Carlo Verdone e le sue donne, tra romanticismo e sex toys

Luna (Ilenia Pastorelli) è una ragazza di borgata che si improvvisata commessa e “riesuma” il suo troppo spento principale Guglielmo (Carlo Verdone), proprietario di un prestigioso negozio di arredi sacri a Roma. Tra donne, social e tante risate arriva nelle sale “Benedetta follia”, una commedia che affresca una Roma ideale: “Quella che vorrei vedere”, dice il regista.

C_2_articolo_3116889_upiImageppTra prove di abiti talari a corpulenti cardinali e la ricerca di una commessa per il negozio, la vita di Guglielmo non è poi così bella. E’ stato lasciato dopo 25 anni dall’amata moglie Lidia (Lucrezia Lante della Rovere) che si è innamorata di una donna. Quando entra con forza la vitale Luna, la sua vita cambia del tutto. E’ lei ad introdurlo al mondo dei siti di incontri ed è sempre lei a fargli provare, seppur involontariamente, l’ecstasy. Tra le scene cult del film, quella che vede un’occasionale compagna di speed date (Francesca Manzini) utilizzare il cellulare (modalità vibrazione) come un sex toy in un ristorante. Una cosa che porterà entrambi in un ospedale dove Guglielmo incontreràla dolce infermiera Ornella (Maria Pia Calzone).
“Volevo tornare a lavorare con le donne – racconta Verdone – Ho sempre amato l’universo femminile, specie in questo particolare momento. Per quanto riguarda la scena in cui ballo, devo dire che non l’ho accettata subito, ma gli sceneggiatori hanno insistito e mi hanno convinto anche grazie alle coreografie di Luca Tommassini”. Mentre la Roma “è solo quella che vorrei vedere, senza magagne. Spero solo che torni presto ad essere così”.

Francesco Totti, sesso con Ilary Blasi: la moglie svela il suo chiodo fisso

Sembrerebbe proprio che Francesco Totti sotto le lenzuola si dia davvero da fare. A rivelare il piccante dettaglio sulla carica erotica dell’ex capitano della Roma è la moglie Ilary Blasi. In un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano, la bella conduttrice si è lasciata andare in dichiarazioni veramente intime. Ecco cosa ha svelato su di lei e il marito…
In alcune recenti dichiarazioni rilasciate al Fatto Quotidiano, Ilary Blasi rende pubblici alcuni piccanti elementi riguardanti i momenti più intimi tra lei e il Pupone nazionale.
Francesco Totti focoso a letto? La Blasi conferma…

35_20171219091137Sembra proprio, infatti, che Francesco Totti si dia davvero da fare sotto le lenzuola. L’ex capitano della Roma sarebbe veramente molto focoso…
Lei stessa, nel 2010, aveva detto che “Francesco è un po’ fissato per il sesso, per fortuna ci sono ritiri e allenamenti”. Ma adesso che non gioca più? Le cose non sono affatto cambiate! A confermarlo è lei stessa con una battuta maliziosa: “Ora ha smesso.. Infatti ho iniziato a lavorare tanto io…”
Ma la conduttrice del Grande Fratello Vip ha parlato anche d’altro. Della loro quotidianità, ad esempio. “A volte è più banale di quanto uno possa pensare – rivela la bella Ilary – tra ruoli e doveri, obblighi famigliari e desideri di fuga per una vacanza, quindi le gioie di una famiglia che sta bene insieme”.
Francesco Totti focoso a letto? Sì, ma di un quarto figlio non se ne parla…
Infine, una delle questioni più “calde” riguardanti la coppia è quella sull’eventuale quarto figlio. Arriverà un nuovo bebè a far compagnia a Christian, Chanel e Isabel?
Sembra proprio che la Blasi non ne voglia sapere. Non c’è un nuovo figlio all’orizzonte, quindi. E, in ogni caso, i doveri genitoriali sono di entrambi. “Uno può sfruttare le facilitazioni sul piano economico – ha spiegato ancora Ilary – ma poi vanno cresciuti e a noi non piace delegare. A ciascuno il suo del portare il giusto contributo alla famiglia. E questo discorso valeva anche prima del suo addio al calcio”.
Chissà che però la bella coppia non ci ripensi: se Francesco non pensa ad altro, il quarto figlio potrebbe scapparci presto…

Malgioglio contro Carmen Di Pietro: “Che attrice, ha finto di aver vissuto sui treni per piacere al pubblico”

ROMA – Mancano meno di due settimane alla fine del Grande Fratello Vip e i concorrenti rimasti nella Casa iniziano a scoprire le proprie carte, rivelando amicizie e antipatie anche nei confronti degli ex inquilini.

download (73)E proprio durante la “pausa-merenda” di oggi pomeriggio, Cristiano Malgioglio ha rivelato a Luca Onestini, Raffaello Tonon e Ignazio Moser qualcosa di inaspettato su Carmen Di Pietro. La showgirl campana, durante la sua permanenza nella Casa, avrebbe raccontato che all’inizio della sua carriera era stata costretta a vivere sui treni, perché non poteva permettersi un appartamento a Roma. Dopo la confessione, avvenuta a Tristopoli mentre lavava il bagno, Carmen sarebbe scoppiata in lacrime. Malgioglio in quell’occasione sembrò essere vicino all’amica. Ma oggi avrebbe cambiato versione.
“È stata un’attrice eccezionale – racconta agli altri – con quelle lacrime e i guanti gialli del bagno che sono passati alla storia. Io all’epoca dei fatti la conoscevo e non mi sembrava affatto che vivesse sui treni. Veniva da una famiglia modesta ma distinta. Il treno lo prendeva per fare la spola tra Salerno e Roma, di sicuro non ci viveva…”.

Totti, Ilary e i bambini alle Maldive, le foto rubate dall’istruttore finiscono in tribunale

Dall’Italia si era rifugiato alle Maldive canticchiando «Tutti al mare» al termine dell’ultima partita dell’anno. L’ex capitano della Roma Francesco Totti, all’epoca allenato dallo spagnolo Luis Enrique, voleva approfittare della sosta del campionato di calcio e ritagliarsi qualche giorno di relax in compagnia della moglie Ilary Blasi e di altri amici, fra cui l’ex terzino giallorosso Christian Panucci. Pensavano di essere lontano da occhi indiscreti mentre festeggiavano il Capodanno del 2012 bagnati dalle acque cristalline del resort Palm Beach.

3358979_0836_tottiMa, pochi giorni dopo, si ritrovarono immortalati sulla copertina del settimanale Oggi. Paparazzati mentre facevano il bagno in un’isola deserta dove erano stati invitati da amici. Fotografati in costume «in atteggiamenti conviviali e pose divertenti». Scatti familiari, che però rischiano di costare caro ad Alessio Cicero, istruttore sub, che ora si trova imputato per appropriazione indebita nel processo che si è aperto ieri mattina a Roma di fronte al vice procuratore Louella Santini.
A denunciare il furto delle foto è stato il regista televisivo Maurizio Catalani che era partito insieme a Panucci e poi aveva incontrato Totti e la moglie proprio alle Maldive. Gli scatti incriminati, infatti, sarebbero stati fatti con la sua macchinetta e poi sottratti in maniera illecita al regista proprio da Cicero, all’epoca dei fatti istruttore del diving club del resort, in cui Totti e gli altri alloggiavano.
Secondo la querela di Catalani, Cicero gli avrebbe chiesto alcune foto delle immersioni che avevano fatto insieme agli altri ospiti del resort. E Catalani, avendo dimenticato a Roma il cavetto per collegare la macchina fotografica al suo Ipad, avrebbe permesso a Cicero di collegarla direttamente al suo pc per scaricarle. I due si conoscono ormai da qualche anno e il rispetto, almeno in apparenza, pare essere reciproco.
«Gli dissi di prendere le sue foto e nessun’altra – scrive Catalani nella denuncia – trattandosi di immagini assolutamente private che ritraevano personaggi pubblici che avevano acconsentito gli scatti per amicizia e fiducia nei miei confronti». Ma dopo aver collegato la macchina fotografica del regista al suo pc, Cicero, oltre alle foto delle immersioni, avrebbe trasferito anche quelle foto private che ritraevano Francesco Totti e la moglie, per poi rigirarle ad un’agenzia fotografica.
Quando le foto vengono pubblicate, Catalani cade dalle nuvole. Capisce di essere stato tradito dal sub e decide di denunciarlo. Accusato di appropriazione indebita, a giudicare Cicero non sarà, però, il tribunale di Roma, che ieri ha dichiarato la propria incompetenza territoriale e ha spedito gli atti a Trapani, dove nel frattempo l’istruttore è andato a vivere.

Emma Marrone, faccia a faccia con il suo hater a “Le Iene”

Emma Marrone è tanto amata ma anche molto bersagliata sui social. “Le Iene” hanno organizzato un incontro a sorpresa con uno dei suoi hater, che in diverse occasioni ha scritto sui social commenti offensivi nei suoi confronti. Durante il faccia a faccia, Emma ha detto di accettare critiche sulla sua musica ma non il resto delle offese. Il ragazzo, imbarazzato: “Non c’è un modo per giustificarmi. Sono stato molto leggero”.

C_2_articolo_3099607_upiImagepp“Piacere, la cagna”, ha esordito Emma Marrone presentandosi a Giovanni, suo hater, in un ristorante di Roma. “Cagna” è il modo con cui la chiama spesso sui social. La cantante ha snocciolato tutte le offese e gli insulti da lui ricevuti.
Il ragazzo ha provato a giustificarsi: “Era una cosa per scherzare. Ho scritto una cosa per la quale volevo, approvazione, consenso”. E ha aggiunto che le sue “sono parole rivolte ad un personaggio pubblico”. Ma la coach di “Amici” ha ribattuto: “Io personaggio pubblico? No, sono una donna come la tua ragazza”.

Aida Yespica, in attesa del Gf vip, mostra in anteprima… le curve

Riemerge dalle acque termali come una dea e si lascia immortalare di spalle così che il suo ben tornito lato B diventi il protagonista assoluto dello scatto. E’ un piccolo omaggio in anteprima per i suoi fan. Aida Yespica sarà infatti tra i protagonisti della seconda edizione del Grande Fratello vip, e siamo certi che non nasconderà le sue sexy curve sotto abiti castigati. E intanto ritrova il sorriso con un imprenditore napoletano…

C_2_articolo_3087623_upiFoto1FCapri, Ibiza, Bormio, Napoli, Roma. Non si può dire che l’estate di Aida non sia frizzante. Da quando ha chiuso la sua storia d’amore con l’imprenditore Enrico Romeo la modella è sempre in viaggio… in costume. Su Instagram una carrellata di scatti hot mettono a nudo la sua bellezza, dal décolleté prorompente alle curve del sedere al ventre scolpito. Dettagli, che secondo alcuni rumors, potrebbero aver catturato l’attenzione di un altro imprenditore, questa volta napoletano, con cui Aida sarebbe stata pizzicata in una “calorosa” notte romana.
Che il suo cuore sia già tornato a battere? Difficile saperlo, certo è che a breve la showgirl entrerà nella Casa di Cinecittà per il Gf vip e i due non si vedranno per un po’. Una relazione già messa a dura prova…

Naike Rivelli sfrattata: “Impacchettati e portati via”. Ecco cosa è successo

«Buongiorno mondo, stamattina ci eravamo svegliati con amore e allegria…». Inizia così il racconto social di Naike Rivelli, che si è vista sotto sfratto dall’appartamento nella zona romana della Balduina in cui vive.

1450278117495_1450279038.jpg-La figlia di Ornella Muti, infatti, aveva già concordato con i proprietari di lasciare la casa dopo 12 anni ma non si aspettava un ordine così repentino.
Un guasto alle tubature dell’edificio, infatti, costringerà i proprietari a far effettuare lavori di manutenzione che renderanno l’appartamento di Naike Rivelli inagibile. Non è proprio un momento semplice: il trambusto è arrivato poco dopo il ricovero della nonna di Naike, e mamma di Ornella Muti, in ospedale.
Naike e la sua famiglia avevano deciso di spostarsi in Piemonte ma ora sono rimasti tutti a Roma per seguire l’anziana malata: Ornella Muti è ospite a casa di amici, Naike alloggia momentaneamente all’hotel Parco dei Principi, in zona Villa Borghese. Al CorSera Naike ha dichiarato: «È stato uno choc per tutti noi. Stavamo dormendo: io, mio figlio Akash con la fidanzata, mio fratello Andrea rientrato tardi dal set del nuovo film di Ridley Scott dove coordina gli attori, mia sorella Carolina con i bambini di uno e tre anni».

“Sono Roberto, vengo da Roma”: ma il concorrente di Gerry Scotti non è un ospite qualsiasi

«Sono Roberto, vengo da Roma, ho 53 anni e faccio l’agente immobiliare». Così si era presentato, sabato scorso, Roberto Grilli, in studio come concorrente di ‘Caduta libera’, la trasmissione su Canale 5 condotta da Gerry Scotti. Eppure, non si trattava di un uomo qualsiasi. Come scrive Repubblica.it, infatti, Roberto Grilli è stato il superteste del processo di Mafia Capitale, che ha seguito l’inchiesta ‘Mondo di mezzo’, almeno fino a quando, esattamente un anno fa, aveva ritrattato tutte le sue accuse nei confronti di Massimo Carminati.

2517110_1252_gerry_scotti_caduta_libera_roberto_grilliNel 2012, infatti, lo skipper fu fermato in Sardegna con oltre 500 kg di cocaina nascosti nello scafo della sua barca; tra il carcere (ha rischiato una pena di 15 anni per narcotraffico) e la possibilità di collaborare, Grilli scelse la seconda tirando in ballo l’ex Nar conosciuto a Roma come “Er Cecato”. Fu Grilli, quindi, a indicare le responsabilità di Carminati nell’ambito del processo per ‘Mondo di mezzo’. Il 14 giugno 2016 l’uomo, nell’aula bunker di Rebibbia, aveva dichiarato: «Da quando è uscita sui giornali tutta la storia di Mafia Capitale ho perso il lavoro e sono rimasto indigente, vivo in semi-barbonaggio e faccio fatica anche a vestire in maniera dignitosa». Una settimana dopo, però, ritrattò tutte le sue accuse, sostenendo che fosse stato il suo legale a imporgli di testimoniare contro Carminati per entrare nel programma di protezione testimoni. Quando ciò non avvenne, Grilli negò tutto. Sabato scorso, invece, l’uomo appariva sorridente ed elegante, dimostrando anche una certa conoscenza di cultura generale. Ha risposto a parecchie domande, ma è caduto (è proprio il caso di dirlo) sul nome del killer del film ‘Il silenzio degli innocenti’.

Radja Nainggolan, vacanze a Mykonos con la famiglia

Il centrocampista della Roma ha scelto l’isola greca per trascorrere le sue vacanze in famiglia.

C_2_fotogallery_3013033_11_imageMentre la moglie Claudia si diverte in acqua con le bambine mostrando un lato B da 10 e lode, Radja prende velocità sulla moto d’acqua.