Elena Santarelli accusata: “Sei una cattiva madre”. Lei risponde così

Elena Santarelli si infuria contro alcuni followers dopo le dure accuse ricevute. Dopo la partecipazione al programma Stasera tutto è possibile, alcuni l’hanno accusata di non essere una brava madre, perché in tv piuttosto che vicino al figlio malato.

elena-santarelli_1024x512_Qualche settimana fa, infatti, la showgirl ha deciso di raccontare del suo dramma e della malattia del figlio maggiore. Sui social mostra sempre il sorriso, cercando di reagire nel miglior modo possibile a questa brutta notizia, per il bene della sua famiglia e del figlio in primis, ma come spesso accade c’è chi attacca senza pietà.
«Non sono in diretta su Rai 2, è una puntata registrata», ha repliato la Santarelli su Instagram ai suoi haters, «Vi dovete vergognare a scrivere ‘invece di pensare a tuo figlio, vai a lavorare’ .Anche se fossi andata in diretta nessuno ha il diritto di puntare il dito e di sparare cattiverie. Ho conosciuto mamme in ospedale che andavano a lavorare e poi tornavano dai figli…quindi cattive anche loro?’ Che tristezza leggere alcuni commenti». Moltissimi hanno espresso la loro solidarietà alla donna, condividendo il suo pensiero e attaccando i “leoni da tastiera”.

Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis criticata per la foto pubblicata su Instagram. Ecco cosa mostra lo scatto

Almeno due volte all’anno, durante le vacanze estive e quelle natalizie, scoppia la bufera su Sonia Bruganelli, che oramai ha spalle larghe per rispondere a tono agli haters che la insultano. La moglie di Paolo Bonolis ha pubblicato qualche giorno fa una foto della figlia Adele sul jet privato pronto a decollare verso il Kenya e in men che non si dica i leoni da tastiera l’hanno accusata (nuovamente) di ostentare la sua ricchezza. Ecco lo scatto che indignato il web.

bruganelli_jet_privatoNello scatto incriminato vediamo Adele con un giornaletto in mano mentre afferra un cioccolatino: una immagine innocente che però ha destato scalpore e – inutile nasconderlo – una certa invidia tra noi comuni mortali.

A chi le ha fatto notare che in un periodo difficile per molte persone sarebbe gradito mostrare sensibilità e solidarietà piuttosto che sfoggiare agi e benessere, Sonia Bruganelli ha risposto:

Io non “ostento” ricchezza. Siete voi che in una foto di una bambina con i giornaletti sottolineate che è su un aereo privato. Per Adele e per gli altri miei figli non significa nulla, anzi, preferiscono viaggiare con tanta gente (parole di Adele)”.

A supporto dell’imprenditrice 43enne, una valanga di utenti come Wayne che ha commentato: “Brutta cosa l invidia, ognuno spende i suoi soldi come vuole , sono ben altri le persone che ostentano ricchezza” o come Francesca che ha detto:

“Se tutta la gente rosicona e acida mettesse impegno sul costruire il proprio futuro con la stessa foga e impegno che mette nello scrivere i commenti, sarebbero tutti con il jet privato. Io non vedo nulla di male anzi…hanno i soldi lavorato onestamente per cui non mi da per nulla fastidio.”

Cinquanta interventi in tre anni per somigliare a Angelina Jolie, ecco gli effetti choc

Voleva a tutti i costi somigliare alla sua beniamina Angelina Jolie, una delle donne più sexy al mondo. La ricerca frenetica di quella bellezza che per lei era così perfetta le ha portato molta fama, anche grazie al web, ma gli effetti degli interventi chirurgici, una cinquantina in meno di tre anni, sono devastanti.

3399277_1328_chirurgia_choc_somigliare_angelina_jolieA 19 anni il primo intervento, a cui ne sono seguiti altri, probabilmente a buon mercato e senza le opportune precauzioni mediche. Mentre cercava di dimagrire sempre di più, il suo viso cambiava forma fino ad assumere un aspetto decisamente preoccupante.
Con il passare del tempo (e delle operazioni), l’evoluzione dell’aspetto della ragazza è diventata così impressionante da farle guadagnare centinaia di migliaia di follower su Instagram.
Inevitabilmente, sono arrivati anche gli haters, che senza pietà hanno attaccato una ragazza che si è fatta del male da sola e andrebbe solamente aiutata. Della Jolie non c’è proprio nulla, non bastano neanche le lenti a contatto dello stesso colore degli occhi della celebre attrice, ex moglie di Brad Pitt.
La storia di Sahar, che dovrebbe essere un monito sui rischi degli eccessi della chirurgia estetica, è stata raccontata anche da Unilad.
«Sembri uno zombie», scrivono molti utenti. Altri infieriscono ancora di più: «Hai chiesto al chirurgo di farti sembrare un cadavere vecchio di tre giorni?».

Soleil Sorgè, la dedica d’amore a Marco Cartasegna su Instagram fa indignare i fan

Soleil Stasi esce allo scoperto e svela a tutti con un post su Instagram la verità sulla sua relazione con Marco Cartasegna.

8_20171020083156Inutile dire che il post ha creato un vero e proprio putiferio tra le fan di Luca Onestini che hanno risposto per le rime all’ex fidanzata e dobbiamo dire che non ci sono andate tanto per il sottile. Dopo la brusca conclusione della loro storia e le foto su Chi di Soleil Stasi e Marco Cartasegna, vedere quella didascalia ha mandato su tutte le furie gli haters. Ecco la foto e le reazioni al post.

“Giulia De Lellis va sfregiata con l’acido”. GfVip choc, haters sulla pagina social

Giulia De Lellis è una dei grandi protagonisti del Grande Fratello VIP. L’ex corteggiatrice e fidanza di Andrea Damante ha una nutrita folla di fan, e anche tantissimi hater che non perdono l’occasione di criticarla.

giulia-de-lellis-@ufficiostampa-previewMa martedì scorso è avvenuto qualcosa di molto più grave che non può passare per una semplice bravata, su twitter è comparso un messaggio inquietante che si aggiunge anche ad altri prontamente eliminati dai vari account della De Lellis in cui minacciano la corteggiatrice di volerla picchiare una volta uscita dal GF o come in questo caso che meriterebbe di essere sfregiata con l’acido. A dare l’allarme è proprio il profilo twitter gestito dal fanclub di Giulia de Lellis che ha ripubblicato il post, di cui noi abbiamo oscurato volto e contatti.
Ma non finisce qui, dopo le ripetute minacce è arrivata anche la reazione sulla pagina ufficiale della De Lellis che ha scritto un post lunghissimo :”Adesso basta!! siamo costrette a scrivere questo post e ad intervenire perché in queste ore si sta superando ogni tipo di limite nei confronti di questa ragazza. Gente che la insulta in ogni maniera, che la calunnia per delle cose che non ha dichiarato, gente che dice che le tirerebbero l’acido in faccia. Ma vi rendete conto? e voi sareste delle persone mature e intelligenti? Ci sta che Giulia non vi piaccia,che abbiate simpatia verso altri concorrenti ma augurare la morte ad una ragazza di 21 anni vi rende solo delle persone piccole e schifose! è un gioco ragazzi! cercate di darvi tutti quanti una regolata e di attenervi solo nel sostenere chi vi piace… la calunnia è un reato molto grave! Potete fare quello che vi pare,ma giulia da quella porta rossa uscirà solo il 4 dicembre.parola nostra!! LO STAFF”.

Miriam Leone ammette: “Mi prendono in giro per questo difetto…”

ROMA – Anche Miriam Leone, una delle attrici più belle e amate dal pubblico, non è esente da insulti social.
L’interprete siciliana, in un’intervista al Corriere della Sera, ha svelato che gli haters la prendono in giro per quello che loro ritengono un suo difetto…

abito-verde-per-miriam-leone“Per molti anni mi sono sentita una diversa, strana. Ero biondastra con gli occhi chiari nella Sicilia di Aci Catena. C’è chi si rivolgeva a me come se fossi una straniera, non mi riconoscevano come una della comunità: mi chiamavano Mara, Miriana, Emilia… Insomma, ero abbastanza isolata. Sono stata parecchio dalla parte di chi sta in disparte. Offendere qualcuno ‘diverso’ vorrebbe dire non volere bene a me stessa. Se invece qualcuno mi manca di rispetto…”.
Oggi Miriam è single, dopo la fine della sua storia con Davide ‘Boosta’ Dileo, tastierista e fondatore dei Subsonica. “Oggi – conclude – sono completamente da un’altra parte. Una nuova Miriam, perché ritrovarsi single a trent’anni è diverso che a venti: a rinascere è una donna”.

Emma accusata di razzismo sui social: lei risponde così

Emma Marrone è finita di nuovo nel mirino degli haters per aver spostato un concerto da Palermo a Milano. La cantante coach di “Amici” avrebbe dovuto esibirsi nel capoluogo siciliano a giugno in un evento di ‘Radio Italia’ ma la sua partecipazione è saltata per un impegno personale.

2460721_1919_emma_marroneDopo che ha annunciato lo spostamento sono arrivate centinaia di insulti. La Marrone, accusata di razzismo, si è voluta difendere su Instagram dicendo: “Lo spostamento della mia presenza da Palermo a Milano è dovuto a un mio impegno strettamente personale e non perché favorisco una città rispetto ad un’altra!! Mi scuso con Radio Italia per i messaggi sgradevoli che hanno ricevuto per questo motivo”.

Michelle Hunziker su Instagram contro gli haters: “Ignoriamoli”

E’ un lungo sfogo quello di Michelle Hunziker, che dal suo profilo Instagram prima ringrazia i fan che la seguono con immenso affetto e poi si scaglia contro coloro che le inviano messaggi d’odio.

2016-01-22_112920-1024x744

“Ho imparato a non vederli neanche più e lo stesso lo fa anche mia figlia Aurora, che ha dovuto diventare fortissima per non badare alle incredibili cattiverie che le scrivono”, scrive la showgirl svizzera.Michelle Hunziker, che circa otto anni fa ha fondato un’associazione a difesa delle donne vittime di violenza insieme all’avvocato Giulia Bongiorno chiamata Doppia Difesa Onlus, ha ringraziato con un lungo post tutti i fan che la seguono quotidianamente dimostrandole affetto e nel contempo ha alzato la voce contro gli insulti ricevuti sui social, ribadendo il motivo per il quale ha deciso di fondare Doppia Difesa: “Prima di ogni altra cosa desidero ringraziare tutte le persone che quotidianamente dimostrano un affetto incredibile nei miei confronti, ma sopratutto moltissimo interesse e partecipazione alla mia vita. Sicuramente anche dedotto dal fatto che io ho sempre condiviso con piacere le mie emozioni, i miei momenti più belli e anche quelli meno belli della vita perché sono convinta che dalle brutte esperienze elaborate bene, si può sempre fare qualcosa per dare una mano a chi magari non ci è ancora cascato. Si chiama “give it back” (“restituire” per gratitudine). Infatti per questo ho creato con l’avvocato Giulia Bongiorno, 8 anni fa Doppia Difesa Onlus”.
Poi Michelle passa “all’attacco” suggerendo di ignorare i commenti pieni d’odio: “Detto questo chiedo a tutte le persone che mi vogliono bene di non badare a chi vuole fare del male o denigrare i personaggi pubblici come me sui social. Queste persone che ci seguono per detestarci (un controsenso unico) non ci fanno del male. Ho imparato a non vederli neanche più e lo stesso lo fa anche mia figlia Aurora, che ha dovuto diventare fortissima per non badare alle incredibili cattiverie che le scrivono. Diciamo che fa parte di questa nuova era!!!! Ovviamente quando il contenuto diventa altamente offensivo lo segnaliamo! Intanto vi bacio tutti con grande affetto e amore. Michelle”.

Belen Rodriguez e la “crisi dei vip”: per colpa degli “haters” fa dietrofront su Facebook

Un ripensamento da parte di molti vip neri confronti dei social network.

c_4_articolo_2042813__imagegallery__imagegalleryitem_14_image

Dopo Kekko dei Modà che si è cancellato per via degli insulti, infatti anche Belen Rodriguez ha deciso di mutare le sue abitudini e togliere il figlio Santiago, effettivamente sovraesposto, dalle sue pagine social: “Dopo Kekko dei Modà – fa sapere ”Chi” – che si è cancellato dai social per via degli “haters” (dispregiatori) inopportuni nei confronti della figlia Gioia, ora è il turno di Belen Rodriguez, che ha scelto di non pubblicare più il figlio Santiago se non di spalle o con viso coperto.