Gf Vip, Cristiano Malgioglio si confessa: “Se sono diventato gay lo devo solo a questa donna”

“Glielo dico senza giri di parole: se sono diventato gay, lo devo soltanto a Carmen Miranda”.
Cristiano Malgioglio, terminate le fatiche della reclusione al Grande Fratello Vip, si confida sulle pagine di “DiPiù”: “Avrò avuto quindici anni quando mio padre portò a cassa un disco settantotto giri di una certa Carmen miranda (…) Quando lo portò a casa non potevo immaginare che stava per cambiare la mia vita (…) L’ho messo e quando è partito ho sentito qualcosa che non avevo mai sentito prima”.

cristiano-malgioglio-nel-video-piensa-en-mi-650287Per cominciare ho avvertito il desiderio di vestirmi come Carmen Miranda. Non sapevo molto di lei, non c’era Intenet all’ epoca, avevo solo la sua foto sulla copertina del disco: in testa portava un turbante con della frutta tropicale. lo cercai di imitarla così: mi misi una vestaglia colorata di mia madre, delle sue scarpe con il tacco alto e poi presi un cesto e lo riempii con della frutta. Poi mi legai il cesto in testa con un foulard di mamma. E così vestito cominciai a ballare e a cantare sulle note di Tico Tico, la canzone più bella di Carmen”.
Con lei ha capito delle cose: “Dico solo una cosa: fino a quando non ho sentito il disco di Carmen Miranda io non avevo mai provato attrazione per gli uomini. Ero un ragazzo come tutti, lo ripeto. Solo dopo avere ascoltare le sue canzoni ho iniziato a provare quel tipo di pulsioni. E a quel punto ho voluto sapere tutto di lei.
(…) Quando appariva sullo schermo, con quei suoi abiti meravigliosi, coloratissimi, con quei suoi copricapi sensazionali, io andavo in estasi. La sua voce, le sue movenze mi facevano venire sempre più voglia di essere come lei. Che dolore avere scoperto che era scomparsa così giovane, a soli quarantasei anni. E poi ho capito di non essere come gli altri ragazzi, ho scoperto di essere gay”.

Giulia De Lellis e gli strafalcioni in geografia: “Una tv le ha offerto di salire in cattedra…”

Non ha vinto il Grande Fratello Vip anche se è stata di gran lunga la favorita fino alle fasi finali, ma Giulia De Lellis verrà ricordata anche per i simpatici strafalcioni geografici collezionati durante la reclusione.

IMG_7063Tanta “fatica” però sembra non essere stato inutile, dato che una tv locale le avrebbe fatto un’offerta molto particolare: “Giulia De Lellis – fa sapere “Novella2000” – non riesce a spiegarsi la sua mancata vittoria al Grande Fratello Vip e, tra le righe, lascia intendere un complotto contro di lei: «La sera della finale tutte le mie pagine Facebook furono chiuse, compresa quella delle bambine».
Ora una tv locale avrebbe proposto alla De Lellis un programma per insegnare la geografia, visti i tanti strafalcioni detti nella casa più spiata d’Italia”.

“Grande Fratello Vip”, doccia di coppia per Cecilia e Ignazio

Già durante la puntata di lunedì del “Grande Fratello Vip” si era posta l’attenzione sull’avvicinamento tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. In effetti tra i due sembra esserci una certa simpatia. Prima i reciproci massaggi e adesso la doccia insieme, con la promessa di un tatuaggio. Qualche giorno fa il fidanzato Francesco Monte aveva detto di non apprezzare certi atteggiamenti, ma di essere tranquillo. Sarà ancora così?

C_2_articolo_3102735_upiImageppDopo il bagno in piscina Cecilia e Moser raggiungono la zona doccia, dove lei lo aiuta con alcuni rituali di bellezza. I due ricordano la promessa fatta qualche giorno fa: un tatuaggio che ricordi l’esperienza del “Grande Fratello Vip”. L’argentina è ancora convinta, a patto che i disegni siano diversi e personali.
Le settimane di reclusione iniziano a pesare e Cecilia sente ogni giorno di più la mancanza del fidanzato. Anche Francesco, da fuori, se n’è accorto e ha fatto sorvolare un aereo sopra la Casa per chiederle cosa stia succedendo. “Succede che sto impazzendo” la risposta dell’argentina. Dopo oltre quattro anni di relazione lui non ha nessuna intenzione di lasciarla scappare e si presenta fuori dalla Casa per urlarle il proprio amore. Il gesto romantico è apprezzato da Cecilia, che dal giardino ascolta la dichiarazione e sorride insieme ad Ivana. La coppia, per ora, è salva.

Gianluca Impastato e l’episodio hot con Alessia Marcuzzi. Ecco cosa ha rivelato l’attore

Gianluca Impastato ha girato con Alessia Marcuzzi alcune scene hot della serie Così fan tutte. L’attore ha rivelato ai coinquilini della casa del Gf Vip di aver avuto un impedimento durante le riprese.

39390Gf Vip, Gianluca Impastato è il protagonista -a sua insaputa- di questi ultimi giorni di reclusione: solo ieri si parlava insistentemente di una imprecazione che gli sarebbe scappata e che a questo punto dovrebbe costargli l’eliminazione, oggi invece a suscitare l’attenzione è stato un aneddoto che ha raccontato su una showgirl molto conosciuta amata dal pubblico, Alessia Marcuzzi.
Gianluca era infatti protagonista, insieme a lei e a Debora Villa, di ‘Così fan tutte’, la sketch comedy andata in onda nel 2009 su Italia 1 (ispirata alla sitcom francese Vous les femmes) e ha voluto raccontare ai compagni di reality un aneddoto in particolare accaduto durante la lavorazione della sit-com.
Durante una scena Gianluca avrebbe dovuto toccare il seno di Alessia, avvicinandosi come un lattante in cerca di cibo: Impastato ha raccontato che sul set si era bloccato e non riusciva ad andare avanti a causa dell’imbarazzo. Alla fine è stata la stessa Marcuzzi a dargli coraggio dicendogli: “Non ti preoccupare, se devi toccare tocca!”
L’aneddoto si è concluso con un saluto da parte di Impastato ad Alessia Marcuzzi, conduttrice per tante edizioni del Grande Fratello versione Nip, al quale si sono unite anche Giulia De Lellis e Veronica Angeloni che erano insieme a lui.

Serena Grandi e la “cifra record” per partecipare: “Doveva rivelare un grande segreto”

MILANO – Con l’arrivo del Grande Fratello Vip si sprecano le indiscrezioni sui concorrenti in gara, e stavolta tocca a Serena Grandi.

1473956321-1473956288-se2L’attrice infatti per la sua reclusione avrebbe ottenuto una grossa somma in cambio, ma nel cachet sarebbe stato compreso anche un “segreto” che Serena doveva svelare, quello appunto riguardante il figlio: “In quel di Cologno Monzese – fa sapere Alberto Dandolo per “Oggi” – si mormora che Serena Grandi, 59, abbia ottenuto una cifra record per partecipare al Grande Fratello Vip.
Sembra però che, come obbligo contrattuale, l’attrice dovrà rivelare un grande segreto che riguarda il figlio Edoardo. Di cosa si tratta? Ah saperlo…”

Grande Fratello Vip, Aida Yespica prima della reclusione: vacanze a Miami col nuovo fidanzato

MIAMI – Prima di entrare nella casa del Grande Fratello Vip, per partecipare alla seconda edizione, Aida Yespica ha deciso di fare un viaggetto a Miami.

IN_Aida_YespicaL’ex isolana infatti è andata a trovare il figlio Aaron, nato dalla sua relazione co Matteo Ferrari, e ha portato con se il fidanzato Geppy, che ha conosciuto a Ibiza e che ha già presentato al piccolo…

Condannato lo stalker di Giada De Blanck: “Regali a casa e agguati”

Un trentenne sloveno è stato condanno a otto mesi di reclusione (pena sospesa) per stalking per avere perseguitato per mesi Giada De Blanck, personaggio tv e protagonista di alcuni reality show. Ad emettere la sentenza il giudice monocratico di Roma.

12321448_10154062125672311_5919842549561637235_n (1)

L’uomo aveva preso di mira la donna dopo averla notata nel corso della trasmissione L’Isola dei Famosi. Regali lasciati fuori alla porta della sua abitazione e veri e propri «agguati» frutto di un corteggiamento molesto andato avanti dall’aprile del 2011 al gennaio del 2012.  «Questo era un tipico caso di ‘celebrity stalking’, perché perpetrato da un ‘fan’ nei confronti del suo personaggio pubblico preferito – ha dichiarato l’avvocato Daniele Bocciolini, il legale che assiste Giada De Blanck- Sono casi molto frequenti per i cosiddetti ‘vip’. Giada non ha voluto costituirsi parte civile, non vuole risarcimenti ma solo essere lasciata in pace. Mi spiace solo che la sentenza sia arrivata dopo 5 anni dalla presentazione della denuncia. Nella concreta applicazione della normativa sulla violenza contro le donne dobbiamo fare ancora molto».