Panariello racconta la sua storia e parla al padre: “Non so chi sei, ma ti ho immaginato in tanti modi”

Il Giorgio Panariello che non ti aspetti: da estroverso e divertente comico e showman a uomo riflessivo e che per la prima volta racconta, a cuore aperto, il suo passato, facendo commuovere tutti durante la prima parte del suo ‘Panariello sotto l’albero’, lo show in onda su RaiUno anche questa sera, in diretta da Livorno. Il comico toscano, infatti, ha faticato nel trattenere emozioni e lacrime recitando una lettera scritta al padre che non ha mai conosciuto.

DRgOccZW4AILxrp_22131913«Caro babbo, o forse dovrei dire papà, non so neanche se sei toscano come me. Vorrei mandarti un messaggio, ma non ho il tuo numero. Certo, io e te siamo una bella coppia: io non ti ho mai conosciuto, tu non sei neanche stato avvisato della mia nascita» – ha esordito Giorgio – «Hai fatto l’amore con mia mamma in questo periodo qua, sotto Natale, o almeno spero che tu abbia fatto davvero l’amore. Era l’Italia del boom economico, potrebbe essere successo dopo aver ballato un lento o dopo aver cenato accanto agli Agnelli».
La commozione al Modigliani Forum e in tv prosegue di pari passo con le parole e le forti emozioni del comico toscano: «Ti ho immaginato in tanti modi, ma non so neanche quanti anni hai. Forse tra i 70 e gli 80, non so neanche se sei in forma e autonomo o se hai bisogno di qualche piccolo aiuto. Se questo fosse davvero un messaggino, ora ci vorrebbe una faccia buffa come la mia. Ma non so neanche se ti somiglia…».

Leonardo Pieraccioni presenta la sua Irene agli amici Conti e Panariello

Continua la storia d’amore tra Leonardo Pieraccioni e Irene Balestra svelata a fine ottobre dal settimanale Chi. Nonostante l’attore con tweet abbia definito Irene “un’amica come in Harry ti presento Sally”, il settimanale pubblica nel numero in edicola da mercoledì 16 novembre, e che Tgcom24 presenta in anteprima, le immagini esclusive della cena che Pieraccioni ha fatto con Carlo Conti e Giorgio Panariello e alla quale ha preso parte pure Irene…

C_2_articolo_3041681_upiImagepp

Alle immagini di Pieraccioni avvinghiato a Irene per le vie di Firenze, il comico ha risposto con ironia sul social: “A tutti gli amici e parenti che vedendo delle foto sui giornali mi chiedono se mi son fidanzato rispondo di no! Siamo solo amici come in “Harry ti presento Sally”! Se poi,come nel film, tra dieci anni, l’amore dovesse scoccare avvertiremo amici e parenti con grande discrezione e cioè facendo scrivere, da un aereo pilotato da Ceccherini, i nostri nomi nel cielo di Firenze!”.
A distanza di poche settimane, però, Leonardo viene immortalato dal settimanale Chi seduto vicino alla Balestra in una cena tra pochi intimi, tra i quali gli amici di sempre Carlo Conti e Giorgio Panariello. Che sia quindi passato alle presentazioni ufficiali?
E mentre il comico si gode insieme ai suoi colleghi questo momento d’oro dal punto di vista professionale, il trio ha appena ricevuto dal sindaco di Firenze le chiavi della città e il successo del tour è stato tale che hanno aggiunto due date, il 6 e 7 gennaio proprio a Firenze, sembra che per lui ci sia spazio anche per l’amore al fianco di Irene. I due si sono conosciuti all’asilo frequentato dalle loro figlie: Martina che Pieraccioni ha avuto da Laura Torrisi e Ginevra, che la Balestra ha avuto dal calciatore Alessandro Gamberini.