Barbara D’Urso, clamoroso attacco di Cristina Parodi a Tv Talk- ecco cosa ha dichiarato

Non ci va tanto per il sottile Cristina Parodi a Tv Talk nei confronti della rivale Barbara D’Urso con cui si scontra ogni domenica pomeriggio e la maggior parte delle settimane esce sconfitta. La conduttrice di Domenica In non si è sottratta ad alcune spinose questionI che da mesi tengono banco sui social e tra gli addetti ai lavori, in primi gli ascolti e in secondo luogo il ruolo della sorella Benedetta.

3558086_1204_cristina_parodi_barbara_d_ursoEcco cos’ha detto.
“Puntare su prodotto, qualità, contenuti. Ed è quello che noi facciamo. La cosa che vorrei che si notasse è che davvero facciamo due programmi molto diversi: e non si può paragonare da una parte l’immagine della donna con il seno più grande del mondo e dall’altra parte noi che intervistiamo Piero Angela”.

“E’ giusto così – ha aggiunto Cristina Parodi a Tv Talk – sono due televisioni ed è giusto che il pubblico scelga ciò che preferisce. Ma il pomeriggio della domenica che mi avevano affidato era quello di fare un programma di contenuti di qualità, di intrattenimento”.

Sul palese ridimensionamento di Benedetta Parodi che dalla co-conduzione iniziale è passata a un ruolo ben più esiguo, la sorella ha tentato di spazzare via le voci su una loro presunta lite rassicurando il pubblico.

Barbara d’Urso e l’amore segreto dopo la tv: “Notti scatenate nelle balere…”

Nonostante i numerosi impegni in tv, Barbara D’urso non rinuncia alla vita notturna e al divertimento.

3536048_1609_barbara_d_urso (1)Uscite e cene con gli amici, ma l’amore segreto della conduttrice è il ballo e non mancano le incursioni nelle balere: “Ma quanta energia che ha Barbara d’Urso – fa sapere “Novella2000” – nonostante lavori” tutto il giorno a Mediaset per i suoi programmi Pomeriggio Cinque e Domenica Live (tanto da finire le prove all’una di notte) non rinuncia al divertimento. Quasi ogni sera la si vede alle cene e alle feste.
Dalla Balera di Porta Venezia alla serata più gettonata di Milano, ovvero La Boom: qui la scorsa settimana si è scatenata sulle note delle canzoni anni ottanta tra cui Dolceamaro, la sua hit del 1982 che è ormai un inno del popolo della notte. Un vero idolo la regina di Mediaset”.

Miriana Trevisan, accuse di molestie al marito di Eva Henger. L’ex pornostar risponde così

«Sconcertanti sono le dichiarazioni della signora Trevisan in relazione ai lavori fatti per il film ‘Bastardi’». A dirlo è l’avvocato Michele Cianci, di Barletta (Bat), che rappresenta la produzione di quella pellicola, e cioè la vedova di Nicolino Matera, Luciana Conti.

eva-henger-smentisce-miriana-trevisanIl film fu girato in Puglia, a Trani, nel 2006 e le dichiarazioni a cui si riferisce Cianci, sono quelle dell’attrice Miriana Trevisan la quale, nei giorni scorsi, in un’intervista a ‘Vanity fair’, ha accusato il produttore esecutivo di quel film, Massimiliano Caroletti, di averla molestata durante le riprese e, al suo diniego, di avere ridimensionato il suo ruolo, da coprotagonista a sordomuta con poche scene. La showgirl napoletana ha accusato di molestie anche il regista Giuseppe Tornatore».
«La signora Trevisan – spiega l’avv.Cianci – non ha fatto alcun provino con il signor Caroletti, in quanto lo stesso non aveva alcun potere nel decidere i ruoli del film, potere attribuito esclusivamente al regista e al produttore Nicolino Matera». Il legale spiega che l’attrice fu scelta in quel ruolo, di sordomuta, perché le era consono e che non fu Caroletti a deciderlo. Chiarisce, inoltre, che sottoscrivendo il contratto, Trevisan sapeva e aveva accettato il suo ruolo senza essere costretta da alcuno.
La pellicola, girata con l’intento di riprendere il genere cinematografico degli anni Settanta in versione pulp, diretto da Federico Del Zoppo e Andrés Arce Maldonado, aveva nel cast attori quali Franco Nero, Barbara Bouchet, Don Johnson, lo stesso Caroletti e la sua futura moglie, l’ex pornostar Eva Henger, oltre a Enrico Montesano, Giancarlo Giannini e altri. «Si immagini – sottolinea Cianci – se la signora Trevisan, che aveva recitato solo in due film (»La nipote di Barbablù« e »Film D«), poteva non accettare un qualunque ruolo nel film ‘Bastardì».
Sulle presunte avances di Caroletti, poi, l’avvocato riferisce che «era troppo preso dall’amore per la Henger, tanto che spesso Matera lo rimproverava». Durante le riprese, inoltre, ci furono i festeggiamenti per la promessa di nozze degli attuali coniugi Caroletti – Henger. «Conoscendo la signora Henger – aggiunge Cianci – non le sarebbe sfuggito un tentativo di tradimento del promesso sposo». «Fatte queste precisazioni – conclude – invito e diffido la signora Trevisan a parlare in modo diffamatorio di uno dei ‘suoì tre film, riservandomi di promuovere azione a tutela dei sacrifici fatti da Nicolino Matera e dalla signora Luciana Conti, anch’ella sempre presente sul set di ‘Bastardì».

Samantha de Grenet, a buon fine lʼoperazione al menisco

Solo pochi giorni fa Samantha de Grenet ha annunciato sui social la necessità di sottoporsi a un intervento al menisco. E senza indugiare giovedì scorso è stata operata con esito positivo. L’ex naufraga è gia a casa coccolata dai suoi cari, dagli amici e dai follower…

C_2_articolo_3094986_upiImageppPrima di entrare in ospedale, nonostante il dolore al ginocchio e un problema alla spalla, Samantha si è dedicata ai lavori di casa imbiancando le mensole in cucina… giusto per ingannare l’attesa. Poi il ricovero e l’intervento. Dal letto della sua stanza con il sorriso sulle labbra ha cinguettato: “Amiciiiii è fatta! Stasera torno già a casa”.
Accompagnata all’uscita del nosocomio da mamma e papà, la de Grenet seduta sulla sedia a rotelle, si mostra felice e condivide con i fan una sua riflessione: “Casa dolce casa.. In alcune situazioni ti rendi davvero conto di quanto si è fortunati ad avere una famiglia e degli amici che ti amano…Ho imparato a non dare mai nulla per scontato … ogni gesto quindi , ogni parola di affetto mi riempie il cuore di gioia. Ovviamente i veri problemi nella vita sono altri ma tante sono le cose che fanno parte della quotidianità di ognuno di noi e che possono toccarci positivamente o negativamente. Grazie per tutti i messaggi che mi avete scritto, mi avete fatto sentire apprezzata ed amata.”.
Grande gesto d’amore anche da parte dell’amica Angela Melillo che le ha portato in dono una crostata al cioccolato “da brivido”.

Naike Rivelli sfrattata: “Impacchettati e portati via”. Ecco cosa è successo

«Buongiorno mondo, stamattina ci eravamo svegliati con amore e allegria…». Inizia così il racconto social di Naike Rivelli, che si è vista sotto sfratto dall’appartamento nella zona romana della Balduina in cui vive.

1450278117495_1450279038.jpg-La figlia di Ornella Muti, infatti, aveva già concordato con i proprietari di lasciare la casa dopo 12 anni ma non si aspettava un ordine così repentino.
Un guasto alle tubature dell’edificio, infatti, costringerà i proprietari a far effettuare lavori di manutenzione che renderanno l’appartamento di Naike Rivelli inagibile. Non è proprio un momento semplice: il trambusto è arrivato poco dopo il ricovero della nonna di Naike, e mamma di Ornella Muti, in ospedale.
Naike e la sua famiglia avevano deciso di spostarsi in Piemonte ma ora sono rimasti tutti a Roma per seguire l’anziana malata: Ornella Muti è ospite a casa di amici, Naike alloggia momentaneamente all’hotel Parco dei Principi, in zona Villa Borghese. Al CorSera Naike ha dichiarato: «È stato uno choc per tutti noi. Stavamo dormendo: io, mio figlio Akash con la fidanzata, mio fratello Andrea rientrato tardi dal set del nuovo film di Ridley Scott dove coordina gli attori, mia sorella Carolina con i bambini di uno e tre anni».