Belen Rodriguez, “fuga” a New York con il fotografo di moda Timur Emek per il servizio hot

Belen Rodriguez si diverte a New York senza il suo Andrea Iannone.
La showgirl è infatti stata fotografata dal settimanale “Mio”, in edicola domani, mentre passeggia per la Grande Mela assieme al famoso fotografo di moda tedesco Timur Emek.

belen-timur1I due camminano divertiti e molto vicino per la strade della città, dove Belen si è recata appunto per un servizio fotografico che ha documentato dalla sua pagina Instagram.
Un periodo particolare per la Rodriguez, dato che l’ex marito è impegnato in tv con il ruolo di inviato dell’Isola dei Famosi, in cui se la sta cavando davvero egregiamente.

Pellicce? Sono tutte pazze per il pelo finto

Sensuali e al caldo ma rigorosamente animal friendly. I cappotti e le giacche ecologiche stanno letteralmente spopolando tra le vip e rappresentano uno dei capisaldi della moda autunno inverno 2017-2018. Un fenomeno nato dal basso, che ha ormai conquistato la maggior parte dei grandi stilisti, complice una vera e propria ondata animalista che si respira a livello planetario.

C_2_box_53678_upiFoto1FLa fake fur è un musthave per le star: mentre prima le “finte animalier” erano considerate trash, adesso sono tremendamente… trendy. Rosse, azzurre, color block: più il colore è esagerato, più gode del consenso popolare.
Alessia Marcuzzi sceglie il ghepardo H&M per la presentazione dell’Isola, ma in privato preferisce Alberta Ferretti che, bisogna dirlo, spopola tra le fashioniste (tra cui Giulia De Lellis, Melissa Satta e Fiammetta Cicogna): ma il maglioncino sotto è obbligatorio?
Emma Marrone prova a convincere i follower mostrando l’etichetta della sua pelliccia eco Diesel: fake, ma troppo realistica.
Spiazzante il cappotto blu peloso di Simona Ventura, ma la conduttrice non è l’unica a fare la stravagante. Elena Barolo punta sul rosso-nero mentre Melissa Satta è chic col blu cobalto di Replay. Eleonoire Casalegno preferisce pelo lungo dai toni neutri.
Chiara Ferragni (fur-addicted), ne possiede tantissimi modelli. Tra questi, ultimamente manifesta una passione per quelle a pelo corto. Stessa cosa per Giulia Salemi e Filippa Lagerback.

Carlo Cracco ha detto sì a Milano e alla sposa… si è strappato il vestito

Carlo Cracco si è sposato a Palazzo Reale con la compagna Rosa Fanti, a cui è legato da oltre dieci anni. Lo chef stellato ha detto sì davanti al sindaco Giuseppe Sala. La coppia ha due figli. Tra gli ospiti, la conduttrice Camila Raznovich e Lapo Elkann, che ha fatto da testimone allo sposo. Gli sposi sono arrivati in auto: per lui abito scuro e papillon, per lei abito bianco lungo con paillettes, profondo spacco e scarpe color oro a tacco alto.

C_2_fotogallery_3085358_10_imageE proprio all’arrivo è avvenuto un fuori programma che ha rischiato di rovinare tutto. Un uomo della security ha calpestato inavvertitamente il vestito della sposa appena scesa dall’auto e l’abito si è strappato. Ma tanto Cracco che Rosa non si sono fermati e hanno proseguito sorridenti.

Lapo, vestito in sobrio abito color blu scuro, ha realizzato con l’ex conduttore di Masterchef alcuni progetti ovviamente legati all’alta cucina. “Con Carlo siamo grandi amici oltre che partner di lavoro”, ha detto Lapo Elkann: “Auguro a lui e a Rosa tutta la felicità del mondo”. Tra i progetti realizzati da sposo e testimone, l’apertura a Milano di uno spazio dedicato al design, alla moda e al food, denominato Garage Italia.
Testimone della sposa è stato invece il fratello”. In qualità di testimone ha regalato agli sposi una 500 Abarth azzurra.

È stata una cerimonia sobria e scherzosa con pochi amici e parenti”, ha sottolineato il sindaco Sala al termine: “Io ho voluto sottolineare come Carlo e Rosa sono veri protagonisti della Milano di oggi. Carlo è persona da conoscere, altrimenti non si percepisce la sua umanità”. Al termine della cerimonia gli sposi hanno salutato e ringraziato cronisti, fotografi e i tanti curiosi che si sono radunati nel cortile di Palazzo Reale. Poi a cena con duecento invitati in un ristorante alla periferia sud di Milano, in via Meda, “Carlo e Camilla in Segheria”, sempre di proprietà di Carlo Cracco.

Isola, Chiara Nasti nel cast: “Io, fashion blogger, voglio mettermi a nudo

Chiara Nasti vuole seguire le orme dell’omonima Chiara Ferragni e imporsi sul mondo dei social. Dal blog di moda da un milione e 400mila followers è arrivata a “L’isola dei Famosi”, in onda dal 22 gennaio su Canale 5.

3487694_1538_collage_2018_01_16_2_ (1)Napoletana, classe 1998, è stata scelta per partecipare al reality ed è membro ufficiale del cast. Il fisico prorompente dell’influencer ha fatto breccia nel cuore degli utenti dei social network. Nel suo profilo @nastilove abbondano foto in due pezzi e semi-topless.
Sull’Isola dovrà competere con Cecilia Capriotti, Paola De Benedetto, Rosa Perrotta, Francesca Cipriani, ma lei spiega su Instagram: “Non voglio dimostrare nulla a nessuno, non m’interessa fare la figa… Voglio spogliarmi di tutti i miei pensieri e fragilità. Voglio mettermi a nudo completamente”.

Ai piedi di Caterina solo scarpe di sua sorella

Un brand che nasce da una favola e la sua creatrice Sarah Balivo che ha assecondato una passione, quella per le scarpe, che aveva fin da bambina. Poi c’è una sorella famosa Caterina Balivo che ha sostenuto il progetto e che ci ha creduto forse ancor prima della sua nascita. Lookdavip ha intervistato la fondatrice di Madame Cosette (ti piace lo stile Madame Cosette ma pensi sia difficile da portare? Guarda nella gallery come Caterina Balivo abbina le scarpe della sorella).

C_2_box_51747_upiFoto1FSarah, da dove nasce il nome “Madame Cosette”?
“Nasce da una favola raccontata dalla mia mamma quando eravamo bambine. Già da piccole noi sorelle avevamo una passione matta per le scarpe e ne avevamo così tante che ogni sera per lei era una lotta farcele mettere in ordine (ne cambiavamo anche 3 paia al giorno!). Così, ispirandosi a Cosette dei Miserabili, inventò per noi la favola di Madame Cosette, una donnina con una chiave magica che apriva tutte le porte del mondo e portava via tutte le scarpe delle bambine disordinate per regalarle alle bambine meno fortunate. Da quei racconti ho imparato ad avere la scarpiera sempre in ordine!”

A cosa ti ispiri?
“Mi ispiro a una “principessa metropolitana”, una donna raffinata e bon-ton ma con tanta grinta. Una donna giramondo e in carriera, ma che non rinuncia mai a essere chic e romantica”.

Quando è nata la tua passione per le scarpe?
“E’ nata con me: il 26 aprile 1988! Scherzo: non saprei con precisione, il mondo degli accessori per me è sempre stato fondamentale. E’ una passione che è cresciuta giorno dopo giorno, portandomi poi a ricercare nei negozi scarpe che ritrovavo la stagione dopo… una sorta di premonizione, così mi sono detta: “ma non è che questo fiuto per le tendenze è ora di sfruttarlo?” E così mi sono buttata in quest’avventura!”

Quanto ha influito Caterina?
“Caterina è stata fondamentale per questa avventura su tutti i fronti, in primis perché ha sempre creduto in me… mica poco? Penso sempre che non ci sia cosa più bella di qualcuno che creda nel tuo talento, che ti sproni a migliorarti day-by-day e che ti bacchetti a momento debito. Lei fa tutto ciò e io non posso solo che sentirmi tanto tanto fortunata ad avere un legame così forte, vero e incondizionato”.

Che consigli ti dà tua sorella?
“Di essere meno pigra dal punto di vista dell’immagine. Mi dice di metterci la faccia fino in fondo e di non “arrossire” nell’apparire. Ho da poco vinto un contest internazionale di designer emergenti: io l’ho detto solo alla mia famiglia e al mio fidanzato, lei lo ha sbandierato ai quattro venti!”

Quali sono le altre star dello showbiz che indossano le tue creazioni?
“Tante hanno da subito amato le mie scarpe, e di questo ne sono stata super felice! Da Laura Pausini a Filippa Lagerback , fino a sbarcare negli USA con Kelly Rutherford. Poi ovviamente mia sorella ne è la principale utilizzatrice”.

Ci racconti di più dell’ultima collezione?
“Nell’ultima collezione velluti morbidi e colorati si fondono alla praticità e alla comodità (sempre stilosa). Emblematico è l’anfibio in velluto… una forte contraddizione se ci pensate. Poi c’è il sandalo con plateau, perfetto per un aperitivo con le amiche ma anche per una giornata in giro per lavoro. Madame Cosette vuole le sue donne dinamiche e raffinate.
Il cocktail natalizio di presentazione è stato perfetto, la location era in pieno mood Madame Cosette, ero circondata da persone super carine che credono in me. Un’ottima chiusura per questo 2017!”.

Giulia De Lellis: “Sogno di fare l’attrice. Vorrei Simona Izzo come consulente…”

Giulia De Lellis si racconta a 360 gradi in un’intervista rilasciata a DiPiù. E rivela anche un suo sogno nel cassetto: “Vorrei fare l’attrice…”.
Come riporta il sito ilGiornale, ecco le parole della fidanzata di Andrea Damante: “Mi piacerebbe prendere parte a una fiction, recitare è sempre stato il mio sogno. Ma so che per farlo mi dovrò iscrivere a un corso di recitazione.

25442955_1872193243092160_5988442408643942110_n (1)Fare l’attrice è un sogno nel cassetto, anche se non è l’unico. Mi piacerebbe anche lasciare un segno nella moda, ci sono portata”.
Non è tutto. L’ex corteggiatrice parla anche del Gf Vip e racconta che una concorrente le ha stregato il cuore: “Dopo aver fatto il Grande Fratello Vip insieme – conclude Giulia – porto Simona Izzo nel cuore. Spero di poterla frequentare anche fuori dalla Casa. Non solo, vorrei diventasse una mia consulente, non solo di vita, ma anche professionale”.
Insomma, fra tutti i concorrenti della Casa a Giulia sarebbe rimasta nel cuore Simona Izzo. Come la prenderà la bella Ivana? Staremo a vedere.

Amici, Susy Fucillo incinta: “Hai completato due vite, ti amiamo immensamente”

MILANO – Una grande gioia per Susy Fucillo.
L’ex ballerina di “Amici” ha lasciato il modo della danza per dedicarsi a quello della moda e diventare stilista e si è sposata con l’attuale compagno, Salvatore Raciti. Susy ha ora annunciato attraverso il suo account social di essere incinta: “Una nuova fase di vita… – ha scritto – l’emozione più grande che una coppia può provare.

http_media-s3.blogosfere.itrealityshow113csusy-fuccillo-incintaTu, piccolo fagiolino in arrivo, senza saperlo hai già completato due vite, quella di mamma e quella di papà. Ti amiamo immensamente”. Susy ha svelato anche il sesso del bimbo in arrivo che sarà una femminuccia, anche se il nome è ancora incerto: “Stiamo scegliendo proprio in questi giorni le nostre preferenze”.

Barbara dʼUrso fa le scarpe a tutti: nel suo camerino ce ne sono 770

Un guardaroba da fare invidia, una scarpiera da togliere il fiato alle shoes-addicted di tutta Italia. Barbara d’Urso a Mediaset ha un camerino da 150 metri quadri dentro i quali nasconde i suoi capricci e i suoi segreti. Il settimanale Spy ha sbirciato tra le sue 770 scarpe e ha scoperto che da gennaio ad oggi ha indossato più di 280 abiti. Guarda l’armadio della conduttrice, regina degli ascolti e della moda…

C_2_articolo_3108355_upiImageppUna sola stanza delle sei adibite a camerino è riservata alle calzature: 570 paia di scarpe e sandali, 70 stivali, 92 polacchini e stivaletti, 23 sneaker e 22 scarpe da ballo. Un vero patrimonio da regina con qualche vezzo: ama la bigiotteria e non indossa mai le calze. Di orecchini bijoux ne possiede un migliaio e, amante del pink, svela di avere 70 tute tutte rosa. Ma per poter calzare tacchi vertiginosi e abiti strizzati deve aver pure un segreto: la colazione con il suo “mappazzone” a base di yogurt, frutta e semi, e un po’ di sano sport, dalla corsa alla danza classica, le garantiscono un fisico sempre al top.

La Marcuzzi “apre la borsa” contro la fame

Alessia Marcuzzi propone un regalo natalizio particolare: una borsa per combattere la fame nel mondo. E siamo certi che in molti raccoglieranno il suo appello.
Appena riconfermata al timone della prossima edizione dell’Isola dei famosi, la bionda conduttrice che ha un debole per la moda ha creato una borsa i cui proventi saranno interamente devoluti al programma “Pasti a Scuola” del World Food Programme, di cui lei è ambasciatrice.

C_2_box_47810_upiFoto1FNel dettaglio, con ogni acquisto si potrà donare un anno intero di cibo e istruzione a un bambino che vive nelle zone più povere del mondo.
Disponibile nella doppia versione rossa e blu, la “Mary”, la cui caratteristica principale è la tracollina piena di stelle, è venduta a un costo di 175 euro. Il marchio, neanche a dirlo, è Marks and Angels, la maison di borse creata dalla stessa Alessia Marcuzzi che ne è anche la più appassionata utilizzatrice.
In treno, al mare, agli eventi mondani… la Marcuzzi non perde occasione per mostrare come abbinare i suoi accessori. Una cosa però è certa: con questo acquisto si farà senza dubbio un bellissimo regalo di Natale a chi ne ha tanto bisogno. Per cui, fan o non fan, fatevi avanti.

Borsa vip: costosa e… mai la stessa

In fatto di borse, ogni donna ha le sue preferenze e le sue abitudini. C’è chi la vuole in pelle, chi la preferisce grande, chi sceglie la tracolla, chi va di minibag. Le donne vip milanesi hanno un’unica grande esigenza: la borsa deve essere griffata. Se per gli eventi la borsa la fornisce lo showroom e la si restituisce, per gli scopi personali bisogna attrezzarsi.

C_2_box_47488_upiFoto1FPasseggiare nel quadrilatero della moda equivale a sfogliare una rivista di moda: ciascuna stringe sottobraccio uno degli ultimi modelli della maison preferita. Accessori che non di rado superano il migliaio di euro, e neanche di poco. D’altronde, possedere una borsa di valore è d’obbligo, se corri il “rischio” di essere paparazzata o di incontrare qualcun’altro che conta.
Tantissime le Chanel avvistate di recente: da Federica Panicucci, a Wanda Nara, Elena Barolo, Belen Rodriguez e Francesca Piccinini. L’eleganza classica della Soft Sofia Ferragamo accompagna Ilaria D’Amico. Alba Parietti stringe orgogliosa una D bag Tod’s: una borsa non più in produzione ma di grande valore. La Mini Kelly Hermes valorizza lo studiatissimo outfit di Chiara Ferragni. Lory Del Santo porta una Louis Vuitton dalla fantasia iconica, mentre Giorgia Palmas sfoggia un’insolita Saint Laurent mimetica. Stesso marchio per Cristina Buccino e Federica Nargi.
Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti, neanche a dirlo, sfoggiano un accessorio “di famiglia”: la Mini Lovy Bag Trussardi, tutto sommato economica. Giulia Salemi passeggia con nonchalance insieme a una Givenchy Horizon. L’ex velina Costanza Caracciolo possiede una piccola Camera Rockstud di Valentino. Invece la tracolla di Victoria Cabello è firmata Miu Miu. Cristina De Pin, a dispetto dell’outfit sportivo, ostenta una Tri-fold Celine, da più di due mila euro.
Se pensate che valga la pena fare l’investimento, una volta, vi sbagliate. La borsa griffata non si può utilizzare spesso: bisogna sempre aggiornare il proprio guardaroba.
Per cui guardate la gallery e dimenticate: tra pochi mesi quelle stesse borse non verranno più usate dalle fortunate (e ricche) proprietarie.