo a essere qui e ora con tutta me stessa: con gli occhi ben aperti sulla mia vita». Michelle Hunziker protagonista della cover di Grazia di questa settimana si racconta al magazine diretto da Silvia Grilli.

VANITY FAIR-Hunziker e Trussardi 0965Trentanove anni, ha tre figlie: Aurora, nata 19 anni fa dal matrimonio con il cantante Eros Ramazzotti, Sole, 3, e Celeste, 18 mesi: figlie del secondo marito, l’imprenditore Tomaso Trussardi, 33. Nota per la sua contagiosa simpatia, Michelle rivela un lato del suo carattere che poco si conosce e che una persona speciale ha riconosciuto in lei: «Anni fa ho incontrato Roberto Benigni in un viaggio in treno, abbiamo chiacchierato e quando siamo arrivati in stazione lui mi ha sorpreso dicendomi: “Tutte le volte che ti vedo in tv penso: che occhi tristi ha questa ragazza”. Poi mi ha abbracciata, come per consolarmi: “Coraggio, non ti preoccupare, vedrai che andrà tutto bene”. Ero stravolta. Insomma: aveva visto questa cosa di me, oltre al sorriso».
«Ho sempre avuto una gran paura del buio, dell’abbandono. E, a ogni addio, ho sofferto come una matta, come se la solitudine potesse uccidermi», confida Hunziker a Grazia. “Come se tutte le persone che sono passate dalla mia vita, lasciandomi nel modo in cui mi avevano lasciata, potessero ogni volta annientarmi. Adesso so che non è così, sono capace di stare con me stessa. Ho capito che la mia anima ha affittato il mio corpo e il risultato sono io: sostanzialmente sola, come ogni essere umano». Michelle conclude l’intervista con il magazine dichiarando come qualche anno fa non immaginasse così il suo futuro: «L’ho desiderato tanto. Perché avevo sofferto moltissimo per la fine di un progetto di famiglia a cui avevo creduto. Ma il futuro è arrivato quando ho smesso di frignare. Se credi in Dio, devi saperlo che un buon padre ti dà quello che ti serve, ma non lo fa perché ti lamenti. A un certo punto della mia vita ho cominciato a guardare bene tutto quello che avevo: una figlia che era cresciuta con me, un lavoro che amavo. Ho detto: sono contenta di quello che ho, va bene così. Quando ho smesso di piangere ho visto Tomaso». —

Michelle Hunziker e Tomaso pronti alla vacanze dopo la “crisi”: una bicicletta per la figlia Sole

In molti parlano di crisi ma la coppia formata da Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi sembra invece andare a gonfie vele.

957892

I due sono stati fotografati da “Nuovo” mentre, accompagnate dalla figlie, comprano una bicicletta alla piccola Sole, che pedala divertita. Con l’arrivo della bella stagione, a breve Michelle, in pausa dalla tv, dovrebbe partire con la famiglia per il mare, con principale destinazione Varigotti e Forte dei Marmi.