Paola Perego torna in Rai la prossima stagione televisiva: ecco l’annuncio su Twitter

Un momento di pausa ma con la nuova stagione torna anche Paola Perego in tv. “Felici perché @RaiUno ha scelto di riprendere il rapporto professionale con @peregopaola dopo un momento di ‘straordinaria follia’”. ‘Arcobaleno Tre’, la società di produzione e management di Lucio Presta, annuncia via Twitter il ritorno in tv di Paola Perego.

PaolaPerego-1-1Dopo la chiusura del programma ‘Parliamone sabato’, causata dalla messa in onda dell’ormai famosa lista sulle donne dell’Est che nel marzo scorso suscitò una pioggia di polemiche, il rapporto tra la conduttrice e la Rai sembrava ormai compromesso. Ora invece, a pochi giorni dalla nomina del nuovo Dg e dall’approvazione del Piano per il taglio degli stipendi, la Rai sembra essere tornata sui suoi passi.
La conferma arriva anche dalle ultime indiscrezioni relative al palinsesto autunnale che prevederebbe, oltre a Fabio Fazio su Rai1 e Cristina Parodi a ‘Domenica In’, proprio il ritorno di Paola Perego.

“Amici”, Giulia Pelagatti a Riki: “Siamo andati oltre i baci, mi considero tua”

Adesso è l’idolo delle ragazzine, ma già dentro la scuola di “Amici” Riki ha spezzato qualche cuore. La ballerina Giulia Pelagatta, che ha vissuto insieme a lui per sei mesi, ha infatti confessato a Dipiù che tra loro c’è stato qualcosa di più di qualche coccola affettuosa: “Io continuo a considerarmi tua, Mi sono fidata a tal punto che per la prima volta sono andata oltre i baci ma dopo la fine del programma non mi hai più cercata”.

C_2_fotogallery_3013006_3_imageIn una lettera aperta, Giulia ha messo nero su bianco tutta la sua delusione di donna innamorata: “All’inizio era tutto magico. Mi dicevi che era meglio non si sapesse di noi, ma ho iniziato che il tuo fosse un gioco: che stessi già pensando alla fine del programma, quando migliaia di ragazze avrebbero urlato il tuo nome. Eppure tu mi rassicuravi, dicevi che nulla avrebbe potuto separarci”.
“Hai prevalso su tutto: sulla scuola, sulla carriere e sulla mia vita. Prima di te non avevo mai avuto qualcuno da sentire completamente mio. Mi sono fidata a tal punto che per la prima volta sono andata oltre i baci, un po’ oltre ma senza arrivare a fare completamente l’amore – ha continuato – Mi chiedo se non essere andati fino in fondo sia stato un limite per il nostro rapporto. Se nel momento in cui ci siamo fermati hai deciso che sarei stata solo un passatempo”
Ora Giulia ha capito che per loro non ci sarà il lieto fine: “Ti sei preso gioco di me e dei miei sentimenti. Non sei più tu, ti sei montato la testa. Se solo me ne avessi dato la possibilità ti avrei mostrato cos’è l’amore che canti nelle tue canzoni”.

Floriana Secondi “perdona” la mamma: “Non la odio, mi ha sempre rifiutata ma la capisco”

“Come posso avercela con una persona che ha sofferto, che non è mai stata amata da nessuno? Ora che ho un figlio capisco la fatica di essere madre.
Ho imparato che nella vita non si giudica mai nessuno”. Floriana Secondi, vincitrice della terza edizione del Grande Fratello, ospite a Domenica Live ha parlato del rapporto con la mamma ed ora, attraverso “Nuovo” vuole chiarire la sua posizione: “Non l’ho mai odiata – ha spiegato alla rivista – Nonostante lei mi abbia sempre rifiutata e lo faccia tuttora, io le ho offerto il mio appoggio.

2718794-florianaLei era una vittima della droga, è stata condizionata da persone sbagliate ed era troppo giovane per crescere un figlio”.
In questo momento non ha un compagno (“Siamo troppo diversi, non potevamo piu’ stare insieme. Lui non ha accettato che la nostra storia sia finita. Ma io guardo avanti. Era il padre di mio figlio, è stato un fallimento per me ed è un grande dolore che ancora mi porto addosso”), e anche lei deve crescere un figlio: “Voglio che mio figlio cresca educato e rispettoso. Ma io ho un bel caratterino… Ogni tanto mi scuso con lui per essere troppo esuberante e gli dico: “Magari avresti voluto un’altra mamma”. Lui però mi abbraccia ed io mi sciolgo”.

Uomini e Donne, Tina Cipollari choc: “Due concorrenti hanno fatto sesso virtuale”

Pandemonio durante le ultime registrazioni di Uomini e Donne. Il trono over si fa bollente e a rivelarlo è Tina Cipollari, la vamp del programma di Canale 5.
Come riporta il sito Il Giornale, al centro del dibattito c’è Manfredo e il suo rapporto con Graziella. L’opinionista ha da sempre preso le difese della corteggiatrice e quando Manfredo si scusa per le discussioni che ci sono state proprio con Graziella, è Tina a prendere la parola.

1280x720-DYe

L’uomo avrebbe temuto che quelle discussioni danneggiassero la sua immagine, nonostante il flirt sia chiuso. Ma Tina rincara la dose, raccontando ciò che avrebbe saputo dalla stessa corteggiatrice: “Hanno fatto sesso virtuale”.
A quel punto in studio scoppia il caos. Manfredo esce senza dare spiegazioni e Graziella ammette le videochiamate, senza aggiungere particolari hot. Maria De Filippi riprende l’opinionista: “Tina hai scatenato un pandemonio raccontando una realtà di Manfredo che non si sa se è vera”. Alla fine l’uomo rientra in studio, si scusa per la reazione, ma non ammette le telefonate a luci rosse.

Selfie. Stefano parla del figlio, Belen si commuove: ecco cosa ha detto

La storia di Lorenzo, ventenne che ha sempre sofferto per un difetto all’occhio risolto grazie al mentore Stefano De Martino, ha commosso tutti, soprattutto per le parole che Stefano ha voluto dire a Lorenzo sul rapporto con il padre.

41324166
La grande sensibilità dimostrata dal ballerino e quello che ha detto su suo figlio Santiago hanno commosso il pubblico e anche Belen Rodriguez.
”Non perdete altro tempo. Nella mia vita il rapporto più bello che ho è quello con mio figlio, che è una cosa che mi riempie la vita tutti i giorni. Fare il padre e la madre non è semplice, molte volte uno dei due deve essere quello un po’ più duro, però non può non amarti. Sono sicuro che tuo padre ti ama tanto, dovete solo trovare la via giusta per condividere tutto e recuperare il tempo che avete perso.”
Le lacrime in studio scendono copiose, ma anche Belen dalla sua saletta del trucco viene pizzicata dalle telecamere con gli occhi lucidi, visibilmente toccata dalle parole dell’ex marito sull’essere genitori e su suo figlio. La coppia non ha solo seppellito l’ascia di guerra, ma può anche permettersi senza timore di esternare il dispiacere per la fine di una relazione dolorosa per tutti, ma soprattutto per il figlio.

La mamma di Floriana dalla D’Urso: “Fai soldi sulla mia pelle, lavati la bocca con l’acido”

Il rapporto tra Floriana Secondi, vincitrice della terza edizione del Grande Fratello, e la madre è finito in televisione molte volte e sembra non ci siano margini per salvarlo. A “Domenica Live”, insieme alla sorella Eleonora, Floriana ha raccontato più volte della sua infanzia difficile in orfanotrofio e dei problemi di droga della madre e Barbara D’Urso aveva favorito l’incontro tra le due quattro anni fa. Nel servizio mandato in onda nell’ultima puntata è la madre a parlare e ad accusare la figlia.

2372567_1251_floriana_madre

“Floriana – spiega la donna ai microfoni di Canale Cinque – non va in tv per me, ma per lei, per l’audience. È lei che non mi vuole vedere. So che è venuta a Ostia diverse volte e non mi ha mai citofonato. E poi dice che le ho spaccato io il naso, non è vero. Io voglio vederla, ma scendesse dai tacchi. Floriana, non sei Monica Bellucci… Andasse a lavorare, a zappare la terra. Lei mi ha freddato, troppe falsità. Ho una malattia bruttissima, ma non voglio dirglielo. Se ora viene da me per questo, non la voglio. Sono stata male in passato, lei lo sapeva ma stava a Sharm El Sheik con i suoi amanti… ops con il suo ragazzo. Io adoro il mio nipotino, ma lei non me lo porta… Sono io la vittima e sono io che ora ti cerco per dirti che mi hai rotto le palle. Lavati la bocca con l’acido muriatico. Bugiarda”.
Floriana, interrogata dalla D’Urso dopo la fine del video, non ha voluto commentare: “Rispondo con un sorriso. Se ci fosse una sola parola vera, discuterei, ma cosa devo rispondere di fronte a queste affermazioni? È malata? Lo è sempre stata: si faceva di eroina e io l’ho sempre considerata una malattia. Comunque mamma, te lo ripeto: io non ce l’ho con te e tu non sei la mia disgrazia, ma lo sono le persone intorno a te, che mi hanno cercata solo dopo la vittoria del Grande Fratello”.

“L’influenza di Belen? Ora basta”, Cecilia: “ho imparato a domarla”

Cecilia Rodriguez si racconta a ‘Oggi’ e racconta del suo rapporto con Belen. Nel corso degli anni ha subito l’influenza della sorella maggiore, ma adesso sta imparando a essere più indipendente. Le due hanno fondato il brand di beachwear Me Fui ora è lei a essere il perno decisionale.

belen-cecilia-rodriguez-ibiza-me-fui-2015-chi-3-1

“È facile lavorare con lei anche perché decido sempre io”, ha spiegato al settimanale sottolineando di essere in grado di domarla. “Prima mi lasciavo condizionare dai suoi iniziali ‘Sì’ che poi diventavano a volte ‘ni’, oppure ‘no’. Rinunciavo a portare avanti le mie idee che poi si sono rivelate vincenti. Con il tempo ho deciso di impormi di più, visto l’impegno che dedico a questi progetti, con ottimi risultati e con la soddisfazione di entrambe”.

GF Vip, Mariana Rodriguez a cena con Bettarini: promessa mantenuta?

Mariana Rodriguez ha mantenuto la promessa: la modella venezuelana è andata a cena con Stefano Bettarini dopo che tra i due si era venuto a creare un rapporto decisamente speciale nella casa del Grande Fratello Vip.

15094494_1347619185256755_342149426835647452_n

L’amore tra i due non è mai sbocciato, anche a causa della situazione sentimentale di Mariana, che pur non avendolo reso noto prima del reality è legata sentimentalmente a Filippo Di Rienzo, con cui potrebbe presto convolare a nozze. La promessa fatta negli ultimi giorni passati insieme nella casa del GF Vip, però, è stata mantenuta. E Stefano, che pubblica la foto su Instagram, commenta così: «I legami non sono fatti di corde né di nodi, eppure nessuno li scioglie». Non sarà amore, ma il rapporto è ugualmente speciale.

Selfie. Simona Ventura a Vera, 30 anni: “Non meriti la testa di ca**o che hai sposato”

Vera è la protagonista di una delle storie raccontante nella prima puntata di “Selfie le cose cambiano”, il programma condotto da Simona Ventura su Cananle 5.
La storia di Vera, giovane donna di 30 anni, ha colpito molto Simona Ventura che l’ha coccolata per tutto il racconto della sua storia.

2094792_vera

Vera non ha un buon rapporto con il suo corpo, ma il suo disagio ha radici ben più profonde. Insieme al marito ha lottato per rimanere incinta, grazie alla fecondazione è riuscita ad avere due gemelli, pensava così di aver tutto fino a quando ha scoperto che il marito la tradiva. IL matrimonio finisce e ora Vera vuole ricominciare partendo dal suo fisico cambiato dopo la gravidanza.
Il suo “caso” viene accettato dai coach e dal team di esperti, l’operazione è perfettamente riuscita, Vera scende le scale e si specchia emozionata. Simona Ventura le dice con tutta la sincerità che le appartiene: “Non sarai mai una donna sola perché hai i tuoi figli. Meriti di trovare l’amore vero e non la testa di ca**o che ti sei sposata!”.

Ilaria D’Amico e la giovinezza turbolenta’: “Mia madre voleva abortire, sono qui per caso”

Ilaria D’Amico è pronta per una nuova avventura televisiva: commenterà gli Europei per Sky Calcio Show dopo una lunga pausa dovuta alla gravidanza e alla nascita del figlio avuto con Gigi Buffon. Nel frattempo si racconta in una lunga intervista a ‘Vanity Fair’. Dalle cotte adolescenziali al suo temperamento vivace fino al mancato aborto della mamma: la conduttrice è un libro aperto.

d7f1604e8dc636ce57a7c029fff34d4a

LA NUOVA SFIDA Sulle pagine di ‘Vanity Fair’ anche le emozioni per questa nuova sfida professionale: “Non è un nuovo inizio e non sento alcuna pressione, ma solo l’emozione e la felicità di tornare a fare il mio lavoro dopo essermi presa il giusto tempo per essere madre e aver oliato quella macchina complessa che è la famiglia allargata”.

ADOLESCENZA IRREQUIETA Ilaria ammette di essere stata pestifera sin da piccola e che amava uscire e divertirsi. Molto diversa dalla figlia maggiore, ha dato qualche preoccupazione in più alla mamma: “Mi piaceva stare in mezzo alla gente, alle feste in discoteca, e discoteca per mia madre significava una cosa sola: droga, aghi, cocaina, dissoluzione. La cocaina c’era, ma con me avrebbe potuto star tranquilla… Sa come mi soprannominavano le amiche? Digos. Ero la rompipalle che finiva per controllare gli altri. Non so se sia stata paura che qualcuno potesse approfittarsene o timore di non essere più padrona di me stessa. Ma alle feste mi fermavo al secondo bicchiere di vino e non ho mai avuto voglia di andare oltre. Poi magari ballavo fino alle 6 del mattino, ma lucida. Senza veleni. Al massimo a dare la pozione sono stata io… Mia madre non voleva farmi andare in discoteca e così mi feci consigliare da un amico che studiava Farmacia il sonnifero giusto da mettere nel vino, una sera, per addormentare lei e il suo compagno. Dormirono fino a quando, sospettando di aver sbagliato il dosaggio e di averla combinata più grossa del previsto, non li svegliai io tornando a casa”.
Era solita scappare di casa, ma non sempre le andava bene: “Una sera, al mare, dico a mia madre: ‘Dormo al piano di sopra’. Salgo, mi vesto di soppiatto, mi calo dalla finestra e mi preparo a scavalcare il cancello del giardino. Lei era dall’altra parte dell’inferriata”. LE COTTE ADOLESCENZIALI La mamma è stata in ansia anche quando Ilaria si prese una cotta per il suo professore Gianni Barbarella: “Era il nostro professore di Lettere. Ci aiutò a essere curiosi, a non farci suggerire dagli altri che cosa pensare, e a chiederci sempre il perché. L’ultimo giorno di scuola salimmo tutti sui banchi per salutarlo come nella scena finale dell’Attimo fuggente. Per lui ho provato un’attrazione che spinse mia madre, preoccupata, ad andarci a parlare. Un invaghimento letterario che solo un galantuomo equilibrato come lui avrebbe potuto ignorare”. Questa attrazione l’aveva spinta a desiderare di essere un’insegnante, cosa che avrebbe fatto se non fosse diventata la conduttrice di un programma sportivo.

IL RAPPORTO CON LA MAMMA Alla domanda sul rapporto con la mamma, Ilaria spiega che si è sviluppato sempre nel rispetto delle reciproche indipendenze. “Fin da quando sono nata, nel 1973. Mia madre conduceva già da tempo un’aspra battaglia per separarsi dal marito e portare la prima figlia con sé. A quell’epoca la patria potestà era la regola e mio padre non lo avrebbe mai permesso. Dormivano separati quando all’improvviso morì mio nonno materno. Una notte, mentre lei elaborava il lutto, ci fu un momento di tenerezza”. E lì fu concepita lei.
“Si figuri la sua felicità per quella figlia arrivata per caso. Prigioniera di un matrimonio che non aveva mai trovato pace, col dubbio di poter perdere ogni libertà residua, si disse: ‘Non posso’. Tenne nascosta la gravidanza e decise di abortire. Contattò un medico che operava in clandestinità, si confidò con un’unica amica, tacque con la madre e con le sorelle, prese l’appuntamento con il dottore e fissò il giorno… Poi una notte sognò suo padre e a quel sogno, qualche giorno dopo, seguì una telefonata. Era la segretaria del medico che si scusava. Il dottore si era dovuto trattenere a Firenze e avrebbe potuto operarla solo nel pomeriggio. ‘Non vengo più, grazie’, disse. Poi riagganciò. Era il segno che aspettava… Se avesse scelto diversamente non sarei qui”.