Lory Del Santo e la dieta detox dopo le vacanze: “Ho perso 3 chili, ecco come ho fatto…”

“Sono un’amante del vino, lo bevo a valanga”. Parola di Lory Del Santo, che oggi a Pomeriggio 5 ha rivelato di non essere una fan delle diete, ma di averne appena seguita una per rimettersi in forma dopo le feste. “Ho perso 3 chili in una settimana, ecco come ho fatto”.

Schermata 2018-01-09 alle 19.06.52_09190735L’attrice veneta avrebbe seguito la dieta del dottor Alberico Lemme, a suo dire povera di zucchero e sale e la dieta detox firmata dal nutrizionista dei vip Nicola Sorrentino.
“Per disintossicarmi mangiavo a colazione poco latte, cereali integrali e caffè. Come spuntino 10 mandorle e a pranzo minestrone e verdure bollite con salsa di alici. Per cena carne bianca con verdurine”, spiega Lory.

La showgirl non sarebbe stata entusiasta del regime ferreo, ma in una settimana avrebbe perso 3 chili. “Se devi mangiare senza zucchero e senza sale, è meglio non mangiare. Ho dovuto perfino rinunciare al vino”.
Ospiti da Barbara D’Urso anche le web star “oversize” Saluta Andonio, che ha raccontato di fare colazione con 3 tramezzini e Francesco Nozzolino che ha rivelato: “A Natale sono ingrassato 3 chili. Ora sono a quota 170”.
In chiusura la conduttrice chiede a Sorrentino cosa fare per disintossicarsi e l’esperto non ha dubbi: “Bere tanta acqua”.

Borsa vip: costosa e… mai la stessa

In fatto di borse, ogni donna ha le sue preferenze e le sue abitudini. C’è chi la vuole in pelle, chi la preferisce grande, chi sceglie la tracolla, chi va di minibag. Le donne vip milanesi hanno un’unica grande esigenza: la borsa deve essere griffata. Se per gli eventi la borsa la fornisce lo showroom e la si restituisce, per gli scopi personali bisogna attrezzarsi.

C_2_box_47488_upiFoto1FPasseggiare nel quadrilatero della moda equivale a sfogliare una rivista di moda: ciascuna stringe sottobraccio uno degli ultimi modelli della maison preferita. Accessori che non di rado superano il migliaio di euro, e neanche di poco. D’altronde, possedere una borsa di valore è d’obbligo, se corri il “rischio” di essere paparazzata o di incontrare qualcun’altro che conta.
Tantissime le Chanel avvistate di recente: da Federica Panicucci, a Wanda Nara, Elena Barolo, Belen Rodriguez e Francesca Piccinini. L’eleganza classica della Soft Sofia Ferragamo accompagna Ilaria D’Amico. Alba Parietti stringe orgogliosa una D bag Tod’s: una borsa non più in produzione ma di grande valore. La Mini Kelly Hermes valorizza lo studiatissimo outfit di Chiara Ferragni. Lory Del Santo porta una Louis Vuitton dalla fantasia iconica, mentre Giorgia Palmas sfoggia un’insolita Saint Laurent mimetica. Stesso marchio per Cristina Buccino e Federica Nargi.
Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti, neanche a dirlo, sfoggiano un accessorio “di famiglia”: la Mini Lovy Bag Trussardi, tutto sommato economica. Giulia Salemi passeggia con nonchalance insieme a una Givenchy Horizon. L’ex velina Costanza Caracciolo possiede una piccola Camera Rockstud di Valentino. Invece la tracolla di Victoria Cabello è firmata Miu Miu. Cristina De Pin, a dispetto dell’outfit sportivo, ostenta una Tri-fold Celine, da più di due mila euro.
Se pensate che valga la pena fare l’investimento, una volta, vi sbagliate. La borsa griffata non si può utilizzare spesso: bisogna sempre aggiornare il proprio guardaroba.
Per cui guardate la gallery e dimenticate: tra pochi mesi quelle stesse borse non verranno più usate dalle fortunate (e ricche) proprietarie.

“Lory Del Santo, ammetto le mie colpe”. Silvio Sardi così da Barbara D’Urso

ROMA – «Io non ho niente contro Lory, anzi devo farle i complimenti per tutto quello che ha fatto. Io so perfettamente tutti gli errori che ho fatto come padre. Se è andata così, al 90% è sicuramente per colpa mia, ma i termini usati, come rapimento, mi sembrano fuori luogo».

3318471_1832_silvio_sardiSilvio Sardi a Domenica Live replica a Lory Del Santo che in passato lo ha accusato di aver rapito loro figlio Devin, di aver fatto causa per ottenere l’affidamento del bimbo e di averle mandato degli assegni a vuoto – che ha poi mostrato in trasmissione – per il suo mantenimento.
«Io non penso di aver mai fatto causa per l’affidamento del figlio. Gli assegni che lei ha mostrato, provando che erano a vuoto, non sono miei. È vero che io non ho mai fatto nulla per questo figlio. Non sono qui per difendermi dal ruolo di padre nei confronti di Devin, perché ho sbagliato su tutta la linea. Più di questo, non so cosa devo ammettere».
Il tribunale, in passato, gli ha dato la possibilità di vedere il figlio «un mercoledì in una stanza con un assistente sociale».
«Io sono andato un solo mercoledì – ammette – abito a New York. Non ho mai denigrato la Del Santo, probabilmente lei ha ragione di essere così arrabbiata perché io non sono stato un padre per Devin. Quando Lory è partita, io non ho più avuto possibilità di vederlo».
Perché non vede Devin da sette anni?
«Bella domanda, purtroppo quando non hai la possibilità di essere un padre, vedere crescere un figlio… è andata male, io non so il perché, non trovo una giustificazione a questo comportamento, è andata così. Probabilmente non ho fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi altro padre nella mia situazione, ho fatto andare questa storia così, non ho combattuto».

Lory Del Santo chiusa nella sua casa a Miami: “Ho paura di morire”

Ha passato tutta l’estate in vacanza a Miami con il fidanzato Marco Cuccolo e i figli, ma ora Lory Del Santo ha paura. L’Uragano Irma è arrivato in Florida, gli abitanti sono stati evacuati ma la showgirl ha scelto di rimanere nella sua casa a South Beach. “Ho paura, come tutti ci siamo organizzati con le provviste, ma siamo rimasti davvero in pochi: moriremo?”, racconta via WhatsApp a Tgcom24.

lory-3A Miami Irma ha provocato inondazioni e fatto vittime. E anche se il Centro uragani nazionale statunitense lo ha declassato a categoria 1, la paura resta. “Siamo senza elettricità, è difficile comunicare, speriamo di sopravvivere e di riuscire a rientrare a Milano nei prossimi giorni”, prosegue la Del Santo.
“Qui c’è una situazione davvero spettrale – sottolinea Lory – siamo rimasti davvero in poche famiglie, e siamo tutti chiusi in casa, in spiaggia e sull’Ocean Drive non c’è nessuno, i supermercati sono stati presi d’assalto e sono vuoti. Sapevamo dell’uragano ma non immaginavamo che ci saremmo ritrovati in una situazione del genere”.

A Pomeriggio 5 la telefonata in diretta della showgirl con Barbara D’Urso: ““Sono barricata in casa senza elettricità, ho tentato di fuggire, ma è stato impossibile. Voli tutti pieni, auto da noleggiare esaurite, benzina non ce n’è più, negozi tutti chiusi”. La regista della web-serie di successo “The Lady”, poi, prosegue: “La bomba d’acqua ha travolto le finestre e colpito tutto. Ben quattordici appartamenti del complesso dove abito sono stati allagati, in parte anche il mio”.

I “guai” di Lory Del Santo, il baby fidanzato corteggia la coetanea: “Apprezzamenti espliciti”

Lory-Del-SantoMILANO – Sembrano arrivare un po’ di problemi sentimentali per Lory Del Santo.
L’attrice e regista della serie web “The Lady”, 58 anni, è da tempo fidanzata con il giovane Marco Cucolo, che di anni invece ne ha 25 e pare stia corteggiando una sua coetanea: “A Milano – fa sapere Alberto Dandolo nella rubrica “Ah, saperlo” per “Oggi” – si mormora che Marco Cucolo, 25, il baby-fidanzato di Lory Del Santo, 58, stia corteggiando in rete Ylenia Calafato, 26, responsabile dello studio del chirurgo estetico Andrea Bonanno.
Sembra che Marco inondi Ylenia di inviti a cena, accompagnati da apprezzamenti assai espliciti”.

Sarah Altobello, da “The Lady” al Carnevale hot di Bruno Oliviero

Le favole non sono mai state così sexy come in questi scatti d’autore in cui Bruno Oliviero, fotografo delle dive, ha immortalato la prosperosa Sarah Altobello nei panni di alcune eroine delle fiabe. La modella e attrice di “The Lady”, la web serie di Lory Del Santo, mostra le sue curve sinuose vestita, anzi svestita da Biancaneve, Cenerentola e la Fatina…

C_2_fotogallery_3009120_40_image

Lingerie sexy, una mantellina rossa, le alucce da fatina e un mini abito da Cenerentola, a Sarah Altobello basta poco per accendere il Carnevale con molte sfumature di.. eros. Un metro e 75 per un tris 90-60-90, che non passa inosservato. La showgirl e attrice posa per Oliviero “mascherata” per la festa più colorata dell’anno e sfoggia tutta la sua bellezza mediterranea, capace di stregare chiunque la guardi.

Lory Del Santo: “Vi racconto la mia storia con Donald Trump”

“I regali si ricevono prima, magari, di dare, non dopo”. Lory Del Santo, a Domenica Live, parla di lusso e doni maschili, e quando Platinette ricorda il rubino che l’attrice ha avuto in dono, suggerendo una sorta di “scambio” di favori, la Del Santo precisa la sua linea di condotta, anche in materia sentimental-erotica.
Tema del dibattito, il “lusso” nell’era di Donald Trump, prendendo come esempio dell’ostentazione, la moglie del presidente eletto, Melania.

donalsanto (3)

“Donald Trump vive con quello che ha” dice la Del Santo, che ha conosciuto il tycoon in ascensore e poi con lui ha avuto una breve amicizia – Quando sono entrata per la prima volta nella sua casa, ho fatto i complimenti per la vista, l’arredamento è un po’ datato. Quella prima volta mi ha solo baciato sulla guancia”.
Poi, la domanda della D’Urso: “Hai toccato i suoi capelli?”
“Lui aveva una madre che aveva la sua stessa capigliatura”, risponde Lory Del Santo.
Inviato speciale a New York, Rossano Rubicondi che ha sposato la ex-moglie di Trump, Ivana. Il suo giudizio sulla nuova coppia presidenziale?
“Melania l’ho conosciuta 10/12 anni fa, è una ragazza bellissima, ha conosciuto Trump tramite l’ambasciatore Zampone – dice Rubicondi – è contenta della sua posizione, contento pure Donald”.
L’attenzione si sposta poi sul matrimonio tra Rubicondi e Ivana.
“Sono passati 17 anni da quando ho conosciuto Ivana. L’ultima volta in cui l’ho vista è stata ieri e la rivedrò oggi. Tra noi c’è un legame forte, a prescindere da quello che si può dire su età, differenza di risorse ecc… In storie come la mia, è vero che si vive di riflesso perché sono storie con persone note a livello internazionale, ma non è un crimine!”.
Dopo il video-tour dell’aereo di Trump, un messaggio di saluto di Ivana. A precisare la posizione dell’ex-moglie del tycoon, è Rubicondi: “Ivana non ha chiesto di diventare ambasciatrice, come è stato affermato, è stato il presidente della Repubblica Ceca a chiederglielo. E lei ci sta pensando”.
Intanto, la Del Santo lancia la sua proposta: “Penso che Ivana possa essere una grande attrice, vorrei che avesse una parte nel mio The Lady”.

Lory Del Santo e i flirt coi calciatori: “Le “acrobazie” con Galante e quella volta con Mancini”

“Sì: se uno ci prova così tanto tempo, è giusto che abbia un premio. Una volta è successo, e ha dato il massimo di sé, anche con figurazioni”, Lory Del Santo racconta i suoi flirt e in particolare quello col calciatore Fabio Galante, dopo 13 anni di attesa: “Di qua di là, si è dato da fare nelle posizioni.

lory-del-santo-5

Ho apprezzato questo “lavoro” di coreografia, questa sua determinazione a creare un… Avvenimento – ha fatto sapere a “Libero Quotidiano”” – Il premio se l’è meritato”.
Un altro flirt calcistico quello con Roberto Mancini: “Uno solo, una volta, a Torino: Roberto Mancini”.
Adesso è felicemente fidanzata con Marco Cucolo, che ha 33 anni meno di lei: “Da quando sto con Marco sono leggermente ingrassata: mi sono rilassata (…) Per lui un divano, un materasso sgualcito o sudato non contano.
A Pechino eravamo in situazioni tremende e lui ci provava, metteva la mano. Ma come gli viene in mente? La trasmissione mi ha sempre incuriosito. Ma ho sottovalutato la difficoltà. Lo stress di non essere eliminata mi creava una psicosi: non dormivo la notte”.

Lory Del Santo, show a Pechino Express: “Non lascio qui il mio vestito”

La prima puntata della nuova edizione di ‘Pechino Express’ in America Latina ha avuto un enorme successo di ascolti e messo già alla prova i concorrenti. I vip sono alle prese con la loro capacità di sopravvivenza lungo le strade poco civilizzate di paesi stranieri. Hanno attirato l’atenzione due regine della tv: Tina, l’opinionista di Uomini e Donne, e Lory del Santo,  fidanzata con il modello Marco Cucolo, con il quale partecipa alla trasmissione con il nome di coppia di “Innamorati”.

CsLWnO4WEAUBWro

La del Santo ha fatto subito parlare di sé in una prova che richiedeva un cambio d’abito. Costretta a sostitutire i propri vestiti con altri indumenti indossati a Bogotà, si è lamentata: “Non lascio il mio vestito, costa 10mila dollari”.
Alla fine, spronata da Marco, ha continuato la gara, ma non è stato sufficiente. Gli “Innamorati”, infatti, sono comunque arrivati tra gli ultimi, venendo così eliminati dai vincitori.
L’avventura non è finita perché Lory del Santo e il suo compagno continueranno a far parte del gioco per dare il via alla prima “coppia dormiente” del reality.

Lory Del Santo hot: “Il mio Marco farebbe sempre sesso, non ama le sveltine e io…”

Lory Del Santo non riesce a star dietro al suo toy boy e non ha le energie per appagare la sua libido. In un’intervista molto intima rilasciata a ‘Vanity Fair’, la produttrice di ‘The Lady’ si lamenta, con un pizzico di ironia, del desiderio sessuale del suo ultimo toyboy Marco Cucolo.
IL SESSO I due stanno insieme da tre anni e sono molto innamorati, ma lui ha altre pulsioni. “Un tempo – spiega l’ex soubrette – ero più focosa. Oggi vivo il sesso soprattutto come una manifestazione del sentimento.

1360860812065.jpg--

Tuttavia, non mi posso rilassare troppo perché, giustamente, per Marco il sesso è essenziale. Fosse per lui, farebbe l’amore tutto il giorno. È un lavoro. Anche perché non è uomo da ‘una sveltina’ e via. Anzi! Con lui si comincia con i preliminari e si termina dopo un lungo percorso di esplorazioni e giochi nel segno dell’eros. Risultato? A volte fingo di essere già addormentata o di sentirmi poco bene”.
LA CRISI La Del Santo ha anche detto di aver vissuto una crisi: “Le nostre ultime tre settimane sono state costellate da così tanti litigi che iniziavo a pensare fossimo arrivati al capolinea. Intendiamoci, non parlo di scontri violenti né a parole né a livello fisico, diversamente avrei troncato subito perché nelle relazioni esigo rispetto assoluto. I motivi? Il diverso modo di concepire la vita. Lo ammetto, io probabilmente dal mio lato esagero. Sono una work addicted, una che non rimanda mai nulla a domani, sempre concentrata sul lavoro e poco disponibile a dedicarmi ad altro. Lui, al contrario, vive in un clima di perenne relax e soffre nello svolgere un lavoro quando non è urgente. In questo contesto, complici la stanchezza e il nervosismo, nelle ultime settimane di riprese di The Lady 3 gli scontri tra noi si sono moltiplicati perché le mie richieste venivano disattese e il suo inusuale atteggiamento indolente e sgarbato mi esasperavano. La svolta è avvenuta quando gli ho detto che avrei chiuso la nostra storia, se non avessi già comprato i biglietti per partire per le vacanze. Allora lui, che almeno per ora non concepisce la parola “fine” nel nostro rapporto, si è spaventato. Ha capito che rischiava di perdermi davvero e ha cambiato subito atteggiamento, prima buttandola sul ridere, poi facendo il gattone. È andato sul sicuro: sa che quando si comporta da conquistatore romanico non so resistergli”.