Cannelle: “Negli anni 90 ero il sogno proibito degli italiani, ma ho detto troppi no. Oggi coltivo olive”

“Alla fine degli anni 80 e nei primi anni 90 grazie alla pubblicità delle caramelle Morositas ero diventata il “sogno proibito” degli italiani.

cannelle-minNel 1994 Pippo Baudo mi portò con lui sul palco dell’Ariston per presentare il Festival di Sanremo. Ma poi il mondo dello spettacolo mi ha girato le spalle, forse proprio perché ho detto di no a tante persone importanti, ma non me ne pento”. A raccontare la sua storia Helena Viranin, modella e showgirl conosciuta come Cannelle, che oggi coltiva olive in Liguria, ma negli anni 90 era un sex symbol: “Non vorrei entrare nei dettagli – ha fatto sapere a Spy- dico solo che ora coltivo le olive perché non sono mai scesa a compromessi e non ho ceduto alle avances di persone che pensavano di avere il potere di ottenere tutto quello che volevano. Non mi sono mai venduta, se l’avessi fatto forse sarei ancora in tv”.

C_2_articolo_3122228_upiImageppOggi è cambiata (“Non c’è più quella Cannelle ingenua che credeva a tante promesse e anche a qualche favola. Ho pagato tutti i conti con la vita. Oggi c’è una Cannelle più matura che può giudicare, può dire la sua, può esprimersi come preferisce. Non rinnego la televisione. Molte volte neanche riesco a guardarla perché finisco col pensare che dietro ogni spettacolo possano esserci una serie di compromessi che non mi piacciono”), ma non dimentica il passato: “orse sono più felice oggi. C’è stato un momento molto bello di grande ribalta, di successi, di popolarità. Non ci sono state soltanto le Morositas, ma anche il Festival di Sanremo, le prime serate in Rai e molto altro. La vita è fatta di tanti momenti. Alcuni sono particolarmente clamorosi, ma ci sono anche quelli in cui ci si tira da parte. Come dice la Bibbia, c’è un tempo per ogni cosa. In questo momento non sono alla ribalta, ma sono comunque serena”

“Ho visto i fantasmi”, i racconti dei vip a Domenica Live

Fantasmi, presenze, apparizioni. Il paranormale accende il dibattito a Domenica Live.
Serena Grandi confessa di aver ricevuto la visita di un’entità: «Un giorno, in casa, andando verso il salone, ho visto quest’entità, si vedeva solo una spalla, una camicia rosa. Non vedevo la faccia, attraversava anche i muri. Mi ero quasi abituata alla presenza. Mio padre era morto da poco e, lo stesso anno, era morto il mio compagno. Mio figlio mi ha detto che vedeva quella presenza anche lui».

C_2_infoProgramma_834_upiImageInfoUn’esperienza che l’ha segnata profondamente.
«Da quella volta ho paura di tutti i rumori», racconta.
Anche Carmen Di Pietro, in studio, ammette di aver visto in sogno l’ex marito Sandro Paternostro che le avrebbe detto di fare pace con i suoi figli. Barbara D’Urso prova a contattare i figli di Paternostro in diretta, la figlia sceglie di non commentare alcuna affermazione di Carmen Di Pietro.
Al dibattito hanno contribuito pure alcune mamme. La madre di Vladimir Luxuria, al suo fianco in studio, ha raccontato di aver visto il fantasma di un bambino: «C’era questo bambino al lato del mio letto, mi guardava, avevo uno sguardo che non dimenticherò mai. Quando stavo per toccarlo, ho sentito i conati di Vladi che stava soffocando».
Luxuria ha detto di non conoscere questa storia.
Di fantasmi ha parlato anche la madre di Francesca Cipriani, in collegamento. La donna ha raccontato delle visioni avute ma anche di quelle che le ha narrato la figlia bambina, a partire dalla figura di un giovane uomo biondo con le mani in preghiera, che una notte avrebbe pregato sopra la schiena della madre, che soffre di reumatismi.
«Quella mattina – ha dichiarato la donna – non provavo alcun dolore, mi sentivo benissimo».
Duri gli attacchi di Alessandro Cecchi Paone e Karina Cascella.
«Spero che mia figlia non sia davanti alla tv adesso – ha detto la Cascella – una donna di quell’età che dice certe cose dovrebbe vergognarsi. Ci sono i bambini davanti alla televisione che sentono parlare di fantasmi, del maligno e poi hanno paura».

Mia Ceran, incidente per l’amata giornalista: la foto preoccupa i fan. Quando tornerà in tv?

Dopo una foto pubblicata sul suo profilo Instagram i suoi fan si sono subito allarmati. Ma cosa è successo a Mia Ceran? Si tratta di qualcosa di grave? Ecco l’incidente occorso alla giornalista sportiva, che ha reso noti i dettagli del suo infortunio. Ma così conciata riuscirà a tornare a condurre Quelli che il Calcio? Ecco quando la rivedremo in televisione…

mia-ceran-incidente-01-@-instagramA far prendere uno spavento ai fan è stata lei stessa. Con una foto pubblicata sul suo profilo Instagram personale ha fatto infatti subito scattare un campanello d’allarme. Ma cosa le è accaduto? Si tratterà forse di qualcosa di grave?

Per Mia Ceran incidente al piede: la giornalista ha pubblicato una foto in stampelle
Da qualche giorno, la Ceran ha postato alcune fotografie che la ritraggono in stampelle, non senza rinunciare ad una certa dose di autoironia. Nella prima immagine del genere ha difatti scritto sardonicamente: “Ripartire di slancio”.

Cosa ci sarà dietro l’incidente? Forse qualche ardito volteggio? Niente di tutto ciò: a quanto pare dietro la spiacevole condizione della giornalista c’è un dito del piede rotto. A rivelarlo è stata lei stessa che, pur non aggiungendo ulteriori dettagli sulla frattura, ha scritto un altro messaggio tutto pepe.

Per Mia Ceran incidente a un dito del piede. Riuscirà a condurre Quelli che… il calcio?
“‘I have a broken toe, not a broken spirit’ (Ho un dito rotto, non uno spirito rotto) – ha scritto come caption di uno scatto decisamente acrobatico – Quando parte il pezzone alla radio e ti vien voglia di ballare nonostante le stampelle”.

Chissà se tuttavia questo piccolo incidente non le costerà qualche puntata di assenza dallo show calcistico di Rai Due… Luca e Paolo dovranno fare a meno di lei?

Verosimilmente no e, nella puntata di domenica 21 gennaio, con ogni probabilità la vedremo di nuovo accanto al duo comico. Dopo il lungo stop natalizio e l’ultima settimana di stop al campionato, Mia sarà sicuramente in campo nonostante l’infortunio.

Sylvie Lubamba a Pomeriggio 5: “Io in carcere 3 anni, ecco come rubavo i soldi dalle carte di credito”

A “Pomeriggio 5” parla per la prima volta, dopo tre anni e mezzo di carcere, Sylvie Lubamba, la showgirl divenuta famosa grazie a Piero Chiambretti e tornata in libertà il giorno di Natale. La donna è stata arrestata nel 2014 per uso indebito di carte di credito e oggi dice di essere cambiata e di aver scoperto il dono della fede. Ha anche incontrato Papa Francesco.

sylvie lubumba super collage doc-2Nel salotto di Barbara D’Urso sottolinea di essere stata condannata a sette anni e quattro mesi e di avere avuto uno sconto della pena grazie alla buona condotta. “Prendevo il numero e la data di scadenza delle carte di credito anche di gente che non conoscevo. Negli scontrini c’era tutto. Andavo in discoteca, mi invitavano ai tavoli a bere dello champagne, il titolare pagava con la carta, molto spesso lo scontrino veniva dimenticato. Io lo prendevo facendo finta di buttare la gomma da masticare e mi prendevo lo scontrino. Prenotavo alberghi, viaggi ferroviari, acquisti su internet, compagnie aeree. Si parla di sedici anni fa, adesso non si può fare più.
Il reato l’ho commesso prima di iniziare a lavorare con Chiambretti e in televisione. Una volta che ho realizzato il mio sogno, non aveva senso che compissi una sciocchezza del genere. Prima ho avuto due anni di follia. La prima volta ho offerto una vacanza a tutta la mia famiglia”.

Asia Valente, da Playboy al pre-Isola: ecco chi è la giovane e sexy beneventana

Si chiama Asia Valente, la 21enne milanese di origine beneventana che sta facendo girare la testa agli italiani sul web e non solo, dopo il servizio fotografico senza veli che PlayBoy le ha dedicato e grazie anche al brano “Mr. Trump” edito da Starpoint International su etichetta Edit Music DJ da lei interpretato e che le ha fruttato migliaia di followers.3472484_0918_asia_valente (1)Alta, bionda e con un fisico mozzafiato, Asia da oggi, sarà una delle protagoniste del Pre-Isola dei famosi “Saranno Isolani”, in onda su isola.mediaset.it.
“Il mio punto di riferimento sono i miei genitori”, ha dichiarato ai microfoni di Alex Achille di Radiochat.it dove ha raccontato: “Mio padre fa il personal trainer e grazie a lui sono riuscita a raggiungere ottimi risultati sul mio fisico; voglio lavorare in televisione e diventare un punto di riferimento per le ragazze. Ho avuto un’ottima educazione ed ho perfino studiato dalle suore ma amo mettermi in mostra perché adoro il mio corpo. Sentirete presto parlare di me, nel frattempo, però, votatemi per consentirmi di partecipare all’isola dei famosi volando in Honduras. Vi aspetto in Saranno Isolani!”.

Iva Zanicchi in lacrime e Verissimo: “La mia infanzia fatta di miseria”

Iva Zanicchi è stata ospite a Verissimo e ha raccontato la sua carriera ai microfoni di Silvia Toffanin. Negli anni la cantante ha ottenuto grandi successi, ma ci sono stati anche momenti bui.

iva zanicchi-5La Zanicchi è partita dalla sua infanzia, raccontando delle umili origini, le difficoltà per affermarsi e gli affetti più cari. Una vita molto intensa la sua, ricostruita in un video che ha commosso la cantante: «Detesto le persone che piangono in televisione, ma quando rivedi certe immagini, la mamma, la nonna il papà, e ripercorri la tua infanzia dignitosa, fatta di miseria, ti viene da piangere, anche se sei forte».
Iva ha raccontato anche del suo rapporto con la mamma, una donna che l’ha sempre sostenuta e che, insieme al papà, ha fatto tanti sacrifici per lei e gli altri 3 fratelli, aggiungendo: «Sono felice che mia figlia non abbia con me lo stesso rapporto di dipendenza che avevo con mia madre».

Antonella Clerici e Vittorio Garrone verso le nozze: e al dito spunta l’anello misterioso

Da tempo Antonella Clerici ha annunciato di voler rallentare con la televisione per dedicarsi alla sua famiglia.

3425643_0828_antonella_clerici_vittorio_garroneAntonella ultimamente infatti ha ritrovato l’amore a fianco di Vittorio Garrone, dopo l’addio a Eddy Martens, e ha appunto fatto capire di volergli stare accanto con la figlia Malelle.
Da alcune dichiarazioni la Clerici ha fatto anche sapere che si sarebbe volentieri trasferita nella campagna in Piemonte dove vive il fidanzato, ed ora è stata sorpresa da “Diva e donna” a spasso con Vittorio e un misterioso anello che le spunta al dito…

Daniele Bossari: “Il Grande Fratello Vip mi ha riportato in vita”

“Sono tornato in vita. Scrivete pure che questo programma fa rinascere le persone. Io sono rinato. Voglio tornare a lavorare, leggere, studiare, ma soprattutto a lavorare. Grazie Frank (soprannome del suo manager Franchino Tuzio, ndr). Grazie Gf Vip. Grazie Filippa, amore mio. Grazie vita”. Così Daniele Bossari ha commentato con “Spy” la sua vittoria al “Gf Vip”, nella prima intervista pubblicata nel numero in edicola da venerdì 8 dicembre.

C_2_articolo_3110731_upiImagepp“E pensare che credevo di resistere nella Casa al massimo tre giorni, forse una settimana. Non avevo nemmeno il vestito per la finale. E invece mi sono scoperto, ho abbassato la difesa, ho dato tutto me stesso. E ora sono felice”, ha dichiarato a “Spy”.
“Ho conosciuto la sindrome del telefono che non squilla più, quando tutti si dimenticano di te. Il lavoro non girava. La televisione a un certo punto mi ha rifiutato e io ho cercato il rifugio nell’alcool, dimenticandomi di tutto e di tutti. Della mia famiglia, degli amici, dei miei genitori. Poi due persone mi hanno salvato, il mio amore Filippa, che ora diventerà mia moglie e il mio manager Franchino Tuzio”.
“Grazie da lassù, grazie Franchino”, spiega Bossari al settimanale “Lui è il mio agente, il mio angelo custode. È scomparso per un brutto male quando ero nella Casa e io sono uscito di corsa per andare a dargli l’ultimo saluto. Quando mi sono trovato davanti a lui, ho sentito un qualcosa dentro di troppo forte, indescrivibile. L’idea di partecipare al Gf Vip è nata da lui. È grazie a lui che ho capito che dovevo fermarmi, guardarmi, lasciarmi andare, perdermi per ritrovarmi. Grazie Franchino!”.

Antonella Clerici si improvvisa pizzaiola: ecco la sua pizza preparata e cotta da Gino Sorbillo a Napoli

Antonella Clerici a Napoli con Pizza da Gino Sorbillo a Via Dei Tribunali: la regina della televisione italiana ieri sera primo dicembre nell’incredulità generale del popolo del centro antico di Napoli si è recata presso l’Antica Pizzeria di Gino Sorbillo per una pizzata con amici.

ANTONELLA CLERICI PIZZAIOLA GINO SORBILLO NAPOLI 4_02134900Praticamente un bagno di folla ha accolto la famosa presentatrice che ha dispensato foto, saluti e abbracci da tutti.
Dopo la visita alla Casa Della Pizza è’ seguita una vivace degustazione di svariati spicchi di pizze diverse.
Antonella, prima di andar via, si è divertita a preparare ed infornare personalmente e perfettamente una tipica pizza Margherita della tradizione in duetto con Gino Sorbillo tra applausi e complimenti da parte dei calorosi napoletani.

Grande Fratello Vip, Aida in lacrime: “Adesso apprezzo ogni cosa che ho”

Cresce la sintonia tra i finalisti del Grande Fratello Vip. Aida e Daniele sono chiusi insieme nella Spa, all’insaputa degli altri concorrenti che li credono fuori dal gioco, e colgono l’occasione per conoscersi meglio. La showgirl, parlando del suo passato difficile, non riesce a trattenere le lacrime: “In Venezuela non avevo nemmeno il bagno, ora invece apprezzo ogni cosa che ho. A mio figlio lascerò una casa che è davvero nostra”.

C_2_articolo_3108128_upiImagepp“Quando ho comprato la mia prima casa a Milano ho pensato: ‘Wow, chissà cosa avrebbe detto mio padre’. Me la sono comprata lavorando in televisione, ho finito di pagarla l’anno scorso dopo dieci anni. E’ mia e di mio figlio adesso. Ho mandato dei soldi anche a mia sorella, così anche lei ha potuto comprarsi un appartamento in Venezuela per i suoi due figli”.
Ripensando alla sua famiglia, Aida non riesce però a trattenere le lacrime e si lascia andare alla commozione. All’inizio il rapporto tra lei e Bossari non è stato semplice, ma adesso sente di potersi fidare di lui: “Mi trasmetti un’energia positiva, con te riesco ad aprirmi. Non ci sono riuscita con gli altri, nemmeno con Jeremias. Anche quando mi ascoltava vedevo che lo sguardo era diverso dal tuo”.