Vittima di un pedofilo da bambino, a 23 anni accoltella l’orco. Era l’allenatore di calcio

La vittima di alcuni episodi di pedofilia, subiti quando era ancora minorenne, ha accoltellato, la notte scorsa, il presunto «orco»: l’episodio è avvenuto poco dopo mezzanotte, a San Vito al Tagliamento (Pordenone). Il ferito, che ha 48 anni, è ricoverato in ospedale a San Vito al Tagliamento in prognosi riservata. L’aggressore, che ha 23 anni, è stato immediatamente fermato dai Carabinieri della Compagnia di Pordenone, ai quali si è costituito un’ora dopo l’accoltellamento.

3364199_1356_pordenone_vittima_pedofiloLa persona in fin di vita per essere stata è un medico, ex allenatore di calcio giovanile. Il professionista – stando a quanto trapelato finora – alcuni anni fa aveva dato ospitalità al ragazzo fino a quando la madre del giovane lo aveva accusato di episodi di molestie sessuali verso il figlio. Il processo nei confronti del medico, che ha sempre respinto le accuse, anche nel periodo in cui, la scorsa primavera, era finito agli arresti domiciliari, è tuttora in corso. Le indagini sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, che si occupa delle indagini relative all’adescamento di minori via internet. Nei computer del professionista, a casa e al lavoro, erano state trovate immagini pedopornografiche di cui, però, l’uomo aveva sempre negato la paternità.
Il medico aggredito è stato sottoposto a un intervento chirurgico di urgenza finalizzato a fermare una vasta emorragia. Successivamente il professionista ha subito un secondo intervento al temine del quale il quadro clinico – hanno riferito i sanitari dell’ospedale di San Vito al Tagliamento, dove è ricoverato – sembra essersi stabilizzato. La prognosi resta strettamente riservata. Quanto alla situazione giudiziaria dell’uomo, la scorsa primavera era stato posto agli arresti domiciliari, periodo durante il quale era stato sospeso in via cautelare dalla direzione dell’Azienda per l’assistenza sanitaria di Pordenone. Il provvedimento di sospensione, però, fu reso inefficace dalle disposizioni del giudice che consentì al medico di svolgere la propria attività professionale seppure nel regime di arresti domiciliari. Alcune settimane più tardi il medesimo giudice aveva revocato le restrizioni della libertà personale in attesa del processo.

Antonella Clerici e l’addio a Eddy Martens: vacanze estive con Adolfo Panfili

Come tutte le estati Antonella Clerici trascorrerà le sue vacanze ad Ansedonia con la figlia Maelle.

1784377_scansione0002

Stavolta però le cose sembrano un po’ cambiate dal punto di vista sentimentale dato che per scegliere l’abitazione più adatta la conduttrice si è fatta accompagnare, come testimoniano le foto pubblicate da “Diva e donna”, da Adolfo Panfili. Il medico dei vip sembra proprio ormai aver preso il posto che un tempo fu di Eddy Martens, papà di Maelle.

Addio Eddy, Antonella alla prova dʼamore… con Adolfo

L’addio a Eddy Martens, padre di sua figlia Maelle, sembra diventare sempre più reale. E le immagini di Diva e Donna ne sono la prova. Antonella Clerici e Adolfo Panfili, il suo medico ortopedico, non si nascondono più e in una bella giornata di sole camminano mano nella mano nei cortili dell’Abbazia di San Galgano, tra le colline senesi…Soli ed affiatati come una coppia di innamorati alla loro prima gita insieme.

C_2_articolo_3004037_upiImagepp (1)

Look da centauro, con giacca di pelle nera e catenina al collo per lui, tacchi a spillo e borsa griffata per lei. Sorridenti, complici e sereni. Sembra che Antonella non abbia proprio nulla da nascondere. La sua relazione con Martens è arrivata al capolinea, a quanto pare e dopo i tanti alti e bassi degli ultimi anni, a mettere la parola fine, senza tanto rumore è stata lei. Con Panfili, la bionda conduttrice si frequenta da settembre, dopo che lei si è rivolta al suo studio ortopedico per un’ernia lombare. Lui l’ha curata, egregiamente e le ha ridato il sorriso e uno scossone al cuore. Quel cuore che adesso sembra essere tornato a battere con passione. Tornata in tv a La prova del cuoco, dopo il malore della scorsa settimana, adesso per la Clerici la prova più importante resta quella dell’amore. Vediamo come sarà superata.

Antonella Clerici, con il medico ortopedico è davvero inseparabile

Tutto sarebbe cominciato a settembre quando lui l’ha rimessa letteralmente in piedi da una pesante ernia lombare. Poi, poco prima delle feste natalizie sono stati immortalati insieme, sotto casa di lei, a Roma, mentre si salutano con un bacio “ambiguo”, dopo una serata trascorsa insieme.

C_4_foto_1438761_image

Ora Antonella Clerici e il suo medico ortopedico Adolfo Panfili non si nascondono più: eccoli nelle foto di Diva e Donna.Passeggiano sereni per le strade di Roma, sorridono e chiacchierano amabilmente. Lui è il chirurgo Adolfo Panfili, 60 anni, che l’ha curata in poco tempo da una brutta ernia lombare.
Da tempo si vocifera che tra la conduttrice e il compagno Eddy Martens tiri aria di crisi, ma tra alti e bassi tutto sembrano comunque andare avanti. Durante le feste di Natale la Clerici e Martens sono rimasti a casa con la figlia Maelle. Ma l’ultimo scatto social della coppia risale a 18 settimane fa quando lei ricordava il suo anniversario: “9 anni fa, la nostra prima vacanza”. Poi il vuoto… social. E ora le foto dei paparazzi aprono nuovi scenari nella vita di Antonella…