Elena Santarelli accusata: “Sei una cattiva madre”. Lei risponde così

Elena Santarelli si infuria contro alcuni followers dopo le dure accuse ricevute. Dopo la partecipazione al programma Stasera tutto è possibile, alcuni l’hanno accusata di non essere una brava madre, perché in tv piuttosto che vicino al figlio malato.

elena-santarelli_1024x512_Qualche settimana fa, infatti, la showgirl ha deciso di raccontare del suo dramma e della malattia del figlio maggiore. Sui social mostra sempre il sorriso, cercando di reagire nel miglior modo possibile a questa brutta notizia, per il bene della sua famiglia e del figlio in primis, ma come spesso accade c’è chi attacca senza pietà.
«Non sono in diretta su Rai 2, è una puntata registrata», ha repliato la Santarelli su Instagram ai suoi haters, «Vi dovete vergognare a scrivere ‘invece di pensare a tuo figlio, vai a lavorare’ .Anche se fossi andata in diretta nessuno ha il diritto di puntare il dito e di sparare cattiverie. Ho conosciuto mamme in ospedale che andavano a lavorare e poi tornavano dai figli…quindi cattive anche loro?’ Che tristezza leggere alcuni commenti». Moltissimi hanno espresso la loro solidarietà alla donna, condividendo il suo pensiero e attaccando i “leoni da tastiera”.

Elena Santarelli, il figlio maggiore è malato. “Come un pugno nello stomaco”

Preoccupazione per Elena Santarelli e Bernardo Corradi che negli ultimi giorni hanno passato un bruttissimo momento insieme alle loro famiglie. Il loro primogenito, Giacomo, è stato ricoverato per una malattia a cui la showgirl accenna solo un un post sui social. La Santarelli ha motivato la sua assenza sui social, scrivendo un lungo post su Instagram, in cui spiega quello che è accaduto.

elena_santarelli_bernardo_corradi_giacomo_compleanno_645Lo scorso 30 novembre al piccolo sarebbe stata fatta una diagnosi che avrebbe molto preoccupato i suoi genitori, il piccolo Giacomo, da come scrive la Santarelli sul social, sembra stare meglio, o comunque il peggio sembra essere passato. «Il 30 novembre e’ come se io e mio marito avessimo ricevuto un pugno nello stomaco senza preavviso ,un pugno così forte che ti toglie il respiro e ti gela il corpo all’istante. Ho sempre pensato che quando diventi mamma o papà sei automaticamente impotente,nel senso che non puoi mai proteggere i tuoi figli da tutto e tutti che prima o poi la mamma e il papà si sentono disarmati ,e così quella sera si è materializzato questo pensiero ,una diagnosi che un genitore non vorrebbe mai sentirsi pronunciare dai medici ma con cui abbiamo dovuto cominciare a farci l’abitudine,non voglio entrare nei particolari ma voglio solo dire grazie».

Morto Franchino Tuzio, manager di Michelle Hunziker e Ilary Blasi. Su Twitter l’addio del Vip

Tuzio, che era proprietario dell’agenzia “Notoria”, è morto stamattina in una clinica di Milano. Era malato da tempo. Tanti i ricordi affettuosi su Twitter: “Ciao Franchino” è diventato in poche ore trend topic sul social network.

3301761_1544_franchino_tuzio_1Fra le varie manifestazioni d’affetto, quella della “Iena” Nadia Toffa, che su Facebook ha scritto: «Caro Franchino, sono stata davvero molto fortunata a incontrarti, a condividere con te le gioie, i successi, le fatiche, le difficoltà degli ultimi anni. Voglio ringraziarti per aver creduto in me e per avermi spinto a fare sempre meglio. Mi chiamavi “piccolina” e mi dicevi “il segreto è divertirsi”.
Posso sentire la tua voce anche ora…con la tua parlata che tanti provavano a imitare. Ti mando pensieri d’amore, libertà e serenità. Nessuna foto a ricordarti perché tu non amavi essere fotografato. Non ce n’è bisogno. La tua immagine è e resterà per tutti noi indelebile. Nella mente. Porta il tuo codino lassù e anche tu continua a divertirti».