Uomini e Donne, nella crisi fra Tina Cipollari e Kikò Nalli spunta l’ex gieffina Floriana Secondi

Da tempo si parla di crisi fra Tina Cipollari, storia opinionista di “Uomini e donne” e il marito Kikò (al secolo Chicco) Nalli, hair stylist pronto a sbarcare sull’Isola dei Famosi versione spagnola.

kiko-florianaFra i due sembra spuntare Floriana Secondi, vincitrice della terza edizione del Grande Fratello.
Floriana infatti è stata sorpresa da “Nuovo” rima nel salone di Kikò e poi durante una romantica uscita serale: “Io spero che loro risolvano presto i loro problemi – ha fatto sapere alla rivista – Certo che lui è un bell’uomo: se non fosse legato alla Cipollari…”

Guendalina Tavassi e la figlia aggredite dai bulli: il video choc

Guendalina Tavassi è stata aggredita dai bulli insieme alla figlia Gaia.
Madre e figlia si sono mostrate sul profilo social del marito dell’ex gieffina con alcuni segni sul viso davvero preoccupanti.

guendalina-tavassi-picchiata“Ciao ragazze – dice Guenda – noi volevamo prima di tutto tranquillizzarvi. Gaietta sta bene adesso, io pure. Purtroppo questo fenomeno del bullismo esiste e bisogna in qualche modo fermarlo. Presto mi ridaranno l’account, così potremmo magari condividere con voi questo brutto episodio che vogliamo cancellare. Volevamo ringraziarvi per tutti i messaggi che ci state mandando.”
Solo pochi giorni fa – l’8 dicembre – la Tavassi aveva denunciato sul suo profilo Facebook di essere stata vittima di un attacco hacker: “Ragazzi aiutatemi a riprendere il mio profilo di instagram, mi stanno ricattando via mail e mi chiedono soldi per riaverlo, è uno schifo!!! ed un profilo instagram lo vende!!!”.
Due giorni dopo la denuncia del furto, anche grazie al marito Umberto D’Aponte, arriva il video delle due donne con i volti tumefatti. L’ex concorrente del GF non ha spiegato se le cose sono correlate e cosa sia effettivamente successo, ma il messagio “antibullismo” sembrerebbe creare delle inquieanti connessioni.

Eva Henger supersexy ricorda così il marito Riccardo Schicchi a 5 anni dalla morte

Una serie di scatti che dimostrano che il tempo, per lei, non sembra passare mai: a 45 anni Eva Henger testimonia sui social di essere sempre più bella. Le foto pubblicate di recente lo indicano chiaramente, anche se in queste ore è il momento del ricordo e del lutto.

eva-henger-supersexy_10193350Cinque anni fa, infatti, moriva suo marito, il produttore Riccardo Schicchi. Eva gli dedica questo pensiero, decisamente commovente: «Sono già passati cinque anni fa, eppure sembra che tu ci sia sempre stato. Non come avrei voluto e come ero abituata, ma ci sei sempre stato, nei miei pensieri, nei miei ragionamenti e nella mia vita. Ci sarai sempre, perché non potrò mai dimenticare nulla di te. Ti voglio tanto bene e grazie di avermi dato splendidi figli che ogni giorno mi ricordano sempre più te. Un giorno ci rivedremo e rideremo di tutte queste lacrime».

“Tina Cipollari e Giorgio Manetti stanno insieme”? Lo scoop a Uomini e Donne

Pare che Tina Cipollari sia di nuovo innamorata. La notizia che nelle ultime ore sta facendo il giro del web riguarda proprio la vamp di Uomini e Donne e la star del trono over Giorgio Manetti.

3418020_1107_schermata_2017_12_09_alle_11.06.27Come riporta il sito Tuttosulgossip, secondi molti rumours i due protagonisti del programma di Maria De Filippi sarebbero ormai una coppia. A lanciare la “bomba” era stata la stessa Gemma Galgani che avrebbe detto di aver visto un servizio che immortalava Tina e Giorgio insieme a una serata di beneficenza a Firenze.
L’opinionista avrebbe sostenuto di trovarsi nel capoluogo toscano solo per affari, ma secondo alcuni siti di gossip la liaison tra i due sarebbe ormai un dato di fatto. Pare infatti che la storia di Tina con il marito Kikò abbia attraversato una profonda crisi e Giorgio rappresenterebbe una boccata d’aria fresca per la vamp di Canale 5. Non resta che aspettare la conferma dei due interessati. Nuovo amore a Uomini e Donne? Staremo a vedere.

Alessia Marcuzzi, cena col marito Paolo Calabresi Marconi che fa da “papà” alla figlia Mia

In attesa della partenza a gennaio della nuova edizione del reality “L’Isola dei Famosi”, Alessia Marcuzzi si gode la vita in famiglia.

3412431_1456_alessia_marcuzzi_paolo_calabresi_marconi_miaLa conduttrice è stata fotografata da “Chi” assieme al marito Paolo Calabresi Marconi, sposato con un cerimonia top secret lo scorso 1 dicembre a Londra e la figlia Mia, nata dalla precedente relazione di Alessia con Francesco Facchinetti.
I tre sono a cena al ristorante, con Paolo che si dimostra molto affettuoso con la piccola, che coccola fra le sue braccia.

Barbara D’Urso a Domenica Live: “Miriana Trevisan, ci vediamo in tribunale”

‘Ci vediamo in tribunale’, Barbara D’Urso furiosa con Miriana Trevisan a Domenica Live Barbara D’Urso è furiosa nei confronti di Miriana Trevisan. Tra la conduttrice di Domenica Live e l’ex ragazza di Non è la Rai c’è maretta… Nel corso dell’ultima puntata della trasmissione, la D’Urso arriva fino al punto di minacciare la showgirl di trascinarla in tribunale. Ma quale sarà il vero motivo di questa esplosione? Ecco che cosa è successo…
Durante l’ultima puntata dello show infatti la regina di Mediaset ha deciso di continuare a trattare il caso dei presunti abusi del regista Fausto Brizzi.

15_20171120100202In merito alla discussione è stato citato anche il caso di Giuseppe Tornatore, dunque le dichiarazione sulle presunte molestie sessuali dell’ex velina di Striscia la Notizia, Miriana Trevisan, contro il regista prima e il produttore cinematografico marito di Eva Henger poi. In un’intervista rilasciata a Vanity Fair la donna racconta: “Il produttore, Massimiliano Caroletti, mi diede il tormento per giorni. Io ero sconvolta dalla sua sfacciataggine anche perché stava per arrivare sul set sua moglie, Eva Henger. Lo rifiutai in tutti i modi”. E’ stata proprio quest’ultima, solitamente ospite del salotto della D’Urso, a difendere il marito dalle parole infondate dell’attrice definendo false tutte le accuse mosse da quest’ultima.
Durante il corso della discussione la Henger ha ricordato di come anni fa in un’intervista la Trevisan abbia lanciato anche una frecciatina contro la D’Urso e la Panicucci dicendo:
“Potrei condurre al posto di Barbara D’Urso o della Panicucci, ma in tv sono tutti raccomandati”.
Carmelita a quel punto non ci ha visto più e ha risposto per le rime alla Trevisan che, sebbene fosse stato da giorni preparato il suo incontro in studio con la Henger ha deciso all’ultimo motivo di non intervenire per motivi personali. Barbara dunque non ha potuto trattenere la sua ira nei confronti dell’ex ragazza di Non è la Rai e ha detto:
“Chiedo a Pier Silvio di mettere lei al mio posto, sicuramente sarà molto più brava di me. Credo comunque che Miriana stesse scherzando, non credo che parli davvero di raccomandazioni, perché altrimenti ce la vedremo io e lei in tribunale”.

Martina Stella di nuovo mamma: presto un figlio

Prosegue a gonfie vele l’amore tra Martina Stella e il marito Andrea Manfredonia. E ora, secondo quanto scrive il settimanale “Spy” e anticipa Tgcom24, la coppia è pronta a dare alla luce un figlio. Un fratellino per la piccola Ginevra, figlia dell’attrice.

C_2_articolo_3106872_upiImageppManfredonia, dopo essere entrato a far parte della famiglia, è in perfetta armonia anche con la bimba nata da una precedente relazione e che oggi ha 5 anni.
L’attrice non smentisce e non conferma la nuova gravidanza. Sui social posta foto in cui è felicissima con il marito e mentre fa palestra e festeggia il quinto compleanno della piccola Ginevra. Dalle foto però non emerge neanche un accenno di pancia…

Rosy Abate, nella fiction spunta un numero di telefono: “Non era inventato, è di mio marito e ci hanno minacciato di morte”

Telefonate anonime e minacce di morte. Questo è quello che una coppia di Domodossola ha subito dopo la prima puntata della fiction andata in onda su Canale 5 “Rosy Abate” che racconta la storia di una donna di mafia che prova a rifarsi una vita lontano dalla Sicilia.
In una scena della fiction un criminale lascia un biglietto alla protagonista con un numero di telefono, peccato però che non fosse inventato ma appartenesse a un trentenne. «Quel numero esiste ed è di mio marito» spiega la signora di Domodossola a La Stampa, «Da ieri sera persone sconosciute ci stanno tempestando di telefonate, fino alle 4 di notte e di nuovo stamattina, per chiederci se siamo parenti di Rosy Abate, qualcuno ci dà dei mafiosi e c’è chi ci ha perfino minacciato».

rosy-1La coppia inizialmente ha pensato si trattasse di uno scherzo, ma poi ha capito che non era così e che la realtà aveva superato la fantasia.
A telefonare ai due, tra i vari, è stato uno spettatore della Basilicata, convinto che intestatario del numero fosse Rosy Abate e ha minacciato la donna. La signora ha risposto tutta la notte a chiamate minacciose sul telefono del marito, che è poi dovuto partire per un viaggio di lavoro in Svizzera, ma ha deciso di denunciare: «Non è possibile che una produzione tv non controlli se i numeri sono veri. La nostra privacy è stata violata. Mio marito è siciliano di origine, ma noi con la mafia non c’entriamo niente, siamo mica matti».

Miriana Trevisan, accuse di molestie al marito di Eva Henger. L’ex pornostar risponde così

«Sconcertanti sono le dichiarazioni della signora Trevisan in relazione ai lavori fatti per il film ‘Bastardi’». A dirlo è l’avvocato Michele Cianci, di Barletta (Bat), che rappresenta la produzione di quella pellicola, e cioè la vedova di Nicolino Matera, Luciana Conti.

eva-henger-smentisce-miriana-trevisanIl film fu girato in Puglia, a Trani, nel 2006 e le dichiarazioni a cui si riferisce Cianci, sono quelle dell’attrice Miriana Trevisan la quale, nei giorni scorsi, in un’intervista a ‘Vanity fair’, ha accusato il produttore esecutivo di quel film, Massimiliano Caroletti, di averla molestata durante le riprese e, al suo diniego, di avere ridimensionato il suo ruolo, da coprotagonista a sordomuta con poche scene. La showgirl napoletana ha accusato di molestie anche il regista Giuseppe Tornatore».
«La signora Trevisan – spiega l’avv.Cianci – non ha fatto alcun provino con il signor Caroletti, in quanto lo stesso non aveva alcun potere nel decidere i ruoli del film, potere attribuito esclusivamente al regista e al produttore Nicolino Matera». Il legale spiega che l’attrice fu scelta in quel ruolo, di sordomuta, perché le era consono e che non fu Caroletti a deciderlo. Chiarisce, inoltre, che sottoscrivendo il contratto, Trevisan sapeva e aveva accettato il suo ruolo senza essere costretta da alcuno.
La pellicola, girata con l’intento di riprendere il genere cinematografico degli anni Settanta in versione pulp, diretto da Federico Del Zoppo e Andrés Arce Maldonado, aveva nel cast attori quali Franco Nero, Barbara Bouchet, Don Johnson, lo stesso Caroletti e la sua futura moglie, l’ex pornostar Eva Henger, oltre a Enrico Montesano, Giancarlo Giannini e altri. «Si immagini – sottolinea Cianci – se la signora Trevisan, che aveva recitato solo in due film (»La nipote di Barbablù« e »Film D«), poteva non accettare un qualunque ruolo nel film ‘Bastardì».
Sulle presunte avances di Caroletti, poi, l’avvocato riferisce che «era troppo preso dall’amore per la Henger, tanto che spesso Matera lo rimproverava». Durante le riprese, inoltre, ci furono i festeggiamenti per la promessa di nozze degli attuali coniugi Caroletti – Henger. «Conoscendo la signora Henger – aggiunge Cianci – non le sarebbe sfuggito un tentativo di tradimento del promesso sposo». «Fatte queste precisazioni – conclude – invito e diffido la signora Trevisan a parlare in modo diffamatorio di uno dei ‘suoì tre film, riservandomi di promuovere azione a tutela dei sacrifici fatti da Nicolino Matera e dalla signora Luciana Conti, anch’ella sempre presente sul set di ‘Bastardì».