Harry e Meghan Markle, la storia d’amore diventa un film: ecco chi sono i due attori

La storia d’amore tra il principe Harry e Meghan diventa un film per la tv che andrà in onda nel giorno del ‘Royal Wedding’, il prossimo 19 maggio. I due attori scelti, come dimostrano alcune immagini esclusive di ‘Chi’, sono decisamente somiglianti ai due futuri sposi: ecco chi sono.

3560505_1403_harry_meghan_film_amore_matrimonioIl settimanale Chi pubblica in esclusiva, nel numero in edicola da mercoledì 21 febbraio, le prime immagini del tv movie dedicato alla storia d’amore tra il principe Harry d’Inghilterra e Meghan Markle. Il film, prodotto dal canale tv americano Lifetime, si intitola “Harry & Meghan: A Royal Romance” ed è interpretato da due giovani attori sconosciuti al pubblico italiano, l’esordiente Murray Fraser nel ruolo del principe e Parisa Fitz-Henley, nel ruolo di Meghan. I due, a giudicare dalle immagini pubblicate da Chi mostrano una incredibile somiglianza con i veri protagonisti della storia d’amore dell’anno.
Non è un esordiente, invece, il regista Menhaj Huda, che è abituato a raccontare le vicende della famiglia reale inglese visto che ha diretto alcuni episodi della serie “The Royals”. Le riprese sono iniziate qualche giorno fa e si snoderanno tra Los Angeles e Vancouver: il tv movie sarà trasmesso in concomitanza con il matrimonio reale fissato per il prossimo 19 maggio.

Francesco Monte: “Non torno allʼIsola e non chiedo scusa a Eva Henger”

Dopo il ritiro dall’Isola dei Famosi per il “canna gate”, Francesco Monte si difende dalle parole di Eva Henger, che lo ha accusato di aver comprato e fumato marijuana in Honduras. L’ex tronista al settimanale “Chi” racconta: “Ho letto che la signora Henger mi avrebbe perdonato, se io avessi chiesto scusa. Sorrido. E dico: andiamo avanti, ma ognuno per la sua strada. Per me ‘l’Isola’ e i teatrini che ne conseguono sono un capitolo chiuso da settimane”.

C_2_articolo_3124381_upiImageppA proposito di Paola Di Benedetto, Monte dice: “Penso a Paola. Tifo per lei. E sto iniziando a immaginare come sarebbe vivere la vita reale. Ed è un pensiero bello, fisso, costante. La aspetto. O se mi invitano, andrò a prenderla quando uscirà. Mal che vada gli studi sono a Milano, saprò dove farmi trovare». Ma non tornerà in Honduras a farle una sorpresa.
“Ringrazio Alessia Marcuzzi per l’invito o per l’auspicio. Ma no. Non succederà. Gli animi sempre bollenti di chi ha pensato che io potessi andare, ora si possono tranquillamente spegnere. Sorridete!”, sottolinea. Francesco spiega anche cosa ci faceva sotto casa della sua ex, Cecilia Rodriguez, quando ha ricevuto il tapiro d’oro di “Striscia la notizia”: “Ero appena uscito da un incontro di lavoro. L’agenzia con la quale ho fatto un colloquio ha un ufficio che dista pochi metri da casa di Cecilia. Il ‘caso’, fortuna, succede che mi hanno beccato. Mi dispiace se ho creato problemi a Cecilia. Ma so che lei è intelligente e avrà capito. Le voglio bene”.

“Meghan Markle è una nera senza cervello che contaminerà la famiglia reale”

Per adesso, da Buckingham Palace, nessuno ha voluto commentare, ma le dichiarazioni di una ex modella su Meghan Markle, la futura sposa del principe Harry, in alcuni messaggi pubblicati dal Daily Mail, stanno facendo parecchio discutere in Gran Bretagna e non solo. Parole forti e intrise di razzismo, quelle di Jo Marney, 25enne nuova compagna di Henry Bolton, l’attuale leader dell’Ukip impegnato però con le primarie del partito euroscettico che per primo volle la Brexit.

download (80)«I neri mi fanno schifo, e Meghan Markle è una di loro. Come se non bastasse, parla sempre di razze miste e di uguaglianza di genere» – si legge nei messaggi scambiati dalla donna con un conoscente e rivelati poi dal tabloid britannico – «Quell’attricetta sconosciuta contaminerà il sangue della nostra famiglia reale. Questa è la Gran Bretagna, non l’Africa; non sono razzista, non voglio che le altre culture invadano la nostra ma questo non mi porta a odiarle. Non mi piace, è afroamericana e di questo passo avremo un primo ministro musulmano ed un re nero».
Il caso ha scatenato una lunga serie di polemiche all’interno del partito. Jo Marney, subito dopo aver abbandonato la carriera di modella, si era iscritta all’Ukip e aveva anche cominciato a frequentare il 54enne Bolton, che però era sposato e con figli. Già questi fatti avevano creato un vero e proprio terremoto politico, ma ora la situazione sembra essere andata oltre. In molti, tra cui Ben Walker, sfidante di Bolton alle primarie, hanno chiesto a entrambi un passo indietro: dimissioni e ritiro dal partito. Al momento, dopo queste gravi dichiarazioni, Jo Marney è stata solamente sospesa dall’Ukip ma resta iscritta a tutti gli effetti.
Bolton, al momento, non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Incalzata dal Daily Mail, però, Jo Marney è stata costretta a fare un passo indietro: «Ho sbagliato, le mie parole sono state troppo dure e inopportune».

Principe Harry e Meghan Markle, ecco (finalmente) il primo bacio in pubblico

Tanta discrezione non poteva durare ancora: il principe Harry di Gran Bretagna e la sua nuova fiamma, Meghan Markle, si sono baciati per la prima volta in pubblico sugli spalti dell’Air Canada Centre di Toronto.

3274065_1747_harry_meghan_primo_bacio_pubblicoLe foto, diffuse anche da Metro.co.uk, sono state scattate durante gli ultimi eventi legati agli Invictus Games, a cui Harry ha partecipato come ospite d’onore e rappresentante della famiglia reale. La storia tra il secondogenito di Carlo e Diana, 33 anni, e l’attrice, 35 anni, era stata tenuta (quasi) in gran segreto nei primi mesi della relazione. Un po’ perché il curriculum di lei vanta scene piuttosto piccanti che avrebbero imbarazzato non poco la regina Elisabetta e un po’ perché Harry ha voluto sempre mantenere una certa discrezione.
La lunga settimana canadese poteva essere l’occasione per il primo bacio della coppia in pubblico, e così è stato. La scena è però arrivata piuttosto tardi: non pochi erano rimasti delusi quando, nei giorni scorsi, Harry e Meghan hanno assistito alle sfide tra atleti disabili di ogni disciplina anche a venti file di distanza. Va detto, comunque, che il principe doveva rispettare alcuni obblighi istituzionali, come seguire le gare sportive in compagnia di Justin Trudeau e Barack Obama. Ieri, invece, c’è stata finalmente l’occasione per baci e momenti di tenerezza: Harry e Meghan, visibilmente affiatati, erano finalmente seduti insieme, a poca distanza dalla mamma di lei. Sdoganate le prime foto in pubblico, sarà ora il momento giusto per annunciare anche il fidanzamento?