Matilde Brandi a Maria De Filippi: “Hai chiamato tutti ad Amici, ma io so cosa è la danza”

ROMA – “Il mio genere preferito, nonostante se ne faccia sempre meno, è il varietà.
Negli ultimi anni è stato messo un po’ da parte per dare spazio ai reality show”, a parlare Matilde Brandi, a breve di nuovo teatro con “Gran Follia!” di Pierfrancesco Pingitore: “Per carità – ha fatto sapere a “Vero” – ogni tanto qualche reality lo guardo anch’io, ma poi questo tipo di trasmissioni lascia il tempo che trova.

3378231_0851_matilde_brandi_contro_maria_de_filippiIl varietà invece, è tutta un’altra cosa”. I reality non le piaceranno, ma la mancata chiamata di Maria De Filippi al talent “Amici” sembra darle molto fastidio: “Sì, mi piacerebbe. Anche se Maria De Filippi, finora, non mi ha mai chiamata. Evidentemente non ritiene che io possa essere in grado di fare il giudice nel suo talent”.
Alla fine, hanno chiamato praticamente tutti tranne me ad Amici. In questi anni ho visto gente che sarebbe stato meglio non invitare al programma. Almeno io so bene che cos’è la danza”.

Alessia Fabiani torna single: “I gemelli sono lʼamore più grande”

Stop all’amore e addio all’amicizia social. Tra Alessia Fabiani e Fabrizio Cherubini, manager nel campo della ristorazione e padre dei due gemelli della showgirl, Kim e Keira, 5 anni a novembre, è finita. Gli indizi social secondo Novella 2000 sono chiari: ora Alessia si dedica di giorno a fare la mamma e di sera l’attrice sul palco.

C_2_fotogallery_3083246_12_image“Viviamo in simbiosi: sono molto legata a loro e loro, ovviamente, sono molto legati a me. Sono il mio amore più grande. Con me condividono tutto, gioie e dolori” diceva la Fabiani qualche tempo fa quando ancora era legata a Cherubini. I due facevano coppia fissa dal 2009 e lei per amore si era trasferita da Milano a Roma. Nel 2012 sono nati i gemelli Kim e Keira. “Se non li ho accanto mi manca l’aria. Il teatro è arrivato in un momento bello, confacente ai miei impegni di mamma. Quando lavoro a Roma sono molto serena perché riesco a conciliare tutto. I bambini tra l’altro assorbono ogni emozione. Essere realizzata fa sì che assorbano il meglio” ha detto la Fabiani.

Uomini e Donne va in vacanza, Tina Cipollari choc: “Il programma? Non mi mancherà per niente…”. Ecco perché

ROMA – Si è appena conclusa una stagione d’oro per Uomini e Donne. E in un’intervista a Sorrisi e Canzoni, Tina Cipollari, opinionista del programma, ne ha raccontate delle belle.

Tina-Cipollari-Foto-da-video-3La vamp di Canale 5 – al momento impegnata con Selfie – alla domanda se le mancherà “Uomini e Donne”, durante la pausa estiva, risponde così: “Per niente, guardi! Dopo otto mesi di intrighi, storie nate e storie finite, a metà aprile già inizio a accusare il colpo! Abbiamo tutti bisogno di una pausa”.
E il “bersaglio preferito” di Tina resta Gemma. “Non ci riuscirò mai (a farla congedare dal programma, ndr). I pupazzi, le imitazioni, non so più cosa inventarmi. Io quando torno a casa sono felice, ho i miei tre figli, lei cosa fa? Va a strappare i biglietti al teatro. Pensa di essere diventata famosa, ma è la donna più presa in giro in Italia”.
E infine la vamp lancia una frecciatina anche nei confronti di Iva Zanicchi, sua “collega” a Selfie: “È una donna dai modi di fare inutilmente plateali. Pecca spesso di superficialità”. Insomma, i programmi vanno in vacanza ma Tina è già carica per il prossimo anno.

Vittoria Risi juventina doc: “Amavo Pogba, ora il mio preferito è Lemina”

Regina indiscussa del mondo a luci rosse, ma anche apprezzata pittrice e attrice di teatro, Vittoria Risi ha una passione viscerale per la Juve. Vittoria, nella Juve l’attore protagonista è Higuain? «Già, un grande attaccante, è davvero super».  Costato un bel po’. Cosa avrebbe fatto con quei milioni? «Di tutto…».

risi-juve

Aveva un debole per Pogba, chi è ora il giocatore che l’attrae di più tra i bianconeri? «Mi piacciono gli uomini di colore: Lemina ha pure un bel viso».  Solo quello? «Il fisico degli uomini di colore mi fa sempre un certo effetto. Lui ha un gran bel fisico…»  Intanto c’è un “ragazzino” che sta facendo grandissime cose, un certo Totti… «È incredibile quello che riesce a fare a 40 anni…».

Eleonora Cecere dopo “Non è la Rai”: “La band si è sciolta, ora lavoro a teatro. GF Vip? No, ho due figlie”

“Ho fondato la girlband delle Dolci Manie”. A parlare Eleonora Cecere, ex stellina di “Non è la Rai”: “Poi la band, che era ospite fissa a Tappeto volante di Luciano Rispoli – ha racconto a “Vero” – si è sciolta. Ho fatto diverse altre cose e da sei anni lavoro in teatro insieme al mio compagno Luigi Galdiero”.

image_gallery

Lei era una delle ragazze più in vista (“Non te ne rendi neanche conto, è bello ma sembra tutto un gioco. Allora non mi sembrava neanche un lavoro quello che facevo. Ho studiato da privatista, quindi non vivevo un’adolescenza “normale”, ma i miei amichetti erano molto felici per me”) e non ha avuto particolari problemi con Ambra: “Non c’era rivalità, ma lei ha sempre avuto carattere sbarazzino, diciamo così: un giorno ti salutava, un altro ti guardava strano senza darti confidenza, perciò tra noi non c’è mai stata un’amicizia”.

Nina Senicar torna in Italia: eccola a Roma col fidanzato Jay

Torna sulle scene la bella ex isolana Nina Senicar.Nina dopo la sua partecipazione al reality (versione Rai) ha avuto qualche impegno in tv, per poi “scomparire” dal mondo del gossip e dello spettacolo.

1559172_scansione0016

Nina infatti si era trasferita in America ed ora, fotografata da “Novella2000” è tornata in Italia per il debutto a teatro a Roma. Per l’occasione ha portato con se il fidanzato made in Usa, Jay, con cui ha passeggiato romanticamente per la Capitale.

Nina Senicar, chi si rivede… ritorna in Italia per il “suo primo amore”

La modella serba dalle curve mozzafiato e che vive tra los Angeles e New York, torna in Italia per “il suo primo amore”. “Emozionantissima! Il Teatro è stato il mio primo amore. Ricordo con affetto la mia prima volta in Italia su un palco, era nel 2001 con il mio gruppo teatrale del liceo ad un festival di teatro a Napoli.

C_4_foto_1439156_image

Gambe nude e abito sbracciato, la Senicar è supersexy.Della Senicar conoscevamo la bellezza, le pose ammiccanti, il sex appeal. Ora Nina vuole dimostrare di essere un’artista a tutto tondo e, dopo anni di studio, torna alla recitazione. Fino al 24 gennaio sarà in scena con Simone Coppo e Massimiliano Caprara, in “Questo non è Paese”, al Teatro Studio Uno di Roma. “Interpreto Lena, una ragazza dolce ma anche molto furba e determinata. Ha un velo di mistero in torno a sé e fino alla fine non si riesce a capire quali sono le sue vere intenzioni. Un personaggio complesso, con tante sfumature, un ruolo bellissimo…” racconta Nina.
Laureata alla Bocconi di Milano, con un master in Economia e Management in Arte, Cultura, Media e Spettacolo, la Senicar all’apice della sua carriera di modella, qualche anno fa, parte per l’America…
“Pensandoci adesso è stata una decisione importante e rischiosa ma in quel momento è stata semplicemente una cosa che mi sentivo di fare. In Italia stavo benissimo, lavoravo e avevo successo in tv , però sentivo questa forte voglia di imparare e crescere, uscire dalla zona di comfort e l’ho fatto” spiega Nina.
Poi è tornata in Italia per interpretare alcuni ruoli cinematografici, e ora la vediamo a teatro…
“E’ così bello fare entrambi” ci confessa soddisfatta della svolta che ha dato alla sua carriera, pur senza rinnegare il passato da modella.
“Appena torno a Los Angeles devo finire le riprese del film Driver X e poi comincio le registrazioni vocali del film animato, Arctic Justice dove recito con Alec Baldwin e James Franco. Saranno poi in uscita altri progetti come il film americano “Sadie” per la regia di Craig Goodwill e “Cafe Con Leche” di  Ray Gilliardo. – dice la Senicar – La vita è troppo breve per sognare, bisogna mettersi e fare”.