“Sesso per un lavoro in tv, fui la prima a denunciare a Le Iene. Ma venni boicottata”

Era il 2005. Dodici anni prima del caso Weinstein e del movimento #MeToo. La vicentina Michela Morellato , allora 18enne, denunciò di aver subito pesanti avances da parte di un popolare giornalista tv che gli aveva proposto, secondo quanto raccontato dalla giovane, un posto nel mondo dello spettacolo in cambio di sesso.

image (17)“Già allora si sarebbe potuto far scoppiare lo scandalo”, sottolinea, in un’intervista a ‘Il Giornale di Vicenza’, Michela Morellato rivendicando di essere stata la prima ad avere il coraggio di denunciare.
“Avevo 18 anni – racconta – ed ero alla ricerca di un posto nel mondo. Mi disse che ero un volto interessante per la sua trasmissione. In macchina respinsi le sue pesanti avance mettendomi a urlare. Lui si scusò, aveva 34 anni più di me, e avrei potuto perdonarlo”, dice oggi a distanza di anni. Poi però “mi disse che era un pezzo grosso, che creava e distruggeva le ragazzine come me se non erano carine con lui. Non sopportai quelle parole – spiega al quotidiano – e la mia sete di giustizia mi spinse a denunciarlo”.
A far venire alla ribalta il caso di Michela Morellato fu il programma le ‘Iene’. Il giornalista tv fu denunciato per molestie sessuali, poi la sua posizione fu archiviata e “Michela – riferisce ‘Il Giornale di Vicenza’ – fu risarcita”. “Quello che mi indigna – lamenta Morellato – è che le benpensanti di oggi all’epoca non mi diedero un briciolo di solidarietà”. E denuncia: “Venni boicottata”. “Le televisioni nazionali mi misero nella lista delle persone scomode”, racconta Morellato, che conclude: “Ci vuole coraggio ad andare controcorrente. Può costare caro. Non fai carriera”.

Ivana Spagna: “Faccio sogni premonitori e vedo i fantasmi”

Ivana Spagna torna a parlare di entità paranormali e fantasmi. La celebre cantante, ospite di Pomeriggio Cinque, racconta dei suoi sogni premonitori e delle visioni che hanno segnato la sua vita.

C_2_articolo_3109680_upiFoto1F“Una volta ho sognato di essere alla guida della mia macchina e ad un certo punto mi si bloccava lo sterzo e vedevo sulla sinistra due sei rovesciati, l’indomani mi successe tutto per filo e per segno e quei due sei erano in realtà due lettere G di un’azienda dove si è fermata la mia auto”. Ma non è tutto, perché sono decine gli episodi capitati alla cantante nel corso della sua vita. Tra questi ci sono anche le apparizioni di uno spirito che dopo una serie di ricerche scopre essere quello di Giuditta Pasta, celebre cantante lirica del XIX secolo. “Io ho visto uno spirito con tutta una serie di particolari, non ho mai visto il viso di questa donna ma sono riuscita a risalire a lei”.

Michelle Hunziker a Sanremo: “Tutte le sere con Claudio Baglioni”

MILANO – Il 6 febbraio partirà la nuova edizione del Festival di Sanremo a naturalmente la macchina organizzativa è in movimento da tempo.

vetton_ru_1295Il direttore artistico Claudio Baglioni e gli autori della kermesse si stanno occupando di cantanti ed ospiti per le varie serate, ma sembra trapelare qualcosa circa la conduzione.
Baglioni infatti sul palco potrebbe non essere solo ma affiancato, costantemente, da Michelle Hunziker, direttamente da casa Mediaset: “Nessuna certezza sulla conduzione del Festival – svela “Tv, Sorrisi e canzoni” -ma si dice che i vertici della Rai siano più che interessati ad affiancare a Baglioni, per tutte le serate, un nome davvero clamoroso: Michelle Hunziker”.

Accappatoio? Quello di Rita Ora è un abito

Tantissime le star agli Mtv EMA 2017, ma a far parlare i media è stata senza dubbio Rita Ora. La cantante originaria del Kosovo, sul palco nella duplice veste di conduttrice e artista in gara, si è infatti fatta notare dal pubblico per i suoi outfit stravaganti e ricercati, uno in particolare.

C_2_box_47296_upiFoto1FL’istrionica performer ha alternato durante l’evento ben 14 look differenti, alternando piumaggi, minidress, copricapi chandelier, mise sportive e gioielli più che vistosi. Ma è stato il total white che ha spiazzato la platea della Wembley Arena di Londra: un candido accappatoio lungo, impreziosito da con una collana di diamanti. Per non farsi mancare proprio nulla, i capelli erano raccolti in un asciugamano: insomma il classico look da bagno.
Medesimo abito ma in versione più sexy con gambe in mostra durante il live, abbinato ad un paio di sneakers bianche con tanto di calzettoni e senza dimenticare i gioielli importanti, outfit già anticipato da Rita Ora sui social con didascalia: “Dal divano alla macchina, fino al red carpet degli MTV EMA”.
Il designer di questi due provocatori abiti di spugna è Alejandro Gomez Palomo di Palomo Spain, la cui peculiarità è disegnare abiti femminili facendoli sfilare addosso a modelli uomini. Vuoi sapere di chi sono gli altri outfit che ha indossato Rita Ora all’evento? Scoprili nella nostra gallery.

Che reggiseni usa Ilaria D’amico?

Ilaria D’Amico approfitta del sole milanese per una passeggiata nel quadrilatero della moda. In compagnia di un’amica, la conduttrice ha pranzato da Cova, per poi concedersi un giro tra le boutique del centro.

C_2_box_45776_upiFoto1FIl look è comodo ma ricercato, composto da soprabito in nappa sotto cui fa capolino un abito fantasia. Un capo che la compagna di Gigi Buffon ama e indossa già da qualche anno. Stivali in pelle con tacco medio, pratici per passeggiare tra le vetrine e portati senza calze.
Sempre impeccabile nel look, Ilaria D’Amico è amatissima dai fan che ci chiedono spesso cosa indossi. Ma se la marca del vestito è semplice da trovare, quella dell’intimo è sicuramente un mistero.
In via Montenapoleone però, la sua attenzione viene attirata dalla vetrina La Perla e la conduttrice si ferma quasi un’ora nel negozio, provando alcuni capi al piano superiore. Reggiseni o pigiami non è dato sapere… Dopo essersi fatta chiamare un taxi, Ilaria D’Amico è salita in macchina senza nemmeno un sacchetto tra le mani: insoddisfatta della collezione o acquisti recapitati a domicilio per questioni di privacy?

Belen Rodriguez e lo “scivolone” da Bonolis: “Stronz**e e illazioni. Battuta per smorzare i toni”

“Tranquilli sono abituata”. Ieri sera una battuta di Belen Rodriguez durante la sua ospitata a “Chi ha incastrato Peter Pan”, condotto da Paolo Bonolis, in cui ha detto “Lavoro in Italia perché in Argentina ci sono troppe belle ragazze”: “Se nevica – ha scritto su Instagram – é colpa mia, se c’è un terremoto pure, se cade un albero sulla strada e perché ho parcheggiato male la macchina, se ce lo tsunami é perché guidavo una barca in costume è questo ha scatenato le onde…….. fa niente mi faccio una bella risata, ma leggere dei titoli dove io denigro le donne italiane anche no! Mia nonna era italiana, quindi ci mancherebbe! Nessuno ha parlato dell’Italia.

3299755_1525_belen_rodriguez_chi_ha_incastrato_peter_panMi é stato chiesto da un bambino perché sono andata via dalla Argentina, e siccome mi risultava noioso e complicato raccontare a un piccolino della crisi economica, del fatto che spesso le proprie terre del cuore ci deludono perché non ci danno la possibilità di crescere, ho smorzato i toni della risposta dicendo che c’erano troppe belle donne e non mi calcolavano……. anche se é stata una battuta, non nego che nel Sudamerica ci sia una grande concentrazione di ragazze belle ( manco fosse un peccato), come dall’altro canto ci sono in italia, ma una affermazione non cancella l’altra. Quindi persone e giornalisti che invece di apprezzare un tenero momento si mettono a scrivere stronzate e false illazioni sulla mia persona, dovrebbero dare l’esempio e far capire che per scrivere qualcosa che abbia risonanza non per forza deve essere deletéreo e poco costruttivo. Un bacio Belén, e adesso continuate pure, ho detto la mia.

“Tu sì que vales”, esordio boom e record di ascolti. Scheri: “Uno dei talent più amati della tv…”

Miglior esordio di sempre su Canale 5 per la nuova stagione di “Tu sì que vales”. Il talent show è tornato e ha vinto confermandosi leader incontrastato della prima serata con numeri da record: 4.996.000 spettatori e una share del 29.62%. “Serata d’eccellenza, ieri”, ha detto il direttore Giancarlo Scheri in un comunicato stampa: “Il programma, con ascolti record, si conferma uno dei più amati della nostra televisione…”.

C_2_articolo_3098168_upiImageppE ha aggiunto anche: “Tu sì che vales è capace di stupire, emozionare e soprattutto divertire, tra talenti veri e improbabili ma irresistibili performer. Questo programma si avvale di una macchina artistica e produttiva portentosa in grado di offrire uno spettacolo di assoluto livello internazionale, una delle più alte espressioni dell’attuale intrattenimento televisivo capace di unire davanti al piccolo schermo tutta la famiglia”. Poi il direttore di Canale 5 ha ringraziato tutto lo staff: “Grazie a Maria de Filippi, Gerry Scotti, Rudi Zerbi e Teo Mammucari che dimostrano, una volta in più, di essere straordinari professionisti di immenso talento. Complimenti a loro, a Mara Venier, irresistibile capo della giuria popolare, a Belen Rodriguez e alle due new entry Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara, alla regia e, naturalmente, a tutte le persone che lavorano dietro le quinte per confezionare un prodotto di grandissima qualità”.
Nel corso della messa in onda il programma ha toccato picchi che hanno superato i 6.100.000 spettatori e il 36% di share. Il competitor Rai Uno, con la commedia italiana “Se Dio Vuole” si attesta al 16.16% di share con 3 milioni 349 mila telespettatori. Grazie a questo risultato la rete ammiraglia Mediaset si aggiudica le fasce di prima e seconda serata.

Stefano De Martino al telefono… con Gilda Ambrosio

Camminano vicini ma non troppo. Forse per non disturbarsi mentre sono presi dalle rispettive conversazioni al cellulare o forse è tutta una messinscena per depistare i paparazzi che non li perdono di vista. Stefano De Martino e Gilda Ambrosio, pizzicati per le vie del centro di Milano, non si scambiano una parola e quando salgono in macchina i musi si fanno lunghi.

C_2_articolo_3096815_upiImageppNon ci sono più dubbi che tra Stefano e Gilda ci sia una relazione anche se il ballerino, proprio con Tgcom24 si è recentemente trincerato dietro un secco “no comment”. Durante la settimana della moda milanese hanno partecipato agli stessi eventi e De Martino sui social ha condiviso alcuni scatti all’interno dello showroom della Ambrosio.
Insomma, i due non si nascondono più, ma per strada preferiscono mantenere le distanze concentrandosi sulle proprie telefonate molto serie. Anche in auto, a smartphone spenti, lo scenario non cambia: assorti nei loro pensieri tacciono e si allontanano insieme…

Paola Barale, topless esplosivo in compagnia del suo Raz

Chi pubblica in esclusiva nel numero in edicola da mercoledì 12 luglio le immagini del romantico incontro tra Paola Barale e il suo ex, mai dimenticato, Raz Degan. Su Tgcom24 in anteprima gli scatti dell’incontro romantico, avvenuto a Ibiza dove la showgirl stava realizzando un servizio fotografico, nel quale sfoggia un topless mozzafiato.

C_2_articolo_3083508_upiImageppRaz Degan ha raggiunto la sua ex fidanzata e l’intesa è quella di sempre. Baci abbracci e poi, alla sera, hanno trascorso ore e ore in macchina a parlare come due adolescenti nei luoghi più romantici e appartati dell’isola. La coppia ha ufficializzato l’incontro anche sui social, pubblicando lo stesso scatto del sole al tramonto.
“Ci sono tramonti e tramonti …” commenta vaga Paola, mentre la dedica di Raz per lei è chiarissima: “Possiamo capire noi stessi quando possiamo vedere noi stessi in qualcun altro”. Dopo l’incontro all’Isola dei famosi eccoli di nuovo insieme su un’altra isola da sogno. Riuscirà l’atmosfera magica di Ibiza a farli tornare insieme come desiderano i loro fan?

Cecchi Paone, rissa in diretta tv con Patrizia De Blanck: “Ti mando a f…”

“Dalla Vostra parte” il programma di approfondimento politico condotto da Maurizio Belpietro, si conferma ancora una volta essere terreno fertile per gli scontri accesi.
Nella puntata andata in onda ieri sera ( 18 aprile) su rete 4 il tema affrontato riguardava i ladri e la difficoltà di difendersi a casa propria.

cecchi-paone-rissa-in-tv-con-patrizia-de-blank-630x335

Tra i protagonisti del dibattito la contessa Patrizia de Blanck che stava raccontando di aver assistito ad una aggressione vicino casa sua ” Questa signora – racconta la contessa – alle sette e mezza stava parcheggiando la macchina nel box vicino casa mia, aveva appena spento il motore e si vede aprire con violenza la portiera ricevere un pugno in faccia che le ha rotto in naso ed essere rapinata. Ora lei sta all’ospedale”.
Ad interromperla arriva in collegamento Cecchi Paone “Succedono tutte a casa sua” e la de Blanck risponde furiosa “Senti Cecchi Paone mi hai veramente rotto. Sai dove ti mando? Ti mando ufficialmente aff***lo”.
“Le altre persone – urla Checchi Paone – sono molto più educate di te che ti definisci contessa”.
“Io sono la contessa del popolo – prosegue la De Blanck – per cui mando anche aff***lo, il popolo manda aff***lo pure te”. “Il popolo non insulta, mentre tu sì. Maleducata come sei non ti puoi permettere di esprimere opinioni”. “Sì invece, io me lo posso permettere. Non sono una demente, sono una cittadina che è la rappresentante del popolo”.