Barbara dʼUrso torna in diretta: “Il mio obiettivo? Portare informazione, serenità e sorrisi”

E’ più carica che mai Barbara d’Urso ai box di partenza con “Pomeriggio 5”, dopo la meritata pausa natalizia. La regina dei pomeriggi salottieri televisivi di Canale 5 riparte con grinta promettendo tante sorprese, il tutto “all’insegna dell’informazione, del cuore e del sorriso”, come racconta lei stessa a Tgcom24: “Festeggeremo la puntata del decimo anno e il bilancio è più che positivo”.

barbara-d-ursoSi riparte quindi all’insegna di…
Informazione, cuore e sorriso. Il mio compito è informare e intrattenere, perché il pomeriggio a casa c’è gente che vuole essere informata. Il mio modo di informare è molto semplice e veloce, io cerco di dare in poco tempo più informazioni possibili, fare in modo che la gente a casa non si annoi. Poi nella seconda parte anche di intrattenere, di far sorridere e di far dimenticare.

Ci saranno dei cambiamenti?
Festeggeremo la puntata del decimo anno di Pomeriggio 5 ma senza grossi cambiamenti, perché se una cosa ha successo si tende a tenerla così. Ci metteremo però, questo è sicuro, ancora più impegno perché l’impegno e il cuore ci sono sempre. Insomma più cuore e più impegno possibile

Bilancio del decimo anno?
Positivissimo, grazie anche ad una squadra di successo e ad una grandissima armonia tra tutti quanti noi. Lavorare in armonia è molto importante

Tra i personaggi che intervisterai in questa seconda parte dell’anno ci saranno…
Tanti leader politici, a partire da domenica prossima a Domenica Live, che è una trasmissione storica e molto appetibile da questo punto di vista, soprattutto nella prima parte e, visto che siamo sotto elezione, di grande popolarità. In quanto alla parte di intrattenimento… Quest’anno vi darò delle grandi soddisfazioni

Lo scoop che ti piacerebbe fare e non hai ancora fatto?
Io faccio scoop sempre, in particolare modo nella parte divertente, sia della domenica sia del pomeriggio. Il mio obiettivo rimane quello di continuare così: portare informazione, serenità, solarità e sorrisi.

Niccolò Bettarini: “Ho sempre creduto che ci saremmo riuniti”

Ospite a “Verissimo” Niccolò, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, racconta della pace ritrovata in famiglia. “E’ stato emozionante vederli ballare insieme. Io ho vissuto gli anni in cui i miei genitori si davano addosso, ma non ho mai smesso di credere che un giorno ci saremmo tutti riuniti – spiega – Finalmente sembra che questo giorno sia arrivato. Io e i miei fratelli siamo molto felici”.

C_2_fotogallery_3085061_1_imageNella sua prima intervista televisiva, in onda sabato 6 gennaio a Verissimo, parla della riconciliazione dei genitori, apparsi insieme qualche tempo fa al “Maurizio Costanzo Show”.
Dopo anni di battaglie, separazioni e rancori, finalmente la conduttrice e l’ex calciatore pare abbiano ritrovato la serenità. Parlando di loro, Niccolò confida: “Dopo tutti questi anni e nonostante tutto, i miei non si sono mai persi sul fatto di essere genitori. I problemi li hanno sempre affrontati in maniera civile per quanto riguarda noi figli”.
Diciannove anni, molto seguito sui social network grazie al suo fisico prestante e a un viso d’angelo, Niccolò non sembra avere tempo per pensare all’amore e dice: “Al momento non sono fidanzato, sto pensando più ai miei problemi al ginocchio che alla ragazze”.

Stefano De Martino e il ritorno con Belen Rodriguez: “Ormai ci rido su”

“Ormai sono abituato a questo tipo di attenzione, spesso ci rido su”.
Stefano De Martino commenta i gossip che lo vogliono di nuovo insieme alla sua ex Belen Rodriguez: “Insomma – ha spiegato a “Vero” – sdrammatizzo. Anche perché, se dovessi fermarmi a pensare dì avere tutta questa attenzione nei miei confronti, mi verrebbe l’ansia a uscire di casa. Invece, per fortuna, vivo tutto con serenità”.

belen-rodriguez-e-stefano-de-martinoDi lui si è parlato come inviato a l’Isola dei Famosi (“Per il momento ho Amici e tengo stretto questo impegno: lavoro ormai da tanti anni, e con grande piacere, a questo programma.
Per il resto, staremo a vedere”), ma lui resta fedele agli studenti della scuola di Maria De Filippi, in cui cerca qualità: “Un ballerino deve imperassi per il suo stile personale, innovativo. Inoltre, ad Amici cerchiamo di premiare i danzatori e gli artisti che hanno una forte personalità”.

Noemi Letizia dopo il divorzio: “Ho sofferto tanto, ora ho un nuovo amore”

Solo ora, dopo mesi movimentati e di grande sofferenza, Noemi Letizia può tirare un sospiro di sollievo per aver ritrovato la serenità. Di certo, ad aiutarla è stato un nuovo amore, giunto poco dopo il divorzio che ha fatto seguito al matrimonio-lampo, durato appena tre mesi, con l’imprenditore, vicino a Forza Italia, Vittorio Romano.

3397175_1305_noemi_letizia_nuovo_amoreNoemi Letizia, divenuta nota per la partecipazione di Silvio Berlusconi alla sua festa dei 18 anni, oggi è una donna divorziata e con due figli che, dopo il divorzio, ha subito ritrovato l’amore. Lo ha confermato la diretta interessata, che a ‘Diva & Donna’ ha raccontato della nuova relazione con Carlo D’Aorta, un avvocato: «Lui è una persona d’oro e un bel ragazzo: fra noi è una cosa seria. Non avevo intenzione di trovare un altro uomo, ma lui è così interessante che mi sono ricreduta».
Il passato più recente, probabilmente, è anche più doloroso: «Se ho sofferto più per il caso Berlusconi o per il divorzio? Due cose diverse: ieri una ragazzina di 18 anni attaccata sulla base nel nulla, oggi una donna di 26 più matura. Ma questo periodo è stato più difficile: in passato ero solo io che venivo massacrata. Adesso sono una mamma, ho sofferto molto al pensiero di poter provocare dolore ai miei bambini; è stata una tragedia. Ho perso anche cinque chili». E su Berlusconi, invece, dichiara: «Non lo sento più molto spesso, mio padre invece sì. Silvio è un caro amico di famiglia e io gli voglio un gran bene».

Antonella Clerici: “A cinquant’anni la vita mi ha regalato l’amore. Ora è tutto chiaro”

MILANO – “Vittorio e io ci siamo trovati; dopo i 50 anni uno pensa che la vita sia finita e, invece, c’è tempo per tutto, ci viene regalata una sconfinata giovinezza, se la sappiamo cogliere”.

C_2_articolo_3098563_upiImageppAntonella Clerici parla della sua relazione con Vittorio Garrone, dopo la fine della sua lunga relazione con Eddy Martens, da cui è nata la piccola Maelle: “La mia felicità è fatta di serenità – ha fatto sapere a “Chi” in edicola domani – che è la ricompensa più bella dopo aver sofferto tanto: perché nella serenità riconosci una gioia che non è effimera o esplosiva, fatta di fuochi enormi che svaniscono; è una condizione di vita che provi quando trovi nell’altro tutto quello che ti mancava, quando scopri che è lui il pezzo che dà senso al tuo puzzle ed è come se tutto fosse chiaro all’improvviso”.
Prima di lui la vita non era facile (“Ora posso dire che valeva la pena affrontare tutto quello che c’è stato prima di incontrare Vittorio. Ho sofferto, ho amato, sono stata amata, ho una bambina meravigliosa, così come lui ha i suoi figli.
Ognuno porta dietro sofferenze ma anche pezzi di vita importanti, che rappresentano la nostra maggiore eredità”) e ora pensa alla figlia Maelle e il lavoro: “Sto riflettendo su come ridurre gli impegni di lavoro, perché ho avuto una grandissima carriera e non ho più niente da dimostrare: quindi vorrei rallentare e fare più prime serate e meno programmi quotidiani. Così potrei dedicarmi di più a Vittorio e a Maelle che sta crescendo, è molto sveglia e richiede la mia presenza. Nella mia testa c’è l’obiettivo di vivere di più la famiglia e questo comporta un cambiamento”.