Francesco Totti papà modello e in casa comanda Chanel

Lui le scarpette le ha appese al chiodo, ma il figlio 12enne è solo ai primi passi sul tappeto verde e da papà, Francesco Totti consiglia a Cristian: “Il rispetto e l’educazione”. In un’intervista al Corriere della Sera l’ex calciatore, nonché marito di Ilary Blasi, dice: “Mi alleno tutti i giorni, se mi lascio andare divento 300 chili… E ai figli chi sta più dietro? Tutti e due. Anche troppo. Non li lasciamo sempre alle tate.

C_2_articolo_3109572_upiImageppLi portiamo a fare sport tutti i giorni”.
A 16 anni ha firmato il suo primo contratto da professionista. E del figlio dice: “Gioca e la gente spera che io vada a vederlo. Lo lascio fare, non gli dico niente. Tra 3 o 4 anni vedrò di che stoffa è fatto veramente”. In casa invece, a comandare è la più piccola, che ha il pieno controllo del telecomando: “Chanel per i cartoni animati. Se devo guardare la partita vado in un’altra stanza perché alla fine ha sempre ragione la donna, anche se in casa i pantaloni li porta l’uomo. In alcune case, almeno. Però, per non discutere…”.
E’ un Totti papà modello quello che racconta nella sua nuova vita. “E’ cambiato tutto: la vita, la testa, il fisico. Prima mi svegliavo presto per allenarmi, adesso c’è una giornata da programmare. Non è stato semplice, volevo godermi i figli, in modo da partire riposato per questo nuovo percorso. Non potevo non restare nel mondo del calcio: per me è tutto, lavorerò sempre qui, ne sono convinto. Posso restare a contatto con l’allenatore e gli altri dirigenti. Io so come trattare i giocatori, conosco i momenti, le dinamiche dello spogliatoio, le parole, gli sguardi. Ci torno, l’unica differenza è che non mi spoglio”.

Tania Cagnotto: “Tra due mesi divento mamma, sarà una femminuccia”

“Tra due mesi divento mamma e devo dire che sto vivendo la magia di questo momento, i primi due mesi ho avuto le nausee, ma poi è andata benissimo, ho preso sette chili in sette mesi e non ho molta fame, a parte le rinunce che devo fare non potendo mangiare speck e salame”. Così Tania Cagnotto racconta, in esclusiva al settimanale “Chi” (in edicola da mercoledì 29 novembre), gli ultimi mesi della sua prima gravidanza.

C_2_articolo_3109162_upiImageppLa campionessa di tuffi, in vacanza con il marito sulle Dolomiti, racconta: “Avremo una femminuccia, ma non abbiamo ancora deciso il nome. Si chiamerà o Maya o Isabel. Vedo il parto come un salto nel vuoto, ma non come quelli che faccio in piscina, perché lì sono abituata e preparata, qui ho la sensazione che ti puoi preparare finché vuoi, ma non sarà mai come te lo immagini”. Da ex atleta Tania parla anche del rapporto che ha con il suo corpo che si è modificato con la gravidanza: “La pancia mi piace molto, è il resto del corpo che mi fa strano, le gambe magre e poco muscolose, da sportiva sono abituata a vedermi più tonica”.
E sulla proposta avanzata dalla sua ex compagna di tuffi sincronizzati Francesca Dallapè di tornare alle gare per le Olimpiadi di Tokyo del 2020 risponde: “Non mi sarei mai aspettata che Francesca mi facesse questa proposta, perché era lei quella che non vedeva l’ora di staccare, anche lei voleva diventare mamma e lo ha fatto prima di me”.
“Evidentemente la gravidanza le ha fatto bene, è piena di energia ed è felice, la vedo carica riguardo a questo obiettivo. Solo che io, in questo momento, non posso neanche immaginarmi di vedermi lì nel 2020”, continua Tania. “Devo valutare tante cose: come sarà il parto, come sarò io nel gestire la bambina, se sarò brava come Francesca, se sarò come mi auguro una mamma sportiva. Però il ritorno è una cosa che deciderò più avanti. Di sicuro non chiudo la porta, perché ho visto tanti atleti cambiare idea dopo il ritiro e non vorrei dire di no, perché se poi dovessi ripensarci…”.

Barbara dʼUrso fa le scarpe a tutti: nel suo camerino ce ne sono 770

Un guardaroba da fare invidia, una scarpiera da togliere il fiato alle shoes-addicted di tutta Italia. Barbara d’Urso a Mediaset ha un camerino da 150 metri quadri dentro i quali nasconde i suoi capricci e i suoi segreti. Il settimanale Spy ha sbirciato tra le sue 770 scarpe e ha scoperto che da gennaio ad oggi ha indossato più di 280 abiti. Guarda l’armadio della conduttrice, regina degli ascolti e della moda…

C_2_articolo_3108355_upiImageppUna sola stanza delle sei adibite a camerino è riservata alle calzature: 570 paia di scarpe e sandali, 70 stivali, 92 polacchini e stivaletti, 23 sneaker e 22 scarpe da ballo. Un vero patrimonio da regina con qualche vezzo: ama la bigiotteria e non indossa mai le calze. Di orecchini bijoux ne possiede un migliaio e, amante del pink, svela di avere 70 tute tutte rosa. Ma per poter calzare tacchi vertiginosi e abiti strizzati deve aver pure un segreto: la colazione con il suo “mappazzone” a base di yogurt, frutta e semi, e un po’ di sano sport, dalla corsa alla danza classica, le garantiscono un fisico sempre al top.

Alessia Marcuzzi, movimento sexy in bikini

Vacanze al caldo fuori stagione per Alessia Marcuzzi che, libera da impegni televisivi si è concessa un viaggio a Dubai. In splendida forma fisica, con un bikini azzurro monospalla, la presentatrice ha condiviso sui social un balletto in acqua sulle note di “Versace on the floor” di Bruno Mars e tra ancheggiamenti e movimenti sexy ha fatto impazzire letteralmente i suoi fan. Tra tanti commenti positivi non sono mancate anche le solite critiche: “Sei troppo magra…” sottolineano in molti.

C_2_articolo_3104909_upiImageppAl mare con il marito Paolo Calabresi Marconi, con la figlia Mia e dei cari amici, non è la prima volta che la Marcuzzi regala siparietti danzanti in vacanza sulle note delle hit del momento. Quando una canzone le piace “va in fissa” ammette. E in questo caso il successo di Bruno Mars ha contagiato anche lei che nelle acque cristalline di Dubai non ha resistito alla tentazione di scatenarsi.
Il balletto di Alessia in costume lascia senza fiato: sorride felice e si muove a ritmo di musica mettendo a nudo la sua bellezza. Ma a molti follower non sono sfuggite le costole e le ossa del bacino sporgenti con conseguente carrellata di osservazioni e suggerimenti. Lei, che ha sempre dimostrato di condurre una vita sana tra dieta equilibrata e molto sport, al momento non risponde alle provocazioni. Ma balla… da sola!

Carolina di Monaco, che bikini a 60 anni!

Forma invidiabile per Carolina di Monaco che a 60 anni sfoggia ancora curve perfette in bikini a bordo dello yacht di famiglia. La sorella del Principe Alberto ha trascorso le sue vacanze al largo della Costa Azzurra in compagnia di figli, nipoti e dei fedelissimi bassotti. Atletica ed elegante, Carolina si tuffa in acqua di testa per riemergere come una sirenetta…

C_2_articolo_3092130_upiImageppIl settimanale “Diva e Donna” mostra una sequenza di scatti di Carolina mentre si concede un bagno rinfrescante per poi risalire dalla scaletta mostrando ancora una muscolatura ben tonica. merito sicuramente della sua passione per lo sport, in particolare lo sci. Madre di quattro figli, vanta ancora una silhouette di tutto rispetto ben evidenziata da un due pezzi minimal e dalla pelle ambrata. Ancora single, dopo la rottura con Ernst di Hannover, dedica il suo tempo alla famiglia e ai suoi cani.

Schick alla Roma infiamma i tifosi, ma i social impazziscono per la sorella: ecco le foto hot su Instagram

A Roma arriva Patrick Schick, giovane bomber ceco considerato una vera e propria stella emergente. Un affare da quasi 40 milioni di euro che sta facendo impazzire i tifosi della squadra giallorossa. Ma non è solo lui ad accendere le fantasie dei supporter.

3206547_1606_collage_1_Insieme al centravanti che nella scorsa stagione ha giocato con la Sampdoria potrebbe sbarcare anche la sorella Kristyna Schickova, modella bellissima che su Instagram conta oltre 60mila follower.
Merito di foto mozzafiato in bikini e in topless. Un fisico da urlo, un viso angelico per questa giovane modella ceca. Vedere per credere.

Ilaria D’Amico bellezza in bicicletta per il suo grande amore… Pietro

Nelle foto esclusive di Oggi, la giornata di giochi della giornalista con il figlio maggiore. E con loro c’è anche l’ex compagno – e papà del bimbo – Rocco Attisani

È SCOPPIATA A PIANGERE – Come chiunque abbia un cuore bianconero e come chiunque ami gli happy ending, Ilaria D’Amico aveva sognato che il suo Gigi Buffon potesse coronare la sua carriera di successi alzando al cielo la Champions League. E invece la Juventus, a Cardiff, l’ha persa anche stavolta (la settima), e Buffon ne è uscito male (quattro i gol che non è riuscito a parare). Ilaria non ha retto l’emozione, è scoppiata a piangere sugli spalti del Millennium Stadium, incurante delle telecamere puntate addosso.

ilaria_damico_bicicletta_figlio_pietro_645UNA FAMIGLIA SPORTIVA – Neanche lei, che è da anni abituata, per lavoro e relazioni familiari, a gestire emotivamente anche le sconfitte dello sport, è riuscita a trattenersi. Per fortuna che c’è il suo Pietro… Qualche giorno prima della trasferta inglese, infatti, Ilaria aveva assistito alla partita di basket di suo figlio. Accanto a lei, l’ex compagno – e padre del bimbo – Rocco Attisani. Il clima era naturalmente meno carico di tensione, grazie anche al fatto che, dopo la fine del loro amore, la D’Amico e Attisani hanno mantenuto un rapporto sereno e complice. Lo dimostrano queste foto, in cui oltre che comportarsi come genitori qualsiasi (con tanto di permanenza annoiata a bordo campo), si scambiano anche gesti affettuosi e persino un bacio, per salutarsi.
TUTTI ATTORNO A GIGI – Ilaria si dimostra maestra nella nobile arte del tenere insieme una famiglia allargata, di cui fanno parte anche i due figli che Buffon ha avuto da Alena Seredova e quello che la D’Amico ha avuto da Gigi. Ed è proprio attorno a lui, per lenire la sua delusione, che ora si stringerà questo piccolo, grande clan.

Francesco Totti e il futuro: “Non è detto che abbia smesso di giocare”

Tra le lacrime e i sorrisi lo hanno salutato tutti, tifosi giallorossi e amanti dello sport, ma il “capitano” ha in serbo altre sorprese. Francesco Totti, che solo pochi giorni fa si è tolto la maglia numero 10 e ha lasciato la squadra, non esclude il ritorno sul campo da calcio.
“Intanto mi godo un pò di relax con Ilary, poi vedremo: non è detto che io abbia finito di giocare definitivamente”, così il campione rilancia, in esclusiva al settimanale Chi, l’idea che il suo ritiro dal calcio giocato sia soltanto rimandato e che quello celebrato a Roma sia stato semplicemente un addio alla società giallorossa.

2486398_1304_tottiProprio il settimanale Chi aveva rivelato che Totti avrebbe potuto raggiungere negli Usa l’amico Alessandro Nesta che allena la squadra di Miami. Ma ora anche questa ipotesi sembra tramontata a causa di un forte rilancio cinese: i magnati del calcio locale, infatti, secondo il settimanale sarebbero disposti a fare follie pur di far vestire a Totti la maglia di una delle loro squadre anche soltanto per una stagione.

Gracia De Torres, un anno dopo lʼIsola, con 12 chili in più

Posta una foto in bikini con la didascalia: “Un anno dopo l’Isola (dei famosi) con 12 chili in più”. E i fan si interrogano sul suo peso, sulla dieta, cosa mangia. Gracia De Torres si mette a nudo e rivela via social: “Il mio peso normale e sempre stato 53kg. Quando ho finito l’Isola sono arrivata a un peso di 40kg (secondo livello di denutrizione). Ho sempre mangiato tantissimo. Mai fatta una dieta”. Ora è tornata nel suo peso forma.

C_2_articolo_3068933_upiImagepp

“Non mangio quasi mai dolce, fritti, e adesso carne: non per un fatto di dieta, ma perché non mi piace o, a eccezione della carne “che adoro” ma sono diventata intollerante – spiega la De Torres – Il mio segreto? – cibo-sport-dedicazione nella stessa misura”.
E poi spiega i suoi problemi di salute: “Uno dei miei complessi da sempre è stato questo ( le mie gambe). Sempre sono state un po’ sproporzionate… troppo grosse, troppo forti.. Col mio lavoro nella moda ho dovuto sopportare sempre commenti del genere: ” sembri un calciatore, dovresti dimagrire le gambe…etc” . Non sono di quelle pazze che passano il giorno in palestra , anzi, in quella foto erano più di 9 mesi che non andavo in palestra. Come tutti sapete io ho sofferto un infortunio al legamento anni fa. E quindi ho dovuto lavorare sulla muscolatura delle mie gambe per evitare futuri infortuni. Da pochi anni seguo una alimentazione molto equilibrata… il mio corpo si è più asciutto, in più ho un metabolismo estremamente veloce, e penso una genetica troppo “forte”. Quando trovo commenti vostri tipo: ti sei ritoccate le gambe, Ti sei messa i muscoli… Non so se mi viene da ridere o piangere. Perché per me è stato davvero un complesso, mentre per voi è una altra cosa in più da criticare”. Poi lancia un messaggio ai follower: “Vi invito, come ho fatto io ad avere il CORAGGIO, ad AFFRONTARE ogni paura, a NON nascondere le cose che ti fanno vergognare”.