Ignazio Moser: “Ho buttato l’agendina con i voti. Armadio? Perse ore su una non notizia”

Ignazio Moser si confessa a “Chi” dopo la sua uscita dalla casa del Grande Fratello Vip 2. Non rinnega nulla della sua esperienza e delle cose dette, tranne una: «Mi sono pentito di aver detto che avevo un’agendina con i voti che davo alle mie ex ragazze. Appena sono tornata a casa l’ho buttata. Chiedo scusa a tutte le donne che si sono sentite offese».
Poi parla della scena dell’armadio, che con Cecilia Rodriguez, lo hanno reso uno dei personaggi più chiacchierati degli ultimi mesi: «mi sembra tutto surreale.

Ignazio-Moser-GF-VIPE comunque in casa di Ceciu, voglio tranquillizzare tutti, c’è un armadio senza ante, ‘open’, con i vestiti a vista. Quando l’ho visto siamo scoppiati a ridere. Leggo che certi giornali hanno sprecato inchiosto e pagine per una sciocchezza inesistente, che certa tv ha perso ore dietro a una ‘non notizia’, mi ha fatto riflettere davvero su quanto bisogna volare alto nella vita e correre verso cose che ci interessano, che amiamo».
Alla domanda sui rapporti con Barbara D’Urso risponde lapidario: «Preferisco non commentare. Ma ho capito una cosa: se avessi ucciso qualcuno mi avrebbero forse trattato meglio. Chiudiamo qui questo discorso. Non mi interessa».

Michelle Hunziker e la pubblicità di Roberta dopo 22 anni: “Il passato non si rinnega”

C’è stato un tempo in cui una giovanissima Michelle Hunziker, ancora prima di debuttare nella televisione italiana, era un’aspirante modella che dalla Svizzera all’Italia trovo la sua America. I più giovani non possono ricordarlo, ma chi ha almeno 30 anni non avrà certo dimenticare il perfetto lato B della pubblicità della catena di intimo ‘Roberta’.

2482835_2002_michelle_hunziker_robertaA ricordarla, dopo ben 22 anni, è stata la stessa Michelle su Instagram. «Che ricordi! Andai a fare questo casting a Milano, c’erano 300 ragazze con le natiche in bella mostra, chiamai arrabbiata e scandalizzata il mio agente che mi assicurò che si trattava di una pubblicità importante. Ricordo anche che quella pubblicità fu oggetto di discussione in Parlamento perché si togliesse dall’autostrada, distraeva gli automobilisti… Sono passati 22 anni e il passato non si rinnega», ha scritto la showgirl svizzera ma italiana d’adozione. Che poi scherza così: «Posso dire di essere l’unica ad essere entrata nel mondo dello spettacolo ‘da dietro’».

Francesco Arca rinnega Uomini e Donne: “Fare il tronista non mi ha aiutato”

Francesco Arca fa un bilancio della sua vita e della sua carriera e a 12 anni di distanza dal trono nella trasmissione ‘Uomini e Donne’ spiega che essere tronista non lo ha aiutato affatto. L’attore, che può vantare tra le altre cose una parte in “Rex”, una nel film di Ozpetek “Allacciate le cinture” e il piccolo ruolo in “Spectre”, si è raccontato su “Chi”.Tanti i pregiudizi che ha dovuto superare per andare avanti. “Ora, se mi fossi fermato ai miei 24 anni, al trono, alla testa e alla responsabilità che avevo allora, sarei, magari, da giudicare.

1395767068993JAC_3018ok

E male. Ma siccome dai 24 anni di allora ai 36 di adesso, ho fatto altro, ho affrontato un altro viaggio… E aggiungo pure: a me aver fatto il tronista non ha aiutato per niente, anzi. Non solo la professione di attore, Francesco Arca ha parlato anche della paternità perché a settembre 2015 è diventato della piccolo Maria Sole, nata dall’amore con Irene Capuano. ”Con lei sono rinato anch’io. Per mia figlia faccio tutto e senza nessun problema. Anche perché ora la figura materna e paterna non sono così distanti. Più avanti i ruoli si ridefiniscono, ma all’inizio, il padre deve essere una seconda mamma, una mamma di riserva”. Arca attualmente è sul set di “Il bello delle donne 4″ e dice di essere a favore delle unioni tra coppie omosessuali.