I primi… 41 anni di Michelle Hunziker

Tanti Auguri a Michelle Hunziker E’ un anno importante il 2018 per Michelle Hunziker. La bellissima conduttrice, che il 24 gennaio spegne 41 candeline, si appresta infatti a condurre il prossimo Festival di Sanremo, accanto a Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino.

michelle-hunziker3-1L’opportunità della vita, ma non la prima per Michelle, che già nel 2007 fu chiamata sul palco dell’Ariston da Pippo Baudo. Originaria della Svizzera, Michelle ha esordito come modella, diventando veramente nota qui in Italia soprattutto dopo il matrimonio con Eros Ramazzotti, da cui nasce la figlia Aurora.

Noemi Letizia dopo il divorzio: “Ho sofferto tanto, ora ho un nuovo amore”

Solo ora, dopo mesi movimentati e di grande sofferenza, Noemi Letizia può tirare un sospiro di sollievo per aver ritrovato la serenità. Di certo, ad aiutarla è stato un nuovo amore, giunto poco dopo il divorzio che ha fatto seguito al matrimonio-lampo, durato appena tre mesi, con l’imprenditore, vicino a Forza Italia, Vittorio Romano.

3397175_1305_noemi_letizia_nuovo_amoreNoemi Letizia, divenuta nota per la partecipazione di Silvio Berlusconi alla sua festa dei 18 anni, oggi è una donna divorziata e con due figli che, dopo il divorzio, ha subito ritrovato l’amore. Lo ha confermato la diretta interessata, che a ‘Diva & Donna’ ha raccontato della nuova relazione con Carlo D’Aorta, un avvocato: «Lui è una persona d’oro e un bel ragazzo: fra noi è una cosa seria. Non avevo intenzione di trovare un altro uomo, ma lui è così interessante che mi sono ricreduta».
Il passato più recente, probabilmente, è anche più doloroso: «Se ho sofferto più per il caso Berlusconi o per il divorzio? Due cose diverse: ieri una ragazzina di 18 anni attaccata sulla base nel nulla, oggi una donna di 26 più matura. Ma questo periodo è stato più difficile: in passato ero solo io che venivo massacrata. Adesso sono una mamma, ho sofferto molto al pensiero di poter provocare dolore ai miei bambini; è stata una tragedia. Ho perso anche cinque chili». E su Berlusconi, invece, dichiara: «Non lo sento più molto spesso, mio padre invece sì. Silvio è un caro amico di famiglia e io gli voglio un gran bene».